Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Comunicato Arcicaccia sulla manifestazione

| 9 marzo 2010 | 85 Comments

I cacciatori non si prestano alle strumentalizzazioni e non credono più agli specchietti per le allodole

I politici, allo scopo incaricati dal PdL, di occuparsi di caccia (Senatori, Eurodeputati) hanno portato a Roma per la Campagna Elettorale qualche migliaio di persone e scritturato elefanti e delfini.

Non vogliamo entrare nella polemica dei numeri ma sfidiamo chiunque a parlare di Manifestazione imponente. La realtà è che i cacciatori di tutte le Associazioni sono nella stragrande maggioranza rimasti a casa e hanno fatto bene.

La propaganda elettorale non ha più confini di decenza per qualcuno che arbitrariamente vuole appropriarsi della ruralità e lo hanno capito bene quanti amano davvero le nostre campagne. Tant’ è che i cacciatori con incarichi politici del PdL si sono presentati in Conferenza Stampa a Manifestazione svanita e hanno ripetuto, per l’ennesima volta, la solita litania delle decennali promesse per le quali dovrebbero essere votati.

Preoccupati di non essere più credibili – a quanto risulta dai siti venatori e dalle agenzie ad oggi – non hanno uno, ma ben due Responsabili Caccia: “Speciale Offerta Elezioni”. Nel contempo dal centrodestra, forti e chiare, si levano le voci degli anticaccia del PdL che sconfessano il Partito dei Cacciatori della destra.

Il “teatrino” ci ha stufato. Rinnoviamo la nostra richiesta al Presidente Berlusconi: qual’è la vera posizione del PdL? Chi tace acconsente! Sono tre Legislature che, ragionevolmente non ha toccato la legge sulla caccia ma allora tolga gli “zimbelli” politici ai quali da credito solo il Presidente dei Verdi, Angelo Bonelli, che ripropone demagogicamente un referendum già perso, e qualche “disperato” Presidente di Associazione venatoria che andrebbe interdetto alla caccia non essendo in grado neppure di “censire” i presenti in piazza.

L’Ufficio Stampa
Roma, 9 marzo 2010

ARCI CACCIA Nazionale
Largo Nino Franchellucci, 65
00155 – Roma
Tel. 06/4067413 – Fax 06/40800345
www.arcicaccia.it

***
Come riceviamo e cosi’ pubblichiamo
***

Category: .In Evidenza, Arcicaccia

Comments (85)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Giacomo scrive:

    Questa non è chiarezza , perchè non fate i nomi ? In modo che vi si possa rispondere, vi nascondete dietro al dito ? :roll:

  2. vanni scrive:

    Si rinnova in molti di noi ex sostenitori della sinistra la convinzione che essa non lavori per il paese, bensì contro di esso. In un momento in cui appariva fondamentale fare gruppo e dimostrare la vera trasversalità della caccia, la maggior parte delle associazioni, la vostra compresa, si sono ecclissate, forse in attesa di poter salire sul carro dei vincitori all’ultimo momento. Comunque la partecipazione alla manifestazione di oggi è stata assolutamente numerosa, quindi vi prego di non fare la solita sterile polemica.
    Grazie

  3. Giusti Giacomo scrive:

    Giacomo
    Mi pare che siano molto imbufaliti!
    Hanno accusato il colpo!!
    Arci animalisti,ecco cosa siete!!!
    Per favore un po`di decenza,grazie!!

  4. Michele scrive:

    sono rimasti delusi della riuscita della manifestazione,visto che loro non erano presenti alla manifestazione e non riescono nemmeno a rappresentare i loro pochi iscritti,mi dispiace sono appena tornato e la posso commentare,saluti

  5. robin scrive:

    i delusi stanno altrove

  6. Stefano Tacconi scrive:

    Dopo il freddo “orgogliosamente patito insieme a qualche decina di migliaia di amici che hanno dimostrato orgogliosamente di essere cittadini-cacciatori, le vostre deliranti affermazioni ci fanno letteralmente “un baffo”.
    Siete un’Associazione in via di estinzione e nessuno potrà resuscitarvi con “immissioni di specie autoctone” sul territorio.
    Un caloroso “VERGOGNATEVI!!!!”

