Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Piemonte: nota della Fidc sulla sospensiva

| 16 settembre 2013 | 5 Comments

FEDERCACCIAFIDC PIEMONTE: UNA NOTA SULLA SOSPENSIVA

La Federcaccia Piemonte comunica che venerdì 13 alle ore 19 circa la Regione Piemonte ha emanato un informativa nella quale si precisava che con ordinanza n. 410/2013 il TAR Regionale imponeva la sospensione del Calendario Venatorio stagione 2013/2014 e delle sue istruzioni operative e dei suoi atti conseguenziali o comunque connessi.

Di seguito gli uffici preposti Regionali informavano che la nuova D.G.R. di approvazione del nuovo calendario venatorio verrà portata quanto prima in Giunta per cercare di mantenere l’apertura della caccia il 29 di settembre.
Non appena si avranno ulteriori informazioni sarà cura della Federazione informare i cacciatori anche attraverso le pagine del sito.

TESTO ORDINANZA TAR

http://www.federcaccia.org/

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , ,

Category: Federcaccia, Piemonte

Comments (5)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Giovanni59 scrive:

    …e questo è il massimo che fidc può fare???…prendere atto del tutto e “sperare” nella bontà della corte…e c’è chi ancora fa le tessere con voi (:n)

  2. peppol@ scrive:

    Maedetti cellettari, la rovina della caccia.  :mrgreen:

  3. luca scrive:

    La federcaccia “Prende atto” ma dove eravate durante quest’anno di cazzeggio da parte della Regione?????
    SVEGLIA

  4. Ciro scrive:

    Federcaccia che vergogna ahahahahahaha !!!!!! Un associazione senza poteri e sopratutto senza idee non può far altro che prendere atto! Avete anche il coraggio di fottervi i soldi della tessera,vergognateviiiiiiiii!!!!!!!!

  5. matteo scrive:

    nn dovrebbero nemmeno permettere queste cose durante l apertura della caccia paghiamo tanti soldi e poi nn ci lasciano nemmeno andare ma scherziamo quei soldi si ridanno ai cacciatori danneggiati e colpa delle regioni che fanno dei calendari di merda e se succede qui in veneto come l anno scorso giuro che a caccia ci vado lo stesso visto che ho pagato tanti soldi!!!

Leave a Reply


4 + 8 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.