Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Savona: Il Tar sospende la caccia al cinghiale

| 25 settembre 2013 | 5 Comments

CinghialiaIl Tar sospende la caccia al cinghiale in provincia di Savona

Liguria. Con decreto cautelare urgente del 25 settembre, il presidente del TAR Liguria ha sospeso stamane la deliberazione della giunta provinciale di Savona n. 144 del 10 settembre scorso, riguardante l’apertura anticipata della caccia al cinghiale.

Il Tribunale Amministrativo Regionale, su ricorso del WWF, patrocinato dallo studio legale del professor Daniele Granara, ha ritenuto fondate le esigenze cautelari, avendo la Provincia di Savona disatteso sia il parere obbligatorio dell’Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale (ISPRA), sia il diniego della Regione Liguria, riguardante l’opportunità di aprire la caccia solo a partire da ottobre per motivi di sicurezza, stante l’abbondante copertura fogliare del manto boschivo in questo periodo.

Le braccate al cinghiale in Provincia di Savona sono sospese con effetto immediato.

La Provincia aveva preso quella decisione anche per andare incontro alle proteste degli agricoltori preoccupati per i danni alle colture causati dagli ungulati.

http://www.ivg.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , , , , ,

Category: Cinghiale, Liguria

Comments (5)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. lucio scrive:

    facciamo pagare i danni al wwf vedrete che smettono

  2. Springer scrive:

     “”…ha ritenuto fondate le esigenze cautelari, avendo la Provincia di Savona disatteso sia il  ha ritenuto fondate le esigenze cautelari, avendo la Provincia di Savona disatteso sia il parere obbligatorio dell’Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale (ISPRA), sia il diniego della Regione Liguria, riguardante l’opportunità di aprire la caccia solo a partire da ottobre per motivi di sicurezza, stante l’abbondante copertura fogliare del manto boschivo in questo periodo.parere obbligatorio dell’Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale (ISPRA), sia il diniego della Regione Liguria, riguardante l’opportunità di aprire la caccia solo a partire da ottobre per motivi di sicurezza, stante l’abbondante copertura fogliare del manto boschivo in questo periodo….””
    __________________________________________________________
    Anche qua…la colpa e’ del WWF che fa ricorso , oppure di chi legifera ad minchiam “…offrendo su un piatto d’oro ( non d’argento ) la possibilita’ di ricorso al TAR… ?   :roll:

  3. Marcello.M scrive:

    certo che sostenere che c’è più foglia il 15 di settembre che al 2 ottobre non è solamente folle è  peggio!!!

  4. Emanuele scrive:

    Quanto sarà costato alla collettività impedire la caccia al cinghiale solo domenica 29/9? E come già detto le foglie del 2/10 non saranno molte di meno, anche se le previsioni meteo sono brutte per domenica e lunedi.

  5. Renzo scrive:

    A Genova si apre il 2 ottobre, le foglie son le stesse e i cinghiali passeggiano dentro all’ospedale di s. Martino ….. :roll: :roll:

Leave a Reply


4 + 1 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.