Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Amatrice (Rieti) danni enormi da cinghiali

| 6 luglio 2010 | 6 Comments

AMTRICE (RIETI): IL PRIMO CITTADINO PIROZZI EMANA UN’ORDINANZA: «RISCHI PER LA VIABILITÀ E LA SALUTE PUBBLICA»
Troppi cinghiali, sindaco all’attacco «Danni enormi. Adesso agite da soli»
Amatrice, Un provvedimento per accelerare l’iter burocratico istituzionale

È ancora una volta Amatrice a guidare il fronte degli esasperati, e sono tanti in provincia di Rieti, dalla presenza dei cinghiali. Ieri infatti il sindaco, Sergio Pirozzi, ha emanato un’ordinanza nella quale si dispone che le autorità competenti, all’interno del territorio comunale, intervengano «nei modi che ritengono opportuni per il controllo numerico dei cinghiali». Il provvedimento sembra scaturire anche dalla lentezza nel mettere in atto soluzioni efficaci al problema cinghiali da parte delle istituzioni. Difficoltà evidenziate negli ultimi mesi a più riprese anche da associazioni come la Coldiretti. Pirozzi nel testo dell’ordinanza richiama i rischi derivanti dalla presenza eccessiva di cinghiali sia per la viabilità e la salute pubblica, con i tanti incidenti causati dall’attraversamento delle sedi stradali da parte degli animali, sia per l’economia locale, visti i continui danneggiamenti ai terreni agricoli. «Un provvedimento preso al fine di accelerare gli iter burocratici che purtroppo stanno ponendo una serie di ritardi – spiega proprio il sindaco – Un atto teso a tutelare gli interessi legittimi di tutti i concittadini con l’auspicio che gli enti aventi competenza territoriale adottino al più presto l’ordinanza emessa». Proprio sul delicato tema cinghiali, che tanti problemi crea ai cittadini dei paesi di tutta la provincia, intervenne anche la Procura della Repubblica nel marzo scorso, sequestrando alcuni recinti utilizzati per la cattura degli animali nel territorio del Comune di Amatrice.

Marco Fuggetta

http://iltempo.ilsole24ore.com

Category: .In Evidenza, Generale, Lazio

Comments (6)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. henri (radere igor) scrive:

    Sig. Pirozzi, la soluzione al suo problema ha un solo nome:

    Traica Roberto :mrgreen:

    • Roberto Traica scrive:

      Grazie Henry ,ma credo che ognuno di noi saprebbe fare la sua parte .Dai scendi in Umbria per il 17 sentirai che squisitezze che cucina Alessio .Ti ospito io

  2. ilio scrive:

    Ma Amatrice non fa parte del parco gransasso monti della laga :?: ecco favitevi aiutare dai bestialisti, dalla branbilla, da della seta, ecc. ecc. e risolvete il problema con i soldi del parco e di chi lo ha voluto e non con quelli di tutti gli Italiani che non vogliono i parchi mangiasoldi parco per trombati politici senza ne arte ne parte :evil: :evil: :evil: :evil: :evil:

    • fedeli massimo scrive:

      No Ilio Amatrice è appena fuori del parco dei monti della laga almeno una parte del territorio, ma più a nord ci sono anche i Sibillini altro parco, che se la piassero nel c@@@o :|

  3. ilio scrive:

    Si poi viene quello della maiella. vogliono i parchi poi non sono in grato di gestirli. :evil: :evil: Quanta manodopera sottratta all’agricoltura :lol: :lol: :lol:

    • Giacomo scrive:

      8O E quanti soldi in meno per le casse dello stato che deve racimolare 25 miliardi di Euro non lo dici………… :mrgreen: :wink:

Leave a Reply


1 + = 4

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.