Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Campania – ANLC si costituisce in giudizio contro il WWF

| 3 settembre 2013 | 29 Comments

ANLCCampania – La Libera Caccia si costituisce in giudizio contro il WWF

Carissimi amici, ecco la risposta ai soliti detrattori, disattenti e con la memoria corta, che anche sul sito non perdono occasione per criticare in maniera scomposta e senza motivazioni il grande e incessante lavoro della Libera Caccia.

Stamani come già preannunciato, la Libera Caccia, sempre molto attenta e sensibile ai problemi del mondo venatorio, ha ritenuto di dare una risposta ferma costituendosi in giudizio contro l’infamia degli anticaccia.

E, tanto per essere chiari, è stata l’unica a prendere una simile iniziativa!

Andiamo avanti spediti, tutti insieme, in difesa della nostra grande e pulita passione.

Evviva la Caccia, evviva i cacciatori della Libera Caccia-In bocca al lupo a tutti

30/08/2013

Luca Morelli

Allegato: Atto di costituzione contro il WWF

 

Tratto da: http://www.anlc.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , ,

Category: ANLC, Campania

Comments (29)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Luigi da Sorrento scrive:

    UN PLAUSO FORTISSIMO ALL’ ANLC, L’ UNICA CHE HA AVUTO LA FORZA DI OPPORSI IN MODO FATTIVO ALLO STRAPOTERE GIUDIZIARIO DEL WWF….E CHE SI STAGLIA IN MODO FULGIDO NEL MARE DI CHIACCHIERE E INSULSE PROPOSTE CHE HANNO VISTO SQUALLIDE PROTAGONISTE LE ALTRE ASSOCIAZIONI CAMPANE…..BRAVI, BRAVI, BRAVI !

  2. Luigi da Sorrento scrive:

    DIMNTICAVO : BRAVI !

  3. luigi scrive:

    Un plauso ad Anlc, forse l’unica associazione che è a favore dei cacciatori e che ha sempre predicato la libera caccia, l’impegno deve essere anche quello, così come ha ottenuto WWF, che appena presentato il ricorso ha ottenuto la sospensiva, di far discutere il ricorso domani stesso in modo che, se vittoriosi, dobbiamo riottenere la preapertura.

  4. TATONNO scrive:

    QUESTO VUOL DIRE CHE TUTTI GLI ALTRI HANNO INTERESSI CONDIVISI CON WWF E REGIONE.   MANIFESTAZIONE ALLA REGIONE, MA CHE C…. CI VUOLE AD ORGANIZZARLA?

  5. Alessandro Federighi scrive:

    Ottima iniziativa da parte ANLC,spero proprio che tale atto serva a far si che………..da ora in poi chi sbaglia paga!!!!!!!!!

  6. Giovanni Aiello scrive:

    Che dire se non bravissimi ANLC. E le altre aa.vv. si sveglieranno mai?

  7. fabrizio scrive:

    sono in Libera Caccia da due anni e ne sono ORGOGLIOSO !! 
     
    Bravi  !! 
     
    era ora di cominciare a reagire contro la continua pioggia di denigraioni gratuite quanto infondate !!
     
                                                        Fabrizio

  8. pennabianca scrive:

    se tutte la aavv facessero così,credo che gli animalari avrebbero vita dura…

  9. *Antonio scrive:

    Finalmente ci diamo una “mossa”… quantomeno il prossimo anno si guarderanno bene dal fare il solito giochetto per “fotterci” l’apertura. *Cacciatore a vita

  10. Antonio scrive:

    Si va bene tutto, ma per adesso il  wwf ha chiuso la pre apertura,  noi cosa abbiamo ottenuto. Dov’era anlc quando la regione ha emanato il calendario ad agosto, dov’era quando i minchioni della regione scrivono cazzate sul calendario?  Non era forse insieme alle altre aa.vv. a mangiare e bere?  Be una volta che i buoi sono scappati sono tutti buoni a chiudere gli steccati. Non dimentichiamoci che l’anno scorso a quest’ora eravamo qui a scrivere le stesse cose proprio su questo forum, e le aa.vv. scrivevano tutti il proprio comunicato. La storia non cambia e nemmeno loro pur di fare qualche tessera in piu. Saluti

  11. valentino carbone scrive:

    e troppo tardi…..e solo una cosa di facciata…..vi dovevate muovere gia anni fa…..

