Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Arcicaccia Veneto: Lavoriamo per una stagione venatoria serena

| 24 settembre 2013 | 5 Comments

In merito al calendario venatorio del Veneto 2013/2014 ed ai ricorsi respinti dal TAR il Presidente Regionale ARCI Caccia del Veneto Giuliano Ezzelini Storti ha dichiarato:

Arcicaccia“La nuova normativa regionale sugli appostamenti, i ricorsi presentati dagli ambientalisti al Tribunale Amministrativo respinti sono segnali positivi che danno ragione alle Istituzioni, alle forze politiche di maggioranza e opposizione alla Giunta e a quella parte del mondo venatorio organizzato nelle associazioni venatorie nazionali che hanno abbandonato un approccio demagogico e propagandistico ai problemi dell’attività venatoria, per approcciare al tema con metodo “scientifico” e ragionevolezza.
Per questo anche in Veneto ci auguriamo e lavoreremo per questo, si riprenda con lena il lavoro unitario delle associazioni venatorie nazionali e ci si ritrovi intorno ad un tavolo di lavoro con il mondo agricolo responsabile per affrontare i problemi della gestione faunistica ancora irrisolti: il tema dei danni da fauna all’agricoltura selvatica presente anche nelle aree protette è una delle priorità e parte della gestione faunistica che ATC e CA debbono realizzare nell’interesse della comunità venatoria e dei cacciatori.
Lavoriamo per una stagione venatoria che prosegua serena e che veda rapidamente a regime i regolamenti previsti nella normativa regionale relativamente agli appostamenti così come previsto nell’ultima modifica di legge. Questa volta il Veneto è positivamente all’avanguardia anche rispetto ad altre regioni italiane”.

Padova, 23 settembre 2013

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , ,

Category: Arcicaccia, Veneto

Comments (5)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Baghy scrive:

    Ma l’avete letta la nuova delibera della regione Veneto riguardante gli appostamenti???? Avete letto a che spese va incontro un cacciatore che ha la disgrazia di avere un appostamento in zona di vincolo paesaggistico??? Ma ci siete o ci fate!!!!! Baghy

  2. franc scrive:

    La nuova delibera della regione Veneto non dice nulla di nuovo rispetto a quanto già previsto dalle norme urbanistiche e ambientali, tanto che alcuni comuni avevano gia indicato ai cacciatori come mettersi in regola.
     

  3. matteo scrive:

    e si ragazzi l ass regionale alla caccia Stival se li guadagna giustamente i suoi 15 mila euro!!! oww (y) (y) (y) (y) (y) (y)

  4. Bepi scrive:

    Ma questi ci vogliono prendere per il culo veramente…………il veneto è all’avanguardia con cosa????? l’unica regione dove ci vuole un progetto per fare un capanno !!!!!!!!!!!!!!una delibera che ci vuole un pull di avvocati per capire cosa ce scritto ed è probabile che non ci riescano, tanto e vero che domani si devono incontrare i comuni con la provincia per parlarne. care AV avete rotto i c…ni

  5. El Tega scrive:

    Oh Ezzelini…che caccia tu fai??? sicuramente non da appostamento…serve un mutuo e tempi biblici (a osei passà) per mettersi in regola. Siamo all’avanguardia nel crearci le rogne e nel risolverle facendo danni. Laddove el tacon fu peggio dello sbrego! ps: raccontala a Recoaro che la questione capanni è risolta…. (:-p)

Leave a Reply


5 + 2 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.