Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Pisa: cinghiali fuori controllo

| 4 luglio 2011 | 37 Comments

PISA: UNGULATI, NUOVI RAID A POMARANCE, CINGHIALI FUORI CONTROLLO

IMG_348627 cinghiali in un colpo solo devastano campo di grano a Pomarance.
Escalation di danni: in aumento negli ultimi due mesi.
Incontro a Volterra con Assessore Comunale all’Agricoltura e alla Caccia.
Coldiretti chiede riapertura della caccia per contenere numero cinghiali.
Aniello Ascolese, Direttore Provinciale Coldiretti: “Fenomeno fuori controllo: prolungare la caccia per ristabilire equilibrio”.

Utilizzare tutti gli strumenti che la legge regionale sulla caccia prevedere per ridurre i danni alle colture agricole. Lo hanno chiesto gli agricoltori di Coldiretti all’Assessore Comunale all’agricoltura di Volterra, Roberto Costa e alla caccia, Simone Lonsi durante l’importante incontro che si è tenuto a Volterra tra i rappresentanti del mondo venatorio e agricolo.
Nonostante le numerose segnalazioni e proteste, da parte degli agricoltori, i danni alle colture continuano ad essere troppi, ed il numero degli ungulati, in particolar modo cinghiali, fuori controllo. Complici anche riserve pubbliche – il Parco di Berignone e il Parco di Monterufoli – e la gestione di interesse delle riserve private, in particolare agrituristiche – la popolazione dei cinghiali è tornata a crescere portandosi dietro scie di devastazioni.
Gli ultimi casi, a conferma che il fenomeno è non più controllabile, mercoledì nella zona di Pomarance: un gruppo di 27 cinghiali ha raso al suolo un campo di grano. I comuni maggiormente colpiti: Pomarance e Volterra. Secondo la Coldiretti (info su www.pisa.coldiretti.it) la Provincia deve attivare “le misure previste dalla legge regionale, compreso il prolungamento del periodo di caccia, per contenere il numero dei cinghiali”.
Soltanto gli abbattimenti infatti garantiscono il riequilibrio tra territorio e patrimonio faunistico: “Oggi – analizza Aniello Ascolese, Direttore Provinciale Coldiretti – questo equilibrio non c’è più ma la Regione Toscana, attraverso la legge sulla caccia, consente alla Provincia di attivare misure straordinarie per contenere i danni e ridurre, se necessario, il numero degli ungulati, in questo caso cinghiali”.

Foto Mais CinghialiColdiretti ha registrato, in particolare negli ultimi due mesi, una vera e propria escalation: “L’agricoltore non vuole il risarcimento. Vuole non subire danni. Il lavoro di settimane, mesi, viene vanificato dai cinghiali che radono al suolo intere coltura. La situazione è diventata insostenibile”.

L’altro problema riguarda i parchi, che fungono da riserve per gli ungulati dove nascondersi, e le aziende agri-turistiche venatorie: “I controlli – analizza ancora Coldiretti – da parte dell’Ambito Territoriale di Caccia e della Provincia di Pisa sono superficiali.
Se i cinghiali non trovano cibo sono costretti, per vivere, ad andarlo a cercare altrove, e questo lo fanno sistematicamente, uscendo dalle riserve, siano esse pubbliche o private. Al contrario, man mano che si avvicina il periodo di apertura della caccia, nelle riserve, d’incanto, torna l’abbondanza di cibo e tornano anche i cinghiali”.

Andrea Berti
Ufficio Stampa Redazione Virtuale
Mobile: 3384147298
Le nostre notizie su www.redazionevirtuale.it
Skype: andreabertiufficiostampa

Category: .In Evidenza, Generale, Toscana

Comments (37)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. peppol@ scrive:

    NON ho capito l’ultima frase :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll:

    • STW scrive:

      Si… cioè… quindi… :lol: quello che succede in tutte le faunistiche (e simili) d’itagglia: quand’è ora di caccia, pasturano i cinghios (o gli altri ungolati) e se li tirano dentro i confini, poi li vendono a chi gli spara.
      A mio avvisto palese truffa ai danni dello stato, ma vabbè… Dicono che han la concessione. :roll: :roll:

  2. CLAUDIO scrive:

    Peppol@, si dice alla ministra brambi, se va lei a mettergli i cartelli “divieto transito ai cinghiali”, magari gli obbediscono di più.

    Ma se nei parchi non si possono cacciare mai a differenza di altri stati europei, ed i parchi sono quasi tutti compresi in zone boscate, a mangiare dove devono andare alla mensa dei ferroviari?

    Allora facciamo delle battute anche all’interno dei parchi, specialmente nel periodio di cacce aperte, così quelli che vanno fuori ci pensano le squadre confinanti.

    • peppol@ scrive:

      Vogliono tenere il piede in due scarpe, sia la provincia che le squadre…diciamolo :mrgreen:

      • peppol@ scrive:

        il 23 e 24 luglio sono in zona con la moto, per piacere fate si che non mi creino casini….mettetegli il cartello TRANSITO PEPPOLE

        • Springer scrive:

          Non devi aver paura dei Cinghiali…..ma dei ” cellettari ” . Quelli sono molto peggio…… :mrgreen: :wink:

        • peppol@ scrive:

          azz, pensavamo tutti male….le batoste elettorali ti hanno visibilmente provato….c’è sempre una rivincita dai :mrgreen:

        • Springer scrive:

          :D :D :D

        • STW scrive:

          Springer redivivo? Ti sei fatto un mese di rianimazione post-elezioni?!? :mrgreen: :mrgreen: tutto bene a Milèn? :twisted: :twisted:

        • Springer scrive:

          Si si ….tutto benissimo a Milano…..
          Sono gia’ iniziate le le prime esportazioni di massa dei dissidenti nei Gulag…… la distribuzione porta a porta del giornale del partito ….. e scomparsi i primi bambini ( mangiati ?? ) . Mo’ so cazzi dei milanesi ….vedrai come cambiano in fretta alle prossime .
          La prima azione del sindaco rosso….?
          Dare il patrocinio ( soldi ) al Gay Pride …. Prima e unica citta’ italiana a farlo…. :|
          Viva Berlusconi ….. viva il Bunga Bunga ….. viva la ” gnocca ” ….. :mrgreen: :wink:

        • STW scrive:

          Quella, SEMPRE! :mrgreen:
          berlu, invece, può bellamenente andarsene affanbiiiiiiiiiip, lui e tutti i suoi seguaci animalari. 8)
          Comunque… ve lo siete scelto, condoglianze comunque! 8)

        • Caterina scrive:

          Springer… non dimentichi qualcosa ??? :D come procede la costruzione della supermega moschea ? scommetto che Berluscones la fa inaugurare al suo amico, lo spettinato di tripoli , offrendo asilo politico con la sua tendaccia verde nella sua modesta casuccia Milanese :lol:

        • francesco cattani scrive:

          Ciao Massimo,non che fossi preoccupato,ma mi fa piacere vedere che sei tornato sempre pimpante e lancia in resta.Un abbraccio e a presto.

    • Peter scrive:

      A quella color rame se la becca sotto qualche “verro” incazzato di due o tre quintali altro che “divieto di transito cinghiali”, sai che bella festicciola gli farà, le cambierà colore di capelli e connotati.

  3. Giuseppe Raineri scrive:

    Coldiretti chiede di prolungare la caccia (al cinghiale solamente ?) per ristabilire equilibrio.Nel comunicato (sempre redatto da loro) del 24 giugno scorso, auspicavano che l’accordo tra ambientalisti, cacciatori, agricoltori e regioni (quello che doveva chiudere l’attivita’ venatoria alla stragrande maggioranza dei migratori tra il 15 e 20 gennaio) fosse fatto SALVO. Questi mi paiono un po’ furbetti…….

  4. Peppe scrive:

    Mmmm avete chiesto cosa ne pensano i vostri amici Ciarafoni, Cenni, Errani e Veneziano in merito?
    L’opportunità di creare un sistema venatoriamente sostenibile lo avete, ma poche settimane fa cara coldiretti avete mandato all’aria ( con un monologo insostenibile e inaccettabile ) un importante tavolo di confronto Stato-Regioni. Fate capire se la caccia la volete o non la volete, perchè non è molto chiaro nel merito la posizione che avete intrapreso alla Conferenza.

  5. CLAUDIO scrive:

    X Peppol@, vieni in zona con la moto? Hai delle moto da fuoristrada o da strada?
    Sono un collezionista di moto d’epoca da fuoristrada (monomarca), te cosa hai?
    Ho anche una moto da strada (tusistica) moderna, ci si potrebbe incontrare. Ciao a presto

    • peppol@ scrive:

      io ho una KTM SMT nuova nuova…alloggerò a poggibonsi, sabato 23 Luglio farò san gimignano, volterra, casole, la speranza, siena e così via

      • peppol@ scrive:

        poi domenica mattina si fa zona mare e si torna dalla cisa….solitamente ceniamo alla sambuca, fanno il pesce buonino buonino

  6. ennio scrive:

    Io penso…..ma non lo voglio dire… :wink: :wink: :wink: :wink: :wink:….. che i rappresentanti della Coldiretti…..o per secondi fini fanno l’ignari,o che sono di una ignoranza tale da far paura,ma questo lo dubito,essendo proprio rapppresentanti degli agricoltori…..!!!!!!!!!!!
    Certo che poi verso metà ottobre primi di novembre i cinghiali ritornano a stanziare nei loro ambiti naturali!!!!! vuoi perchè fuori vengono infastiditi dai tanti cacciatori e dai loro fedeli amici (cani) visto che la stagione venatoria è aperta da un pò…inoltre con l’avanzare della stagione autunnale le colture loro preferite finiscono…pertanto iniziano a cercare bacche ,ghiande di quercia e poi più in là di leccio……
    comunque io mi convinco sempre più che se la Coldiretti riuscisse a mettere mano nella gestione del territorio per scopi venatori….. non sentiremo più lamentarsi per i danni. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  7. fabrizio scrive:

    la Toscana e’ strapiena di aprchi parchetti, oasi e aree protette in generale………..la parchizzazione selvaggia del territorio ora comincia a dare i suoi amari frutti…………. CACCIA (di selezione) ANCHE NEI PARCHI !! QUESTA E’ LA SOLUZIONE !! piaccia o no agli ambientalisti da salotto !!

    Lo dice uno che NON E’ cacciatore di selezione, io sono solo un povero cinghialaio.

    Fabrizio

  8. Bagnolesi Giovanni scrive:

    La foto del campo non mi sembra recente.

  9. dardo scrive:

    gli storni invece li controllate.aaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhh

  10. Roberto Traica scrive:

    Aniello Ascolese, Direttore Provinciale Coldiretti: “Fenomeno fuori controllo: prolungare la caccia per ristabilire equilibrio”.
    ——————————————————————————————————————————————-

    le deroghe non si possono dare , vedi storni ,fringuelli e apertura agli estatini e allora : FORZA CINGHIALI SONO AL VOSTRO FIANCO GUAI A CHI LI TOCCA . Ha non vi sta bene ? Allora aprite i parchi . Non li volete aprire ? Allora anche i cinghiali si devono sfamare , ora hanno i piccolini , che li volete far morire di fame ? Guai a voi , altrimenti vi attizzo la barra di rame.

Leave a Reply


9 + 2 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.