Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Liguria: approvato il nuovo calendario venatorio

| 20 ottobre 2013 | 0 Comments

Approvato calendario venatorio ponte. Già Domenica la riapertura della caccia
Il provvedimento approvato a larga maggioranza, astenuta lista Biasotti, assente dal voto Sel. Divieto di uso di proiettili al piombo nella caccia di selezione e nelle zone umide (ma non nelle battute al cinghiale). Salvo il porciglione

cacciatoreQuesta mattina (sabato 19 Ottobre ndr) a larga maggioranza la commissione attività produttive del Consiglio regionale presieduta da Sergio Scibilia ha approvato il calendario venatorio ponte valido fino alla fine di novembre proposto dalla giunta regionale. Alla riunione era presente l’assessore all’Ambiente Renata Briano. Con l’approvazione del calendario viene superato lo stop all’attività venatoria imposto con sentenza dal Consiglio di Stato su richiesta di alcune associazioni ambientaliste.

Il nuovo calendario venatorio è stato approvato da tutti i gruppi rappresentati in commissione con la sola astensione dei consiglieri del gruppo Liste civiche per Biasotti presidente. I rappresentanti di Sinistra ecologia e libertà non ha partecipato al voto. La caccia potrà riprendere già domani mattina, domenica.

Il nuovo calendario contiene lievi modifiche rispetto al precedente impugnato: i giorni di caccia sono sempre tre alla stanziale e cinque alla migratoria, ma viene vietato l’uso di proiettili contenenti piombo (e quindi altamente inquinanti) nella caccia di selezione (che non riguarda la caccia al cinghiale) e nelle zone umide e proibita la caccia al porciglione (un uccello ormai raro).

Soddisfazione per il voto è stata espressa dal capogruppo del Pd Antonino Miceli: «Giudico molto positivo il risultato raggiunto questa mattina in commissione perché consente già domani la riapertura della caccia nella nostra regione. Ringraziamo l’assessore all’ambiente Renata Briano e tutti gli uffici che hanno lavorato senza tregua in questi giorni per ottenere questo risultato a cui abbiamo contribuito con convinzione anche noi del Pd».

Di tutt’altro tenore il commento di Lorenzo Pellerano (Liste civiche per Biasotti presidente): «Noi ci siamo astenuti, non abbiamo votato contro nel merito perché il provvedimento contiene anche cose positive, tuttavia non posso non rilevare che la commissione attività produttive non si è mai riunita di sabato per affrontare altri temi. Occorre invece affrontare una volta per tutte la questione caccia perché ogni anno talune forze politiche, per ragioni di consenso elettorale, cercano di estendere il più possibile le maglie delle norme provocando i ricorsi degli ambientalisti che spesso riescono a bloccare il calendario e gli altri provvedimenti. Di fatto il continuo tentativo di rendere più permissive le regole finisce per danneggiare gli stessi cacciatori. Occorre trovare un giusto equilibrio, magari confrontandosi con quelle associazioni che spesso impugnano con successo i provvedimenti della Regione Liguria» .

http://www.sanremonews.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , ,

Category: Liguria

Leave a Reply


1 + 1 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.