CPE, lettera aperta al Pres. Berlusconi

| 23 febbraio 2010 | 18 Comments

UNA INIZIATIVA ATTA A SENSIBILIZZARE IL PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI.

CPEMolti di noi hanno assistito alla trasmissione di PORTA A PORTA del 15/02/2010, dove si parlava della proposta di Legge per la modifica della 157/92. La cosa che maggiormente ci ha colpito è stato l’ atteggiamento del Ministro dell’Ambiente Prestigiacomo che senza mezzi termini, ha detto che è contraria alla caccia.
Purtroppo non è la sola che nonostante faccia parte della maggioranza che ha sottoscritto il suo programma alla vigilia delle elezioni politiche la modifica all’attuale legge sulla caccia secondo la normativa Europea, ora si oppone a dare seguito alle promesse fatte agli elettori.
Credo che sia necessario ricordare a chi è a capo del Governo, le promesse fatte. Pertanto sarebbe opportuno che tutti i cacciatori e le varie associazioni inviassero una e-mail o un fax al Premier Silvio Berlusconi, per ricordargli quanto promesso.
A tal fine vi uniamo l’indirizzo di posta elettronica e di fax della Presidenza del Consiglio.
Il testo potrebbe essere quello che vi uniamo, ma ciascuno può modificarlo come crede.

FAX 06-67 79 35 43

e-mail: segreteria.presidente@governo.it

* * * * * * *

LETTERA APERTA AL PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI.

Facciamo seguito alla trasmissione RAI PORTA A PORTA del 15/02/2010, condotta da Bruno Vespa, durante la quale siamo rimasti sconcertati dal comportamento del Ministro Prestigiacomo che pubblicamente ha dichiarato che lei era contraria all’ attività venatoria e questo come cittadina, potrebbe essere una sua scelta personale, (dal nostro punto di vista discutibile), ma legittima.

Lei però in quella trasmissione era stata invitata come Ministro del suo Governo e per giunta in contrapposizione al Senatore Orsi, PDL, relatore della proposta di modifica della legge 157/92.

Le vorremmo rispettosamente far notare che Lei stesso ha scritto nel programma del suo Governo, l’impegno a modificare la 157/92 rendendola più consona alla normativa Europea. Qualora al passaggio della proposta di legge dell’ On. Orsi alla Camera, ci fossero dei problemi, dovremmo pensare che l’impegno da Lei preso in campagna elettorale sia fumo al vento.

Se ciò accadesse, è molto probabile che lo stesso vento soffi al momento in cui ci troveremo nella cabina elettorale il 28/29 marzo.

Questa non intende essere una minaccia, ma una promessa da parte dei 750.000 cacciatori italiani che con le loro famiglie, possono contare su circa 2 milioni di voti, di cui una buona parte , alla passata tornata elettorale, ha votato per Lei.

Il Presidente Nazionale del C.P.E

Carlo Maltagliati


***
Come riceviamo e cosi’ pubblichiamo
***


Category: .In Evidenza, CPE, Leggi/Politica

Comments (18)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Valerio scrive:

    Gia fatto prima di Porta a Porta.
    valerio

  2. Giusti Giacomo scrive:

    Con vero piacere,e con tanti ricordi,risento di nuovo il caro Maltagliati.
    Veramente con grande piacere.

  3. fiore scrive:

    grazie dell’indirizzo mail

    QUESTA VOLTA LO FO MORVIDO!!!!!! truffolo preparati!!!!! mandami il killer prima possibile sennò ti smontooo

  4. gianni scrive:

    Santa verità.Ricordo a SILVIO,che nel 2007 ha perso il posto per soli 20.000 VOTI.A volte RITORNANO.

  5. massimo fedeli scrive:

    Ma le nostre ass.ni l’ho avranno fatto, o l’ho faranno? 8O

  6. Giusti Giacomo scrive:

    Fiore
    Che fortuna!!!!
    Che occasione ghiotta che ti ha dato Maltagliati!
    Prendi due piccioncini con una fava,gli dici che deve modificare la 157/92,come promesso,e poi……..quello che tu voi!

