Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Gli ambientalisti esclusi dagli a.t.c.

| 14 gennaio 2010 | 81 Comments

Avevamo promesso un azione radicale su tutto il territorio nazionale tendente a far escludere dagli ATC e dai Comitati tecnici Faunistici Provinciali e Regionali, tutte quelle associazioni ambientaliste ( in particolar modo il WWF ) che, in assenza dei requisiti previsti per legge, ne facessero illegittimamente parte.
Quasi tutte le leggi regionali, infatti, recependo le direttive della 157 prevedono che in tali organismi e relativamente alle associazioni ambientaliste, possano parteciparvi solo quelle che risultano, previamente, presenti nel Comitato Tecnico Faunistico Nazionale.
E così, recependo una nostra diffida in tal senso inviata a tutte le province e le regioni d’Italia, la Provincia di Salerno, in vista del rinnovo dell’ATC2, ha ufficialmente comunicato a CACCIA AMBIENTE ( prot.138) che “….in riscontro alla nota del 9.10.2009 sono state avviate le procedure di rinnovo dell’ATC per la cui composizione è stato acquisito il solo nominativo dell’E.N.P.A. che allo stato risulta la sola iscritta nel Comitato Tecnico Faunistico Nazionale, giusto decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che si allega….
E, dunque, partita l’epurazione dei nostri nemici almeno da quegli organismi dai quali traevano benefici con il danaro proveniente dalle tasche dei cacciatori.
CACCIA AMBIENTE
Direzione Nazionale

http://www.cacciaambiente.it

Allegati:

Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Nazionale


***
Come riceviamo dal Presidente Avv.Angelo Dente, e cosi’ pubblichiamo
***





 

Category: .In Evidenza, Caccia ambiente, Campania

Comments (81)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. SPRINGER scrive:

    Sti cazzi !!!!!! Siete peggio di un ” Caterpillar “.
    Ancora complimenti !!!
    :wink:

  2. massimo fedeli scrive:

    Forteeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Bravi ragazzi continuate così :wink:

  3. JO 68 scrive:

    AVANTI TUTTA !!!! :lol: :lol:

  4. roberto scrive:

    Sì, ma l’epurazione è partita ed è già finita, perché il WWF è nel Comitato tecnico nazionale :x
    Bella figuraccia.
    Informatevi prima di agire.

  5. vincenzo scrive:

    Bravissimi!!!!FATTI, FATTI, FATTI E NON SOLO CHIACCHIERE!!!!
    Basta con questa legge assurda con la quale i nostri nemici devono essere presenti negli Atc e vivere a SCROCCO con i nostri soldi!!!

  6. paolo scrive:

    bravi,
    così si salva la caccia, con le azioni, non con le chiacchere.

  7. Baghy scrive:

    Attenzione, che non diventi un boomerang. Baghy

  8. Nicola63 scrive:

    Gli animalisti radicali ci fanno la guerra daglia Anni Settanta : Bene! Se guerra deve essere , guerra sia!!! Con tutti i mezzi legali a nostra disposizione bisogna colpirli nei loro interessi economici e di potere. Fuori dagli ATC, soppressione degli Enti Parco, verifica dei finanziamenti alle associazioni ecologiste.
    Caccia e Ambiente incomincia a mostrare i muscoli e se riuscirà a resistere alle inevitabili pressioni credo che alle prossime elezioni possa fare il pieno di consensi.
    Complimenti

    • Ezio scrive:

      Mi permetto:

      A) – pubblicizzare al massimo queste iniziative e non solo qui.

      B) – siamo in ritardo di vent’anni perciò avanti così!!

