Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Grosseto, ancora polemiche tra Cacciatori e animalisti

| 9 settembre 2013 | 3 Comments

cacciatore_paludeCACCIA E POLEMICHE «Bottinelli (lav) chieda scusa a tutte le doppiette»

GAVORRANO – La polemica scoppiata per la denuncia del bracconiere che aveva sparato a una lepre dalla sua auto ha travalicato i confini della provincia. Quella notizia è arrivata a San Vincenzo, dove a qualcuno, le parole del presidente della Lav Giacomo Bottinelli, non sono andate giù.

«Pensare negativo sull’attività venatoria – scrive Paolo Galligani – che è uno sport a tutti gli effetti e sui cacciatori che la praticano autorizzati da leggi ben chiare, da medici e pretori per il rilascio del porto d’armi, è un pensiero che deve essere rispettato». Siamo in democrazia, dice Galligani. Pertanto, ognuno è libero di esprimere la propria opinione.

«Ma mettere sullo stesso piano il cacciatore e il bracconiere – aggiunge – che di fatto è un delinquente comune che infrange la legge, non può essere concesso nemmeno al presidente di una associazione animalista».

Bottinelli, il giorno della notizia del bracconiere denunciato, aveva lanciato l’idea della biciclettata contro la caccia. «Non possiamo però concedere al rappresentante di un’associazione questo atteggiamento – dice – perché si rischia di andare oltre la legalità della normale polemica.

Quella dichiarazione è estremamente offensiva e potrebbe essere perseguita con una denuncia per diffamazione.

Dare del delinquente ad un appassionato venatorio è come dare l’appellativo di guerrafondaie allemedaglie d’oro di Skeet e Trap, Chiara Cainero e Jessica Rossi perché sparano con il fucile ai piattelli».

La rabbia di Galligani è quella di tutte le doppiette. Questa volta non solo grossetane, ma anche quelle livornesi. «A nome di tutti i cacciatori – dice la doppietta di San Vincenzo – pretendo scuse formali.

Se poi il presidente vuol venire a lezione di comportamento ambientale e di salvaguardia della natura, frequenti i veri cacciatori, gli unici impegnati sulle torrette antincendio dove non mi mi risulta che ci siano rappresentanti della Lav e di altre associazioni ambientaliste.

In questo modo Bottinelli potrà rendersi conto che i veri ambientalisti sono i cacciatori».

IL TIRRENO
Rassegna stampa quotidiana della Provincia di Grosseto

http://www.provincia.grosseto.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Toscana

Comments (3)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Argo scrive:

    Finalmente Sig.  Bottinelli, uno che dice chiaro e tondo quel che pensa dell’attività venatoria. E’ uno SPORT a tutti gli effetti. 
    Non vedo perché dobbiamo allinearci ai voleri demenziali del giornalista trippone ed effeminato che ritiene che la caccia non sia uno sport come tutti gli altri. 

  2. fedeli massimo scrive:

    La caccia non è sport,è passione lo sport è un’altra cosa, potrebbe esserlo la gara cinofila senza sparo…..sport.

Leave a Reply


+ 2 = 10

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.