Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Donati (Idv) scrive a Veneziano (Arcicaccia)

| 11 marzo 2010 | 40 Comments

idv-logoarcicaccia-logo-coLa posizione di Massimo Donati, capogruppo alla Camera dell’Italia dei Valori
Idv a Veneziano: “Con voi per una caccia compatibile e con regole certe”

“L’Italia dei Valori ha una posizione molto chiara sulla caccia. L’attività venatoria deve essere consentita all’interno di un quadro legislativo che protegga l’ambiente e la biodiversità, anche nell’interesse di voi cacciatori”: con queste affermazioni Massimo Donadi, capogruppo Idv alla Camera dei Deputati, risponde alla lettera inviata a tutti i leader di partito da Osvaldo Veneziano, presidente nazionale Arcicaccia, sulla necessità di sottrarre le politiche venatorie dalla demagogica propaganda elettorale per promuovere una attività sostenibile, compatibile con gli indirizzi comunitari, le indicazioni scientifiche e la tutela del patrimonio naturale. Lo stesso Osvaldo Veneziano invitava inoltre i partiti a non produrre forzature, operando un concreto intervento di “igiene ambientale e morale” nelle liste elettorali e non candidando chi persegue il “facile consenso istigando divisioni e polemiche fra caccia ed anticaccia”. L’Arci Caccia chiedeva inoltre la soppressione dell’articolo 43 della Legge Comunitaria 2009, relativo al prolungamento dei tempi di caccia.

“Siamo assolutamente contrari a qualsiasi forma di deregulation – continua la nota dell’esponente Idv – e ad una diminuzione delle sanzioni penali nei confronti dei bracconieri, come vorrebbe il centrodestra. Al contrario, riteniamo positivo un inasprimento delle sanzioni amministrative per chi si macchia di questo crimine nei confronti della natura”.

“Il bracconaggio è un reato grave perpetrato contro esseri inermi e va perseguito con severità. Sono sicuro che anche voi siate d’accordo – conclude Massimo Donadi – perché il rispetto della natura e di tutti gli esseri viventi è patrimonio comune di una società civile. Ci auguriamo che in questo momento, così delicato per l’equilibrio faunistico e ambientale nel nostro paese e non solo, l’atteggiamento di tutte le forze politiche sia responsabile e rifugga da pericolosi estremismi. Noi lavoriamo in questa direzione”.

***
Come riceviamo e cosi pubblichiamo
***

Category: .In Evidenza, Arcicaccia, Leggi/Politica

Comments (40)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. alessio bitossi scrive:

    che coppia!!

  2. francescorm scrive:

    Mancava solo lui, ora il teatrino è completo.

  3. renzo scrive:

    Siori e siori… altre pomesse… altri regali……avvicinatevi, regali freschi promesse vane ……
    Ma quando la smetterete ?
    Se le elezioni fossere già finite ,ecco tutti a dare ragione ai vincitori………
    Non se ne può più .
    Anche io voglio inasprimento delle pene ai bracconieri, NON voglio cacciare tutto l’anno…..
    Ma voglio essere considerato come tutti gli altri cittadini onesti

  4. SERGIO BERLATO scrive:

    Venghino siori, venghino…più gente entra e più animali si vedono……

    • Pier57 scrive:

      Onorevole, Lei è abilissimo a svicolare ed a sottrarsi alle domande che Le vengono poste direttamente, nel mentre non perde occasione per entrare con commenti sarcastici quando Le pare e piace.
      Grazie.

  5. Peppe scrive:

    Non ci incatate più! Ormai del carciofo, foglia dopo foglia è rimasto il gambo.

  6. massimo zaratin scrive:

    Che ne pensa Mario Bartoccini? :roll:

  7. alessio bitossi scrive:

    ……..diceva il bigliettaio del circo

  8. Giusti Giacomo scrive:

    Dopo averlo letto mi sono messo a ridere di vero gusto,quante contraddizioni,quante inesattezze,quante meschinita`e bischerate che dice anche questo.
    Vabbe`!!
    Andra`a finire come andra`,ma questi politici,non possono rappresentare gli italiani,sono ruba stipendi, privilegiati e basta,a caccia solo di potere,visibilita,e poltrone.
    Ma daora in poi almeno io,avro` la coscenza a posto,me lo metteranno nel bocciolo,ma non con il mio voto.

