Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Tarquinia: convegno su gestione faunistica

| 3 giugno 2010 | 18 Comments

Gestione faunistica del territorio, se ne parla in un convegno a Tarquinia

TARQUINIA – Come gestire al meglio l’ambiente faunistico del territorio? Questo uno dei temi affrontati nella manifestazione promossa da Atc Vt1 (Ambito Territoriale Caccia Vt1), in programma sabato 5 giugno, nella sala conferenze Game Fair Italia, a Tarquinia (loc. Spinicci) a partire dalle 10,30.

All’incontro, condotto da Antonio Corsini, presidente dell’associazione, con interventi di tecnici specializzati nella gestione faunistica, sarà presente l’assessore regionale Agricoltura, Caccia e Pesca Francesco Battistoni.

“L’Atc Vt1” spiega Corsini “insediatosi circa un anno fa, ha iniziato a realizzare quel programma che si era prefissato: la gestione ambientale faunistica–venatoria del territorio attraverso un investimento nella direzione di un crescita culturale su basi scientifiche. Il progetto deve passare innanzitutto attraverso un maggior coinvolgimento di tutte le associazioni agricole, ambientaliste e venatorie, poiché sono i loro associati le sentinelle del territorio”.

“Queste persone, infatti, hanno l’abitudine di leggere le tracce sul terreno” sottolinea Corsini “l’occhio allenato a cogliere le variazioni nel profilo del paesaggio, a constatare lo stato delle acque, le eventuali discariche abusive, ma anche le recinzioni abbandonate, i terreni incolti e altro ancora. Molto del futuro del territorio dipende soprattutto da quanto agricoltori, ambientalisti e cacciatori insieme, saranno in grado di rappresentarlo e di tutelarlo”.

“Il nostro ambito territoriale” conclude il presidente Atc “sta realizzando basi solide per un lavoro a medio e a lungo termine, al fine di raccogliere anche tutte quelle sollecitazioni che ci verranno indicate; a supporto di tutta l’attività ha costituito un comitato tecnico scientifico che, nel corso della conferenza di sabato, illustrerà il programma che sarà realizzato sul territorio”.
(md)

Tratto da http://www.ontuscia.it

Category: .In Evidenza, Incontri/Dibattiti, Lazio, Manifestazioni

Comments (18)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. fedeli massimo scrive:

    Sono contento di leggere ancora Battistoni assessore, per quanto ancora?Forse la Polverini si è opposta dato che i cacciatori hanno dato una bella spinta x la sua vittoria :wink: si perche il Battistoni cacciatore rischiava o rischia ancora il posto x far spazio a uno dellUDC :mrgreen:

  2. Springer scrive:

    “Il nostro ambito territoriale” conclude il presidente Atc “sta realizzando basi solide per un lavoro a medio e a lungo termine, al fine di raccogliere anche tutte quelle sollecitazioni che ci verranno indicate; a supporto di tutta l’attività ha costituito un comitato tecnico scientifico che, nel corso della conferenza di sabato, illustrerà il programma che sarà realizzato sul territorio”.

    __________________________________________________________________________

    A bhe’ ………. Allora quando un cretino scriveva qui sul sito che un Comitato di Gestione SERIO deve DOTARSI di un programma da realizzare entro il suo mandato forse cosi’ cretino non era .

  3. valentino88 scrive:

    Per chi verrà al game fair sabato mi dite un posto dove ci possiamo incontrare per conoscerci di persona?Ditemi sotto quale stend.

  4. ilio scrive:

    Per intanto la cosa che si è concretizzata è quella dell’aumento di 30 € per atc vt1 passato dai 70€ dello scorso anno a 100€ per l’annata 2010/11+ spese postali senza uno straccio di selvatico in più tranne naturalmente ungulati che si riproducono spontaneamente e senza controllo.
    :evil: :evil: :evil: :evil:

    • Springer scrive:

      La mentalita’ del cacciatore : pago di piu’ e allora devo ammazzare di piu’ . Esattamente quella che porta a rispettare poco ( eufemismo ) i limiti di carniere , che ha poi portato al ” pronto Caccia ” , che e’ poi quella che ha portato a non avere selvatici ( ovviamente selvatici per modo di dire ) sul territorio in grado di riprodursi , che e’ la stessa che ha portato al deserto faunistico .
      Poi si pretende con 30 euro in piu’ a testa ( sei gia’ fortunato , io ne pago 130 e dall’ anno prossimo 150 ) e in un anno di risolvere il problema . Giusto uno e’ riuscito a fare miracoli ma non credo sia disponibile a fare il Presidente di ATC :mrgreen:

      • ilio scrive:

        Visto che hai replicato allora generale l’equazione (pago di più e devo ammazzare di più) rientrerà nei tuoi schemi mentali non nei miei, se mai, pago anche il doppio ma per avere selvaggina vera e una buona gestione dove operano persone serie e non i soliti furbetti di quartiere. In quanto al rispetto del carniere e quantaltro personalmente ho sempre rispettato i dettami della caccia e delle leggi che la regolamentano, prova ne è che in quasi 50 anni di licenza mai una contravvenzione venatoria, mai una denuncia all’assicurazione e credimi in tutti questi anni e impensabile che sia dovuto a scarsi controlli o per c@@@o. Sai generale come si dice al mio paese (Al gatto maleusato quello che fa gli vien pensato) pensa tu a comportarti da persona civile che a me ci penso da solo.

        • Giacomo scrive:

          Ilio ma non lo sai che in alcuni ATC l’educazione è un opzional e la mano lesta un obbligo ? :P

        • Springer scrive:

          Bravo riccio . Infatti non mi riferivo a te .
          Visto che hai replicato alla mia replica allora mi spieghi , sempre se ti va , come fai ad ottenere selvatici selvatici senza spendere soldi , ottenendolo in un periodo lavorativo che non sia inquadrato nel medio e lungo termine ( e non in un anno ) il tutto contenuto in un programma ancora da realizzare ??
          Con 30 euro in piu’ e in un anno di tempo cosa pensavi di avere ……… la Scozia o la Romania nel viterbese ??
          Dimenticavo …….. magari dopo esser riuscito a ottenere qualche selvatico selvatico in piu’ magari lo vorresti anche prendere in modo da poter dire l’ anno successivo che sul territorio non c’ e’ uno straccio di selvatico selvatico .

        • ilio scrive:

           .
          Per quel poco che conosco del pc la replica era indirizzata in quanto sei intervenuto sul mio “spazio” e sulla mia argomentazione però se tu dici che non era indirizzata a me ne prendo atto ma la prossima volta fatti spiegare come funziona la replica. Vedi generale, fai finta di non capire, ma così facendo non credere di prendere per il c@@o il prossimo perché sei tu che fai la figura del peracottaro e ti spiego anche perché. E’ vero che con 30€ in più non posso pretendere la Scozia ma è altrettanto vero che in 19 anni ho pagato l’atc e quei soldi dove sono finiti?

          Vedi caro sono partiti nei primi anni con 25.000£ poi negli anni successivi sono passati a 50€ poi a 70€ ora 100€ . Lo sai cosa è stato realizzato in quell’atc dalle 25.000 £ ai 100€? Il nulla come in altri atc Laziali e Umbri. Capito mi hai? Questo sta ad indicare che l’aumento dei 30€ servano solo per pagare i vari scienziati e null’altro

          Poi prosegui dicendo:Dimenticavo …….. magari dopo esser riuscito a ottenere qualche selvatico selvatico in piu’ magari lo vorresti anche prendere in modo da poter dire l’ anno successivo che sul territorio non c’ e’ uno straccio di selvatico selvatico E io ti rispondo cosa c’è di cosi scandaloso? che forse tu quando vai al bar, o dal mobiliere a dal concessionario di auto paghi e te ne vai senza ritirare la merce per qui hai pagato dando in beneficenza soldi e merce? Per piacere Springer le ca@@@te dille più spesso, ma più piccole almeno sei più credibile.
          :lol: :lol: :lol: :wink:

        • Springer scrive:

          Benedetto riccio , ma pensi che dai primi anni a oggi la vita ( inteso come ” carovita ” ) e’ rimasta invariata ?? Saranno pur aumentati i Fagiani pronta caccia che sicuramente , non tu che aspiri a selvatici selvatici , ma altri chiedono per non lamentarsi . O no ?? E prova a non lanciarglieli dove dicono loro …….
          E poi allora la tua proposta qual’ e’ per superare il problema ??? Quale e’ la tua ricetta per avere selvatici selvatici in abbondanza , da cacciare tutti in abbondanza , con un esborso relativamente basso o addirittura nullo ??
          Perche’ una proposta , una tua idea in proposito devi pur averla visto che critichi la situazione passata e quella attuale .
          Sul fatto che io dico cazzate al mio paese dicono : si vede il fuscello nell’ occhio altrui e non il ramo nel proprio .
          Cosi’ ….. tanto per far vedere che anche al mio paese esistono i proverbi :lol: :lol: :lol:

        • ilio scrive:

          Caro Springer io non ho ricette miracolistiche ma sapevo sin dal 1990 (anno di presentazione della bozza poi legge 157) che non avrebbe funzionato e lo sai perché? perché conoscevo troppo bene la gente che circolava in certe aavv e come siamo noi Italiani. A fronte di ciò posso affermare che invece presuntuosi che si credevano e ancora fanno credere di avere idee sane giuste equilibrate per rendere la vita più facile al cacciatore rendere gli atc meno sterili hanno idee ancora più annebbiate delle mie. Per contro sulla gestione “allegra” sono avanti anni luce sul normale pensare della gente onesta.
          Adesso ti saluto, vado a cena e poi subito a letto sono vecchio e domani mi aspetta il lavoro allo stend (ultime rifiniture) Io lavoro per la caccia mica come te che vai a giocare con la palline al bar :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

  5. ilio scrive:

    A me CPA vicino all’entrata, stend 21. Se posso darti un consiglio parti prestissimo altrimenti ti trovi inbottigliato dal traffico, dalle 8 alle 11 sono ore proebitive rischi di entrare alle 13 :lol: :lol: :lol:

  6. Giacomo scrive:

    Ma vorrei dire alla FIDC la mia associazione, in base a che cosa si calcola la tassa da mettere nei vari ATC ? Ognuno può fare quello che vuole secondo come gli gira o esisate una regola dettatta a priori alla quale tutti gli ATC di tutte le regioni devono attenersi ? E se così non fosse perchè caro presidente Dall’Olio non si prendono provvedimenti in modo da uniformare le quote per non andare all’esagerazione o alla speculazione ove fosse accertata si intende…….. Salutiamo

    • Comitato Cacciatori Ciociari scrive:

      Si calcola di solito in base a quanto devono prendere il Presidente dell’ATC (nel mio ATC è FIDC…), il Vicepresidente, il Vicepresidente Vicario come indennità di carica e ai gettoni di presenza ad ogni riunione, commissione, incontro ecc….. come avviene nel mio ATC FR1 :roll: :roll: :mrgreen:

    • Comitato Cacciatori Ciociari scrive:

      O come succede nell’FR2, dove ultimamente quasi un terzo del bilancio va per spese di funzionamento….. 8) 8) 8)

  7. lucas scrive:

    Io in provincia di Viterbo ci vivo e di selvaggina stanziale non c’è più neanche la puzza.
    La migratoria la vediamo passare, quella poca che passa, e i posti migliori ce li hanno chiusi tutti. Ultima è stata la Palanzana, da quest’anno, la zona collinare alle spalle di Viterbo, buona per tordi e beccacce.

    • Giusti Giacomo scrive:

      Ma l’importante Lucas e`che noi continuiamo a pagare,e sempre di piu`per ingrassare tutti i laboriosi dipendenti degli ATC,che ci regaleranno selvaggina di ottima qualita` e in abbondanza.
      :D :D :D :D
      Vorrei sapere pero`come mai non c’e`una sega,e gli ATC o non funzionano,o sono vicini al fallimento.
      Escluso naturalmente……….qualche,e forse unica eccezione :-)

Leave a Reply


3 + 5 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.