  7. robin scrive:

    Gasparri, gasparri…ma non doveva essere con voi? chi l’ha visto?

    Roma, 09 MAR (Velino) – ROMA (ore 15) – Conferenza stampa sulle modifiche alla legge 157/92, la legge sulla caccia in discussione al Senato. Partecipano il capogruppo del Pdl al Senato, Maurizio Gasparri, il senatore Franco Orsi, l’europarlamentare Sergio Berlato, i rappresentanti del coordinamento nazionale per la difesa e la promozione della cultura rurale e i delegati delle associazioni aderenti alla manifestazione (Confavi, Federfauna, Aisad/Confesercenti, Foi, Fimov, Confagricoltura, Assoarmieri, Editoriale Olimpia, Eps, Anlc, Fareambiente, Ambiente e/e’ vita, Aiw, Cia).
    Presso Sala Caduti di Nassiriya, Senato. (red) 090808 MAR 10 NNNN

    • Giusti Giacomo scrive:

      Ma abbozzala,ora basta con i proclami.
      S’e`capito!!!!!!

    • Andrea Di Mauro scrive:

      Robin….quale competenza hai in materia faunistico??? Venatoria???? Politica??? Tecnica???
      bohhh ??? Spiegati a parole tue , oppure con un esempio….. :mrgreen:

    • SERGIO BERLATO scrive:

      Rispondo a te, poveraccio di un robin:
      Gasparri ha ricevuto la delegazione del Coordinamento organizzatore della manifestazione prima della conferenza stampa.
      Sei così patetico che non fai neppure pietà.
      Le tue sterili arcicazzate provocano solo fastidiosi conati di vomito.

      • claudio di anzio scrive:

        Onorevole Berlato, finalmente anche Lei si in@@@@@ a leggere certe cose. Sembra che invece di essere compagni verso una sola meta ci si diverta a sputtanarci tra noi. Speriamo che Robin metta la sua faccia sul blog.

      • robin scrive:

        si prenda il malox caro onorevole se ha questi disturbi

        • Roberto Traica scrive:

          SEi molto ferrato in quanto a medicine .Non farne troppo abuso e stai attento alle scadenze. :lol:

        • nero scrive:

          Visto che di caccia non capisci un c…… perchè non cambi hobby l’arci ha tante altre associazioni che tutelano gli uccelli.

      • corrado scrive:

        un arcicaccino che scrive su questo sito ieri si è presentato a salutarci…
        MADONNA QUANTI SIAMO, MICA PENSAVAMO IN UNA RIUSCITA SIMILE.
        questo Sergio dicono le persone che c’erano anche quelle targate arcicaccia

      • stefano scrive:

        preciso subito…..alle regionali voterò vanni ligasacchi,perchè il mio voto e quello di tutti quelli che riuscirò a coinvolgere se lo è meritato…..almeno sapete subito che sono di destra e che mi sta sui co…..ni l’arcicacca.
        ma……caro berlato a quando i fatti al posto delle parole???
        E’ un eternità che ste storia della modifica della 157…va in onda…….credo che tanti come me ora si siano stufati delle ciacole……..E’ il momento dei fatti e solo di quelli!!!Se in parlamento battaglia deve essere battaglia sia.

    • Caro robin con il legittimo impdimento in aula Gasparri non poteva essere né alla manifestazione, né in conferenza stampa. Per questo ha interrotto una riunione sulla questione romana per accogliere alle 15 una delegazione nel suo ufficio. Tu fatti ricevere da quelli che ti elenco poi dicci come è andata: Della Seta, Bruno, De Luca, Mazzucconi, Molinari, Soliani, Ranucci, Chiaromonte…Vergogna!

