Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Campania: il Tar sospende la preapertura

| 28 agosto 2013 | 13 Comments

TarSospesa la preapertura della caccia in Campania, accolto il ricorso del Wwf al Tar

Napoli, 28 ago. – (Adnkronos) – Il presidente della terza Sezione del Tribunale Amministrativo Regionale della Campania, Saverio Romano, ha sospeso la preapertura della caccia in tutta la regione Campania, con decreto cautelare, accogliendo il ricorso del Wwf Italia.
Lo fa sapere l’associazione del panda che stima che, grazie al provvedimento, in Campania saranno salvati, nel solo periodo di preapertura, tra i 300.000 e i 400.000 uccelli, tra cui quaglie e tortore, sottratte ai 45.000 cacciatori campani.
“Questa buona notizia contrasta però con quanto sta facendo il Consiglio regionale campano che è riunito per approvare una proposta di modifica della legge regionale 26/12, già impugnata dal Governo innanzi alla Corte Costituzionale, per consentire la caccia libera a pagamento in tutto il territorio regionale da parte di tutti i cacciatori, sovvertendo il principio di divieto del nomadismo venatorio”, fa sapere il Wwf che sta predisponendo un nuovo ricorso per chiedere al Tar di sospendere anche il Piano faunistico Venatorio regionale, pubblicato il 1 agosto.
“La fauna selvatica – ribadisce il Wwf – è patrimonio della collettività che Stato e Regioni hanno il dovere di proteggere nel rispetto delle leggi europee ed internazionali”.

http://www.sassarinotizie.com
 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , , , ,

Category: Campania

Comments (13)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. berlusconi scrive:

    voglio i soldi indietro!!!!!!fate schifo !!!!!tutti regione associazioni tuttiiiiii!!!!!!!!!!

  2. Giacomo scrive:

    La fauna selvatica – ribadisce il Wwf – è patrimonio della collettività che Stato e Regioni hanno il dovere di proteggere nel rispetto delle leggi europee ed internazionali”.
    —————————————————————————————————-
    Solo che chi paga per mantenerla e proteggerla la fauna selvatica sono i cacciatori ! Ma  a voi del WWF  con quali sovvenzionamenti e in che modo proteggete la selvaggina ? Signori cari, ricordatevi che i veri ambientalisti siamo noi cacciatori e per la protezione della selvaggina non abbiamo bisogno di nessuno, al di fuori di noi tutta eccedenza, secondo il mio modesto avviso si potrebbero risparmiare un sacco di soldi. E io pago ! Salutiaaamo  

  3. Carmine Sanzari Coordinatore Provinciale SVI (BN) scrive:

    Sono molto preoccupato, qualcuno ha visto il sig. da max? è sparito proprio ora che avevamo bisogno della sua professionalità indispensabile per delucidarci, visto che si presenta sempre come il saggio della materia caccia permettendosi anche di richiamare gratuitamente chi non conosce, in questo caso lo ha fatto con il sottoscritto intromettendosi (per carità a me piace confrontarmi per crescere) quando diedi un mio parere ad una domanda al SVI fatta dal sig. Giacomo. Ora cosa rispondi su questa sospensiva che già avevo preannunciato? Se sei un uomo, il minimo che puoi e chiedere scusa, ma non a me, ai cacciatori. Saluti.

  4. Carmine Sanzari Coordinatore Provinciale SVI (BN) scrive:

    Sono molto preoccupato, qualcuno ha visto il sig. da max? è sparito proprio ora che avevamo bisogno della sua professionalità indispensabile per delucidarci, visto che si presenta sempre come il saggio della materia caccia permettendosi anche di richiamare gratuitamente chi non conosce, in questo caso lo ha fatto con il sottoscritto intromettendosi (per carità a me piace confrontarmi per crescere) quando diedi un mio parere ad una domanda al SVI fatta dal sig. Giacomo. Ora cosa rispondi su questa sospensiva che già avevo preannunciato? Se sei un uomo, il minimo che puoi e chiedere scusa, ma non a me, ai cacciatori. Saluti.

  5. *Antonio scrive:

    Non prendetevela, era già tutto previsto…il WWF ha trovato già da qualche anno il sistema per “fotterci”….questo sempre grazie alla incapacità ed incompetenza dei  soliti “professori” nonchè   suggeritori  dei soliti “artisti ”    scaldasedie della Regione Campania. *Cacciatore a vita

  6. max scrive:

    sono qui sciocchino,la sospensiva è l’ennesima dimostrazione che sei in errore e saremo sempre in errore.sai i motivi della sospensione?sai perchè il giudice sospende?
    il calendario venatorio campano è identico a quello pugliese delle marche ect ect ben motivato,vedrai che il 26 ci daranno ragione ma nel frattempo faranno contenti i cristiani come te che l’unica cosa che sanno fare è contestare le associazioni,pensando di sapere,ma ripeto sai poco e molto confusamente studia!

  7. raffaele scrive:

    buona sera, abbiamo salvato le quaglie e tortore, complimenti al wwf, siccome siete così bravi andate anche a salvare quei bambini vittime della guerra, invece di pensare a queste stronzate e dare fastidio ai cacciatori che portano fior di miliardi alla Regione e Stato

  8. Argo scrive:

    3/400.000 uccelli salvati solo nella preapertura ?
    Lasciatela stare la bottiglia, vi fa male, e poi questi numeri non servono neanche per giocare al Lotto.
    Cambiate fornitore…
     

  9. gerardo scrive:

    (y) :idea: Succede sempre e solo in Campania mi spiegate il perché ? E pure incendi quest anno non se ne sono visti. Ci trattano sempre come criminali 45.000 cacciatori facciamoci ritornare tutti i soldi indietro e vediamo se la aprono o no

  10. vasco scrive:

    Brave le ns. federazioni che con la coplicita’ dei sigg.ri alla regione hanno messo in opera una nuova commedia per gli amici del wwf.Si sapeva gia’ da tempo cosa fosse lecito e cosa no in quel brogliaccio del calendario triennale,ne abbiamo avuto prova l’anno scorso.Nonostante tutto hanno continuato a prenderci per i fondelli fino all’epigolo di quest’anno.Sarebbe opportuno ed invito tutti a fornirci di assicurazione da altri enti e poi sì che ci sarebbe da ridere.Intanto nessuno fa niente ma a tutt’oggi non vi e’ pubblicita’ dell’accaduto ne sul sito regionale ne tanmeno su quelle delle federazioni…..straranno accattonando gli ultimi spiccioli da chi amcora non sa.Solo una cosa:vergognatevi.

  11. aniello scrive:

    finchè non pagheranno i ricorsi ci bloccheranno sempre. hanno troppiamici che contano e decretano
     

  12. indignato scrive:

    eppure quest anno sembrava tutto a posto , e invece? solita incu…lata……
    ma quando le associazioni uniranno le forze e contrastano questi ricorsi all ultimo minuto?
    si sa da sempre che la caccia apre il 1 settembre e perche il ricorso parte e viene accolto solo a fine agosto?
    perche nel frattempo sono state pagate le atc e migratoria assicurazione e quant altro…..
    che schifo ….
    come al solito siamo in italia……
    la legge non e’ uguale per tutti……
    regione che vai apertura che trovi.

Leave a Reply


+ 1 = 6

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.