Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Poretti (Radicali-Pd) critica gli sconti ai 75enni

| 10 maggio 2010 | 47 Comments

Gentile Presidente Vasai,Apprendo dalle agenzie di una iniziativa della sua Giunta per dimezzare il costo del tesserino venatorio ai cacciatori ultra 75enni.

 

Sen. Poretti (Radicali - Pd)

Una misura dannosa e di retroguardia. I soldi che derivano dalla quota di iscrizione agli Ambiti Territoriali di Caccia vengono utilizzati per ripagare i danni all’agricoltura provocati dai cacciatori, ed essendo ormai i cacciatori anziani, si ridurranno molto le entrate per le casse della Provincia, che alla fine dovra’ sottrarre fondi ad altri settori. Per l’esattezza, e stando ai conti resi pubblici, 24.450 euro (sui 978 cacciatori ultra 75enni) che verranno pagati dai non cacciatori e anche da chi e’ contrario alla caccia.

Il numero complessivo dei cacciatori in Toscana e’ di circa 110.000 (il 3,5% della popolazione sopra i 18 anni), con una riduzione media dell’1,5-2,5% all’anno e con una tendenza alla crescita dell’eta’ media: attualmente il 70% dei cacciatori ha più di 50 anni e quasi il 20% e’ ultra settantenne. Con una battuta si potrebbe dire… una specie in via di estinzione, che la Provincia con afflato protezionista decide non solo di proteggere e tutelare, ma di incentivare! Il sondaggio Ipsos su ‘Le opinioni degli italiani sulla caccia’ (commissionato da Enpa, Lav, Legambiente, Lipu e Wwf Italia) non lascia spazio a dubbi: il 79% dei cittadini italiani considera la caccia una crudeltà da vietare o da regolare più rigidamente, mentre l’80% la vorrebbe vietare nei terreni privati senza l’autorizzazione del proprietario (il noto articolo 842 del Codice Civile). In Toscana il 69% degli elettori si dichiara contrario o totalmente contrario a candidati che proponessero regole a favore della caccia, e 4 elettori su 10 cambierebbero di conseguenza il loro voto. Anzi, l’89% vuole dai candidati un impegno politico e legislativo per aumentare le tutele per gli animali e la natura, con un 93% degli elettori Pdl-Lega e 87% Pd-Idv.

Ogni anno l’Associazione vittime della caccia rende noto un dossier nazionale sulla stagione venatoria e quello 2009/2010 e’ stato un bollettino rosso di sangue, non solo degli animali ma anche degli uomini uccisi. In soli 5 mesi (dal 2 settembre 2009 al 31 gennaio 2010) sono stati registrati 30 morti e 87 feriti per armi da caccia. In particolare gli incidenti verificatesi strettamente in ambito venatorio vedono 23 morti e 72 feriti.

Se chi esce armato mette in conto il rischio che il fucile possa provocare vittime, o essere a sua volta vittima dei suoi compagni di caccia, lo stesso non si puo’ dire per chi si affaccia al balcone di casa sua o fa il giardiniere. Tra le vittime della gente comune infatti, in tutto 1 morto e 18 feriti, si registrano 5 donne ferite tra cui alcune con il volto devastato, 2 guardie venatorie, 2 fungaioli, 2 operai, 1 giardiniere, 1 ciclista, 1 passeggiatore. Di questi 7 colpiti nelle immediate pertinenze di casa, riportando l’attenzione sull’assurda norma che prevede come per i soli cacciatori non esista la proprieta’ privata (art. 842 del codice civile, gia’ oggetto di referendum dei radicali per chiederne l’abrogazione, di raccolta firme di cittadini e tradotte in proposte di legge).

Armare, come vuole il centrodestra in Senato, i ragazzi di 16 anni e incentivare l’uscita armata degli ultra 75enni, non sembrano misure utili e di sicurezza alla cittadinanza, ma solo alla sparuta lobby di cacciatori e a quella potente delle industrie delle armi.

Confido che queste riflessioni la aiutino a ripensare e rivedere una decisione che non va nella direzione in cui va la societa’, ossia sempre piu’ nel rispetto degli animali e dei loro diritti. Queste sono le passioni che una istituzione, quale la Provincia, deve incentivare e promuovere e non l’uccisione di esseri viventi!

