Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Arcicaccia: la Regione Lazio informi sulla sospensione parziale del calendario

| 20 settembre 2013 | 15 Comments

ArcicacciaSeveri (Arcicaccia): Ordinanza Tar del Lazio, che La Regione convochi subito una conferenza stampa e dia massima diffusione stampa sulle decisioni conseguenti alla sospensione parziale del Calendario Venatorio.

“La Regione Lazio convochi un’ immediata conferenza stampa e immediate decisioni sull’iter da adottare per risolvere e superare l’ordinanza sospensiva del Tar”così Andrea Severi Presidente Arci Caccia di Roma e Provincia:”la comunicazione e la spiegazione di ciò che sta avvenendo in periodo di caccia aperta è talmente urgente che non si può transigere sugli ordinari tempi decisionali della politica o quant’altro.
Chiediamo alla Regione di prendere immediate decisioni in merito al ricorso e dare certezza del diritto ai cacciatori del lazio.
Non posso pensare che domani centinaia di cacciatori del Lazio in perfetta buona fede e con tutti i documenti in regola e le tasse pagate possano rischiare il codice penale per aver cacciato un fagiano.
Stiamo ricevendo centinaia di chiamate e diramando con ogni mezzo l’ordinanza del TAR, come ho già detto in passato studieremo ogni azione giudiziaria per far si che con queste ordinanze non si vada a ledere sul diritto conseguito soprattutto in periodo di apertura venatoria, siamo però consapevoli che l’Ente che ha varato il Calendario Venatorio debba immediatamente e senza indugi dare risposte a decine di migliaia di cacciatori con la più ampia diffusione mediatica nella giornata odierna di silenzio venatorio.
Confido che la Regione Lazio possa accogliere questo invito ad horas comprendendo il pasticcio in cui siamo messi e producendo conseguentemente la soluzione più corretta e tempestiva consapevoli dell’ennesima grottesca prepotenza amministrativa che ha colpito i cacciatori corretti e rispettosi di regole e costi tributari annessi.”

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , , ,

Category: Arcicaccia, Lazio

Comments (15)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Springer scrive:

    Sconfortante assistere ogni anno , e in molte Regioni , a questi accadimenti.
    Il giorno che si arrivera’ all’apertura della Caccia senza veder sospeso…modificato all’ultimo istante….riammesso con modifica…si va a caccia si – si va a caccia no….a quello si – no a quello no….se ne possono prendere 10- no se ne possono prendere 5 …fino a Gennaio – no fino a Dicembre  e tutto quello che a cui normalmente assistiamo ogni anno, io saro’ morto e sepolto da un secolo….  :-|

  2. pino56rm scrive:

    sul ricorso numero di registro generale 8268 del 2013, proposto da:
    Lav Lega Antivivisezione Onlus Ente Morale, Lega per L’Abolizione della Caccia .A.C., Associazione Italiana World Wide Fund For Nature (Wwf) Onlus Ong, Ente Nazionale Protezione Animali Enpa Onlus, Lega Italiana Protezione Degli Uccelli – Lipu Birdlife Italia Onlus, Legambiente Onlus……
    Mi ricordo vagamente di aver già sentito non molto tempo fa alcuni, se non tutti, i nomi di queste ass. “sedute” insieme a voi ad un certo tavolo ………..

  3. francesco cattani scrive:

    Chi dobbiamo ringraziare?

    • Donato Mazzenga scrive:

      France…. devi ringraziare soltanto le AA.VV che gestiscono gli ATC con i loro fagiani da sparare dentro le gabbie e le lepri argentine che muoiono il giorno stesso dei lanci!!!!!

  4. Donato Mazzenga scrive:

    GRAZIE FIDC, GRAZIE ARCI CACCIA, GRAZIE ITALCACCIA, GRAZIE LIBERA CACCIA, GRAZIE ANUU…GRAZIE DI CUORE!!!!!!!!!!
    :roll: :roll:

  5. Donato Mazzenga scrive:

    FALLIMENTO AA.VV RICONOSCIUTE….. FALLIMENTO ATC…  UNA CAPORETTO CHE NON HA PRECEDENTI!!!!
    ANDATE PE ASPARAGI O A PESCA CHE E’ MEGLIO PER TUTTI!!!!!!