  8. pino56rm scrive:

    Grazie arci, grazie e ancora grazie per il continuo supporto che dai al mondo della caccia, dimostrando in ogni occasione di avere veramente a cuore i problemi che affliggono i cacciatori italiani da vent’anni!!!!!
    Siete voi che fate merenda con bonelli, avete il simbolo di legambiente anche nel vostro logo, sedete al tavolo con lipu, wwf e venite a fare la predica a noi!
    Oggi influenza, tosse, mal di gola e 38/39 di febbre, porca zozza!!
    Raccontetemi come è andata la manifestazione.
    P.S. Al tg regionale hanno trasmesso un piccolo servizio sulla manifestazione, commentando solo che era per l’adeguamento della legge italiana alla normativa europea.

    • massimo fedeli scrive:

      èravamo tanti, tantissimi nonostante acqua, vento, freddo, le bandiere non si reggevano, il corteo da piazza della repubblica arrivava alla fine di via cavour,noi ancora dovevamo partire che la testa del corteo èra già in via dei fori,sentivo il rullio dei tamburi in lontananza, mancavi tù e molti amici di zone che chi per un motivo o per l’altro non hanno partecipato, ma sono tutti favorevoli alla modifica, mi è piaciuto l’uccello x la ministra .

      • pino56rm scrive:

        Grazie Massimo. Mi è veramente dispiaciuto non poter partecipare; l’altra volta c’ero ed è stato uno spettacolo, ma anche ieri, nonostante l’inclemanza del tempo, pare sia andata bene. Speriamo di farne un’altra per festeggiare ………

      • Non sapevo che ti piacessero gli “uccelli”. Grazie di nuovo per ieri Massimo. Roberto è ripartito?

        • Roberto Traica scrive:

          sono a casa Gionni ,ho mangiato con la mia Signora ,figlio e nuora .Ciao amico mio e a presto .Salutami chi sai senza fare nomi.

  9. vasco scrive:

    Mi chiedo come ancora “per poco” esistete. La vergogna non ha limite , un applauso alla la faccia tosta di chi vi rappresenta.

  10. Andrea Di Mauro scrive:

    Leggendo questo commento dell’ARCI mi sembra di rileggere le pagine dei vecchi quotidiani politici di 30 anni fa…….. Una associazione PARA-POLITICA che cerca di criticare altre associazioni che proprio politiche non sono…… A questa manifestazione hanno aderito cacciatori con i propri soldi.. Non con pulman o treni messi a disposizione da questo o quel partito… e Voi che siete ARCI lo sapete bene quando organizzate le vostre manifestazioni a Roma… chi paga… he he..
    Perchè non provate ad organizzarla voi una manifestazione a Roma… chi sà se riempireste la sola Pzza della Repubblica…… Ve saluto COMPAGNI……….

  11. Valerio scrive:

    Dove si e’mai vrificato che delle associazioni venatorie minoritarie portassero in piazza minimo 50mila cacciatori il giorno di lavoro e con un tempo da siberia con vento pioggia e neve,non e’mai accaduto dal dopo guerra ad oggi e il magone nel’stomaco di Arcicaccia la spinge a dare numeri dei partecipanti alla manifestazione non veri malgardo con Federcaccia abbia remato contro alla manifestazione non informando i propi associati che non hanno avuto modo di saperlo se non chi naviga sui siti procaccia.

    Io c’ero ,sono appena rientrato e posso dire che una manifestazione come questa non ha mai avuto luogo in nessun posto e che Arcicaccia si e’affrettata a fare subito questo comunicato quando i cacciatori partecipanti sono ancora in viaggio per il ritorno a casa, per “bruciare” la notizia che le tv di stato e private non hanno dato, VERGOGNA ,solo in un paese a conduzione dittatoriale puo’succedere questo,mentre i cacciatori manifestavano WWF Lipu lanciavano strali su rai 2 alle ore 10’30 contro la caccia e i cacciatori.