      Devo dire che non sono abituato a vedere tutto sto fermento stante l’immobilismo pressochè assoluto delle AV e mi da un senso di…vertigine…. 8O

  9. angelo Dente scrive:

    Gentile sig.Roberto,
    il suo intervento denota un comprensibile e, per certi versi penoso e nostalgico, attaccamento al passato, che ella si ostina a non considerare più nella sua evoluzione. In caso contrario debbo ritenere che esso è, invece, il frutto di una sua palese ignoranza ( nel senso che ignora ) della’attualità.
    Per rinfrescarle la memoria e per svegliarla dall’incubo, le comunico che, per gentile concessione del titolare di questo sito, Sig.Bandini, in calce all’articolo è stato appena inserito l’integrale decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, datato 18.6.09 e registrato al n 2102/09, mediante il quale è stato costituito il nuovo Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Nazionale.Dia una lettura attenta e si accorgerà che la “…bella figuraccia…” non siamo stati noi a farla.
    In proposito posso garantirle che ogni notizia, prima di essere pubblicata, viene rigorosamente analizzata alla fonte dal nostro ufficio stampa.
    Saluti
    Angelo Dente

      • roberto scrive:

        Signor Fabrizio, legga l’articolo 2 e capirà.
        Io so che quelli stanno nel Comitato e che Caccia ambiente stavolta ha rpeso una brutta cantonata.
        Poi se mi sbaglio chiederò scusa.
        Ma secondo me è stata una leggerezza questa di Caccia ambiente.
        Non possiamo fare queste brutte figure, già la nostra situazione è difficile.
        Rpeto, se mi sbaglio mi scuserò.

        • Fabrizio Arena scrive:

          Signor Roberto,
          Capisco cosa vuol dire quando si riferisce all Art. 2, ma dai controlli effettuati non ci risulta esistere un successivo “Decreto integrativo” a quello da noi allegato al presente comunicato. Se Lei fosse in possesso di qualsiasi documento attestante il contrario, la prego cortesemente di farcelo sapere. Mi creda…Anche noi, se sbagliamo, siamo sempre pronti a chiedere scusa.
          Saluti.

        • antonio leone scrive:

          A me non sembra che lei sia uno dei nostri, e se nel caso
          lo dovesse essere, a maggior ragione ci sono anche i telefoni.
          Comunque avere simpatizzanti nel nostro partito di questo spessore onestamente faccio fatica a crederci.
          che le sia per cultura, è umano sbagliare ma cacciaambiente
          fa il più possibile di non commettere errori

    • roberto scrive:

      Signor Dente, non è un incubo, io li vorrei vedere fuori eccome.
      Ma insisto che avete preso una cantonata, perché gli ambientalisti stanno nel Comitato.
      WWF sicuro, e mi sembra pure lipu, legambiente e compagnia.
      Non insista perché fa ancora più figuraccia.
      la saluto

      • Fabrizio Arena scrive:

        Scusami…noi abbiamo qui allegato un documento firmato dal Presidente del Consiglio e dal Ministro delle Politiche Agricole. Tu hai allegato un “mi sembra”. Ora non voglio certo dire che siamo infallibili, ci mancherebbe…..sbagliare ci può stare…come si dice “chi non fa, non falla”! Ma ti pregherei di dimostrare, CON I FATTI e non con le chiacchiere, l’errore. Grazie mille.

    • Narancio Luca C.P.A.L aderente CONFAVI scrive:

      visto roberto ? mi pareva un po strano affermare scritti senza esserne sicuri, e poi dico si sta parlando di gentaccia che a sempre cercato di tagliarci le gambe quindi se non fosse tutto vero quello che afferma CACCIA AMBIENTE, sai che casino scoppierebbe e comunque che ben venga questo casino ,cosi almeno si capisce dove sta il vero marcio. :mrgreen: :mrgreen:

      complimenti a CACCIA AMBIENTE :wink: :wink:

  10. capitano scrive:

    Benissimo CaccieAmbiente, sempre piu’ incisivi e concreti,avanti cosi’ sino alle prossime elezioni!

