Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

La Regione Lazio più penalizzante del tar

| 27 settembre 2013 | 6 Comments

ANLCLa Regione Lazio più penalizzante del tar

L’Associazione Nazionale Libera Caccia, in difesa dei legittimi interessi di tutti i cacciatori del Lazio, ha indirizzato una lettera aperta all’Amministrazione regionale evidenziando con estrema puntualità e rigore le macroscopiche lacune rilevate nella gestione dell’emergenza normativa determinata dall’Ordinanza di sospensione del Tar.
In particolare, l’Anlc ha sottolineato la grossolana superficialità con cui è stata redatta la Comunicazione urgente che nella prima stesura dava la possibilità di cacciare le specie tortora e
merlo unicamente da “appostamento fisso”, dimenticando inspiegabilmente la forma da “appostamento temporaneo” e procurando, di conseguenza, gravi danni ai cacciatori appassionati di questa forma di caccia.
All’amministrazione regionale è stata altresì imputata una inaccettabile e peggiorativa interpretazione dell’Ordinanza del Tar in quanto, ben prima dell’udienza per la discussione nel merito del ricorso presentato dagli ambientalisti,prevista per il 12 dicembre 2013, ha inopinatamente indicato non solo le “date di nuova apertura” della caccia per le varie specie per effetto della sospensiva, ma anche le “date di nuova chiusura”.
Una indicazione, questa, che oltre ad essere in stridente contrasto con quanto stabilito dal calendario venatorio in vigore, sembra oltretutto oltrepassare quanto indicato nella stessa Ordinanza di sospensiva, L’Anlc ha quindi invitato la Regione Lazio a difendere fino in fondo un proprio legittimo atto amministrativo, non rinnegando, passivamente e in maniera del tutto acritica, quanto stabilito con Decreto del suo Presidente, ed ha chiesto un incontro urgente al fine di chiarire gli intenti dell’Amministrazione in vista della prossima udienza del TAR e al fine di evitare ulteriori e inaccettabili disagi per i cittadini cacciatori.

Roma 27 settembre 2013
L’UFFICIO STAMPA

http://www.anlc.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , ,

Category: ANLC, Lazio

Comments (6)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. fedeli massimo scrive:

    oww

  2. alessandro pani scrive:

    Tutto qui??? quale sono le azioni che la Libera caccia intende intraprendere ??
    Solo un comunicato stampa che dice inesattezze poichè il tar nella sentenza ha detto che la regione Lazio deve adeguarsi alla Guida Ispra che fissa ANCHE le date di chiusura!!!
    Le aavv sono allo sbando,avrebbero dovuto chiedere la convocazione urgente del Comitato Regionale Faunistico Venatorio per pretendere un nuovo decreto regionale con apertura magari al 23 settembre,invece niente di niente.
    Ognuno per conto suo nella sua scarsa competenza e pochezza

  3. Fabio scrive:

    …che miseria!!
     
    Fabio VARI – CACCIATORE

  4. claudio di anzio scrive:

    E’ solo muovere ARIA!!!

  5. massimo scrive:

    Spero di sbagliarmi, ma se tutte le AA.VV. non portano documenti tecnico
    faunistici e dimostrano che quel ricorso e temerario e infondato andremo incontro
    alla fine della caccia in questa regione, già in questa stagione molte doppiette
    hanno deciso di appendere il fucile al chiodo, se passa la linea di questi animalari
    è finita, sveglia !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
     

  6. fabio pulcini scrive:

    AD OGGI NON AVETE FATTO NESSUN RICORSO A QUELLO CHE CI HANNO IMPOSTO COME NUOVO CALENDARIO , SAPETE SOLO PARLARE MA DI FATTI CONCRETI NIENTE GAURDATE CHE IL 9 GENNAIO ARRIVA PRESTO NON E’ POSSIBILE NO POTER SPARARE DOPO QUELLA DATA AI TORDI, QUNDO IN EUROPA CONTINIANO A FARE DELLE STRAGI. LO VORREI CHIEDERE ALL’ISPRA COME MAI SUCCEDE TUTTO QUESTO.

Leave a Reply


8 + = 12

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.