Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Arcicaccia Toscana: Che sia l’apertura della svolta

| 13 settembre 2013 | 3 Comments

ArcicacciaCI SIAMO, E CHE QUESTA SIA L’APERTURA DELLA SVOLTA!

Ci siamo! I preparativi fervono, le emozioni si accavallano, le aspettative crescono.
E’ una festa che si rinnova ogni anno, a dispetto di tutte le avversità e nonostante che questa nostra passione non benefici, ormai da diversi anni, del vento nelle vele.
Si torna a caccia, e questo è l’importante.
Questa stagione venatoria si inaugura con la fresca ed accertata notizia che il 56% degli italiani non avversa la caccia, quella regolamentata, scientificamente fondata ed eticamente sostenibile.
E’ una gran bella notizia soprattutto perché certifica che abbiamo un margine molto grande di miglioramento; quando saremmo in grado di coniugare al meglio la dimensione scientifica con quella culturale, quando, unitariamente, avremmo messo a punto una comunicazione efficace e penetrante, l’attività venatoria potrà nuovamente conoscere una stagione di rinnovata dignità sociale.
Possiamo farcela, siamo nelle condizioni di scrivere insieme una pagina nuova di questa grande avventura.
La Toscana, in questo senso, può contribuire fortemente ad avviare una fase autenticamente nuova ed entusiasmante.
Abbiamo maturato esperienze, conoscenze e sensibilità avanzate, che pur nelle tante difficoltà, ci consegnano un quadro normativo sufficientemente saldo e soddisfacente.
Il Calendario venatorio regionale è un esempio significativo che offre l’esatta dimensione di quanto sia ricco il retroterra politico e culturale che lo ha generato.
Siamo nelle condizioni di compiere un decisivo salto di qualità.
L’Arci Caccia Toscana lavorerà per questo.
Ci impegneremo affinchè merito, competenza e generosità rappresentino il viatico per l’unità del mondo venatorio, un’unità che sappia affacciarsi alla finestra e guardare l’orizzonte del mondo che ci circonda.
Auguri a tutti per una serena e felice stagione.

Fabio Lupi
Presidente Arci Caccia Toscana

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Arcicaccia, Toscana

Comments (3)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Giacomo scrive:

    Si torna a caccia, e questo è l’importante. —————————————————- Certo si ritorna a caccia, ci mancherebbe ! Ma con ulteriori restrizioni per quasi tutta la penisola, questo non si può dimenticare ! Adesso anche nelle ZPS e SIC in Campania altre restrizioni. Ma come si può fare di cacciare la beccaccia nelle ZPS dalle 7 alle 12 roba da ridere, non ostante la beccaccia è stata dichiarata non più specie in diminuzione dalla CE. Per non dire poi che di fagiani starne e lepri in provincia di Salerno i nocivi hanno già fatto una bella selezione, non si vede un fagiano neanche con il cannocchiale dell’Istituto di astrofisica e quaglie solo dal macellaio del super mercato. Che bella apertura che ci aspetta. Stiamo già in bocca al lupo è inutile dire la solita frase. Salutiaaamo. PS. Caro Bandini le faccione stanno per caso in sciopero o sono giè partite per la caccia ? Salutiamo

  2. egisto da monteriggioni scrive:

    Ma che bel discorso…….sembra che si possa tornare a caccia grazie a lui.
    Alla fine dell’anno si renderà conto di quanti soci gli mancano……..
    Sono stato giovedì mattina alle 12.00 a ritirare in comune il tesserino venatorio ed erano ancora da consegnare 120 tesserini su 750 consegnati dalla regione al comune !
    alla fine ti faranno i conti in tasca….. 

  3. dardo scrive:

    attenzione alle aperture…….ci si può lacerare….

Leave a Reply


+ 2 = 10

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.