  12. Ciro scrive:

    Scusate ma quando verrà discusso questo ricorso? In pratica si chiede la revoca del ricorso fatto da WWF che ha bloccato la preapertura, quindi se venisse accolto presto potremmo usufruire ancora di qualche giorno di preapertura giusto? Saluti

  13. Giacomo scrive:

    Siiiiiii…. aspettate che con il ricorso adesso ci danno la preapertura con urgenza ! Io lo spero ma ho i miei dubbi. Anche lo SVI e la Fidc hanno denunciato per il non rispetto dell’uscita del calendario venatorio alla metà di giugno, ma fino ad ora non si è visto niente. Mi sa che quà si fa come all’inferno perdete ogni speranza voi che pagate. Non si capisce o non si vuole capire cosa bisogna fare per avere i nostri diritti, altro che costituirsi in giudizio. Questi vogliono vedere quanti siamo o non avete capito !!  E lo dico a tutte le associazioni possibili e immaginabili.   :-?  Salutiamo

    • luigi da sorrento scrive:

      Giacomo,quelle di SVI e FEDERCACACCIA erano diffide, questi ci hanno messo i soldoni per il ricorso….valenti’…meglio farle tardi le cose…che non farle affatto, e tu dello SVI dovresti saperlo…SSaluti

    • valentino carbone scrive:

      giacomo solo il svi ha denunciato e basta……!!!!!

  14. Ciro scrive:

    Comunque continuano a prorogare i termini degli atc i cacciatori sono diminuiti napoli ancora non è satura mai successo …….

  15. Dino scrive:

    Sono in disaccordo con l’azione dell’associazione nazionale libera caccia, anche se poi penso che tutto faccia brodo. 
    Non è il modo di fare… in primis perchè non cambia le carte in tavola in quanto il ricorso del WWF sarà discusso il 26 c.m. e poi perché le problematiche sono a monte, a chi presta il fianco agli ambientalisti per presentare questi ricorsi che come per miracolo ogni preapertura della caccia sono sul tavolo dei Tribunali Amministrativi Regionali. 
    Nel correggere il caro Giacomo ( la Fidc non ha denunciato nessuno… ha fatto solo chiacchiere) … vorrei aggiungere che quello che serva sapere sono i verbali del C.T.F.V.R. e quello che ogni rappresentante delle nostre “amate” AA.VV. ha riferito in quella sede. 
    Questo è importante, per scoprire gli  altarini e vedere finalmente chi ci naviga contro e chi vuole che i cacciatori campani, sistematicamente,  non devono fare la preapertura.
    Basta chiacchiere a go go…  ci vogliono i fatti. 
    Il S.V.I. con la prossima riunione del 6 c.m. penso che farà proprio questo, cioè l’unica cosa giusta da farsi, scoprire i soggetti rappresentativi delle nostre AA.VV. che dicono di rappresentare il mondo venatorio, ma in realtà fanno tutto il contrario, formalizzando nei loro confronti… varie azioni legali.
     
     

    • luigi da sorrento scrive:

      Dino anche lo SVI si e’ limitato solo a diffide varie, quindi non mi sembra corretto non apprezzare l’iniziativa della Libera Caccia, che fra l’altro ci ha messo i soldoni….poi sono curioso di sapere quali azioni legali si possono intraprendere verso le associazioni che brillano per il dolce far niente…..si dovrebbero denunciare i cacciatori che alimentano tali associazioni…quando sento i colleghi di Ischia lamentarsi vorrei ricordare che l’isola e’ un feudo arcicaccia,anzi e’il baluardo di Sorrentino in campania…..appreziamo chi cerca di fare.anche lo SVI, e condanniamo gli inetti e fannulloni…!!
       
       

      • Carmine Sanzari Coordinatore Provinciale SVI (BN) scrive:

        Concordo con quanto detto da Luigi da Sorrento sulla buona volontà della ANLC ci mancherebbe, però a nulla serve quella azione, poichè il ricorso del wwf è più che fondato, e ciò significa che quei soldi potevano essere risparmiati prendendo una posizione contraria già in seno al CTFVR che ha partorito un C.V. illegale ed informare i cacciatori di cosa ci si doveva aspettare. Come mai la ANLC ha ratificato quel calendario? ammesso che in quella riunione ultima fatta solo di rappresentanza delle AA.VV. era presente, ma questo lo verificheremo quando entreremo in possesso di tutta la documentazione (legge 241/90) che ha prodotto il C.V. in particolare dei verbali di sedute. Distinti Saluti. 

