Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Macerata, 46 nuovi selecontrollori

| 31 marzo 2011 | 15 Comments

carabina-di-precisioneMACERATA: Concluso il corso per ‘selecacciatore’, 46 agli abilitati

Sono in 46 ad aver superato l’esame di abilitazione alla qualifica di “Selecacciatore”. Si tratta di una nuova figura prevista dal regolamento per la gestione faunistico-venatoria degli ungulati (cinghiali ed altri animali selvatici) abilitata a monitorare la presenza di tali animali sul territorio, a studiarne gli spostamenti e la proliferazione, intervenendo anche – in caso di necessità – al prelevamento selettivo degli stessi.

Alla fine dello scorso anno la Provincia di Macerata aveva pubblicato un bando per selezionare e formare persone interessate ad ottenere tale qualifica. La risposta era stata superiore ad ogni previsione: oltre 300 le domande presentate da altrettanti cacciatori. Coloro che hanno superato la selezione sono stati ammessi a frequentare nelle scorse settimane un corso (14 incontri per complessive 45 ore di lezioni). Al termine si è svolto un esame di abilitazione con il quale hanno ottenuto l’abilitazione alla qualifica di “selecacciatore”:

Gianluca Fioretti, Sergio Fondi, Massimiliano Lucarelli, Giovanni Fondi, Giampietro Maccagnani, Enrico Falsetti, Giorgio Paganelli, Venanzio Micheli, Renzo Reversi, Fernando Severini, Paolo Trognoni, Andrea Piccioni, Luca Quacquarini, Gianni Fioretti, Simone Formiconi, Andrea Innocenzi, Bruno Mancinelli, Massimo Orici, Attilio Rivelli, Luca Sabbatini, Massimo De Piero, Stefano Palpacelli, Fabio Ciccarelli, Mario Morichetti, Emanuele Noè, Daniele Valentini, Alberto Mantini, Michele Medei, Eugenio Poloni, Orazio Falistocco, Alessio Menchi, Giandomenico Paolini, Andrea Paparroni, Marco Bozzi, Guido Muzzi, Alberto Maraviglia, Lorenzo Taddei, Franco Tobaldi, Renato Frattani, Vittorio Ruggeri, Marco Mengoni, Leonardo Procaccini, Giovanni Papavero, Fabrizio Petritoli, Giuliano Fava, Mauro Cappellacci. Domani (31 marzo) alle 17,30 nella sala convegni della Provincia, a Piediripa, è in programma la prima riunione operativa con i neo “selecacciatori” per approntare gli aspetti organizzativi per le future operazioni di censimento degli animali. All’incontro sono stati invitati anche i titolari delle aziende faunistico-venatorie presenti nel territorio della provincia di Macerata.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.macerata.it

http://www.viveremacerata.it

Category: .In Evidenza, Generale, Marche

Comments (15)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Springer scrive:

    Non credo che ” selecacciatore ” equivalga a ” selecontrollore ” Cosa sarebbe : “”…. gestione faunistico-venatoria degli ungulati (cinghiali ed altri animali selvatici) .
    Quali sarebbero gli altri animali selvatici ??
    Credo che sarebbe il caso di far chiarezza una volta per tutte su questi termini che non fanno altro che creare confusione fra gli stessi cacciatori che frequentano un Corso credendo di ottenere la qualifica per una figura ( ” Selecontrollore ” ) e invece ne ottengono un altra ( Selecacciatore ) .
    E gia’ che ci siamo sarebbe il caso di uniformare tutti i Corsi su linee guida Ispra cosi’ se elimina , almeno in parte , il problema ” equipollenza “

  2. Baghy scrive:

    La differenza che c’è tra selecontrollori e selecacciatori è chiara ma purtroppo in alcune regioni o province si fa di tutto per mischiare le carte in tavola, risultato????????? a rimetterci è sempre la popolazione degli ungulati, in primis il CAPRIOLO. Baghy

  3. henri (radere igor) scrive:

    no,no,nooooooooooooooooooooooooooooooo. Ora si ricomincia con i favorevoli ed i contrari.
    Danieleeeeeeeeeeeeeeeeee. bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa. :wink:

  4. Baghy scrive:

    X springer, ho fatto un ragionamento generico riguardante la Selezione, mi pare che si parli di ungulati nell’art. sopra e scusami se sbaglio ma mi sembra che tra questa specie sia inserito anche il capriolo. Probabilmente mi sbaglio, probabilmente è vero sapete tutto voi.