  9. Giulio Usai scrive:

    Dopo il Pd è la volta dell’Idv. Insieme ad Arcicaccia, non c’è che dire davvero una bella famigliola!!!
    Credo che Ettore Scola li avrebbe scritturati volentieri per un suo noto film ….. :lol:

  10. massimo fedeli scrive:

    Vorrei chiedere a sto Donati se conosce la legislazione venatoria attuale e quella richiesta x il futuro. parlasse con i cacciatori cittadini votanti di questo paese.

    • Giulio Usai scrive:

      Massimo scusa ma se loro sono i primi che non ci vogliono fare votare!!!

      • massimo fedeli scrive:

        Giulio io ciò nà caciare in testa!! Voteremo so sicuro ma chi? l’ADC di Pionati? cè rimasto solo quello, almeno sono alleati di caccia ambiente, aspetteremo e vedremo, certo per noi il momento è delicato sè perdemo pure stò treno…. ciao. :wink:

        • massimo fedeli scrive:

          caciara :oops:

        • Giulio Usai scrive:

          Oggi sentivo che si può votare anche solo la lista Polverini altrimenti credo che ci sia da scegliere ADC, UDC, Storace e…. BOH!!!
          Ma poi non vuoi tenere in considerazione che magari c’abbiamo anche il che c’azzecca nazionale (pensa che quello è pure cacciatore) :mrgreen:

        • francescorm scrive:

          Mi verrebbe tanto da votare Bonino,che poi assegna lAssessorato alla caccia al verde Bonelli e poi vorrei che Federcaccia mi chiamasse a raccolta per manifestare contro sta accozzaglia di amici appassionati e sostenitori di Marrazzo perchè è loro intenzione limitare al massimo la caccia in Regione Lazio.Comunque speriamo non si avveri mai.Votiamo solo POLVERINI tanto poi gli Assessori saranno quelli che già avevano concordato,perchè se non sbaglio sono di nomina del Presidente eletto.

        • Giulio Usai scrive:

          Francesco quelli della parrocchia dio Marrazzo no sono quelli della protezione “UCCELLI”.
          Ma non so se si indentificano con quelli della LIPU o no :D

        • Giulio Usai scrive:

          Scusa Errore : di Marrazzo

    • Giovanni Aiello scrive:

      Non conoscono la Costituzione italiana, figurati la legislazione sulla caccia……A Massimoooooo l’hai capito con chi abbiamo che fare?

  11. scolopax scrive:

    Egr. On. Berlato, mi rivolgo a Lei, uomo politico, come ci si possa sentire in un partito, covo di serpi (in quanto lingua biforcuta), dove si viene denigrati continuamente dagli stessi colleghi. Ma una volta il politico non aderiva ad un partito solo se ne condivideva le idee, gli obiettivi le finalità ecc. ecc.. In futuro la vedremo ancora nel PDL a combattere insieme al Sen. Orsi nel già detto “covo” per cercare di rimettere le cose a posto, oppure cambierà casacca?

  12. Giulio Usai scrive:

    Scolopax scusa se mi intrometto, ma mi dici quale potrebbe essere il partito in cui dovrebbe andare Berlato? Se si può essere certi che esistono partiti sicuramente contro la caccia, altrettanto non si può dire per quelli a favore.
    Purtroppo in questo caso vale la massima del male minore e la scelta credo non possa che essere obbligata se si vuole trovare un po di consenso.
    Purtroppo quei brutti soggetti biforcuti che dici tu ci saranno sempre.

  13. Franco Girolami scrive:

    Igiene morale e igiene ambientale! Mi viene in mente la pulizia. Anche quella etnica.
    C’era una volta un signore, incazzoso anzichenò, con i baffetti da sparviero, che decise che gli ariani erano più forti degli ebrei……
    Chiedo scusa ma a sentire le affermazioni di un politico di grande spessore, mi è venuta la pelle d’oca!

  14. Il Solengo scrive:

    Forse Donati non ha parlato con il cognato di Di Pietro, l’on. Cimadoro. Anzi, sucuramente non si sono proprio incontrati. Altrimenti non si spiegano quelle righe che copio e incollo: “…e ad una diminuzione delle sanzioni penali nei confronti dei bracconieri, come vorrebbe il centrodestra”.
    Ormai siamo alle farneticazioni alimentate dal futuro presidente di Legambiente. Che pena!!