  11. eliowuk scrive:

    Mi sembra che sia stata fatta molta confusione!!
    Fanno parte degli ATC le Associazioni Ambientaliste che risultano nel Consiglio Nazionale per l’Ambiente, chè è cosa molto diversa dal Comitato Tecnico faunistico Nazionale!!!
    Vedere L.157/92!

    • angelo Dente scrive:

      Non è proprio così sig. eliowuk.
      Mi spiego:per essere eletti nel Comitato Tecnico Faunistico Nazionale bisogna preventivamente essere presenti nel Consiglio Nazionale per l’Ambiente(art.8 157/92).
      Una volta presenti nel Comitato Tecnico Faunistico Nazionale si può far parte degli ATC o dei CTFR o CTFP.
      Spero sia chiaro
      Angelo Dente

  12. eliowuk scrive:

    Infatti, allora??
    Il decreto di nomina da Lei citato, si riserva di integrare i quattro nomi dei rappresentanti delle associazioni ambientaliste, non ancora pervenuti dal Ministero dell’Ambiente (legga la premessa del decreto e l’art.2)!!
    Sulla base di che ora gli ambientalisti possono essere esclusi dagli ATC???
    A me sinceramente non risulta!!

    • angelo Dente scrive:

      Forse sono io che non rieso a spiegarmi:
      Premesso che il decreto non è stato integrato è dunque, AD OGGI, l’unica associazione ambientalista presente nel CTFN è l’ENPA, è in virtù dell’attuale composizione che le province o le regioni, rispettivamente per le nomine nei comitati provinciali, regionali e negli ATC ,si regolano.
      Le trascrivo integralmente, ad esempio, l’art.36 della legge regionale della Campania, la quale prevede:
      “…I comitati di gestione degli ambiti territoriali sono costituiti con provvedimento della Giunta Provinciale e sono così composti:
      a…….
      b……
      c.da due rappresentanti delle associazioni ambientali presenti nel Comitato Tecnico Faunistico Nazionale e maggiormente operanti in Provincia…”
      Le è chiaro che se non si è presenti nel CTFN non si può far parte dell’ATC?
      Saluti
      Angelo Dente

      • eliowuk scrive:

        Il discorso è chiaro,ma non so quante siano le Regioni che nella propria Legge regionale facciano riferimento al CTFVN!!
        Nel Lazio, ad esempio non è così!!
        Peraltro, credo che non tarderà l’integrazione al decreto !
        saluti

        • angelo Dente scrive:

          Legge regionale Lazio art.28.
          Lo legga

        • ALESSANDRO CANNAS scrive:

          Elio non capisco questa presa di posizione.
          A maggior Ragione, noi del Lazio,visto che neanche al Minambiente e’ insediato il consiglio nazionale dell’ambiente,dovremmo trarne vantaggi di legalita’.Ancor piu’ vincolante in questo caso e’ allora il Decreto del Presidente del Consiglio…Se poi averra’ la famosa integrazione se ne riparla..Ad oggi la realta’ e’ questa.
          Certo scontenta certi “equilibri” locali..
          Me ne fotto a sto punto…..
          Che la legalita venga estesa anche ai futuri atc di Latina e Roma,per ora con la sola presenza dell’enpa…

        • eliowuk scrive:

          Ale scusa, forse non mi sono spiegato!!
          La Legge regionale Lazio non prevede da NESSUNA parte che la nomina sia negli ATC o CTFVP o CTFVR, il riferimento al CTFVN.
          La mia non è assolutamente una presa di posizione, volevo solo e, senza polemica, chiarire questo aspetto!!
          L’art.28 caro Avvocato DENTE, dice proprio quello che sto sostenendo!!

