Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Terni: il 15 settembre inizia stagione venatoria

| 11 settembre 2013 | 1 Comment

cacciatore_con_cane2Terni: caccia, 15 settembre inizia stagione venatoria

(AGENPARL) – Terni, 11 set – Parte domenica 15 settembre la stagione venatoria 2013/2014 che chiuderà il 31 gennaio del prossimo anno. Sono oltre 9.000 i cacciatori ternani iscritti all’Atc n. 3 Ternano-Orvietano e circa 1.000 quelli che proverranno da fuori regione.
Le specie previste dal calendario venatorio per la prima giornata sono fagiano, lepre, coniglio selvatico, starna, pernice rossa, quaglia e in genere gli animali acquatici.
La Polizia provinciale, comandata dal cap. Gervasio Gialletti, ha già predisposto i controlli che scatteranno alle prime luci dell’alba del 15 settembre e si protrarranno sia per tutta la giornata che per l’intera durata della stagione. Otto pattuglie e 16 uomini saranno impegnati durante il periodo di caccia e verranno coadiuvati da altre squadre composte da volontari delle Guardie giurate venatorie. “L’obiettivo, come sempre, – spiegano il presidente della Provincia Feliciano Polli e l’assessore alla Caccia Filippo Beco – non è quello di reprimere le attività venatorie ma anzi assicurarne il tranquillo svolgimento in modo che si possa esercitare la propria passione in assoluta sicurezza”. Per tale ragione i controlli verranno effettuati su tutto il territorio vocato, in particolar modo in prossimità di case e centri abitati e di strade e posti di lavoro.
Presidente e assessore rinnovano gli auguri già formulati in occasione della preapertura e ricordano che “la caccia è un’attività molto sentita in Umbria e nella provincia di Terni e che per questo va sostenuta, come ha sempre fatto e continuerà a fare la Provincia, ma anche gestita ed esercitata nel rispetto delle regole e delle varie sensibilità. La Provincia – sottolineano il presidente Polli e l’assessore Beco – è infatti impegnata nel proseguire la collaborazione con il mondo venatorio, quello agricolo e quello ambientalista, perché solo questa sinergia è in grado di produrre risultati positivi anche nell’ottica del progetto faunistico-venatorio, volto a migliorare la gestione complessiva del territorio, della caccia e dell’ambiente”.
Nel frattempo sono ormai in via di conclusione gli accordi fra la Provincia di Terni e le Province di Latina e Roma per la mobilità venatoria. Le intese, ricorda l’assessore Beco, seguono quelle già precedentemente sancite con le altre due Province laziali di Rieti e Viterbo”.

http://www.agenparl.it/

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , ,

Category: Colombaccio, Lepre, Umbria

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. luca scrive:

    E allora che dire, BUONA CACCIA a tutti come sempre

Leave a Reply


8 + 7 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.