Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

risultati studio beccaccia con radio tracking

| 5 settembre 2013 | 2 Comments

PRESENTATA ALL’IUGB 2013 LA RICERCA SULLA BECCACCIA CON RADIO TRACKING SATELLITARE

fidcavifaunaSatellite radiotracking of Eurasian Woodcock wintering in Italy: first datadiM. Sorrenti, N. Tormen, A. Tedeschi, M. Spagnesi, M. Bottazzo and L. Guidolin.
Questo il titolo della presentazione orale inserita nel programma dell’International Union of  Game Biologists, tenutosi a Bruxelles dal 27 al 29 agosto 2013. Una delegazione del gruppo di lavoro composta da Alessandro Tedeschi, Nicola Tormen e Michele Sorrenti dell’Ufficio Avifauna Migratoria della Federcacia ha partecipato al congresso e il giorno 29 è stata illustrata da M. Sorrenti la prima elaborazione dei tre anni di ricerca, con i primirisultati scientifici derivanti dai dati raccolti.
La relazione ha ricevuto apprezzamento dal Comitato Scientifico del congresso e sono stati presi contatti per collaborazioni future con Paesi esteri.
I primi dati sottolineano l’importanza di aree di riproduzione, situate nella Siberia orientale, e danno informazioni molto utili per la fenologia migratoria della specie, come i tempi di volo pre e post nuziale, gli home range nelle aree riproduttive e la fedeltà ai luoghi di nidificazione e svernamento.
Ulteriori approfondimenti sono in corso per la determinazione con DNA del sesso degli individui marcati e la caratterizzazione genetica delle popolazioni studiate.
La tecnologia del radio tracking si dimostra di sicura efficacia per conoscere in tempi brevi molteplici aspetti della biologia della beccaccia.
I dati presentati saranno oggetto di pubblicazioni scientifiche nel prossimo futuro.
Un doveroso ringraziamento a tutti coloro che hanno creduto in questo progetto, dalla dirigenza FIDC, in particolare a Lorenzo Carnacina, alla Prof. Laura Guidolin dell’Università degli Studi di Padova.

UFFICIO AVIFAUNA MIGRATORIA FIDC

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , ,

Category: Beccaccia, Federcaccia

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. LASER scrive:

    Spero che anche questa volta non si inventino che in Italia e solo in italia la beccaccia inizia il periodo pre nuziale e riproduttivo a novembre /dicembre contro i marzo / aprile degli altri stati europeei, ma da questi c’e’ da aspettarsi di tutto.

  2. Marco scrive:

    Senza ricerca e dati scientifici, le nostre armi sui tavoli di confronto con amministrazioni e associazioni ambientaliste, risultano a salve.
    documetare i periodo di migrazione enunciando quello che abbiamo osservato sul campo o quello che ci hanno suggerito i nostri avi non è più sufficiente.
    Se non cambiamo mentalità e non combattiamo questa battaglia con dati inconfutabili prodotti da una ricerca e pubblicati su riviste scientifiche e convegni riconosciuti non saremo credibili agli occhi della società e facili prede di quelli che con i numeri ci giocano in modo falso e tendenzioso con il solo obbiettivo di ridurre tempi, specie e carnieri e di conseguenza cacciatori. Cordialmente, Marco

Leave a Reply


+ 5 = 10

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.