Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Dolomiti: selvaggina protagonista in Natura e Bosco

| 18 settembre 2013 | 0 Comments

Pappardelle al cinghialeAutunno a tavola in Val D’Ega
Dal 20 settembre al 6 ottobre il sapore delle Dolomiti con le Settimane Culinarie “Natura e Bosco”

In Val D’Ega, nel cuore delle Dolomiti l’autunno si colora di profumi che fanno venire l’acquolina in bocca. In un panorama spettacolare sotto il Catinaccio e il Latemar si svolgeranno le Settimane Culinarie “Natura e Bosco”, un’opportunità per gustare la cucina tipica della regione basata su quanto di meglio la natura della Val D’Ega possa offrire: erbe, funghi, frutti di bosco, formaggi e carni dal sapore inconfondibile.

La selvaggina farà da padrona dal 20 settembre al 6 ottobre in molti dei ristoranti della zona: dall’Adler a Deutschnofen (Nova Ponente) passando per il Mondschein a Ega, fino all’Hennenstall (Carezza). Menù dai caratteristici colori caldi: pappardelle ai finferli, filetto di cervo, canederli, zuppe ai porcini, stufati di cinghiale e piatti guarniti da salse ai frutti di bosco.

Dal 21 al 28 settembre – a partire da 150 euro a seconda della formula prevista negli alloggi partecipanti – la Settimana Natura e Bosco a Nova Levante propone sette giorni d’incontro con la natura alla scoperta dei legami tra ambiente, bosco, flora e fauna in una foresta – quella del Latemar, al centro del Patrimonio Naturale dell’Umanità delle Dolomiti – tra le più belle d’Europa. Il programma prevede due brevi escursioni alla scoperta e osservazione della selvaggina nel bosco del Latemar, visita guidata della segheria “Latemar”, escursione leggendaria attraverso il bosco fino al lago di Carezza ed escursione UNESCO con una guida del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio.

Se i piatti di carne chiamano il vino rosso, sarà un piacere gustare etichette prestigiose come il Santa Maddalena Antheos 2012 della Tenuta Waldgries di Bolzano, o il Lagrein, il Pinot Nero e il Cabernet Sauvignon. Per accompagnare strudel o frittelle ai frutti rossi, il Moscato Giallo Serenade 2010 della Cantina di Caldaro, divenuto uno dei migliori vini dolci d’Italia, o il Moscato Rosa 2011 di Franz Haas.

Arianna Curcio

http://lastampa.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Curiosità, Trentino Alto Adige

Leave a Reply


+ 1 = 8

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.