        • angelo Dente scrive:

          Trascrivo l’art.28 lettera D n5 della legge regionale lazio, la n 17 del 2.5.97 tutt’ora in vigore.Più chiaro di così……..
          “Il consiglio direttivo dell’ATC è composto:
          1……….
          2………
          3………
          4…….
          5 DA 4 RAPPRESENTANTI SCELTI TRA LE ASSOCIAZIONI DI PROTEZIONE AMBIENTALE PRESENTI NEL CONSIGLIO NAZIONALE PER L’AMBIENTE RESIDENTI NEL TERRITORIO DELL’ATC ”
          Ancora dubbi?
          Saluti
          Angelo Dente

  13. giomafo scrive:

    Scusi la mia ignoranza sig. Dente, ma l’esclusione di dette associazioni ” ambientaliste” dai comitati ff.vv. vale anche per la Sicilia ?
    Tenuto conto che è una regione a statuto speciale ?
    Grazie

    • angelo Dente scrive:

      C’è sempre la necessità di vedere cosa prevede la legge regionale della sicilia che, per onestà, non conosco.
      Angelo Dente

    • Antonino Urpi scrive:

      in sicilia la situazione è più complessa a causa della parziale applicazione della legge regionale.

      Per tutti: è l’ufficio legale di Caccia Ambiente a occuparsi delle battaglie a favore del mondo venatorio. È Caccia Ambiente a prendersi le rogne e dividiamo i meriti tra tutti, ciò che non capisco è questa marcatura di fantomatiche cantonate, fossero stati gli anticaccia non si sarebbero mai sognati di riprendersi in pubblico, loro, più furbi, avrebbero mandato una mail privata.
      In ogni caso: le nostre battaglie sono valutate attentamente e se cadiamo in errore pazienza: chi mangia fa molliche!

    • nino scrive:

      In Sicilia fanno parte del CRFV le associazioni, ambientaliste e venatorie, riconosciute a livello regionale.

    • nino scrive:

      In Sicilia fanno parte del CRFV le associazioni, ambientaliste e venatorie, riconosciute a livello regionale.

  14. roberto scrive:

    Signore Dente, ammetta la cantonata che fa prima. E non peggiori la situazione, perché se no ci complichiamo ancora più la vita.

  15. spartacus60 scrive:

    x Tutti gli Amici Cacciatori Azz…. incominciano a prendere BASTONATE a destra e a manca.Era gia da parecchio tempo che tali soggetti dovevano scendere da cavallo.Ci si chiede: ma fino ad ora nessuna Associazione Venatoria aveva preso in esame tale situazione.Evidentemente pensavano solo alle tessere,come al solito.FORZA CACCIA AMBIENTE,FAGLI VEDE’ ER SORCI VERDI.NB. Ma per essere inseriti nel comitato Tecnico Faunistico Nazionale quali parametri e condizioni sono essenziali. :mrgreen:

  16. roberto scrive:

    Ha ragione il signor Dente quando spiega il meccanismo di ammissione, però, ripeto, o lei ha delle notizie nuove sulle nomine dei Comitati, oppure gli ambientalisti sono stati convocati e nominati.
    Non so di preciso chi ma sicuramente il WWF.
    Oppure lei ha notizie ultime e allora come le ho detto mi scuso con Lei e sarei pure felice. Ma temo che non è così.

    • angelo Dente scrive:

      Roberto, facciamo così :io mi attengo alle mie conoscenze, lei rimane della sua idea.Così poniamo fine a questa bagarre, ok?
      Ci segua e in seguito vedrà………..
      Tanti saluti
      Angelo Dente

  17. Ezio scrive:

    Non so chi abbia torto o ragione ma comunque se avessero ragione “loro” ci massacrerebbero e a questo ci siamo abituati, è vent’anni e più che lo fanno gratuitamente perciò avessero pur ragione na volta non sarebbe la fine del mondo….
    Se non avessero ragione e si fossero trovati improvvisamente con il fondoschiena scoperto, allora avanti coi balletti e le corse e le rincorse al fine di far credere a TUTTI che però, si, ma, comunque “loro” sono gli unici garanti, garantisti, più belli, più bravi, più….più… più forti che pria!!! Ed i cacciatori, delle cacche, ovviamente….
    Ma ammesso e non concesso che per na volta avessimo ragione noi, e non ho motivo fino ad ora di dubitarne, sta notizia potrebbe essere “venduta” alla grande!!