    Mi vergogno di essere nato e di vivere in un paese come il nostro,ma i conti li faremo a breve.

  12. grifonenero scrive:

    ARCI e confraternita rossoverde di repubblica siete la stessa cosa !!!
    una pernacchia mediatica dedicata a voi:
    ——————————-> PPPPPPRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR<————————————————-

  13. francescorm scrive:

    ARCICACCIA E VERDI=BONELLI COME I LADRI DI PISA(MI DISPIACE PER LA CITTA’ CHE NON MERITA TALE ACCOSTAMENTO).IL GIORNO FANNO FINTA DI LITIGARE E LA NOTTE RUBANO INSIEME. PERCHE’ NON LI SCARICHI E TI ALLEI CON PRESTIGIACOMO BRAMBILLA CATANOSO ECC ECC VISTO CHE AVETE TANTE AFFINITA’.

  14. pispola67 scrive:

    Guarda Francesco che Prestigiacomo Brambilla e Catanoso sono GIA’ alleati di Berlato, Carrara e Orsi. Che mi dici??

  15. fiore scrive:

    Parigi vale bene una messa!!!!

    ecco quella di Roma è una messa funebre!!!

    d’altra parte in governo del nano

    FA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE QUELLO CHE CONVIENE !!! la regola numero uno è SONDAGGIO RISULTATO FROTTOLA , come potete vedere tutti i giorni il nostro caro primo ministro NON AMA LE REGOLE SE NON QUELLE FATTE A PRO SUO!!!

    PRENDETEVI ghedini FI FARA’ CACCIARE ANCHE A MARZO!!!

    certo a volte mi viene il dubbio, sta a vedere che sono io quello grullo, ma poi apro un giornale o guardo la tv, e mi torna subito la sicurezza

    NEL PAESE DELLE BANANE LA CACCIA SARA’ VIETATA se non sarà messa a STRAPAGAMENTO CON GRANDI PROPRIETARI TERRIERI questa satrebbe bene anche al nano per far girare l’economia!!!

    falliti e sorridenti

    • Nella tua repubblica delle banane la caccia sarà a pagamento. Il tuo amico arcicomunista è quello che sta tentando di fare da 18 anni a questa parte e finora sembra ci sia riuscito. Più aziende a pagamento e più soldi sui conti correnti. Bell’esempio di lotta di classe Fiore, la tua lotta.

  16. francescorm scrive:

    Pispola67 non mi devi insegnare niente,loro sono pure cacciatori ed a me interessa questo.Da cacciatori hanno ritenuto opportuno e logico portarci a Roma per una cosa che volevano tutti i cacciatori,pure quelli che per ordine di scuderia sono rimasti a casa,ed a me va bene. Va ancora meglio,pensando che potendo non fare niente per ordine di Berlusconi,invece sono stati con me ed altre migliaia di cacciatori sotto l’acqua per dire forte e chiaro,perchè hanno gridato i concetti principali,quello che 800.000 cacciatori vorrebbero per il futuro della caccia.Se tu vuopi andare in riserva con Veneziano o pagare la selvaggina ai proprietari terrieri come avviene in Inghilterra,accomodati pure.

    • fiore scrive:

      Francescorom,, ma non t’accorgi che è quello che vogliano tutti meno veneziano voi siete stati usati come numero per gl’interessi dei politicanti, devi cambiare un pò il modo di valutare le cose altrimenti ti sembrerà di lottare per cose giuste mentre invece stai dandoti la zappa sui piedi e sorridendo.

  17. SERGIO BERLATO scrive:

    Ho distribuito personalmente 20.000 bandiere della CONFAVI e 5.000 bandiere dell’Associazione Cacciatori Veneti. Secondo le stime delle forze dell’ordine le persone che hanno manifestato a Roma non erano meno di 55.000. Alla faccia di chi gufava e di chi fa del tentativo di denigrazione il proprio passatempo quotidiano.

