Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Bologna: GPS per monitorare lepri e volpi

| 15 marzo 2011 | 13 Comments

Bologna: Volpi e lepri sotto la lente Un satellite le seguirà

LepreL’ETERNA GARA di sopravvivenza fra volpi e lepri sarà seguita e analizzata con l’iauto del satellite. Sotto la lente degli esperti dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) finirà la zona di ripopolamento e cattura della frazione di Sasso Morelli. Obiettivo del progetto, al quale partecipa anche la Provincia di Bologna, è aumentare la conoscenza sulla biologia dei due animali tipici del nostro territorio e il modo in cui utilizzano il loro habitat naturale.
PER RAGGIUNGERE questo obiettivo saranno catturate trenta lepri (divise equamente fra 15 esemplari femmine e 15 maschi) assieme a tre-quattro volpi, a cui saranno applicati dei collari Gps (individuabili quindi grazie al satellite).
I loro spostamenti saranno quindi tracciati ogni momento, in modo da determinare passo dopo passo ritmi, attività e comportamenti di lepri e volpi e anche per capire le eventuali interferenze dell’uomo e dell’attività agricola sulla vita degli animali.
IL PROGETTO che vede assieme Ispra e Provincia non convince però del tutto il consigliere provivinciale di Futuro e libertà Giuseppe Sabbioni che chiede di vederci chiaro su alcuni aspetti: Nonostante ammette che la ricerca sia «di grande interesse», Sabbioni ha presentato un’interrogazione in consiglio provinciale perchè vuole alcune spiegazioni. In particolare non lo convince il fatto che i soggetti finanziatori «sono due industrie multinazionali con sede in Germania».
L’ESPONENTE finiano vuole sapere «di che cosa si occupano le due multinazionali e a quanto ammonta il finanziamento», oltre a conoscere il motivo per cui è stata scelta l’Università di Firenze (Dipartimento di biologia evoluzionistica) anzichè l’Alma Mater di Bologna.

http://www.ilrestodelcarlino.it

Category: .In Evidenza, Emilia Romagna, Generale

Comments (13)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. eddy scrive:

    risposta molto semplice: l’università di firenze è quella che tutti gli anni dal corso ” scienze faunistiche ” sforna più disoccupati di tutte quelle d’ italia e non sà dove far lavorare i giovani neo laureati. i quali poi si rivolgono a una società, della quale non faccio il nome, che con un contratto con l’ università trovano lavori a progetto !!!!!!!!
    l’ università di firenze è piena di studi su lepri con il radio collare………………
    non stiano a buttare via i soldi ancora………………….

  2. Argo scrive:

    Vuoi mettere la capacita dell’universita di Firenze rispetto a quella di Bologna, di buttare via i soldi? Ma poi, 30 lepri le trovano in questa ZRC, o le devono aquistare all’estero per poi lanciarle, visto che quelle nostrane le hanno fulminate le volpi. Volpi che questi zuzzerelloni vogliono monitorare durante il lauto pasto a base di lepre.

    Saluti
    Argo

    • cris scrive:

      le lepri sn gia state catturate e collarate da 10gg…e per le volpi…(ammesso di riuscire a prenderle)conoscere loro e le loro abitudini sarà utile per il futuro…:-)
      E’ stata scelta l’università di firenze xke a bologna di faunisti validi non ce ne sono…semplice….e le case tedesche hanno scelto di venire a bologna xke la densità ke abbiamo qua loro se la sognano…

  3. gianni scrive:

    I soldi li diano a gente che non riesce a sbarcare il lunario,che le lepri e le volpi si sono sempre arrangiate da sole ,da secoli.

  4. fedeli massimo scrive:

    AOOOO!! ma allora sti ricercatori li volemo fà lavorà o no? :lol: :lol: Ancora cè da studiare ste cose?Ma da quale paese venite? :lol: :lol: :lol:

  5. Mario Bartoccini scrive:

    C’è un solo modo per studiare il comportamento delle lepri …
    AMMAZZARE LE VOLPI !!!!

    E’ RIDICOLO E FUORVIANTE SPECULAE IN DUE MODI!

    N. 4 VOLPI NELLO SPAZIO DI 365 GIORNI
    “MASTICANO” Kg. 600 DI CARNI …
    IN CHE MANI SIAMO FINITI!!

    QUESTA NON E’ SCIENZA … E’ SFRONTATA SPECULAZIONE … E’ PRESA PER IL ……..

    Di fatto sono in tanti a “pocciare” danaro per scoprire come gira il mondo!

    La scienza deve essere anche coscienza … o no!!
    La scienza deve indagare la storia per confermare presenze ed interconnessioni … altrimenti e fumo negli occhi!

    Cordialità.

    • cris scrive:

      l’ignoranza e la chiusura mentale nn pagano…nn me ne voglia,ma è per colpa di gente come lei se la caccia e i cacciatori hanno piu nemici ke simpatizzanti…

  6. Giacomo scrive:

    Mah !! Chisà che non si fa che mentre il dottore studia le lepri muoiono………. :D

  7. eddy scrive:

    In ogni bilancio di atc il 20% pagato dai cacciatori va all’ università per fare ricerca……………………..ma invece di buttare via i soldi nostri per scoprire poi l’ acqua calda prendete gli esempi da persone anziane che su l territorio ci hanno vissuto da sempre……….
    come fa un tecnico tirolese a periziare i danni a grosseto ? solo perchè la sua ditta ha vinto il bando danni presentando un preventivo più basso ? ma cosa volete che ne sappia di cinghiali e istrici ?

    • cris scrive:

      nn so nella sua atc…nella mia (BO2)no di certo!! e cosi anche nelle altre 2atc della provincia di bologna…
      i miei ‘anziani’ a sasso morelli…sn ben felici di partecipare a un progetto del genere sia per saperne di piu sulla loro selvaggina preferita,sia per verificare se ciò che hanno sempre ritenuto di sapere circa la lepre…corrisponda realtà o no

  8. Mario Bartoccini scrive:

    Chi vive in arte astratta
    sentenzia di “bidoni” …
    distorce il mondo intero
    è il re dei bamboccioni …
    e mastro sor Linneo
    classificò coglioni …
    svuotati d’esperienza
    e di proposizioni …

    “Nomenclatura binomia”

    Cordialità.

  9. eddy scrive:

    Mah, saranno anche ben felici. Gli mandano tutta la settimana con una radio a segnare su una cartina, benzina e tempo a spese loro, portano tutto al tecnico che segue lo studio ( 30.000 euro) dall’ atc , alla fine fanno un bel pranzo dove ringraziano tutti e il lavoro sporco lo hanno fatto come sempre volontari pensionati……………………se vi piace così, ditelo !!!!!
    Per cris, quanto pagate in Emilia Romagna di tassa regionale e di atc ?
    grazie, ciao eddy

    • cris scrive:

      se da voi fanno così…hai ragione a nn essere d’accordo,qui funziona in maniera completamente diversa!
      se nn ricordo male sn circa 66 di tassa regionale e 100 di atc

Leave a Reply


1 + = 6

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.