    • Springer scrive:

      A dir la verita’ nell’ articolo si parla di “” ….. Cinghiale e altri selvatici … “” .
      Poi non capisco perche’ non si possa fare piu’ di una domanda senza veder tutto buttato ( e scadere ) in ” caciara ” ….. :roll:

  5. Springer scrive:

    Veramente si stava solo cercando di far chiarezza nell’ interesse di tutti e non giocare a ” favorevole ” o ” contrario ” …… :roll:
    Comunque se Daniele correggesse il titolo ……. saremmo gia’ un pezzo avanti .

    P.S. Informo i colleghi all’ ascolto che Igor , dalla prossima stagione , caccera’ nell’ ATC ” Paradiso 2 ” . Fategli tranquillamente il ” mazzo ” :D :mrgreen: :D :mrgreen:

    • henri (radere igor) scrive:

      SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS. Te possino. Vorrai mica che me li ritrovo tutti qua. :mrgreen: :wink: :mrgreen: :wink:

    • henri (radere igor) scrive:

      Paradiso 2 : domenica mattina. Due coppie di fagiano, due coppie di colombacci, merli in grande quantità come da anni non vedevo oltre ai fringuelli e cinciallegre. Rileveto anche grande passaggio di rane. Prime spugnole trovate.

      • Springer scrive:

        Paradiso 1 : Domenica mattina dall’ alba alle 8 circa . Censimento da punto di vantaggio agli ungulati .

        Gruppo di cinque Daini ( indeterminati ) che attraversano velocemente un prato distante da me .
        4 Caprioli ( indeterminati ) che pascolano in prato lontano dalla mia posta .
        Poi finalmente qualcosa di piu’ vicino …..
        1 Capriolo M1 con palco in velluto assolutamente perfetto . Bello – bello – bello !!!
        Una distanza iniziale di circa 100 metri e il tipico fare del ragazzino curioso . Quando si e’ accorto che qualcuno molto vicino a lui cercava di assomigliare a un albero ma albero non era ( :D ) , ha iniziato ad avvicinarsi ancora di piu’ per capire meglio cosa fosse . Ci siamo fissati , io attraverso il mio binocolo , per almeno 3-4 minuti negli occhi . Lui indeciso se scappare , avvicinarsi ancor di piu’ o magari addirittura scacciarmi , a un certo punto ha aperto completamente lo specchio anale , ha fatto una specie di soffio e poi con un eleganza nei movimenti degna di un ballerino della Scala , si e’ allontanato senza nemmeno grande fretta .
        Peccato non ci fosse l’ amico cacciatore ( e fotografo ) con cui ho appuntamento settimana prossima , perche’ avrebbe fatto un ” servizio ” di rara bellezza .
        Comunque tornando al ” Paradiso 1 ” sempre dalla mia posta , 2 Lepri e una Minilepre che sembrava quasi una Lepre tanto era grossa . A un certo punto si e’ visto muoversi fra l’ erba una ” cosa nera ” che alla fine e’ risultato essere un Gatto . Dopo pochi minuti , forse anche meno di uno , dallo stesso posto da dove era uscito il Gatto hanno cominciato a frullar Fagiani ( 7 quelli che ho contato ) come se avessero preso la decisione di portarsi allo scoperto fidandosi del fatto che : ” se il Gatto e’ uscito vuol dire che nella zona non ci sono pericoli ” .
        Alla faccia di chi dice della difficile coesistenza fra le due specie .
        Comunque bella mattinata – posto incantevole – animali di assoluta selvaticita’ e rara bellezza .
        Poi sono arrivati quattro ” Quod ” che hanno rotto l’ inacantesimo del posto facendo un rumore infernale . Allora ho smontato tutta l’ attrezzatura e ……. buona notte al secchio ….. Tutti al bar a far colazione e scambiar quattro chiacchere con le 2 sorelle rumene che lo gestiscono :D :mrgreen: .

  6. Baghy scrive:

    Perchè, io avrei fatto menzione fra favorevoli o contrari?

  7. lucas scrive:

    Frequentare un corso di taglio & cucito è sicuramente più entusiasmante. :mrgreen:

  8. Pasquale (nato cacciatore) scrive:

    Domanda; perché non creare un corso che abiliti a partecipare ai……………corsi? :roll: :mrgreen: :mrgreen: Così gli abiltati sapranno a quale corso parteciperanno e a cosa li abiliti. 8O 8O Il vero problema sarà: come partecipare al corso se non si è ancora abilitati a partecipare allo stesso??? :? :? :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Leave a Reply


9 + 5 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.