    • fiore scrive:

      della caccia è inutile che gli dica qualcosa tanto è inutile non è un passionista ,,, non l’ho mai visto con la doppietta a spalla di solito abbiamo un presidente studente un presidnte casalingo un presidente pesnsionato un presidente operaio ma non l’ho mai visto nei suoi molteplici travestimenti populisti vestita da cacciatore. quindi gli riferiro di quello che gli piace occuparsi…… o forse piace solo parlare

      • Marcello Lentini scrive:

        Ciao Fiore
        scometti che dopo aver letto il tuo mail ventiquattro ore dopo apparirà in un sol colpo vestito con: la doppietta per la caccia in una mano, la canna da pesca nell’altra per la pesca, la tuta da sub per i subaqui e pescatori in apnea, ed infine per quanto riguarda la ruralità il cappello da contadino, cosi accontenta tutti, e saranno altri voti acquisiti.
        Ciao e sempre FORZA VIOLA !!!
        Marcello

        • Marcello Lentini scrive:

          p.s. dimenticavo di dirti speriamo di dargli domani sera un grosso dispiacere con gol a due minuti dalla fine del GILA !! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

        • fiore scrive:

          la legge di causa effetto è micidiale!! c’è solo un sistema per rimandare il suo effetto!!!! l’arbitro e francamente c’hanno già pensato METTENDO ROSETTI!!!! UNO CHE TUTTE LE VOLTE CI DA UN RIGORE CONTRO E CHE NON CI FA MAI VINCERE ANCHE QUANDO LO MERITIAMO!!!! ma è uguale io sono contento quando la mia squadra vince senza bisogno d’aiuti o perde senza che gl’avversari vengano aiutati.

  7. Nino scrive:

    Veramente pensate che il caro Presidente, con tutte le gatte che ha da pelare si interessi della Caccia o che si preoccupi di tutto quello che gli scrivete? E poi, non sapete che non è lui che legge le mail, ma un addetto che gli passa solo quelle importanti dal punto di vista politico? Un saluto. Nino

  8. robi1960 scrive:

    E’ inutile che scrivete è impegnato a imporre canidati alle regionali lombarde, vedi Signorina Minetti 25 anni igienista dentale ex ballerina di Colorado cafè che avrà lo scranno senza esere votata da nessun lombardo

  9. Massimo Paneni scrive:

    Sarebbe doveroso ricordare, ANCHE, al sig. Presidente, che PURE la sig.ra Brambilla, avuto il “posto” di Ministro del Turismo (????? – sbaglio o esiste solo da noi?), dotrebbe rispettare gli impegni presi dal governo con il mondo venatorio, e smettesse di dire idiozie tipo quella che “i turisti non vengono in Italia perchè si spara tutto l’anno” (e il “si spara” non è riferto alla malavita organizzata ma ai cacciatori).
    Magari ricordandole che Irlanda, Scozia, Argentina, Cuba, Turchia …… fanno della caccia un imporatnte richiamo turistico.
    Comunque tra un mese si vota……!

  10. massimo fedeli scrive:

    Per me il presidente entro l’anno farà fare la modifica della 157/92, nè sono quasi sicuro , voi pensate che il premier non venga informato? No è molto informato, perchè abbiamo un amico nella segreteria………. 8)

  11. francescorm scrive:

    Oggi hanno fatto una conferenza stampa insieme il Cavaliere e la………Ministra del Turismo,parlavano di libertà,loro,ovviamente quella che gli fa comodo,non quella dei cacciatori di esercitare un loro diritto nel rispetto di leggi che hanno tutti i paesi europei senza scannarsi per difendere posizioni stupide ed ideologiche per tenere buoni quattro elettori che mai si sono preoccupati degli interessi nazionali,l’importante per questi signori è ricoprire di m……..rda di cane le città.

  12. bekea scrive:

    Più che le lettere al Premier,serve più la visibiltà dei cacciatori . Perciò dobbiamo farci vedere e sentire,tutti a Roma più siamo più contiamo.

Leave a Reply


8 + = 12

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.