Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Amministrative: accordo tra Italia federale e Cacciambiente

| 18 aprile 2012 | 20 Comments

Accordo politico-programmatico tra i partiti “Caccia e Ambiente” ed “Italia Federale”

È stato siglato in data 12 aprile l’accordo di portata nazionale tra i due partiti di Italia Federale e Caccia e Ambiente. Un patto che arriva a conclusione di un percorso sinergico avviato già lo scorso anno, in occasione delle elezioni amministrative di primavera.
Ora, l’accordo tra i due partiti è ufficiale, stabile ed esteso a livello nazionale. “La nostra intesa vuole avere un carattere duraturo e programmatico – dichiarano in una nota congiunta i rappresentanti dei due partiti – Abbiamo già sperimentato in questi mesi sul campo il valore di una sinergia umana e valoriale tra i nostri due partiti, preludio necessario a questa unione, che non è un punto di arrivo, bensì una tappa di un percorso che immaginiamo sempre più ampio e coinvolgente.
In un momento storico come quello attuale, dove abbiamo assistito prima al definitivo tramonto delle ideologie del Novecento, e ora anche al sistema dei partiti nato con la cosiddetta “Seconda Repubblica”, riteniamo giunto il momento di tornare a parlare alla gente delle cose serie e concrete che affliggono l’esistenza quotidiana ed a rivalutare i valori peculiari e fondanti della nostra cultura”.

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

Category: Caccia ambiente, Leggi/Politica

Comments (20)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. fedeli massimo scrive:

    IN BOCCA AL LUPO, SOLO NOI POSSIAMO AIUTARE NOI, E RICORDATE CHE I VERI NEMICI SONO FRà NOI 8)

  2. Claudio S. scrive:

    Io penso che dovremmo votare in massa per questo partito unica possibilità per  avere un peso politico,altre alternative non ne vedo. Vorrei vedere altri  commenti dai frequentatori del sito che mi aspettavo più numerosi. 

  3. fedeli massimo scrive:

    Caro  Claudio i commentatori del sito che……..vedo che fanno tante chiacchiere a vuoto tanti buoni propositi……solo 3 che conosco bene sono tesserati a C.A.  DI CHAICCHIERE SE NE FANNO TANTE MA POI… OGNUNO A IL SUO ORTICELLO DA COLTIVARE (:i) (:-p) 

  4. Leonardo - Fi scrive:

    Direi un’ottima notizia! Il mio voto è assicurato!
    Solo cosi si può sperare in qualcosa. Finora da parte di tutte le fazioni politiche solo promesse elettorali e regolarmente non mantenute.
    In bocca al lupo!

  5. fedeli massimo scrive:

    :oops:CHIACCHIERE

  6. laser scrive:

    Sinceramente, pur sapendo che di possibilità di successo ve ne sono pochine, è fin troppo evidente che per ciò che ci riguarda e non solo ciò che riguarda noi di alternative serie oneste e credibili non se ne vedono, a meno che non si voglia prendere  in considerazione grillo, ma per ciò che ci riguarda sarebbe forse ancora peggio del sistema attuale.

  7. Giusti Giacomo scrive:

    Sicuramente peggio con quello Laser!!!!
    Solo noi possiamo aiutare noi.
    Ricordatevelo,con o senza tessera.

    • laser scrive:

      Questo è poco ma sicuro, sono stato iscritto a C.A. e probabilmente tornerò ad esserlo, tuttavia, credo che se il movimento non approfitta ora della debolezza della politica per uscire fuori non lo farà più, occorre battere il ferro fin chè è caldo; inutile dire che C.A. dopo una partenza soddisfacente (azioni legali Vs. brambilla -morelli-veronesi) è praticamente scomparso, e questo non fà bene, in molte regioni è praticamente sconosciuto (le marche, dove io vivo, che fra l’altro è una delle regioni a maggiore densità venatoria).
      Occorre assolutamente farsi vedere e sentire,affifggere cartelloni manifesti, esponendo le nostre fedine penali immacolate per legge(merce rara in questi giorni) informare i cittadini elettori di quanto costa un parco e che benefici porta ed a chi, e tante altre cose che noi sappiamo benissimo ma che molti elettori/elettrici ignorano completamente.   