    • massimo fedeli scrive:

      Bracconiere è una parolona, loro parlano di bracconieri? Ma se frà i caccia celletti uno se sbaglia e spara dal capanno a un beccafico è bracconiere? è questa la depenalizazzione che si vuole, non quella per chi abbatte un airone ,un orso, un falco ecc.ecc.Il problema è che questi di caccia non cè capiscono nà mazza, e parlano parlano ,parlano……………….

      • mauro andrea giuseppe scrive:

        per questo tipo di infrazione, basta l’amministrativo + la sospensione per 2 settimane dall’esercizio venatorio, con ritiro della licenza e successiva restituzione (tipo patente).
        Si può discutere se il ritiro deve avvenire al momento della contestazione o scaduti i termini per l’oblazione senza che sia stato presentato il ricorso.
        In caso di ricorso perso, la sospensione deve essere scontata durante la stagione venatoria.
        macchè denunce e denunce, penale solo per chi uccide orsi, lupi, linci, aquile, avvoltoi etc.
        I tribunali sono intasati accidenti

  15. scolopax scrive:

    XGiulio Usai- Infatti il mio non era un consiglio di cambiare, ma una domanda.
    Per quanto riguarda il male minore, non so, capisco che nella vita ci sono cose più importanti della
    caccia, ma qui parliamo di Caccia.
    Non sono documentato sul nuovo Partito Caccia Ambiente, ma se corrispondesse alle mie idee, personalmente farei parte più di una minoranza leale che di una maggioranza così come la vediamo.

  16. Valerio scrive:

    Una cosa e’certa,se il Presidente Berlusconi vuol togliersi dalle scatole Di Pietro e il suo partito deve prendere per le orecchie la Prestigiacomo ,la Brambilla ecc…ecc…e far approvare prima delle elezioni la Comunitaria e le modifiche alla 157/92 ,cosi facendo noi cacciatori ci toglieremo dalle scatole Arcicaccia

  17. beccaccia scrive:

    se la caccia entra in politica perchè non darci il voto tanto i burattinai saranno sempre i soliti ,ma almeno anche noi saremo rappresentati da qualcuno si spera.

  18. matteo scrive:

    un altro che cerca voti

  19. Andrea (Pe) scrive:

    Cacciatori Italiani=cacciatori Europei (AGOSTO-FEBBRAIO)……..Donati…..Donati….

  20. vasco scrive:

    L’ ultima del sor di Pietro alle 20 a Perugia “Benito Berlusconi”

  21. francobarca scrive:

    …arcicaccia….contatevi quest’anno. :D

  22. LINO62 scrive:

    I HAVE A DREAM, IO HO UN SOGNO, SVEGLIARMI LA MATTINA AFFACCIARMI E ESSERE LIBERO DI…… C’E’ VENTO TANTO FREDDO E NEVE, I CANI AL MIO APRIR OCCHIO SONO IN AGITAZIONE, è DECISO SI VA A BECCACCE, SBUFFA L’AUTO MENTRE I MIEI “FIGLIOCCI ” FESTOSI LI FACCIO ACCOMODARE NEL CARRELLO MA…… ECCO CAMBIA IL TEMPO E DIVENTATO SCIROCCO NON è FORSE IL CASO SI CAMBIAR ITINERARIO, MA VA CHE IN MACCHINA DECIDO……………….ACCIDENTI MA NON SONO AUTORIZZATO PER L’ATC DI…… MA VAFF……. PIOVE, TORNO A CASA

    • lupo53 scrive:

      Come ti capisco Lino62.Purtroppo sono finiti i tempi in cui si decideva la zona di caccia mentre si era in macchina con gli amici.Bei tempi che purtroppo non torneranno mai più.Comunque bando alle malincolnie e W LA CACCIA.E come dice un mio Compaesano… Salutiaaamo

  23. enrico scrive:

    Vorrei fare una proposta!!!! osservando tra i siti degli anticaccia non ho mai notato articoli pro-caccia, Mi piacerebbe tanto che sul sito dei cacciatori sia tolto lo spazio agli anti-caccia, quindi via tutti gli articoli di : WWF, LAV, LIPU, LAC, ARCICACCIA ecc….

Leave a Reply


9 + 3 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.