Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Salerno: Giornata ecologica, sabato 28 aprile

| 27 aprile 2012 | 8 Comments

La Federcaccia e l’Ecoclub di Salerno, su proposta del Consigliere Comunale Manuel Borrelli, hanno organizzato per Sabato 28 Aprile una giornata ecologica nel territorio comunale di Vibonati. Saranno recuperati i rifiuti abbandonati nei boschi, in particolare in zona Carbone.

Il ritrovo è previsto per le 9.00 nei pressi del Ponte in l.tà Cammaresano, poi saranno formati i gruppi da dislocare nei punti prestabiliti alla raccolta dei materiali. Alla giornata ecologica parteciperanno i cacciatori di Vibonati, Villammare e del Golfo di Policastro aderenti alla FIDC.

Nel corso della giornata, patrocinata dal Comune di Vibonati, saranno presenti Luigi Spera e Gerardo Cernicchiaro, rispettivamente Presidente e Vice-Presidente della Federazione di Salerno, il Presidente dell’Ecoclub Francesco Casaburi, il Sindaco del Comune di Vibonati Massimo Marcheggiani e diverse Associazioni ambientaliste del territorio.

“Attraverso questa iniziativa- afferma il Vice-Presidente della Fidc, Gerardo Cernicchiaro- vogliamo dimostrare che i Cacciatori sono delle vere e proprie sentinelle in materia ambientale . Ringrazio tutti i soggetti e le persone coinvolte nel progetto, perché, grazie al loro impegno, vivremo una mattinata all’insegna dell’ambiente”.

 

http://www.salernonotizie.it

 

Category: .In Evidenza, Campania, Federcaccia

Comments (8)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. sololasipe scrive:

    ………..ma che bravi!! (:i)  (:i)  (:i)  (:i) :-D

  2. Ivan Adinolfi scrive:

    prima di dedicarsi al volontariato, bisognerebbe guardare in casa propria cominciando a fare pulizia dal proprio interno….

  3. dardo scrive:

    benissimo bene, ma noi cacciatori non dobbiamo dimostrare a nessuno che amiamo l’ambiente è una cosa di fatto ne facciamo parte, voi federcaccia cosa dovete dimostrare? a noi cacciatori inanzi tutto che siete dalla nostra parte, perchè ci fottono da ogni parte e voi silenzio……….non vorrei che al prossimo evento in mancanza di cacciatori abbiate bisogno degli stakeholders e loro vengono sicuri basta vi sia una telecamera.!!! (dw) (dw) (dw)

  4. DIOMEDE F. scrive:

    BRAVISSIMA FEDERCACCIA,LO SANNO TUTTI CHE I VERI ECOLOGISTI SONO I CACCIATORI,NON QUESTI QUATTRO BUFFONI DI ECOLOGISTI ANIMALISI !!!!!! SE DEVI FARE PULIZIA FALLO DENTRO ,E INTORNO A TE !!!! E CERCA DI OTTENERE CHE QUESTA PROSSIMA APERTURA SIA MIGLIORE DELLA TRASCORSA !!!!!

  5. luigi scrive:

    Se ne escono che i cacciatori sono ecologisti etc. e vogliono farli diventare spazzini dei  boschi. Ma non ci dovrebbero essere coloro che sono deputati a ciò? Ma poi quando mai nel corso della storia i cacciatori hanno tolto l’immondizia? O pensano che facendo ciò ci facciamo volere bene, ci facciamo amare dalla società? ma da quale società, quella che sta inquinando il pianeta con tutte le schifezze che produce? Ma per piacere!!! Ad ognuno il suo ruolo e ai cacciatori quello della caccia, sempre nel rispetto delle regole siano esse regole venatorie ma anche regole del vivere civile, quindi regole di non inquinare, soprattutto.

    • melfi salerno scrive:

      Approvo in pieno Luigi. Gino Melfi CON.F.A.V.I. Campania

    • dardo scrive:

      se mi permetti Luigi non sono concorde con quanto scrivi, un cacciatore è un appassionato di natura e come tale la deve preservare, anche pulendo dove altri inzozzano, e dove altri non hanno cura, non per dimstrare che siamo meglio di altri ma solo perchè va fatto, se iniziamo a giudicare quello che uno deve fare allora siamo già persi, il nostro oltre un dovere è amore per il territorio quello che facciamo ci distingue da quelle persone che vogliono chiudere la caccia e predicano amore ma…..sono i primi che la inzozzano, noi siamo i veri amanti della natura.

  6. luigi scrive:

    Dardo, se si risolvesse qualcosa, per una sola volta pure pure lo farei il sacrificio, ma se poi una seconda volta vedi televisioni frigoriferi, pneumatici, cocci di auto addirittura nei Parchi, beh, mi sa che non siamo sulla giusta strada: quelli che vorrebbero far chiudere la caccia ( una buona percentuale del popolo ) sono poi quelli che inquinano, e allora io vado a pulire  e loro vanno a rimettere l’immondizia, e no, questo non mi sta bene!!! Come si è formata la coscienza anticaccia perchè non si forma pure la coscienza di non sporcare?

Leave a Reply


1 + 7 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.