    • robin scrive:

      calcolando il tempo materiale per distriburile ancoro lo sta facendo caro onorevole

      • Gianni da Gaeta scrive:

        Caro Robin vedi che l’onorevole non è stato solo sul palco a solo a parlare ma era a lavorare in mezzo ai cacciatori che manifestavano e lo abbiamo visto tutti, Quindi se ha detto che ha distribuito le bandiere credici.
        Speriamo che le vostre associazioni non vi dicano di non andare più a caccia altrimenti c’è da credere che non rinnovate.

        Gianni Matteuzzi

      • Roberto Traica scrive:

        Dopo i copia e incolla riesci anche a fare i conti ??????????????????????????? :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

  18. Renzo Cavasin scrive:

    Per la segreteria dell’ ARCICACCIA sostenitrice di partito schierata contro la Caccia

    VERGOGNA da tutti i Cacciatori e sostenitori di queste nostre tradizioni .

    Vergogna di offendere copiando i tuoi compagni animal-ambientalisti rosso-verdi, noi non ci stiamo più e spero anche quei pochi iscritti a quella Associazione di ipocriti, IO C’ ERO TU NO.

    I.B.A.L.

  19. ilio scrive:

    i vostri erano nascosti dietro ai lampioni a spiare e hanno visto tutto, quanti eravamo e quale grato di civiltà è stato adottato, C’era uno spiegamento di forze dell’ordine come e di prassi in ogni manifestazione, i più se ne stavano comodamente all’asciutto seduti nei loro blindati e auto, erano consapevoli con che gente avevano a che fare, non siamo certo delle teste calde come voi, come i vostri no global quelli dei vostri centri sociali, e terroristi ecoanimalisti ecco uno dei motivi perché le tv non parlano della manifestazione Voi mentite sapendo di mentire siete VERGOGNATEVI

  20. massimo fedeli scrive:

    Ma che devono dire sti mammocci?Dite a Veneziano che a Roma personalmente Massimo Fedeli ha incontrato una persone che abita vicino casa mia e che è arcicacciatore e poi c’èra x solidarità e per incontrare chi veniva da fuori un nostro caro amico del sito sempre arcicacciatore, dimostrando così che le dirigenze di fidc e arci operandosi alla divisione dei nembrotii hanno fallito in buona parte il loro scopo :mrgreen: C’èrano molte donne cacciatrici , mamme, zie, certo la confavi ha fatto la parte del leone, vi posso assicurare che via Cavour èra piena da capo a fondo , considerate che la via è lunga 1500.mtCerto chi non ha partecipato dice bla, bla :P