    Da parte mia un umile grazie, comunque vada, a Caccia e Ambiente.
    Ezio

  18. ritz scrive:

    Finalmente una notizia buona! Avevo già espresso dubbi sull’operato delle Associazioni ambientaliste e anticaccia, se questo continuo darci contro corrispondeva alle loro Norme statutarie. Ora che è stata trovata una falla per merito di CACCIA E AMBIeNTE, mi sento più sollevato. Ho controllato quanto puntualizzato nella 157/92, art. 15, comma 10 in merito alla composizione del Comitato delle ARC . ” il 20% è costituito dai rappresentanti della associazzioni di protezione ambientale PRESENTI nel C.N per l’Ambiente…”. Stessa cosa si ripete letteralmente nella L.R. Toscana 3/9. Nel sito del Ministero dell’ Ambiente si legge che ATTUALMENTE il CONSIGLIO NAZIONALE DELL’AMBIENTE .NON E’ INSEDIATO, quindi non possono essere nominati i 15 rappresentanti delle Associazioni ambientaliste che rivestono caraterre nazionale o almeno in 5 Regioni. Concludo che ad oggi nelle ATC non possono essere nominati gli ambientalisti poichè si dovrà anche vedere quali saranno quelle che saranno riconosciute.
    Roberto Vannuccini

    • Fabrizio Arena scrive:

      Esatto Roberto, Pertanto invito TUTTI coloro sapessero esserci un Comitato di Gestione in scadenza di farcelo sapere. Se ci sono i requisiti il nostro ufficio legale provvederà a diffidare la Provincia e l’ Assessore competenti dal nominare all’interno del nuovo Comitato persone appartenenti ad associazioni non “abilitate” a farne parte.
      Grazie.

  19. ALESSANDRO CANNAS scrive:

    ART 8 LEGGE REGIONALE DEL LAZIO 17/95; f) quattro rappresentanti delle associazioni di protezione ambientale maggiormente rappresentative a livello regionale e presenti nel consiglio nazionale per l’ambiente;
    a questo punto sembrerebbe scontata la loro esclusione,perche’ e’ conseguenziale la loro successiva elezione nel CTVFN…… Che fanno omettono la loro presenza nel decreto Nazionale e poi son presenti negli atc….

    • Fromboliere scrive:

      e che rendano anche i soldi

    • eliowuk scrive:

      Ale, non è così!!
      La Legge Nazionale e quella Regionale del Lazio, come tu giustamente citi, fanno solo riferimento al Consiglio Nazionale per l’Ambiente!
      Che se ancora non insediato, vale quello in vigore precedentemente!!
      Cantare vittoria mi sembra un tantino esagerato!!

      • Alessandro Cannas scrive:

        E stato superato, con l’attuale decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, che ad oggi fa fede,nel decreto e’ anche previsto una eventuale integrazione successiva, delle nuove associazioni ambientaliste. Poi a maggior ragione se nel decreto attuale non sono state elette,ed erano presenti nel precedente rafforza ancor di piu’ la cosa…

  20. Giacomo scrive:

    Spero di colorare il muro della sezione di caccia di giallo Caccia Ambiernte ! Anche questa la copio la incollo e la vado ad attaccare al muro del circolo cacciatori…………. e la faccio anche a colori in modo che il giallo del simbolo gli deve rimanere negli occhi.