Cordiali saluti, sen. Donatella Poretti

Tratto da http://www.informarezzo.com

Category: .In Evidenza, Generale, Leggi/Politica, Toscana

Comments (47)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. sisto dati scrive:

    non merita commenti

  2. Claudio S. scrive:

    Questa è un’altra fissata con la caccia per nascondere la propria nullità

  3. Argo scrive:

    Poretti, per l’842 del c.c. , proponi un referendum, a te non ti facciamo niente ( non abbiamo il gusto dell’orrido ) ma può essere che per i tuoi amichetti non sia così.

    Saluti
    Argo

  4. henri (radere igor) scrive:

    A questi sè incantato el disco. Ognuno che apre bocca riporta le stesse menate di vittime e sondaggi. Nantra mammara che si aggiunge alla lista.

  5. stefano scrive:

    quando si deciderà di fare pulizia di tutta questa in Italia ?

  6. giovanni b scrive:

    Che tristezza verificare per l’ennesima volta che numerosi rappresentanti del popolo hanno una capacità intellettiva che da 1 a 10 non riesce mai ad arrivare a 1,e la senatrice i questione conferma ampiamente ad alta voce.

    Cara senatrice Poretti di sicuro lei non leggerà mai questo post ma quello che mi sento di dirle non può essere lasciato dentro.
    Se quando parla non si rende neanche conto delle castronerie contraddittorie che dice, provi a farsi aiutare da qualcuno per evitare di fare figuracce presso l’opinione pubblica.
    Di sicuro la castroneria più grossa la dice( dimostrando la sua eccellente ignoranza)quando afferma che i cacciatori provocano dei danni all’agricoltura,perchè nonostante io sia nato in campagna e vissuto sempre in campagna non ho mai visto un cacciatore lavorare il terreno con il naso per procurarsi il cibo di notte, ne tanto meno mordere germoli freschi di piante da frutto, oppure prendere ciliege a primavera ed olive in autunno con il becco, ma neanche smuovere il terreno con il becco per raccogliere semi appena seminati, per non parlare poi di ortaggi morsi a pezzi,ovviamente però se lei è riuscita a vederli dalla finestra del suo ufficio di “città”, le saremmo grati se ce ne fornisse una prova.
    Leggendo poi che una eventuale riduzione di entrate nelle casse della provincia porti a far pagare anche chi è contro la caccia mi, stà mandando di traverso anche quel poco di semolino che mi hanno portato qui in ospedale dopo una settimana di digiuno totale,
    io direi che delle due cose una, o si riducono gli animali con i cacciatori, o si riducono i cacciatori ma i danni li devono pagare quelli che come lei sono contro la caccia, ma di sicuro lei non sà neanche di cosa si parli quindi è inutile dilungarsi

    Preferisco non commentare le altre castronerie perchè mi farebbero tornar su il semolino

    Un consiglio però mi sembra giusto daglierlo, provi a documentarsi prima di farsi uscire baggianate che non stanno ne in cielo ne in terra.

    • Giovanni Aiello scrive:

      Auguri Giovanni B, torna a casa presto e lascia perdere quella “poretta” che è tanto povera di cervello quanto ignorante in materia, non vale la pena nemmeno considerarla gente come lei.

    • renzo scrive:

      Giovanni b ,innanzi tutto vorrei farti i miei migliori auguri di pronta e TOTALE guarigione e poi un appuntino .
      Ma che ci perdi fiato a fare ?

    • fiore scrive:

      Ho saputo dell’intervento, spero non si tratti di nulla di serio, a scanso d’equivoci, Tanti auguri di pronta guarigione!!!

    • Giusti Giacomo scrive:

      Giovannib
      Tanti auguri di pronta guarigione anche da parte mia.

  7. henri (radere igor) scrive:

    Richiesta per Daniele.

    Vista la prorompente bellezza anche di questa signora, ti pregherei come per la Cenni di evitare la pubblicazione della foto.
    Ti ringrazio.