  21. Alla prossima manifestazione vogliamo Della Seta!!

  22. Alessandro Cannas scrive:

    Son arrivato in Piazza alle 7,44 ..Pensando di non trovare nessuno,ma invece gia’ c’era gente..Avevo pensato mi faccio un bel cappuccino con maritozzo con panna al Bar piu storico del colonato…
    Ho incontrato molti amici che gia conoscevo, e altri che non conoscevo.Lo dico con molta franchezza,verso le 9,00 non era ancora chiara come fosse stata la manifestazione, la gente era ben defilata ni bar e negozzi li attorno e molti dovevano ancora arrivare.Mi hanno raggiunto amici del circolo del litorale Laziale,e qualcuno da Latina..Voi sapete benissimo coma la vedo sia sulla comunitaria,e sia su cosa possiamo aspettarci da questo Governo e da qualsiasi altro Governo.Sono sceso in Piazza come i miei amici,perche’ non ci VERGOGNAMO DI ESSER CACCIATORI E PERCHE’ SIAMO STANCHI DI QUESTE CONTINUE CALUNNIE.E NON PER AMMAZZARE CHI SA CHE COSA NEL FUTURO.
    La cosa che mi veramente colpito e’ statA la grandissima presenza di ragazzi giovanissimi, dai 18 ai 30 ne ho visti tanti, ma tanti, e questo mi ha dato una serenita di continuita della passione.Le critiche i sondaggi dove ci danno vecchi e decrepiti IERI, oggi e domani non travono un reale riscontro..Un corteo educato, come nostra consuetudine, ha sfilato sotto la pioggia e vento gelidi.
    Son partito da piazza della Repubblica passando ai lati della manifestazione per arrivare alla fine, e farmi un sereno conteggio delle presenze,che non trova riscontro in quello della lipu.
    Notevole la presenza di famiglie a seguito, cio’ va a significare gente sana e serena.
    I giovani cacciatori hanno saputo dimostrarsi all’altezza della situazione senza eccessi e ne follie di campo.Un grande abbraccio a tutti quei cacciatori anziani che ho incontrato, che si son presi il gelido vento di Roma….Non e’ questione di numeri, ma di qualita della gente, che e’ scesa nella Piazza tra le piu’ belle di Roma..Io personalmente non ho dato nessuna collocazione politica all’evento e neanche un favore a Berlato .Io son sceso per me stesso, e per gli Amici….

    • Giulio Usai scrive:

      Bravo Alssandro,
      credo che l’onestà intellettuale si misuri anche da questi comportamenti.

    • corrado scrive:

      non ho fatto nomi nel mio precedente post……..ecco un arcicaccino che c’era
      di al tuo partito-associazione che i tuoi occhi hanno visto e tu A DIFFERENZA LORO LAM TESTA NON L’HAI SOLO PER DIVIDERE LE ORECCHIE

    • Giacomo scrive:

      Notevole la presenza di famiglie a seguito, cio’ va a significare gente sana e serena.
      —————————————————————————————————————————–
      Se ne eravamo circa 50.000 e cerano anche famiglie a seguito si facciano bene i conti i nostri cari politici che anche gli altri 800.000 mila che stavano a casa hanno famiglia a seguito quando andranno alle urne. :roll: Salutiaaaaamo

    • Grazie Alessandro di quello che hai scritto. Sei un vero cacciatore, anche se appartieni ad una associazione diversa dalla mia. Sono contento di averti conosciuto e di averti stretto la mano come solo noi sappiamo fare. Mi auguro un domani di ioncontrarci in tanti per passare almeno una serata insieme.

  23. gianluca scrive:

    Arcicaccia da sempre al servizio dei verdi e degli ambientalisti, non rappresentate il mondo venatorio,siete solo servi della politica più becera e integralista del nostro paese.

  24. Giovanni Aiello scrive:

    Sono felice della buona riuscita della manifestazione romana, quindi non commento le baggianate di veneziano. Una domanda però voglio fare a Berlato sempre pronto a rispondere a chi lo critica. Cosa ne pensa della Prestigiacomo dichiaratamente anticaccia, cosa ne pensa del fatto che lei e il D’Alì del pdl, stanno cercando di imporre 4 parchi al popolo siciliano, cosa fanno i parlamentari cacciatori del pdl per contrastare i loro amici di partito? Fino ad ora non ho mai letto nulla di nulla contro i parchi voluti dal pdl. I cacciatori siciliani attendono una risposta, sempre se verrà data.

    • Giacomo scrive:

      Caro Giovanni i tuoi paesani devono raccogliere le firme per ottenere un referendum sull’abolizione dei parchi che vogliono fare ! Io sono disposto a firmare per aiutarli così come penso tanti altri.
      :wink: Un cordiale saluto

  25. Giulio Usai scrive:

    X Robin (ripropongo qui quanto scritto anche in altro articolo.

