Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Friuli: muore d’infarto, il cane ne veglia il corpo

| 21 ottobre 2013 | 6 Comments

caccaitore con canePordenone: Cacciatore muore d’infarto: il cane lo veglia fino all’arrivo dei soccorsi
Il bracco tedesco rimane accucciato a fianco del padrone,un 75enne friulano, e abbaia richiamando l’attenzione.

PORDENONE – Il cane ha vegliato il corpo sino all’arrivo dei soccorsi abbaiando continuamente per cercare di attirare l’attenzione A fianco c’era il corpo del suo padrone, morto d’infarto mentre era a caccia. E’ successo a Panigai di Pravisdomini.

La vittima è Domenico Agnolon, 75 anni, residente poco lontanto da dove è deceduto. Nessuno ha visto il cacciatore accasciarsi a terra, solo il cane lo ha vegliato sino a quando in lontananza ha notato una persona. A quel punto l’animale ha iniziato ad abbaiare per attirare l’attenzione.
Quando sono arrivati i soccorsi, però, l’uomo era già morto. Il cane si è accucciato a fianco del padrrone e non voleva lasciarlo. Ieri la Procura ha dato il nullaosta per il funerale dell’uomo che viveva da solo.
Il cane potrebbe essere “adottato” da un altro cacciatore.

http://www.gazzettino.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Category: Friuli venezia giulia

Comments (6)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. valentino carbone scrive:

    condoglianze alla famiglia. :(

  2. Giacomo scrive:

    Dispiace molto per il cacciatore alla cui famiglia faccio le mie condoglianze, ma  anche per il cane rimasto senza l’affetto del padrone che non voleva lasciare assolutamente. Classico esempio di come un cacciatore ama gli animali al punto da ricevere fedeltà assoluta.  :-?  Salutiamo

    • luigi da sorrento scrive:

      IL CANE E IL CACCIATORE SONO L’ ESPRESSIONE DEL MONDO DELLA CACCIA…INSIEME FINO E OLTRE LA FINE….CI SARANNO PIU’ CANI IN PARADISO CHE UMANI….FORSE PER UNA PERSONA CHE VIVEVA SOLA. IL TRAPASSO CON IL FUCILE IN MANO, NEL SUO BOSCO E CON IL SUO  CANE ERA QUELLO CHE AVREBBE PREFERITO , UNA VOLTA ARRIVATO IL MOMENTO….FORSE….CONDOGLIANZE A CHI LO VOLEVA BENE….

  3. star scrive:

    HA RAGIONE LUIGI DA SORRENTO, IO DOMENICO LO CONOSCEVO MOLTO BENE E SICURAMENTE AVREBBE VOLUTO FINIRE I SUOI GIORNI COSì…AMAVA E RISPETTAVA COME POCHI IL SUO CANE ED ERA UN PROFONDO CONOSCITORE DI FLORA E FAUNA. VOGLIO RICORDARLO COSì…IN MEZZO ALLA NATURA CON IL SUO DRATAR….CIAO DOMENICO

  4. fedeli massimo scrive:

    Mi associo alle condoglianze

  5. agostino scrive:

    Credo che non ci  sia morte migliore per un cacciatore,sul campo con affianco il suo cane.Condoglianze.

Leave a Reply


8 + = 9

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.