        • luigi da sorrento scrive:

          CARMINE, LE ASSOCIAZIONI IN SENO AL COMITATO FAUNISTICO,HANNO SOLO PARERE CONSULTIVO, QUINDI SI POTEVANO OPPORRE  IN MODO RELATIVO….LA COSA GRAVE CHE ALCUNE ASSOCIAZIONE HANNO CONDIVISO IL TUTTO, SANTIFICANDO LA NUGNES…E QUESTO FA PARTE DI PERLOMENO DI INETTITUDINE SE NON DI  CATTIVA FEDE….RICORDIAMOCI I COMMENTI SULLA NON APPLICAZIONE DEL MAXIEMENDAMENTO……SALUTI

  16. grilloparlante scrive:

    Dopo aver subito il furto, sono tutti bravi a difendere la caccia e il cacciatore. Scusate, ma anche voi della libera caccia insieme alle altre AAVV coordinate da quella grande mente del dott. Sorrentino mega Presidente Arcicaccia, eravate seduti al tavolo di concertazione con l’Assessore Regionale e ripetere lo stesso errore degli anni scorsi sul calendario significa due cose: o siete collusi con il WWF o della caccia e del cacciatore non ve ne frega niente. Io vorrei porre delle riflessioni: 1- Vi siete accorti che in tre anni i cacciatori campani sono diminuiti di 15.000 unità? 2-tenete presente le incombenze burocratiche ossessionanti a cui è sottoposto il cacciatore? 3-vi siete accorti che ognuno di noi paga 100 € alla regione e 31 € alla provincia? Per il primo punto, bisogna chiedere l’abolizione del numero di densità venatoria, che visto la grande diminuzione dei cacciatori italiani e in particolare quelli campani, NON HA PIU’ MOTIVO DI ESSERE. Per il secondo punto, bisogna chiedere la completa sburocratizzazione della caccia, così come è oggi tra fare la domanda, inserire il documento, inserire i dati del pagamento dimostrare in modo cartaceo il pagamento, stampare le autorizzazioni e guai a sgarrare di un minuto oltre le scadenze significa che a caccia non vai,  al di là del fatto che questi pensano al cacciatore come a dei novelli “Jobs”. Per il terzo punto siamo diventati una categoria di virtuosi contribuenti e come siamo trattati ? è sotto gli occhi di tutti. Ritengo che nella caccia ci vuole una sterzata a cominciare dal mandare a casa chi ci rappresenta da tantissimi anni e quello che hanno prodotto è sotto gli occhi di tutti. Dovremmo avere il coraggio di farlo, anche se è vero che questi non sono incollati alle poltrone ma vi sono saldati. A voi le riflessioni.

  17. Giacomo scrive:

    A parte tutto io direi che viste le potenzialità che hanno e che mi sembra non vogliamo riconoscere quelli che ci imprimono restrizioni ogni anno, dobbiamo purtroppo prendere atto molto seriamente e sempre secondo il mio modesto avviso visto le lamentele dei vari presidenti delle associazioni, che il problema è politico c’è poco da fare ! Volendo immaginare che questi naturalisti appartengono ad una politica di sx altrimenti non si opporrebbero in questo modo alla caccia, si potrebbe solo pensare che in Campania se vogliamo che le cose per la caccia riprendano il loro equilibrio del come ( si stava meglio quando si stava peggio), dobbiamo cambiare questa maggioranza che niente ci sta dando se non farci prendere mazzate tra capo e noce del collo. La mia arma sarà il voto ! Anzi forse sicuramente più di un voto e stiano tranquilli questi signori che lo userò in base al rendiconto generale che farò ponendomi la mano sulla coscienza. In Campania ed in tutto il paese le cose non vanno bene e non solo per la caccia questo è il punto e non sto qui ad elencare quali cose perche lo diciamo tutti i santi giorni, per questo c’è bisogno di una svolta. Io che conto per uno, cercherò di cambiare questo andazzo con la speranza che si possa votare con una nuova legge elettorale, io così la vedo ma mi posso anche sbagliare,sempre che mi si dimostri il contrario però.  :-D    Salutiamo

  18. stabiae scrive:

    è chiacchier fann è ccerchie,song è purpett ka regn a panz…… come si poteva ben prevedere …oh primm strunz ke mis nero su bianco contro la wwf è diventato il Santone della caccia……  COME VE LO DEVO SPIEGARE,A QUESTO NN SI DDVEVA PROPRIO ARRIVARE!!!!!  siete solo tante pecore pronte ad andare indietro al primo ke vi offrè erba fresca….. le AAVV sono una sola cosa macchine da soldi è noi queii ke gli portiamo la tangente….SSVVEEGGLLIIAA   l’epoca della zizinella è finita,è sold so poc nelle tasche nostre è le persone nn ne possono piu di essere ogni anno truffate. Un mio pensiero? oggi come oggi un operaio a caccia nn dovrebbe,le spese sono esagerate,è vedere tutto questo sperpero con i miei i tuoi e vostri soldi proprio nn mi va….    SVI forza e coraggio

