Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Sentieri di Caccia – Novembre 2010

| 25 ottobre 2010 | 2 Comments

Sentieri di Caccia

In copertina: Sondaggio nazionale: gli italiani e la caccia

Editoriale: Chi paga i danni alla fauna? di Francesco Parisoli

L’angolo del caricatore, a cura di Gian Luca Marcucci

Quattro chiacchiere tra noi

News

Attualità

Mercatino

Le foto dei lettori

Migratoria

Il beccaccino non muore mai

di Rodolfo Grassi

Nei pochi habitat sopravvissuti al degrado si possono ancora vivere giorni da non dimenticare più. La danza d’amore nel cielo, il duello con il cane, il rapido volo nel vento, il tiro

In primo piano

Gli italiani e la caccia

per gentile concessione di AstraRicerche

L’indagine è stata realizzata nel maggio 2010 tramite 2.112 interviste (in parte on line e in parte telefoniche) somministrate a un campione rappresentativo degli italiani 18-80enni, pari a circa 46,9 milioni di adulti

Cani da seguita

Nino Chichi: una vita per i segugi

di Emanuele Nava

Le montagne abruzzesi sono il terreno di caccia prediletto da Nino Chichi, che ha trascorso una vita sulle sue amate vette ad ascoltare le melodiose canizze dei suoi inseparabili lepraioli, prima di vedersi costretto a dover cacciare qualche volta anche in collina a causa dell’avvento dei Parchi e della conseguente impossibilità di praticare l’attività venatoria in buona parte delle aree montane. Ma la sua grande passione non conosce ostacoli

Cani da seguita

La ricerca della muta ideale. I mille stratagemmi dell’orecchiona

di Mario Quadri

Cani da caccia

Cani, migratori e migratoristi

di Rossella Di Palma

Ottima mattinata con un buon numero di capi abbattuti, peccato per tre o quattro feriti che non siamo stati in grado di recuperare… Alzi la mano quel migratorista che non ha mai stilato un resoconto simile a questo. Eppure, se ci fosse stato un cane…

Racconti di caccia

La mia Maremma

di Andrea Scappi

… mai avrei immaginato che quella che sembrava una breve vacanza mi avrebbe di fatto portato a legarmi inesorabilmente alla Maremma grossetana…

Avancarica

A caccia con l’avancarica: molto più di una passione

di Aurelio Boninsegni

Andare a caccia con il fucile a bacchetta è molto più di una passione: è uno stile di vita

L’occhio indiscreto

La Fortuna e il Caso

di Felice Modica

Non tutti sanno che…

La punibilità del fatto esiguo nelle violazioni in materia venatoria

di Lorena Tosi, istruttore direttivo amministrativo del Settore faunistico-ambientale della Provincia di Verona

Per saperne di più

La pianificazione faunistico-venatoria alla base della gestione del territorio

di Ivano Confortini, biologo responsabile del servizio Caccia e Pesca della Provincia di Verona (prima parte)

Caccia con l’arco

Nel segreto suono della freccia

di Giovanni Maio

In Italia l’uso venatorio di arco e frecce è lecito fin dal 1977, quando la legge cornice 968/77 ha individuato l’arco come strumento legittimo per la caccia. Da quel momento l’interesse per la caccia con l’arco nel nostro Paese si è accresciuto notevolmente. Oggi, grazie alla capillare azione svolta su territorio nazionale da pochi “guru” della caccia con l’arco, alla possibilità di reperire informazioni in tempo reale attraverso internet e soprattutto all’apertura dimostrata da importanti testate giornalistico-venatorie nei confronti di questa attività, un consistente numero di cacciatori occhieggia con interesse crescente a questa antica forma di Ars Venandi. Potere della comunicazione?

Ricordi di caccia

Il taccuino di Gianni Lugari. Quasi un diario di un cacciatore

di Gianni Lugari

Armi

Sauer S 303: cogliere l’attimo

di Matthias Klotz, per gentile concessione della J. P. Sauer & Sohn

Il livello di perfezionamento tecnico e costruttivo delle carabine semiauto di alta gamma ha ormai raggiunto livelli così alti da rendere le prestazioni, in primis la precisione, assimilabili a quelle delle migliori bolt action

Eventi

Weidmanns’ heil!

di Vladimiro P. Palmieri

Questo è l’emblematico titolo del convegno tenutosi a Spello (Pg) il 10, l’11 e il 12 settembre scorso per celebrare dieci anni di caccia di selezione in Umbria. Raramente si è assistito al diffondersi così rapidamente su di un territorio di una pratica venatoria, per di più impegnativa e complessa come quella di selezione. La Provincia di Perugia ha voluto fare il punto della situazione, con un incontro di alto livello scientifico e tecnico, impreziosito da una bella mostra di trofei, appuntamenti che hanno fatto registrare una presenza di addetti ai lavori e non estremamente significativa

Per saperne di più

Il cinghiale “urbano” a Trieste

di Giuliano Zanchi

I cinghiali, grazie a una gestione affatto pragmatica, hanno colonizzato molte zone periferiche della città di Trieste, creando un caso sociale: a chi vorrebbe che il problema fosse risolto in maniera anche drastica si contrappongono coloro che non vogliono sia torto loro un capello… e intanto la Provincia non sa che pesci, pardon, cinghiali, pigliare… L’ennesimo esempio di scandaloso spreco di un importante patrimonio faunistico e, perché no, economico

Caccia al cinghiale

L’ingresso nella squadra

di Lorenzo Mari Cenni

Non è più così difficile farsi accettare in una squadra di caccia al cinghiale; le doti più importanti sono l’umiltà, la voglia di imparare e il rispetto per tutte quelle regole non scritte che normano e rendono piacevole, emozionante e sicura un’azione di caccia collettiva. L’autore, veterano di questa tipologia di caccia, offre alcuni preziosi consigli ai futuri cacciatori in braccata

Peccati di gola

Carpaccio di cervo

di Serena Donnini

Quando un piatto nasconde una storia (ovvero come essere tribali e primitivi secondo le dichiarazioni dell’onorevole Brambilla)

Caccia fotografica

L’impala ritrovato

a cura di Guido Bissattini

Cacciatori nel web

Fenomeno Facebook, una linea di confine

a cura di D. B.

Non è semplice tutelare, curare e proteggere i propri figli da quando è nato il social network numero uno al mondo. Ecco dei piccoli consigli per rimanere vicini ai giovani senza rischiare di invadere la loro privacy

Category: .In Evidenza, Libri/Riviste

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. giovanni scrive:

    SI PUO’ ANCORA COMPRARE QUESTO NUMERO?

  2. frullatori gianfranco scrive:

    si può avere questo numero di novembre? mi interesserebbe leggere l’articolo sulla sauer 303

Leave a Reply


+ 5 = 6

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.