Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Sardegna: stagione venatoria a rischio

| 18 settembre 2013 | 1 Comment

Sardegna: Caccia, Tar sospende il calendario
Apertura stagione venatoria a rischio

Domenica è a rischio la prima giornata di apertura ufficiale della caccia in Sardegna.

tarGli ambientalisti della Lega per l’Abolizione della Caccia (Lac), Associazione Vittime della Caccia, Earth hanno, infatti, segnato il primo punto contro il calendario venatorio predisposto dal Comitato faunistico regionale e impugnato davanti ai giudici amministrativi.
Il Tar, con un’ordinanza, ha accolto la domanda cautelare degli ambientalisti sospendendo l’efficacia del calendario e fissando l’udienza di merito per il 19 marzo prossimo, a stagione venatoria pressochè conclusa.
Ora, per consentire la caccia nell’Isola, l’assessore regionale dell’Ambiente, Andrea Biancareddu, dovrà riconvocare il Comitato faunistico che dovrà varare a tempi di record il nuovo calendario.

La strada, però, è tutta in salita perché uno dei motivi del ricorso degli ambientalisti è la mancanza del parere dell’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) ed è anche quello che ha convinto i giudici a concedere la sospensiva. Secondo gli ambientalisti, il Comitato, quindi, dovrà chiedere questo parere all’Istituto per la Protezione ambientale e solo successivamente produrre un nuovo calendario venatorio, altrimenti potrebbero esserci nuovi ricorsi.

“Questo fatto era stato da noi segnalato anche durante le riunioni del Comitato faunistico – spiega Stefano Deliperi, delegato per la Lac – Ora attendiamo di capire cosa farà la Regione, ma ci sono tempi tecnici che dovranno essere rispettati. Nel frattempo questa decisione del Tar è l’ennesima conferma che la politica ambientale in Sardegna è negativa”.

Nel ricorso, oltre alla mancanza del parere dell’Ispra, si censurano l’assenza di un piano faunistico-venatorio e della procedura di valutazione di incidenza ambientale riguardo all’attività di caccia nelle aree classificate quali Siti di importanza comunitaria (Sic) e/o Zone di protezione speciale (Zps).

http://www.unionesarda.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , , ,

Category: Sardegna

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Giovanni59 scrive:

    ..non mi pare ci sia niente da aggiungere se non il fatto che ancora non ho provveduto alla domanda di rinnovo con i generosi versamenti che a questo punto mi tengo stretti.Saluti…..ops dimenticavo…W L’italia. :cry:

Leave a Reply


7 + = 15

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.