  19. stabiae scrive:

    vorrei rispondere a GIACOMO apprezzo cio ke dici e sei di degno rispetto ma nn pensare ke guardando da un polo o da un’altro cambi qualcosa…quando si arriva lì dove stanno seduti quei sig politici ecc… la mangiatoi diventa bassa…e sicuramente nn si cureranno di te che sei un cacciatore(questo sempre se il politico di turno nn aprezzi il mondo venatorio) ma penseranno hai ca..loro mettedo come ultima cosa la caccia,arrivando come quest’anno l’anno scorso l’atro anno ancora ecc ecc ecc alla fine ke nn abbiamo concluso un ca… e noi con tanto di braccia incrociate ci guardiamo in faccia ripetendoci   VVUUUAAA NATA VOT….E MOOOOOOOO K FACIMM
     

  20. grilloparlante scrive:

    Scusa Giacomo, ma di quali pontenzialità parli ? visto che hanno ridotto la caccia in Campania ai minimi termini? I dirigenti di tutte le AAVV nessuna esclusa hanno fatto della demagogia il loro pane quotidiano(e accusano altri di demagogia), fanno populismo, tranne poi essere sburgiadati sempre, (e accusano gli altri di populismo. Dimenticavo, le potenzialità ce l’hanno quelle di occupare quanto più poltrone è possibile (a gettoni di presenza, è chiaro). Quindi il problema non è solo politico, e ti assicuro che anche i miei voti saranno dati di conseguenza, ma è anche un problema di rappresentanza. Rendiamoci conto che siamo mal rappresentati e non da adesso. In ogni consesso democratico quando si fallisce ci si dimette, questi invece di dimettersi come sarebbe giusto, spengono i telefoni e si attaccano anche più alle poltrone.

    • Giacomo scrive:

      Caro Grilloparlante, forse non mi sono spiegato bene, ma riguardo alle potenzialità mi riferivo a quelli che fanno ricorso per toglierci l’apertura, chiaro adesso ?  :wink:  Salutiaaamo 

  21. grilloparlante scrive:

    A Giacomo, scusami per aver capito male, ma la rabbia e tanta e qualche volta gioca brutti scherzi. 
    Comunque il mio concetto espresso prima rimane.3

  22. AnGeLoGa scrive:

    … costituendosi in giudizio contro l’infamia degli anticaccia!
    Mi scusi sig. Morelli, ma anticaccia significa “contro la caccia” o mi sbaglio???
    Da cacciatore mi chiedo dove vede l’infamia in queste persone!!!
    Fanno solo il loro lavoro (opporsi alla caccia) e lo fanno anche molto bene… al contrario vostro…
    Loro non fanno altro che opporsi legittimamente alle lacune che voi ed i vostri amici lasciate strada facendo!
    Poi vi svegliate un bel giorno, chiamate l’amico avvocatuccio (magari pure parente…), incollate una marca da bollo su di un foglio e VI OPPONETE al WWF!
    Sì bravi bravi… ma su quali argomenti??? Loro ne hanno parecchi a cui appellarsi, ma voi??? Sarei curioso di sentire i vostri…
    Poi dite: “E, tanto per essere chiari, è stata l’unica a prendere una simile iniziativa!”
    Avete già iniziato la campagna tesseramenti per il 2014??? Ma credete seriamente che siamo così stupidi? Sentendo l’umore dei “colleghi” cacciatori penso che l’anno prossimo le tessere ve le dovrete sudare…
    Un’altra cosa:
    ma ai vostri tesserati avete riferito che il ricorso del WWF non è contro la sola preapertura ma è per l’intero Calendario Venatorio??? E che c’è il pericolo che la sospensione si prolunghi fino al 26 settembre (giorno della prima udienza camerale)???
    “Andiamo avanti spediti, tutti insieme, in difesa della nostra grande e pulita passione.” :lol:
    In alcune circostanze si dovrebbe avere il buonsenso di stare zitti, non si offenda ma a me vien da ridere…

  23. vasco scrive:

    ANDIAMO VIA DALLE FEDERAZIONI STORICHE.PRIMA  DI PAGARE NON SANNO NULLA,POI TUTTI PROFESSORI.ADIRITTURA PUR DI SPILLARE FINO ALL’ULTIMO CENTESIMO DAI “FESSI” FINO ALL’ULTIMA ORA NESSUN SITO UFFICIALE DI QUESTI SIG.RI ANNUNCIAVA COSA STAVA SUCCEDENDO,ANZI IL CONTRARIO.QUESTA E’ L’UNICA SOLUZIONE RIMASTACI.IL RESTO E’ LIMITATO A  SOLO TANTE CHIACCHIERE……….

Leave a Reply


+ 9 = 15

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.