Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Milano: scritte offensive contro i Cacciatori che puliscono il parco

| 22 marzo 2012 | 19 Comments

Scritte contro i cacciatori Bufera sul parco Roccolo
Blitz “animalista” nell’oasi

L’esponente canegratese dell’Italia dei Valori, Roberto Mori, esprime dissenso verso la protesta: “Sul tema della caccia confronto civile”

Canegrate, 21 marzo 2012 - Manifesti, scritte ed immagini diffamanti nei confronti dei cacciatori sarebbero comparse nel parco del Roccolo, area verde a cavallo tra i comuni di Arluno, Busto Garolfo, Canegrate, Casorezzo, Nerviano e Parabiago. Un blitz degli animalisti di cui oggi non rimane traccia visto che nei boschi del legnanese di cartelli rimasti ci sono soltanto quelli contro il possibile insediamento del mega allevamento di galline ovaiole, fra Busto Garolfo e Canegrate.

Ma le prese di posizione contro i cacciatori non sono piaciute a Roberto Mori, esponente canegratese dell’IdV, che esprime il suo dissenso per quanto avvenuto: “Sono sinceramente convinto che atti di questa gravità, debbano essere condannati senza alcun riserbo. La pulizia del Parco del Roccolo è un’importante iniziativa che la sezione dei cacciatori canegratesi, in collaborazione con altri attori, oramai da molti anni pone in essere per ripulire un’importante fetta del nostro territorio destinato a parco. Non è solo un atto simbolico, molto importante, è anche un fatto sociale che riesce ad unire sensibilità opposte nell’obiettivo di preservare il territorio”.

“Nella mattinata del 18 marzo 2012 ho vissuto con i cacciatori canegratesi, alcuni momenti del loro quotidiano impegno sociale e come sempre ho trovato una spiccata sensibilità ecologista accompagnata da un forte senso del dovere sociale. Sono rimasto scioccato dalle accuse, a loro rivolte, da ignoti attraverso striscioni esposti nel parco. Credo che sul tema della caccia ci si possa confrontare, civilmente, esponendo la propria sensibilità sul tema, senza ad arrivare ad accostamenti diffamanti e privi di fondamento. Mi auguro che la sezione dei cacciatori canegratesi, esponga i fatti alle autorità competenti affinché i responsabili non abbiano la possibilità di replicarsi. Alla sezione dei cacciatori canegratesi va tutta la mia solidarietà e riconoscimento per l’impegno profuso nella salvaguardia del territorio canegratese”.
di Christian Sormani

http://www.ilgiorno.it

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

Category: .In Evidenza, Ambientalisti, Lombardia

Comments (19)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Giovanni59 scrive:

    Possiamo immaginare chi sono gli autori del blitz, termine che lorsignori usano sempre, è una campagna di odio che personalmente ricambierei con gli interessi, ma ancora non è il momento.E bene cmq che la politica seppur a livello comunale prenda atto del modo di ragionare di alcune frange estremiste del mondo animalista e ne prenda le dovute distanze.  :twisted: :twisted:

  2. Peter scrive:

    I deficitari mentali esistono ancora purtroppo. Fomentare odio è stata sempre la costante di alcune france dell’animalismo fondamentalista. Il livello culturale di questa gentucola è veramente assai al di sotto dello zero assoluto.

  3. Renzo scrive:

    Quello che da veramente fastidio è la loro vigliaccheria .
    Sono estremamente pavidi se pensiamo che i cacciatori sono conosciuti e con la fedina penale immacolata , e questo deve essere sempre rimarcato , mentre loro affiggono manifesti con ingiurie e offese stando nell’ombra ben nascosti
    E questo la dice lunga sulla loro serietà e sanità mentale .
    Personaggi che non hanno il coraggio di affrontare faccia a faccia l’interlocutore; personaggi che presi uno ad uno se la fanno sotto solo al pensiero di dover elaborare un pensiero coerente ed intelligente.. perche di intelligente hanno ben poco se non il nulla assoluto.
    Pensandoci bene mi fanno pena , ma una pena……. 

  4. laser scrive:

    Confrontate il risalto che viene dato a questa notizia, con quello che viene dato ai fatti accaduti all’inviato di stricia.

    Poi riflettete!

    • Giovanni59 scrive:

      …perchè, che gli è successo?? 8)

    • Renzo scrive:

      Il risalto alla notizia ci sarò stasera con pianti e strazi………
      Mentre le minacce di morte all’Assessore Colombo di Como da parte degli animalisti si è risolta con una notiziola che finirà nel dimenticatoio :oops:  

  5. laser scrive:

    errore “striscia”

  6. Renzo scrive:

    Sì, le ha prese come Dio comanda, e ora ? Vedrete che pastrocchio di notizie dove comparirà come martire assoluto.
     Certamente trova il mio consenso quando denuncia maltrattamenti assurdi perpetrati nei confronti di animali , NON CERTO QUANDO INVENTA IN TOTO SERVIZI CONTRO LA CACCIA LEGALE STRAVOLGENDONE LA STORIA.

