Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Umbria: Cinghiale, no iscrizione nuove squadre per 2013

| 24 maggio 2012 | 2 Comments

Caccia cinghiale: sospensione iscrizione nuove squadre per 2013

Caccia, battuta al cinghiale: no all’iscrizione di nuove squadre per 2013
Sospensione anche per il 2013 della possibilità di iscrivere nuove squadre per la battuta al cinghiale da parte della Terza Commissione consiliare permanente

La Terza Commissione consiliare permanente ha approvato, con l’unica astensione del consigliere leghista Cirignoni, il regolamento predisposto dalla Giunta regionale contenente “Ulteriori modificazioni al Regolamento sul prelievo venatorio della specie cinghiale”, che proroga di un anno la moratoria sulle iscrizioni di nuove squadre dedite a tale attività.

Tale regolamento è finalizzato ad ottimizzare la capacità di controllo della popolazione della specie cinghiale, effettuato prioritariamente con il prelievo venatorio, e prevede la sospensione dell’iscrizione delle squadre ai registri, tenuti dagli Atc (Ambiti territoriali di caccia), per la caccia in battuta al cinghiale anche per la futura stagione venatoria 2012-2013 (era già prevista per le stagioni venatorie 2010-2011 e 2011-2012).

Il presidente della Commissione consiliare, Massimo Buconi ha illustrato il breve regolamento che, nella sua norma finale, stabilisce anche che “i soggetti che alla data di entrata in vigore del presente regolamento hanno presentato domanda di iscrizione al registro per la stagione venatoria 2012-2013, sono tenuti a presentare nuova domanda di iscrizione al registro stesso per le successive stagioni venatorie”.

Si è ritenuto opportuno prorogare l’attuale situazione di sospensione delle iscrizioni anche alla luce delle recenti decisioni in materia di riordino delle Amministrazioni locali, con l’assessorato che sta valutando la necessità di un adeguamento e di una riorganizzazione degli Ambiti territoriali di caccia.

http://www.perugiatoday.it

 

Category: Umbria

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. fedeli massimo scrive:

    Ora mi è più chiara la cosa (n)

  2. dardo scrive:

    ragazzi sopprimendo la migratoria iniziate ad essere stretti nel territorio…….se è qui come da noi a ms 13 che una squadra non può vedere l’altra e chi vi è già vuole dettare legge…….(non vuole essere una critica) però difendendo la forma di caccia che non si pratica……. si fa gruppo eppoi non vi sarebbero saturazioni, speriamo che lo capiamo tutti.

Leave a Reply


3 + = 5

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.