Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Bergamo: piano faunistico, cacciatori riccorono al tar

| 21 ottobre 2013 | 0 Comments

tar_3Piano faunistico venatorio: anche i cacciatori ricorrono al Tar

Anche i cacciatori vanno all’attacco del Piano faunistico venatorio con un ricorso presentato al Tar di Brescia e notificato venerdì 18 ottobre. «È stato firmato da Acl, Cpa, Anuu, Libera caccia, Enalcaccia, Italcaccia un ricorso per impugnare in particolare alcune prescrizioni che sono state recepite dalla Valutazione di incidenza ambientale (Vinca) regionale. Non c’è Federcaccia perché ha presentato un ricorso suo – spiega Fortunato Busana, presidente provinciale di Acl -. Ma non abbiamo chiesto la sospensiva della caccia, che è prevista per legge solo in circostanze particolari, come calamità naturali, incendi boschivi o motivi di forza maggiore», come invece il Wwf chiede attraverso il proprio ricorso.

«Innanzitutto – continua Busana – vogliamo tranquillizzare i cacciatori: la caccia non verrà sospesa. A caccia si può sempre andare nel rispetto della legge quadro 157/92. Su questi temi si devono abbassare i toni», dice Busana riferendosi alle dichiarazioni di Paola Brambilla di Wwf Lombardia.

«Al telegiornale regionale di Rai 3 del 7 ottobre ha associato i cacciatori ai bracconieri. Siamo stanchi di essere etichettati così. Stiamo valutando se esistono i termini per una denuncia di diffamazione; allo stesso modo abbiamo ricevuto accuse, quasi offensive, di “aver fatto disinformazione” da parte di Enzo Mauri, direttore dell’Oasi di Valpredina, in merito a un incontro a Pradalunga sulla Zona a protezione speciale a cui non era nemmeno presente».

Secondo Busana le associazioni ambientaliste, che sono portatrici di interessi particolari, non possono pretendere «di dettare legge sul Piano faunistico, che deve rispondere alla normativa nazionale e regionale. Per un buon piano si deve utilizzare un metodo di concertazione che non deve privilegiare né una componente né un’altra».

http://www.ecodibergamo.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Lombardia

Leave a Reply


+ 4 = 8

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.