  8. pino56rm scrive:

    Forse sarebbe meglio se lei, sen. poretti, (poretti tutti quelli che te danno retta) pensasse solo un pò a tutti quei ragazzi che muoiono per droga, quella droga che voi radicali vorreste liberalizzare. Secondo me è meno pericoloso uno che esce di casa con un fucile piuttosto di uno che esce con 40 o 50 dosi di “roba”. Ma, ovviamente, per voi è più importante la critica feroce contro la caccia e coloro che la praticano, l’art. 842 e i sondaggi dei vostri amichetti lavlavwwflipuechipiùnehapiùnemetta. Ancora grazie per il suo impegno per risolvere i problemi seri che ci affliggono.

  9. Michele scrive:

    dalla foto meglio non commentare……………. senza saluti, non valgono i suoi cordiali fasulli.

  10. Filippo Bari scrive:

    Ma questi nn sanno cosa fare tutto il giorno.

  11. Alessandro Cannas scrive:

    Pure voi che gli date spago……..

  12. claudio di anzio scrive:

    UNA MISURA DANNOSA E DI RETROGUARDIA. Forse l’inizio della lettera si riferisce solo a loro ( Radicali e PD) credo proprio che siano rimasti dannosi e di retroguardia……

  13. giannirm scrive:

    Ammazza quantè brutta!!! :lol:
    Certo che tutta sta gente in Parlamento, che per rendere visibilità del loro operato, apre bocca e ci dà fiato. Sta Poretti è l’inutilità fatta persona.

  14. fabrizio scrive:

    ma state a leggere quel che dice la poretti????

    lasciatela dire……… ci sta facendo un favore !!!

    gli italiani non sono cosi’ stupidi come la signora forse crede!!!

    Fabrizio

  15. Rudi4x4 scrive:

    Mamma quato è brutta….levate la foto da questo sito…senno rischia di rovinare il sito………
    Essese brutti ….ok ma la sua “mammina” con lei ha esagerato!!! Oltretutto è pure Ignorante!!!!

    Tu e i tuoi amici radicali siete dannosi!!!!
    Ogni argomento è buono per attaccarci…..

  16. lucas scrive:

    Ma quanto siete difficili di gusti…
    A me non dispiacerebbe affatto, anzi… :mrgreen:

    • Alessandro Cannas scrive:

      Te vorrei mette alla prova, te e lei ultima donna sulla terra!!! :mrgreen: :mrgreen:

      • lucas scrive:

        E’ meglio che non lo fai. In passato gente che ha voluto “mettermi alla prova” poi è rimasta male… :mrgreen:
        Il mio povero nonno diceva: “la donna è come il maiale, non si butta via niente”… :lol:

    • O Lucas, ma che sei briao! Piuttosto d’annà con una simile mi faccio le pugnette per tutto il resto della vita. Annà con questa tizia o con Marrazzo è la stessa ‘osa. Te ttu sei di bocca bona, ma a me la cioccolata un mi piace. Mi hai deluso, comunque i gusti sono gusti. White is beautifull!

  17. spartacus60 scrive:

    Per la Bellissima in oggetto ma ti sei mai chiesta quando ci costi all’anno a Noi contribuenti.E’ talmente brutta che se Sorella Morte la incontra di notte si gratta i co@@@@@ni. 8O 8O 8O