    Robin, non volevo entrare nella polemica ma la aua insistenza è talmente offensiva nei confronti di chi ieri ha fatto il sacrificio di assentarsi dal lavoro e di venire – anche da molto lontano – a Roma sotto un’acqua torrenziale per difendere la sua passione vera, che non posso esimermi dal fare alcune considerazioni su quanto sostiene
    Lei è purtroppo uno di quei soggetti che affliggono il nostro mondo – dall’interno o dall’esterno questo non lo so – che con il loro sarcasmo e la loro supponenza sono convinti di avere la verità in tasca. Ma questa sua perseveranza nella critica a tutti i costi non riesce a celare il grande prurito che ha da qualche parte.
    Un prurito sicuramente esaltato dal fatto che la manifestazione ha avuto una partecipazione davvero notevole ed è andata addirittura anche meglio di quanto ci si aspettasse.
    Per questa ragione voglio esprimere in particolare a CONFAVI, al presidente Caretta e all’On. Berlato, i migliori complimenti per aver organizzato in modo così perfetto – credo impegnando anche non poche risorse economiche – una manifestazione che tiene alta la dignità e l’onore di chi la caccia la ama davvero.
    Ed un ringraziamento voglio farlo anche alle altre sigle presenti , che hanno dato sostegno a questa iniziativa e che hanno dimostrato che quando si è insieme si può andare anche molto lontano.
    Questa passione, quando è sentita davvero, non può essere mantenuta nascosta e non è giusto che chi ama la caccia si debba prostrare a capo chino agli attacchi indegni, faziosi e menzogneri di chi ci vuole svilire a tutti i costi, oppure a quelli che provengono da personaggi come quelli che ha nominato lei Robin e che a lei invece offrono spunto e piacere per una invettiva tanto sterile quanto inutile.
    Avrebbe fatto più bella figura a starsene zitto, perchè se è un anticaccia ogni commento su di lei sarebbe inutile, se invece è un cacciatore, appartiene a quel genere che purtroppo affligge la nostra categoria dall’interno, quelli del basso profilo, che si nascondono, che pur di mantenersi attaccati alla loro misera condizione preferiscono sparare alla schiena dei colleghi che si battono anche per loro, uno di quelli che traggono il loro massimo godimento della vita sputando nel piatto in cui mangiano.
    Invece di criticare facendo quella politica di bassissimo profilo e dell’ostruzionismo a tutti i costi, che tanto ricorda il comportamento irresponsabile di quella parte politica che è stata capace di presentare 1400 emendamenti alla modifica della 157, tiri fuori le p@@@e, se le ha, e ci spieghi dall’alto del tuo scranno, cosa dovrebbe fare il mondo della caccia secondo lei, altrimenti continuerà solo a fare la figura barbina del disfattista anonimo che si piange addosso, senza avere nemmeno il coraggio di fare le affermazioni che fa firmandosi con nome e cognome.

  26. Giulio Usai scrive:

    Voi dell’Arcicaccia, dovete avere qualche problema di identità:
    -quando dovete difendere la caccia attaccate i cacciatori, e quando dovete difendere i cacciatori attaccate la caccia.
    Dovreste vergognarvi.

  27. Valerio scrive:

    I Parchi vanno eliminati tutti,sono carrozoni mangiasoldi ,Caccia Ambiente che ha i suoi massimi rappresentanti in Sicilia si faccia portatrice di un referendum regionale il quale avra’sicuramente successo ,perche’i Parchi non li vogliono solo i cacciatori ma anche i cittadini residenti di dove ricadono questi divieti a tutto e senza alcun ritorno economico per i cittadini che vi risiedono .

    Questa regione vista la sede nazionale del partito dei cacciatori deve essere un trampolino di lancio per poi fare i referendum anche in altre regioni ,solo cosi potremo mettere a tacere chi continuamente ci denigra,vedremo se Arcicaccia e Federcaccia remerano contro anche a questi referendum,senza contare che questa proposta di eliminare Parchi sara’anche una sfida ai vari ministri Prestigiacomo.

