Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Viterbo: L’Arcicaccia insorge e la preapertura diventa un caso

| 26 agosto 2013 | 7 Comments

ArcicacciaL’Arci insorge e la preapertura diventa un caso
Dalla Regione non ci sono indicazioni sulla possibilità che anche nel lazio si possa cacciare il primo settembre

“Cominciamo male”, è il commento estremamente diretto che viene dal Comitato provinciale dell’ArciCaccia.
“Nel silenzio più assoluto dei dirigenti, dell’assessorato, dei consiglieri regionali , si fa strada (per indiscrezioni) l’ipotesi che quest’anno i cacciatori laziali non cacceranno il primo settembre”, denuncia l’Arci- Caccia lamentando che la non dovrebbe essere concessa “la giornata di preapertura, così come previsto dalla legge 157/92 e come faranno tutte le regioni italiane, a cominciare dalle confinanti Toscana e Umbria, che da tempo hanno certezze in merito”.
La polemica è rivolta direttamente al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che pare aver deciso di non concedere ulteriori giornate di caccia a quelle previste dal calendario venatorio.

http://www.corriereviterbo.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , ,

Category: Arcicaccia, Lazio

Comments (7)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Roberto scrive:

    Vota Antonio , vota Antonio  :-D :-D :-D :-D :-D :-D

  2. lucas scrive:

    Ah ah ah! Troppo forti! :mrgreen:

  3. claudio di anzio scrive:

    Ogni colore è uguale all’altro.  Troppo bello!!!!!

  4. tortoioli claudio scrive:

    l’arci che bravi , si son fatti fregare dal compagno Zingaretti, che potevate aspettarvi da uno del PD,noi in Umbria poco meglio del Lazio un solo giorno mai più un voto alla sinistra cari amici cacciatori.
    L’arci laziale  fa il doppio gioco, vorrebbe tenersi PD e cacciatori, peccato veramente il lazio offre dei posti stupendi per le tortore, subito protesta.
    I peggiori calendari se vedete bene sono nelle regioni rosse, normalissimo loro sanno come tenere il popolo sotto il tacco, tasse, sacrifici, rinunce, balzelli e vessazioni di ogni tipo.
    Poi adesso  hanno scoperto di poter vincere , la crisi economica, le difficoltà di famiglie e imprese, il disastro  dell’euro , il non voto,  pensate bene loro vincono quindi nelle chiuse stanze del potere rosso il motto è più povertà più voti avanti tutta nella miseria e assistenzialismo. VERGOGNA NON SOLO PER LA CACCIA 

  5. dardo scrive:

    tutti uguali per i piccioli e basta, che bella giustizia in italia, la caccia che è per gente con fedina penale pulita, è sotto assedio, ed ai boss della mala gli accorciano gli anni di carcere, ma che italia di m@@@a è questa, oramai la mafia è ovunque anche in quelle sedi che ci giudicano.

  6. Lazy Dog scrive:

    Beh certo Tortoioli, con tutte queste tortore che ci sono sarebbe un peccato se non si apre. 
    Poi non la buttare in politica che veniamo da un ventennio berlusconiano che non ha fatto nulla per la caccia, come gli altri.

  7. tortoioli claudio scrive:

    Dog le tortore ci sono e come basta cercarle, questa mattina in 20 minuti ne ho viste una quarantina, la caccia va aperta e basta in Francia viene aperta il 9 agosto.
    E per salvaguardare un’antica tradizione viene concessa in alcune zone del marsigliese per un giorno la caccia primaverile .
    Ma di cosa parli??? Marche, Veneto, Emilia, Sicilia, Toscana, Basilicata, Abruzzo e altre, aprono alla tortora ed altro.
    Il compagno Zingaretti con il vizio della sinistra penalizza la caccia popolare, per fare un favore alle aziende faunistiche e agrituristiche ??
    Io non sono Berlusconiano e ne del PDL ma del ventennio di cui parli l’opposizione che cosa ha fatto, nulla ha soltanto sperato in un pesantissimo impoverimento dei ceti popolari e l’euro voluto da Prodi e Veltrono con un rapporto di cambio massacrante per l’Italia a fatto il disastro totale fregando anche i sciapacchioni di destra.
    Saluti e sveglia ragazzi Claudio Tortoioli 
    Non sarai mica 

Leave a Reply


2 + 5 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.