  18. Il Conte di Montecristo scrive:

    Vabé, lascio a voi i commenti per il resto delle castronerie che ha detto che sono sempre i soliti ragionamenti terra terra estremisti anti-caccia…..ma la cosa più scandalosa è che nella lettera che ha scritto continua a sostenere la barzelletta del sondaggio IPSOS secondo il quale la maggior parte degli italiani sarebbero contro la caccia e che è già stato ampiamente smascherato e sbugiardato!
    Da quel sondaggio abilmente estrapolato e strumentalizzato dai soliti noti animalisti (e già il fatto che certe percentuali siano sostenute solo dagli animalisti la dice lunga di quanto certi dati siano solo di parte) sono emerse percentuali ben diverse da quelle che sostengono loro!
    Intanto per fare il sondaggio sono state contattate 11.000 persone e hanno deciso di rispondere solo 980, e più di 10.000 gli hanno semplicemente sbattuto la cornetta in faccia tanto non gliene frega niente di questo argomento!
    Ma i furboni anticaccia hanno visto bene di guardarsi dal dire che erano state contattate 11.000 persone ed hanno pensato allora di calcolare la percentuale solo su quell’esiguo numero di 980 da cui è emerso che 735 intervistati e quindi il 75% di 980 si è espresso contro la caccia….ma la percentuale doveva essere calcolata su tutti i contatti e quindi 735 persone su 11.000 rappresentano solo un misero 6,7% della popolazione Italiana che si dichiara anticaccia!
    Quindi il sondaggio IPSOS semmai ha dimostrato cosa ben diversa da quella che dicono gli animalisti… ha dimostrato semmai che a più dell’80% degli Italiani della caccia non frega assolutamente niente!
    E poi voglio aggiungere che su Virgilio ci stanno 2 sondaggi che dicono cose ben diverse da quelle che sostengono gli animalisti o questa “signora” qui sopra:
    http://notizie.virgilio.it/community/dilatua/risultato.html?789 http://notizie.virgilio.it/community/dilatua/risultato.html?1883
    In uno sono registrati più di 38.000 voti e in un altro addirittura più di 139.000…. che mi sembrano numeri ben più alti dei miseri 980 del sondaggio IPSOS. A chi accusa noi cacciatori di aver votato più volte questi sondaggi per farli pendere dalla nostra parte rispondo molto semplicemente che se lo spirito anticaccia degli Italiani era così radicato come dicono gli animalisti non avremmo mai potuto vincerli anche votando più volte perché il controvoto degli anti-caccia ci avrebbe facilmente sopraffatto! Cosa che guardacaso non è avvenuta, proprio perché non esistono tutti questi anti-caccia che dicono loro! Meditate gente, meditate!

    • Io penso invece che il sondaggio sia giusto in quantgo delle persone intervistate il 75% ha dato una risposta. Il bello viene invece dalle oltre 10.000 persone che appena si sono sentite fare certe domande hanno ritenuto di non dover neanche rispondere. Quindi di fronte ad un referendum o castronerie simili chi nè uscirebbe vincitore sarebbe solo la categoria di noi cacciatori in quanto gli italiani hanno da pensare a ben altri tipi di problemi come quello di come arrivare alla fine del mese, ma a chi guadagna tutti quei soldi non gli frega un kaiser. Ringraziate onorevoli e sentori i contribuenti che ancora continuano a pagare dandovi la possibilità di parlare a sproposito, ma attenzione la puppora è quasi prosciugata.

  19. masi fabrizio scrive:

    Sen. Poretti,
    mi dispiace doverLe dire che c’è poco da ridere. La Sua foto mette tanta tristezza in maniera direttamente proporzionale alle sue farneticazioni. Pensi a lavorare e ad onorare il mandato che pochi Italiani Le hanno conferito per affrontare seriamente questioni che Lei ben conosce e si guarda bene dal divulgare: queste idiozie si ritorceranno contro di Lei e i Suoi amici pseudo-animalisti che a tutto pensano tranne che a tutelare veramente la natura, e che paradossalmente sopravvivono con i soldi nostri.

  20. Ma chi rappresenta costei? Ma che è ‘na marocchina? A vedella dalla foto sembra proprio di si. che pensi a Bin Laden e lasci stare la caccia, non è sua competenza.

  21. Tornatene a casa tua, in Africa. L’Europa ai bianchi.

  22. Baghy scrive:

    E poi dicono di essere dalla parte degli anziani, del sociale ecc, ecc, mi sa tanto che sono solo dalla parte dei “centri sociali autogestiti”. che si sa bene da chi sono gestiti. Baghy

  23. fiore scrive:

    eccone un’altra che l’ha un capisce nulla!! (ma uno sano un l’apre mai bocca)

    semmai invece che dell’età bisognava guardare il rendito!! sarebbe stato molto più GIUSTO e ecquo

    • fedeli massimo scrive:

      Se famo fà la dichiarazione dei redditi da Gionni e poi annamo a rinnovà, certo ogni tanto pure Fiore ha ragione, anche se la Porretti l’ha votata lui :oops:

      • Roberto Traica scrive:

        Ma che se stà a lancià dalla finestra :?: La posizione me sembra quella :roll:

      • fiore scrive:

        non credo non ho mai votato radicale!!! nemmeno quando mi volevano legalizzare la CANAPA fiugurati!!

