Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Liguria: comunicato delle Ass.Venatorie

| 25 ottobre 2013 | 6 Comments

cacciatore tramontoIl Coordinamento delle Associazioni venatorie della Liguria (Federazione Italiana della Caccia; ANUU Migratoristi; Enalcaccia; Liberacaccia; Arcicaccia) riunitosi a seguito dell’ennesima sospensione dell’attività venatoria in Liguria, nel prendere atto dell’ordinanza del Tar, esprime pieno sostegno al lavoro svolto dalla Regione in conformità delle normative europee, nazionale e regionali di settore.

- auspica che in tempi brevissimi, grazie ad un nuovo intervento regionale, la caccia in Liguria possa riprendere;
- continuerà a lavorare a stretto contatto con l’Assessore Briano per ripristinare la certezza del diritto;
- chiederà a tutti gli Ambiti territoriali di caccia (ATC) e ai Comprensori alpini (CA) liguri di sospendere le attività inerenti il controllo e la prevenzione dei danni causati dagli ungulati;
- interesserà i Prefetti delle quattro Province liguri della situazione;
- chiederà la revoca dell’ordinanza del Consiglio di Stato del 15/10 perché illegittima e si costituirà al Tar a fianco della Regione;
- organizzerà un incontro martedì 29 ottobre alle ore 21 presso la sala del Consorzio del porto di Genova Via Albertazzi 1 r per dare puntuali informazioni e coordinare le future iniziative a sostegno dell’attività venatoria tutta senza distinzione di forme

Il Coordinatore Regionale Matteo Anfossi
(349/8180381)

Genova, 25 ottobre 2013

COORDINAMENTO DELLE ASSOCIAZIONI VENATORIE DELLA REGIONE LIGURIA
C/O CORSO SARDEGNA 326 R 16142 GENOVA
Tel. 010/884253 fax 010 873537

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , , , , , ,

Category: ANLC, ANUU, Arcicaccia, Enalcaccia, Federcaccia, Liguria

Comments (6)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Renata Briano scrive:

    Care Associazioni,
    Continuerò a difendere con grande convinzione il nostro calendario 2013/2014 che è rispettoso del parere ISPRA e, laddove si discosta, lo fa in modo motivato da dati scientifici come prevede la legge.
    Per il resto esplorerò che cosa si può fare per riaprire la stagione venatorie ma, come vi ho detto di persona, con grande cautela nell’interesse di tutti!
    Non ho altro da dire. Il resto non ha bisogo di commenti! E’ una grande ingiustizia!
    Renata Briano

  2. Springer scrive:

    Gentile Assessore ….in qualcosa dovete aver toppato per arrivare a due sospensioni consecutive…Infatti lei predica cautela. Cautela  che di norma arriva come conseguenza a una ” forzatura “….E lei sa ( se non lo sapeva adesso ne avra’ preso coscienza ) che anche la minima ci si rivolta contro….
    In bocca al lupo… :wink:

  3. massimo scrive:

    gentile assessore credo che dovrà rimettere mano ad un nuovo calendario venatorio provvisorio magari togliendo le 5 giornate continuative (per il momento ) alla migratoria.
    Come ho appreso in un suo comunicato ,i falsi ambientalisti da un lato trattavano con lei per il calendario v. e dall’altro facevano il ricorso e questo spiega come non solo non sono coerenti, ma in malafede e inaffidabili. Ed è proprio per questo e per molto altro che bisogna tutti insieme combatterli. Iniziamo quindi con un nuovo calendario venatorio provvisorio da farsi in fretta ristabilendo il diritto alla caccia come disciplinato dalla legge.

  4. Renzo scrive:

    Gentilissima  Assessore Briano, innanzi tutto ( anche se non è prioritario, bisognerebbe metter mano ) c’è da chiedersi come è possibile che quello che sbandierano,gonfiando il petto,  come un sondaggio su come la pensano i Cittadini Genovesi sul Secolo XIX sia arrivato alla pari ( notizia di oggi ..)  . Faccio presente che tre giorni fa i numeri erano molto diversi : si era arrivati al 52 % di esito FAVOREVOLE alla riapertura, e non era possibile votare più di una volta . Se questa è la serietà dell’informazione… io la giudico solo carta straccia. Anche se questo sondaggio da paesetto conta ben poco . Lo dico solo perche mi urta parecchio la disonestà 
    Per tutto il resto, tiri fuori le unghie come ha già fatto , si lasci le critiche alle spalle e FATE  in modo che i “”soliti noti”” non abbiano più ad aprire bocca , in special modo quando si riempiono la bocca di — grave danno alla fauna selvatica — senza nemmeno sapere cosa su cosa stanno blaterando . Qui sono in gioco non solo i diritti delle persone ma una vera OFFESA all’intelligenza di chiunque senta o legga su argomenti ; correlati o meno alla attività venatoria . Cordialità 

  5. massimo scrive:

    Sono d’accordo con l’unione delle associazioni venatorie nel dare solidarietà all’ass.re Briano aiutandola a portare avanti il diritto dei cacciatori.
    Assessore non ascolti chi parla per partito preso o chi la critica ingiustamente , finalmente abbiamo un’ass.re che crede nei cacciatori e ad oggi non è cosa da poco,
    vada avanti ha il nostro pieno appoggio.

  6. francesco scrive:

    CARO SPRINGER VIST0 CHE SEI COSI’ BRAVO A DARE SEMPRE GIUDIZI SUGLI ALTRI,
    A MIO AVVISO SEMPRE MOLTO POCO APPROPRIATI , PERCHE’ I CALENDARI VENATORI
    NON LE FAI TU PER TUTTE LE REGIONI, COSI’ ANDREMO A CACCIA SENZA PROBLEMI…
    E IN BOCCA AL LUPO

Leave a Reply


1 + 2 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.