Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Anuu: Osserv.Ornitologici 2008

| 4 maggio 2010 | 7 Comments

OSSERVATORI ORNITOLOGICI 2008 VOL. XXXII

E’ stato pubblicato dalla Regione Lombardia, settore Unita’ Pianificazione Faunistica e Venatoria, il nuovo numero di Osservatori Ornitologici, giunto alla sua trentaduesima edizione. Sempre interessanti i dati raccolti attraverso i report presentati dalle stazioni ornitologiche sparse sul territorio che per il 2008 hanno operato nella ricerca sullo studio delle migrazioni in regione Lombardia attraverso l’attivita’ d’inanellamento. Anche per quest’anno la pubblicazione evidenzia un carattere scientifico dove i dati raccolti ed esposti dagli inanellatori autorizzati, che operano sul campo, possono essere utilizzati per eventuali studi nel settore naturalistico ed ornitologico. Va sottolineato che l’inanellamento attuato coi metodi indicati dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) permette di conoscere la fenologia della migrazione contribuendo alla conoscenza di informazioni di tipo quantitativo su molte specie di uccelli. La presente pubblicazione, attualmente, non ha eguali nella nostra penisola per quanto riguarda il numero di dati raccolti in una regione attraverso l’attivita’ dell’inanellamento scientifico. Interessanti come sempre i dati che si leggono all’interno che riguardano 52484 uccelli inanellati nell’anno 2008, corrispondenti a 147 specie appartenenti a 39 famiglie, inanellate in 29 stazioni distribuite in nove provincie. Dal punto di vista geografico la provincia con maggior numero di stazioni attive e’ stata quella di Varese con 6 stazioni attive. Il volume viene distribuito dalla Regione Lombardia, settore Unita’ Pianificazione Faunistica e Venatoria. Osservatori Ornitologici 2008,Vol. XXXII, a cura di Vittorio Vigorita, Laura Cuce’ e Jacopo Tonetti. Pagg.140. W.S.

http://www.anuu.org

Category: .In Evidenza, ANUU, Cultura, Curiosità

Comments (7)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. fiore scrive:

    ok tutto bello e tutti bravi!!!!!

    MA SIAMO NEL 2010!!!! se fate ricerca con codesta velocita i KC QUANDO LI CAMBIATE!!!!!!!! E LO STORNO QUANDO LO RIMETTETE!!!????

    ITAGLIANIIIII

  2. Antonio Pinotti scrive:

    Sig.Fiore ed amici,

    il prossimo taccuino affronterà le questioni che Lei ha sollevato. Cosi si vedrà la grande sollecitudine (mi viene da piangere) Italiana a partire dal MPAFF, da MINIAMBIENTE, dall’ISPRA e DALLE REGIONI (salvo l’Emilia Romagna).
    Poveri uccelini, piangono sconsolati quelli della Lipu. E che ne sanno dei Predatori? I burocrati Europei dicono che gli storni Italiani sono necessari perchè devono fare all’amore con i confratelli Polacchi e Germanici, nessuno si accorge sui temi della salvaguardia della fauna, che oggi l’Europa ha mezzo miliardo di abitanti, e si filosofeggia sulle trappole, sul limiere per il capriolo, sul fatto di correre dietro ai cinghiali per gli abbattiementi, senza tener conto delle zone dove corrono a ripararsi e cioè Parchi ed aree protette.

    La direttiva, la direttiva, almeno citassero quella giusta. Ma a che serve se elude i provvedimenti per i predatori. Da dietro una scrivania sia a Bruxelles che a Roma si pensa di proteggere gli uccelli, parlando degli usignoli e dei rondoni, e si tace su chi uccide ogni giorno quello che si vuole proteggere. Questo è un fatto colpevole, si colpevole pieno di ipocrisia.

    Dante metteva gli ipocriti in un cerchio particolare.

    • fiore scrive:

      Se non sbaglio era il cerchio che più portava infamia all’essere umano e ne disconosceva la vera entita, perchè proprio l’ipocrisia può arrivare ad ingannare se stesso!! e elimonare quello che è l’essenza dell’uomo e cioè la verità vera

    • Ezio scrive:

      GRANDE ANTONIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :D

  3. claudio di anzio scrive:

    Sig. Pinotti è sempre un grande.!!!!!

  4. Antonio Pinotti scrive:

    Errata corige. “abbattimenti” e non “abbatiementi”, mi scuso ma da un vecchio che si può pretendere!

  5. Antonio Pinotti scrive:

    Errata corrige sull’errata corrige: anche questo è un primato (negativo) : “Errata corrige” e non “errata corige”, mi scuso tanto.

Leave a Reply


3 + 3 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.