      • Famose ‘na bella scorpacciata de bucatini all’amatriciana con der bon vino nero, quello che c’ha er tu’ cognato un certo Traica tanto pe’ capissi, un bel capretto alla brace, rutti e curegge e in culo a sta gente. Un saluto ai miei amici Massimo, Roberto, Stefano, Alessio che già conoscevo ed in più un saluto particolare a Maurizio Tassi, Daniele Bandini e Signora che ho avuto l’onore di incontrare alla cena di sabato a base di tagliolini con la solita tinca affumicata e coregone del lago. E chi unnè venuto cazzi sua. Tutto bagnato con grechettodella Cantina di ………………………. Nun se pole dì. Comunque Daniele me lo immaginavo diverso, a vedello ‘osì sembra un bonaccione. Daniele un te la prende se ogni tanto si sbaroccia, ci voleva un lucchesaccio in,ista che facesse un po’ di ‘asino, che nè dici?

  24. ritz scrive:

    A questa gente qualcuno ha dato il VOTO, trovandosela nella lista bloccata del PD. E così imparerranno a pensarci un’ altra volta.
    Roberto Vannuccini

  25. pietro scrive:

    Quando l’insicurezza e l’insoddisfazione personale prende il sopravvento sui fatti (strani) .
    MA C’E’ QUALCUNO CHE GLI DICE A STA QUA CHE I DIFETTI DELL’ITALIETTA SONO ALTRI ?

  26. fabrizio scrive:

    Forse la Poretti IGNORA che grazie alla subcultura animalista-antiumana, di cui lei prende le parti -mi pare- in Italia vengono vergognosamente sperperati diverse decine di milioni di euro (dei contribuenti) per mantenere i cani randagi a vita nei canili ASL, che ora non bastano mai e occorre costruirne sempre di nuovi………sempre a spese dei contribuenti………
    Nei paesi civili dove la classe politica ha ancora un minimo di buon senso, i cani randagi vengono eliminati se non reclamati entro un termine di due o tre mesi……..
    Ma in Italia una legge assolutamente idiota che non ha precedenti in tutto il mondo, impone lo sperpero di denaro pubblico, che viene sottratto alla ricerca scientifica, alla scuola, all’ aiuto dei bisognosi, e via dicendo…….QUESTO E’ IL GENERE DI “PROGRESSO” CHE HA IN MENTE CERTA GENTE ????
    Fabrizio

  27. Mauro Di Tosto scrive:

    …ricordate amici il discorso che fece la sen. poretta in Senato in occasione della discussione dell’art. 43 della comunitaria?…disse che se non avevamo “uccelli” a cui sparare dovevamo sparare al…NOSTROO!!!…peccato che non sono senatore altrimenti in sede di discussione avrei ricordato alla povera poretta che almeno noi CACCIATORI l’oggetto in questione ce l’abbiamo sempre in gamba…già ma forse a lei fà paura discuterne!!! Saluti Mauro Di Tosto Dirigente -CPA Roma- :-)

  28. Giovanni59 scrive:

    Certo che è una bella fi.a!………………………………………….. però :( che gusti di m@@@a che ho!!!

  29. Franco Girolamo scrive:

    Ma certo, è logico! Droga libera (o a prezzo politico) e licenze di caccia a 3.000 euroni l’anno.
    Questa è la politica radicale che ha lasciato in eredità un vecchio bilioso come il Marco. E il tragico è che trova sempre qualcuno che lo supplica di riprendere a mangiare!!!!

  30. Alex scrive:

    Carissima Senatrice, lo sai che sei al Senato perchà ti sei messa con il PD altrimenti il tuo partito non arrivava nemmeno all’1%, almeno noi cacciatori al 3,5% ci arriviamo. Colpa del PD che i peggio se li imbarca.

  31. Patrizio Abboni scrive:

    No comment! Chissà se lei ci arriva a 75 anni!

Leave a Reply


7 + = 11

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.