Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Liguria, mezz’ora in piu’ la sera

| 21 settembre 2010 | 9 Comments

LIGURIA: Caccia allungata, patto bipartisan

Tordo BottaccioOrario spostato avanti di mezz’ora: Pd, Udc, Lista Burlando Lega e Pdl votano sì, maggioranza divisa.
La strana alleanza nasce dopo il tramonto, salutata metaforicamente da una salva di spari. Lega, Udc, Pd e Pdl votano insieme, nella commissione regionale, un testo che modifica le norme dell’attuale calendario venatorio. E sposta in avanti, di trenta minuti oltre il calar del sole, l’orario in cui è possibile fare caccia da appostamento.

Una modifica richiesta da tempo dalle associazioni venatorie: una possibilità già prevista dalla legge regionale dal 2002 al 2005, poi rimossa dalla precedente giunta Burlando (in cui sedevano anche i Verdi) e adesso re-inserita appena il giorno dopo l’apertura della stagione venatoria, cominciata domenica scorsa. La proposta comune sulla quale è stato trovato l’accordo bipartisan è la sintesi di quelle che Pd e Lega avevano già discusso ad agosto. Adesso il testo, approvato a larga maggioranza, dovrà approdare in consiglio regionale il prossimo 28 settembre. Apertamente contro hanno votato l’Idv e la federazione della sinistra, mentre Matteo Rossi, rappresentante di Sinistra e libertà, ha optato per l’astensione, senza però motivare in aula questa scelta.

Soddisfatto per l’intesa raggiunta con i democratici il capogruppo della Lega Francesco Bruzzone, storico referente dei cacciatori in Liguria e appassionato egli stesso: «Si tratta di una modifica importante: sostanzialmente si adegua il calendario venatorio alla legge regionale, come era nel 2002». Ma cosa cambia per mezz’ora in più? «Per la caccia da appostamento, quella agli uccelli, per intenderci, è fondamentale: i migratori si muovono all’alba oppure quando il sole è più basso. E non mi si venga a dire che non ci si vede più mezz’ora dopo il tramonto».

Il Pd non vuole sentir parlare di spaccatura della maggioranza su questo tema. Raffaella Paita lo dice chiaramente: «C’è stata trasversalità sia tra chi ha approvato sia tra chi ha votato contro. Non si tratta di un tema su cui ci si era impegnati in campagna elettorale. Abbiamo semplicemente recepito una possibilità già prevista nella normativa regionale e poi modificata dopo il 2005. Noi abbiamo presentato una nostra iniziativa autonoma, non ci siamo accodati alla Lega». Già prima della pausa estiva, infatti, Antonino Miceli, consigliere regionale Pd e presidente della commissione Ambiente e Territorio, dichiarava: «Abbiamo deciso di intraprendere un percorso nuovo con le associazioni venatorie, un cambio di linea»

Vincenzo Galiano

http://www.ilsecoloxix.it

Category: .In Evidenza, Generale, Liguria

Comments (9)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. pierpaolo scrive:

    Corriere.it propone sondaggio sull’abolizione della caccia. Facciamoci sentire

    VOTATE IL SONDAGGIO

    http://www.corriere.it/appsSondaggi/pages/corriere/d_7850.

  2. Aldo R. scrive:

    Tanto ormai vi hanno già beccato a taroccare questi sondaggi online su altri giornali web, ormai la fama resta quella. Uno più o uno meno non cambia niente.

  3. Luca C.P.A.L sempre aderente CONFAVI scrive:

    ottima inizziativa per noi è veramente necessaria la mezz’ora finalmente un po di buon senso

  4. fedeli massimo scrive:

    Serve x risparmiare energia elettrica? :lol: :lol:

  5. claudio a scrive:

    personalmente preferivo la deroga allo storno :? :?

    • Luca C.P.A.L sempre aderente CONFAVI scrive:

      delle deroghe non hanno ancora parlato se non sbaglio se ne parlera’ la prima settimana di ottobre comunque io ne sono entusiasta della mezz’ora in piu e credimi non è poco se pensi che fino a gennaio se andavi a fare la sera per il rientro hai tordi be ce poco da dire perche’ quando era il momento di stare per riuscire a portar a casa un po di carnere, te ne dovevi andare allora io chiedo ma cosa paghiamo a fare se poi non ci permettono di praticare la caccia ?
      e tu mi vieni a dire che avresti preferito lo storno ? allora di caccia ne sai proprio poco direi piu’ sparatore .
      senza offesa naturalmente.

      • claudio a scrive:

        premesso che non ho detto che non mi va bene la mezz ora in piu, devi sapere che qui da noi la caccia allo storno ha una tradizione antica. Detto questo si è vero a me piace sparare quando vado a caccia e penso sia normale , invece dovresti spiegarmi ,visto che te non sei uno sparatore, cosa fai la mezz ora in piu la sera.Le foto ai tordi con il flash? Senza offesa naturalmente. In bocca al lupo :lol:

  6. nicola scrive:

    ma perchè dobbiamo accontentarci della mezz’ora? non è che ci hanno fatto un regalo…….lo abbiamo pagato 550 euro….AZZO!! e adesso ci spetta anche lo storno e il fringuello visto che in campagna elettorale tutti gli schieramenti si affannavano a convocare cacciatori e promettere promettere promettere……. e faccio i nomi…. Vesco pd, riunione a sarzana…..Bruzzone lega, riunione a sarzana…… ministro Orsi pdl, riunione a sarzana ………. ora fatti e ripeto non li dobbiamo considerare regali sono nostri DIRITTI

  7. giannoni giorgio scrive:

    o Lega o PD l’importante è che la regione abbia detto SIIIIIIIIIIIIIII
    Giorgio

Leave a Reply


4 + = 8

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.