  28. Peppe scrive:

    Certo che la vergogna non sapete proprio dove è di casa cara Arcicaccia.
    Non meritate nessun commento oltre questo perchè provo solo disgusto già nel leggervi.

  29. Luca C.P.A.L scrive:

    e qualche “disperato” Presidente di Associazione venatoria che andrebbe interdetto alla caccia non essendo in grado neppure di “censire” i presenti in piazza.
    :!: :!: :!: :!: :!: :!: :!: :!: :!: :!:
    perche’ mi scusi lei come si ritiene UN PRESIDENTE COI FIOCCHI ? SI VERGOGNI SI GUARDI LEI PRIMA DI GIUDICARE ALTRE PERSONE

  30. cialluk scrive:

    Se arci e fidc, assenti a Roma,pensano di essere i paladini della caccia,allora il cancro è salute!

  31. Sergio dal Gargano scrive:

    Allora carissimi ,se non volete partecipare unitamente alle altre associazioni,fatela voi una manifestazione,così , anche per vedere quanti siete.E già che ci siete,portate anche quei politici-pseudoambientalisti,ma di sicuro acerrimianticaccia.Come diceva un grande dello spettacolo:ma mi faccia il piacere!

  32. Felice scrive:

    Dopo almeno due decenni di tessera ARCICACCIA da circa cinque anni l’ho “ricusata” perchè ho capito che con la sua politica questa associazione avrebbe portato alla chiusura della caccia in Italia. I fatti , purtroppo , mi stanno dando ragione.

  33. Luca scrive:

    …caro Berlato le rinnovo la domanda che gia’ avevo inoltrato al suo collega Orsi… piuttosto che andare a manifestare non sarebbe stato meglio parlare con i vertici del partito politico che anche lei rappresenta, per cercare di “mettere in panchina” le 2 Signore a cui piacciono tanto gli uccelli e vedere se riesce a farci ottenere qualcosina??…sarebbe utile anche per salvare un minimo la sua immagine di “paladino” della caccia che sta perdendo brillantezza e consensi…brutto poi sarebbe che dopo tanto proclamare nn riuscissimo ad ottenere niente nemmeno a questo giro!!! si immagina che figuretta per il PDL!!!..mah, come disse Bocelli vedremo…saluti
    P.S. non sono un tesserato arcicaccia ma sono un cacciatore di libero pensiero totalmente apolitico quindi evitate di darmi del comunista… :twisted:

    • massimo fedeli scrive:

      Luca l’incontro istituzionale dopo la manifestazione cè stato, mica si fà in piazza sotto l’acqua!!!!!! le ire degli animalisti sono dovute alla riuscita della manifestazione, abbiate fede.

  34. Comitato Cacciatori Ciociari scrive:

    Evidentemente per molti la matematica è un opinione. Ma si sà chi di solito parla a sproposito spesso è anche molto ignorante provate a risolvere questa operazione e la risposta la troverete da soli altro che 2000 persone come si è inventata la Lipu !!!2,5 kM di lunghezza per 20 mt di larghezza quanti mq fanno???????
    La superficie occupata da una persona viene identificata come una superficie ellittica, proiezione verticale del corpo umano, avente l’asse maggiore pari a 60 cm e l’asse minore pari a 45 cm.

    Tale ellisse racchiude un’area di 0,218 mq.

    Il corpo ellisse può essere iscritto in un rettangolo di lato cm 60 x cm 45, che equivale ad un’area di 0,27 mq, superficie che si assume come lo spazio occupato da una persona in piedi.

    Bene quando avete trovato il risultato dei metri quadrati di videteli per 0,27 e capirete quante persone c’erano!!!!!

  35. Comitato Cacciatori Ciociari scrive:

    ARCI…. vatt.. a legg co libr…!

Leave a Reply


+ 2 = 4

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.