Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Prov. di Pistoia impegnata nel monitoraggio della migratoria

| 11 ottobre 2013 | 0 Comments

migratoriFauna selvatica: la provincia di Pistoia impegnata per il monitoraggio della migratoria

Per il secondo anno consecutivo sarà effettuata l’attività di inanellamento a scopo scientifico
Continua l’attività di monitoraggio della migratoria da parte della Provincia di Pistoia, grazie alla collaborazione con il COT (Centro Ornitologico Toscano), che per il secondo anno consecutivo effettuerà l’inanellamento delle specie ornitologiche all’interno dell’Oasi di protezione Dynamo di Limestre, una delle poche stazioni appenniniche a livello nazionale.
Le operazioni, effettuate da personale qualificato e sotto il coordinamento dell’ISPRA, si svolgeranno dal 14 al 28 ottobre.

Quest’anno è prevista un’ ulteriore stazione di inanellamento anche presso la zona di protezione Val di Luce, nel Comune di Abetone.
La stazione, gestita in collaborazione con l’ Università di Firenze e l’ Associazione Unifauna, avrà uno scopo maggiormente didattico, attraverso il coinvolgimento degli studenti dell’ateneo fiorentino. Le operazioni si svolgeranno dal 18 al 21 ottobre.

Gli uccelli catturati saranno inanellati e successivamente liberati, dopo l’identificazione di specie ed età. L’anello ha un numero univoco a livello mondiale e i dati raccolti saranno inviati a una banca dati gestita dall’organismo internazionale Euring (anche nel caso di ricattura di uccelli già inanellati). La finalità del progetto è quella di analizzare gli spostamenti e di verificare le consistenze delle popolazioni migratrici.

“Quando si tratta di popolazioni selvatiche di migliaia di soggetti, che si spostano anche da un continente all’altro, sottoposte a prelievo venatorio, è importante conoscere l’impatto di tale attività attraverso la raccolta e l’analisi scientifica dei dati – sottolinea l’assessore alle politiche inerenti la caccia e la pesca, Rino Fragai – Il monitoraggio della migratoria, attraverso l’attività di inanellamento, si affianca al Progetto migratoria, partito quest’anno e patrocinato dalla Provincia, che vede la collaborazione con il mondo venatorio, per raccogliere dati oggettivi sui prelievi e il monitoraggio delle specie”.

Provincia di Pistoia

http://met.provincia.fi.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , ,

Category: Curiosità, Toscana

Leave a Reply


5 + 7 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.