Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Libri: Il Muflone ed il Daino

| 8 settembre 2011 | 1 Comment

Siamo lieti di comunicarVi l’uscita di un nuovo volume
di Geographica srl volto a far conoscere gli ungulati italiani.

Muflone e Daino sono, tra gli ungulati selvatici italiani, due specie considerate alloctone, pertanto oggetto negli ultimi anni di piani di eradicazione su tutto il territorio nazionale, ad eccezione per il muflone in Sardegna, dove rimane una specie particolarmente protetta.

Entrambi hanno percorso il Mediterraneo in lungo e largo in epoche remote, grazie all’azione dell’uomo, arricchendo o compromettendo, antichi equilibri faunistici in diverse aree europee. Tutto questo ben prima di tante altre specie oggi molto comuni come carpe e fagiani solo per citarne alcune. Due ungulati che potremmo con una “storia travagliata” dal punto di vista delle traslocazioni che continuano tutt’oggi in giro per il modo, ma anche per la loro classificazione sistematica ricca di colpi di scena e mai chiarita del tutto.

Eppure Muflone e Daino rimangono ancora per certi versi, degli sconosciuti. Poche sono infatti le pubblicazioni che trattano questi due Ungulati da una punto di vista completo e divulgativo.

Il Muflone ed il Daino: i due Ungulati che hanno attraversato il Mediterraneo

affronta per la prima volta in maniera semplice e chiara, la biologia e l’etologia di queste due specie. L’elevato numero di foto di ottima qualità permette di dare un quadro completo non solo riguardo l’aspetto strettamente biologico, ma anche riguardo ai diversi comportamenti tipici dei due animali nel corso della loro vita e nei vari periodi dell’anno.

Il libro è composto da tre sezioni distinte, la prima riguardante il muflone, la seconda il daino. Una terza parte, tratta i principali aspetti sanitari in maniera semplice ed alla portata di ogni figura professionale o dell’amatore che si vuole avvicinare alla conoscenza delle due specie comprendendo anche una guida rapida al riconoscimento dei principali processi morbosi di queste. Per ogni specie vengono presi in considerazione gli aspetti biologici, la morfologia, la dentatura, il mantello, le corna ed i palchi, ed i cicli riproduttivi; per l’etologia sono sviluppate tematiche quali comportamento riproduttivo e spaziale, dinamica e struttura di popolazione.

Paolo Varuzza
Biologo e fotografo naturalista. Svolge la professione di tecnico faunista specializzato in gestione degli ungulati in particolare capriolo, muflone e cinghiale. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni scienti fi che a carattere divulgativo e soprattutto vanta un’esperienza didattica decennale per i corsi di abilitazione alla caccia di selezione.

Daniela Giustini
Si laurea in Scienze Biologiche presso l’Università di Pisa con una tesi di laurea sulla “Distribuzione e sulla dieta del lupo nel Parco Nazionale delle Foreste Casenti nesi”. Si occupa di ricerca e gesti one della fauna selvati ca in parti colare del lupo e degli ungulati . Lavora come tecnico faunista presso diverse A.T.C. della Toscana.

Lorenzo Lazzaro
Naturalista, toscano, si è laureato nel 2010 in Conservazione e Gestione della Natura presso l’Università degli Studi di Firenze, con una tesi di Ecologia Vegetale sull’impatt o degli ungulati brucatori sulla vegetazione dell’Isola d’Elba. Attualmente svolge atti vità di libero professionista nel campo della ricerca scientifica naturalistica e delle consulenze per la gesti one dell’ambiente e della natura.

Ranieri Verin
Medico veterinario. Ha svolto il Dott orato di ricerca presso il Dipartimento di Patologia Animale, Profi lassi ed Igiene degli Alimenti dell’Università di Pisa dove att ualmente svolge atti vità di ricerca sulle patologie della fauna selvatica come assegnista e il corso di specializzazione in Ispezione degli alimenti di origine animale. Cura ricerche sulle patologie dei mammiferi selvatici in particolare ungulati, carnivori e lagomorfi . È autore di pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali.

Il Muflone ed il Daino. I due ungulati che hanno attraverato il Mediterraneo.
Autori Varuzza P. D. Giustini, L. Lazzaro e R. Verin
Formato 17×24 cm
Pagine 360
220 figure
prezzo 28 euro (comprese le spese di spedizione).

Particolari condizioni di vendita per corsi di abilitazione alla caccia di selezione, Enti e Associazioni.

WWW.geographicasrl.it

Category: .In Evidenza, Cultura, Libri/Riviste

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. MAG scrive:

    Sulle Alpi d’inverno sopratutto il muflone: Cibo per lupi!

Leave a Reply


1 + 8 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.