  6. Giacomo scrive:

    Ma che si aspetta ad andare a Roma a chiedere una nuova legge nazionale che non se ne può più di pagare soldi a iosa e senza andare a caccia. E meno male che si diceva da parte di qualcuno che la legge Lazio era inattaccabile. A me sembra anche un attacco alle Regioni che ci rilasciano questa concessione, da parte di quattro protettori a cui si da il coltello dalla parte del manico. Aieeeeh ?  :mrgreen:   Salutiaaaaaamo

  7. fabio pulcini scrive:

    questo e’ il piu’ totale fallimento di tutte le associazioni venatorie  che si limitano ogni anno a farci le assiucurazioni e riscuotere le somme che noi versiamo. Non ci rappresentano in nessun modo danno la possibilita’ a categorie  insignificanti con percentuali di credibilita’ al minimo di poter capovolgere un calendario venatorio a loro piacimento.Il prossimo anno non facciamo piu’ assicurazioni venatorie ma assicurazioni presso agenzie .
    CONTINUATE COSI’ SIETE DEI FENOMENI.

    • Donato Mazzenga scrive:

      Caro FlavioB ..esistono svariate associazioni non riconosciute che hanno assicurazione migliori a costi decisamente inferiori e che del resto non partecipano allo scempio..della gestione venatorie!!!

  8. Lucas scrive:

    L’arcicaccia quando gli altri cercavano di ottenere la riforma dell’infame legge 157/92 preferiva sedersi al “tavolo degli stakeholders” insieme alle associazioni anticaccia che hanno firmato il ricorso.

  9. flavioB scrive:

    L’Ente, come dice Arcicaccia, che ha emanato il calendario venatorio è la giunta regionale il cui presidente è Zingaretti non la Polverini altrimenti l’avrebbero additarta come responsabile. In ogni caso per cercare di evitare queste nefandezze speriamo che le varie giunte regionali seguano l’esempio del veneto che, dopo l’analoga esperienza maturata nella passata stagione, hanno capito che il calendario venatorio deve essere varato entro il mese di Aprile, massimo primi di Maggio, visto che lic loc lac hanno tempo 60 gg a cui aggiungiamo la chiusura estiva dei tribunali per arrivare all’eventuale sospensiva prima dell’inizio della stagione venatoria dando così il tempo alle amministrazioni di correggere eventuali lacune.

  10. gallo brianzolo scrive:

    a pensar male ci si azzecca, Il sig.BRUCIAMACCHIE Pres Onorario Arcicaccia Piemonte vuole che si diano gli 8 gg (termine lombardo = licenziare) all’ass Piemontese Sacchetto a cui imputa il blocco della caccia in Piemonte,perchè in 16 anni non è mai stato fatto il Piano Faunistico Venatorio il PD  controlla le ARCI e il PD ha governato nei 10 anni antecedenti Sacchetto MORALE: Bruciamacchie cercate in casa i colpevoli; nel Lazio addirittura bloccano la caccia a stagione già avviata e SEVERI Arcicaccia vuole un tavolo una commissione una conferenza stampa E GOVERNA IL CSX . SIGG dell’ARCICACCIA il problema è il VOSTRO CONTINUO LISCIARE IL PELO ALLE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE PER MERI MOTIVI ELETTORALI COSA CHE FA ANCHE FIDC CHE FURBESCAMENTE STA ZITTA. Spiegate a questi ignoranti (ignorare=non sapere) che IN PIEMONTE discutere la chiusura alla allodola al tordo il 14 o il 16 gennaio è somaraggine in cui eccellono gli ambientalisti italici in quei gg i tordi ecc piemontesi sono al sole di Spagna o Tunisia con fiorenti business venatori per quei paesi E EURO ITALIANI. Perchè ci negano un leale confronto tv tra Ambientalisti LAC e CACCIATORI VERIuna volta per sempre? ,le  primedonne. delle ASSOC. Venatorie  non vogliono perderebbero i primi posti, e L’IGNORANZA E LA IDEOLOGIA ANIMALISTA (NUOVA RELIGIONE) DEI NS. AMBIENTALISTI DIVENTEREBBE DI DOMINIO PUBBLICO.
    Contenimento dei gabbiani in Norway Sweden Finnmark prassi comune E DA NOI  VENGONO DECANTATI ( in iNverno da noi frequentano le discariche e la roggia Vettabbia fogna a cielo aperto di Milano)
    I
    www. eradication des corneilles, o WWW WHY WE SHOOT CROWS o
    www. iGIENYC YAKT.  BASTEREBBERO  per  tappargli la bocca
    IL PROBLEMA VERO? I PARTITI CONTROLLANO TUTTO, ANCHE I CACCIATORI TRAMITE LE ASSOC. VENATORIE E LI ADDORMENTANO , le tessere assic. portano ricchezza.
     

  11. Cacciatore cortese scrive:

    X GALLO BRIANZOLO (up) (up) (up) (up) (up) (up) (n) (n) (n)

Leave a Reply


+ 8 = 11

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.