  8.  Bene ma ora fate un programma,fateci conoscere i nomi,fate riunioni,uscite in tv e stampa cercate di convincere a chi ancora non ci crede.

  9. dardo scrive:

    NON è FACILE CARO vALENTINO SI DEVE SOVVERTIRE UN SISTEMA CONTRO DI NOI LA GENTE CI CONOSCE COME ASSASINI INFAMI, E SOVVERTIRE LE BUGIE A VOLTE è DIFFICILE.

  10. fedeli massimo scrive:

    Visto quanto interesse x questo post? (:-p)Forse la frase i nemici sono frà noi non è poi tanto….. (:-p).

  11. fabrizio scrive:

    se noi cittadini votassimo in massa per piccoli partiti al di sotto del 4% snobbando i grandi partiti che saccheggiano (legalmente) la finanza pubblica da decenni tramite una marea di enti inutili tenuti in piedi a scoopi clientelari, e tramite un fiume di denaro pubblico a una marea di associazioni private  (facendo pagare il conto del loro sperpero opprimendo noi cittadini e le piccole e medie imprese con una pressione fiscale vergognosa che sta seminando poverta’, e disperazione e sta ammazzando le imprese)……….. I RAPPORTI FRA I PARTITI SI INVERTIREBBERO, perche’ i grandi partiti responsabili della situazione in cui ci troviamo perderebbero ogni potere e diventerebbero partitini in crisi come barche che stanno colando a picco.
     MOLTI POLITICANTI RESPONSABILI DEL CROLLO SOCIALE E FINANZIARIO DEL PAESE DOVREBBERO ANDARE A LAVORARE !!! 
    cioe’….. IL REGIME SPERPEROCRATICO DELLA SPESA PUBBLICA E DELLE TASSE CROLLEREBBE !!! 
    ecco perche’ io votero’  Caccia Ambiente e Italia federale  piuttosto che fare al regime il favore di NON votare.
     

  12. dardo scrive:

    caro Fabrizio siamo ridotti ad avere partiti che ci derubano solo perchè siamo un popolo debole e non sappiamo imporci, erogano tre quattro tasse alla volta e noi………finchè non troveremo la capacità di sopprimere la litigiosità che ci distingue da altri popoli continueremo ad avere leggi che uccidono il piccolo ed imboccano il nulla facente, la casta si è creata una malgama che non vuole nessuno che non abbia le idee e modi come chi la compone, in fondo il detto ogni popolo merita il proprio regnante non è a caso. Ed in questo caso o noi ci dirigiamo sinceramente verso caccia ambiente ribaltando questa pressione ed infamia, o faremo mea culpa mentre in europa cacciano e noi faremo da spettatori o trasfertisti…… oww oww oww oww

    • laser scrive:

      Vedi, amico dardo, sai cosa mi preoccupa, da come si stanno mettendo le cose Grillo vincerà a mani basse, e per noi non promette nulla di buono al dilà del fatto di magari non vedere certe facce, nel contensto questo NOSTRO PARTITO DOVE E’???

      Sarà una mia mancanza, ma è da diverso tempo che io non ne sento parlare, nè ne vedo iniziative, anche in un post come questo su questo argomento mi sarei aspettato diversi, anzi molti interventi, invece….. appena quindici in quasi DIECI giorni.

      Mi dispiace ammetterlo ma credo che siamo giunti alla fine, ciò non toglie che se ci sarà io sarò dalla parte e per CACCIAAMBIENTE, ma ci sarà?   

