Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Terni, sull’Atc3 si scatena la bufera politica

| 9 ottobre 2013 | 2 Comments

guardia_di_finanzaTerni, sull’Atc3 si scatena la bufera politica: «Azzeramento dei vertici e inchiesta immediata»

Dopo le contestazioni sollevate dalla guarda di finanza, Pdl e Psi chiedono provvedimenti. Giovedì la versione del comitato di gestione

La loro versione dei fatti, peraltro anticipata dal presidente Eroli ad Umbria24, la daranno giovedì. Ma intanto la polemica sulla gestione dell’Atc3 (l’Ambito territoriale di caccia di Terni-Orvieto) continua a montare.

La Guardia di finanza Una serie di irregolarità, di varia natura, erano state denunciate dalla guardia di finanza, che aveva inviato il materiale alla procura regionale della Corte dei conti. Il periodo preso in esame dalle fiamme gialle va dal 2007 ed il 2011 e secondo i militari si sarebbe registrato un danno erariale di un milione e 200 mila euro.

Il presidente Giovanni Eroli, il presidente, era stato deciso: «Intanto mi sorprende che la guardia di finanza dia tutta questa visibilità a indagini e verifiche che dovrebbero essere riservate, ma siamo comunque assolutamente tranquilli e certi di aver operato in maniera corretta e nel migliore dei modi».

Azzerare tutto Andrea Sacripanti, consigliere provinciale del Pdl, però, non aspetta e chiede all’assessore Filippo Beco di «azzerare, in via cautelativa, tutte le cariche all’interno dell’attuale comitato di gestione e dell’ufficio di presidenza dell’Atc3». Oltre che, «visto il presunto impiego delle risorse pubbliche, provinciali e regionali, ripristinare la precedente quota di iscrizione all’associazione (25,80 euro; ndr) raddoppiata dalla stessa Atc3 a luglio 2011».

Commissione d’inchiesta Zefferino Cerquaglia (Psi), considera «molto utile condurre un’indagine conoscitiva volta a tranquillizzare anche i tanti cacciatori della provincia che pagano consistenti somme per la licenza di caccia» e chiede che venga istituita «una commissione tecnica di indagine, composta dal segretario generale e da altri due dirigenti i quali riferiranno al consiglio entro venti giorni».

http://www.umbria24.it

 

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Umbria

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. fedeli massimo scrive:

    oww oww oww (:n) (:n) (:n) (dw)

  2. Peter scrive:

    Si dovrebbe andare a sfruculiare nelle gestioni degli AA.TT.CC. di tutta Italia, sai quante belle sorprese uscirebbero fuori; solo così si potrebbe constatare che le tante lamentele dei cacciatori non erano poi così tate campate in aria.

Leave a Reply


+ 6 = 7

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.