    Comunque chi l’ha suonato, certamente sà di essere in torto; e ha creato un martire .
    Bisogna solo stare attenti che ora  non si inventi la figura del cacciatore assassino come di sua abitudine, dandogliene la colpa per affossare ancora più la categoria .  

    • Giovanni59 scrive:

      …e ti pareva che non me lo perdevo :oops: ma porc… (dw) (dw)

    • Diego scrive:

      Ma va la Renzo che gli han fatto solo 2 graffietti…..prognosi di 20 giorni ma guarda caso all’indomani del fatto era già con la sua amichetta rossa in quel di Montichiari…lasciamo perdere va.
      Comunque a furia di tirare la corda, sopratutto in tempi di crisi come questa,  prima o poi si rompe…eccome che si rompe.   8) 
       

  7. Renzo scrive:

    Diego ,,, si è già rotta… ma fanno finta di non accorgersene  :cry:

  8. dardo scrive:

    ma quel signore dell’idv si è preoccupato di chiamare qualche giornale e fare vedere come sono gli animalambientalisti, oppure si è limitato ad un commento, visto che l’idv li ha in grembo quelle persone animalare, e si è espresso più volte contro la caccia………….ma si sa quando le votazioni avanzano anche i nostri voti non fanno certamente schifo, ma bisogna guadagnarli in sordina, troppa pubblicità farebbe pertdere voti di animalari -o- -o- -o-

  9. prof.giuseppe costa scrive:

    Cari amici:Caccia-Ambiente-Agricoltura-Pesca-Tradizioni ,sono cinque tipologie che appartengono alla nostra cultura rurale.Uniamoci tutti sotto la solita bandiera e saremo cittadini liberi.Il futuro è, la  tutela e gestione del territorio=biodiversità.Cacciatori e agricoltori coesi in un patto di alleanza. Gli unici che  salvaguardano l’ambiente siamo noi cacciatori (ricordatelo sempre) . Tutti coloro che sono contrari a certe tradizioni,  non permettono il confronto pubblico perchè non hanno mezzi per controbattere .
    “NESSUN DORMA”

  10. Renzo scrive:

    Cari amici, e non solo appartenenti o simpatizzanti di Caccia Ambiente 

    Ecco che siamo arrivati alla svolta finale . E’ notizia di pochi minuti fa che le associazioni ambientalanimaliste  tutte si riuniranno in un’UNICA associazione secondo la legge che l’unione fa la forza .
    E noi ? Stiamo a piangerci addosso!, Noi che siamo i PRIMI ambientalisti, ci facciamo , come si dice   a Genova : — mangiare il belino dalle mosche — .
    Litighiamo tra noi per difendere l’indifendibile proprio orticello ,invece di essere una forza UNITA come dovremmo essere.
    E ci accaldiamo tanto per difendere tradizioni che forse potrebbero e dovrebbero essere presentate in maniera diversa evitando di sbandierare a destra e a manca l’intenzione di praticare cacce che che ci qualificano molto , molto male, agli occhi di chi non ci conosce a fondo.

    Ora vedremo quanto sarà complicato se non impossibile far fronte ad un esercito ancor più agguerrito, guidato da politici, altrove trombati, che vedono negli occhi dell’animaletto la possibilità di avere enorme visibilità per distruggere quel che resta dell’umanità italica sana .

    Potrebbe anche essere stata difficile la nostra unità ,non credevo che fosse una vera UTOPIA, avevo sperato….. ora starò a guardare dalla finestra :-? :(  

  11. Giovanni59 scrive:

    ….sarà più facile contarli x quelli che sono.. :twisted:

  12. Giacomo scrive:

    8-O  Ho sentito anche io. Adesso viene il bello !! Il gioco si è fatto duro e i duri hanni incominciato a fare sul serio, adesso sono un’unica tribù di mamozi. Se fino ad ora sono stati colpi sopportabili adesso diventano mazzate per noi. Quà al posto dei berretti mi sà che le associazioni dovranno  distribuire i caschi ! :twisted:  Salutiaaaamo

  13. Agostino scrive:

    Ma come…si sta ripulendo un parco…e invece di dare una mano perdono tempo a scrivere ingiurie senza senso alcuno?CHE BRANCO DI S…….I

  14. dardo scrive:

    adesso cari amici cacciatori bisogna e dico bisogna unirci nel nostro partito, se vogliamo essere forti e se tutti noi abbandoniamo i partiti tradizionali che fino ad ora ci hanno fottuto e troviamo la cooesione, questa associazione di animalari scompare, abbiamo i numeri, la preparazione, e la passione per farlo, a noi non serve il contributo per i censimenti come è successo in puglia, noi senza contributi e con passione facciamo censimenti, catturiamo corvi, e facciamo immissioni e coltivazioni per la selvaggina, non siamo lucratori spasmodici, dove l’ambiente è solo un pretesto per facili introiti, che si uniscano, che trovino il loro sfogo, gli animalari gente incazzata per natura. Noi dobbiamo solo essere cooesi e se lo saremmo la ramata farà l’ossido….. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:  

Leave a Reply


+ 9 = 15

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.