  13. Giovanni Aiello scrive:

    Non hai tutti i torti Massimo Fedeli, i nemici sono proprio tra noi. Che  tristezza :roll:

  14. dardo scrive:

    da parte mia posso dirti Laser che a Carrara si è candidato Costa Giuseppe come sindaco di caccia ambiente e non meno di pochi giorni fa abbiamo avuto il direttivo nazzionale che ci ha illustrato il programma, che spazia dalla caccia alla pesca all’economia, e si punta fortemente ad avere prodotti italiani e non di importazione, come ad esempio i pannelli solari che provengono tutti dalla germania mandando euri degli incentivi fuori italia e dando lavoro ad altri e non agli italiani, anche perchè tra parentesi la caccia ha un giro di affari annuo di 8.000.000.000. di euro e produce lavoro per 97.000 anime, la politica attuale va rinnovata. per quanto riguarda la visibilità, siamo un partito giovane, ed immagino sappiate andare dai media e chiedergli spazzi per parlare di caccia, non è facile, anche perchè i mezzi economici sono quelli che sono, viviamo dei proventi delle tessere, ed il giornalino costa 20.000 euro annui, questo per dirti che abbiamo bisogno di tutti i potenziali cacciatori agricoltori pescatori e cittadini che vogliono accostarsi a noi per poter emergere, nella difficoltà però credo che noi abbiamo una nostra voce ed un nostro credo, e non vogliamo accostarci ai partiti tradizzionali che non la pensano come , noi abbiamo un identità che non vogliamo perdere. Questo per dirti che è vero che abbiamo difficcoltà ad espandere la conoscenza e le idee del nostro partito, e siamo consci delle difficcoltà ma vogliamo farlo con chi la pensa come noi oppure da soli, per poi non essere ricattati in futuro e venir meno alle promesse che sono nel programma, quindi vi chiedo di non farvi abattere e tenere duro, poi se i cacciatori ed i cittadini crederanno in noi avremo la forza di fare di più e sennò capitoleremo, ma in entrambi i casi rimaremmo PULITI SENZA FARCI CONTAGGIARE DALLA POLITICA TRADIZZIONALE E FAZZIOSA, un saluto caro Laser.

  15. laser scrive:

    Ricambio il saluto, e vi faccio un grande “in bocca al lupo” ho un amico li in zona massa-carrara; purtroppo devo farti una precisazione che è ancora peggiore di quanto tu dici, il 90% dei pannelli solari e prodotto in Cina con cristalli ricavati dalle montagne del Tibet in prevalenza( ora puoi immaginare il perche della diatriba fra cina e tibet) il restante 10% è assemblato in germania.

  16. dardo scrive:

    che tristezza dover avere energia sfruttando le risorse di un popolo che non ne trae i proventi, questo è l’imperialismo del nostro secolo. ciao Laser

  17. PIETRO 69 scrive:

    QUESTO ACCORDO TRA CACCIA AMBIENTE E ITALIA FEDERALE SICURAMENTE RAFFORZERA IL MOVIMENTO MA CARI AMICI SE PER PRIMO IL CACCIATORE STESSO NON CREDE IN UN MOVIMENTO COME IL NOSTRO , HO APPENA FINITO DI VEDERE BUONA PARTE DEI RISULTATI DELLE AMMINISTRATIVE QUI DI CARRARA E I VOTI SONO MOLTO POCHI PENSATE CHE SOLO A CARRARA I CACCIATORI SONO CIRCA 800 POCO PIU POCO MENO CON LE FAMIGLIE SAREBBERO DOVUTI ARRIVARE ALMENO 2000 VOTI E INVECE ABBIAMO SUPERATO FORSE IL 15 % DI 2000 VOTI SONO DELUSO E AVVILITO COME NON SI PUO CAPIRE CHE SE NON DIAMO FORZA AD UN PARTITO CHE E TOTALMENTE DALLA NOSTRA PARTE NON SI RAGGIUNGERANNO DEGLI OBBIETTIVI SODDISFACENTI PENSATECI BENE IL PARTITO E LA NOSTRA ULTIMA RISORSA

  18. Alessio scrive:

    Elezioni ammnistrative Comune di Carrara:
    Caccia ambiente 271 voti, 0,89%

    Mi sa che non vi è andata molto bene no?
    Ahahaha    

Leave a Reply


5 + 1 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.