    Così si informa bene i colleghi cacciatori di chi fa i fatti e chi le chiacchiere. :wink:

    • Michele scrive:

      Gia’ fatto stasera ho incollato in bacheca tutto quello che CACCIA AMBINTE sta sfornado in questi giorni quanta curiosita’ da parte di tutti i Cacciatori,vi dico che i commenti sono molto buoni. Anche cio che ha organizzato CONFAVI PER IL 9 MARZO e quali aa.vv. che gia hanno aderito a oggi spero che aumentino.saluti Michele Frascella

  21. Traica Roberto scrive:

    Era ora che qualcuno tirasse fuori le palle .Bene bene benone bravi bravissimi .

  22. Bagnolesi Giovanni Roberto scrive:

    Bravi, 110 e lode. Il popolo dei cacciatori aveva bisogno di Voi per rompere certi patti. Mi domando comunque il perchè tutte le associazioni venatorie avendo leagli al loro interno noin abbiamo notato questo sorpruso, che a quanto pare non è stato nemmeno notato da un esperto di caccia come l’On. Berlato stesso. Cominciate a “picchiare” io vi verrò dietro, basta con certa gentaccia a mangiar pane a ufo.

  23. cialluk scrive:

    Bene così,avanti tutta e da ora in poi niente prigionieri.

  24. francescorm scrive:

    Eg Avv Angelo Dente,poichè faccio parte di un ATC dove sono presenti degli ambienttttalisti gradirei sapere come comportarsi in adempimento a tale Decreto. Se è il caso di una risposta privata la contattero su FB. Grazie.

    • angelo Dente scrive:

      Gentile Francescorm,
      alcune sentenze dei TAR hanno stabilito ( e mi pare corretto ) che se nel corso della gestione di un ATC un membro del comitato dovesse perdere i requisiti per farne parte, non può provvedersi alla sua esclusione.In sostanza bisogna attendere la scadenza del mandato e, alla successiva ricomposizione, escludere chi non possiede i requisiti.Ecco perchè abbiamo diffidato tutte le province ove vi son ATC in scadenza.
      Saluti
      Angelo Dente

  25. Mario Bartoccini scrive:

    Signor Spartacus: abitare in via dei ladroni!
    Saluti

  26. Mario Bartoccini scrive:

    E con la verve di Caccia Ambiente, farem crepare tanta gente ..
    Complimenti! Bravi!
    Credo proprio che l’Umbria vi aspetti!

    Chi vivrà vedrà? ? ?
    Buon lavoro.

  27. ilio scrive:

    E come diceva Nino Manfredi FUSSE CHE FUSSE LA VORDA BONA :P

  28. francobarca scrive:

    Dopo tanto immobilismo….era ora che qualcuno si facesse sentire.
    Complimenti.
    Saluti.

  29. max scrive:

    BRAVI quelli di Caccia Ambiente! Dimostrano di avere iniziativa ed una grinta che speriamo sia sempre più “contagiosa”…

  30. Giusti Giacomo scrive:

    IO?
    A testa bassa con CACCIA AMBIENTE!!!
    E fino in fondo!
    Ne abbiamo prese tante di botte ni muso ,ora guardiamo se qualcuna gli si rende a questi signori. :lol: :lol:

    • Bagnolesi Giovanni Roberto scrive:

      “Ruba orsi” suona meglio Giusti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      :D :D :D :D :D :D :D :D

  31. ugo.delgiudice scrive:

    in base a quanto ho letto in queste righe le associazioni ambientaliste hanno percepito illecitamente delle somme ?

  32. Pgpasi scrive:

    AvvDente anche per la regione Piemonte si può fare la diffida ????

  33. falco 74 scrive:

    finalmente cè un gruppo di persone che fortunatamente mostrano gli att.
    aiutiamo Caccia Ambiente a cresciere e a forsi semtire sempre più .

  34. DAVIDE scrive:

    Carissimo avvocato,come ho già avuto a dire, le rinnovo la stima e la fiducia……….p.s ha visto quanti avvoltoi girano sopra la nostra testa?

  35. Paolo Lovecchio scrive:

    finalmente una speranza. Per tanti anni abbiamo chiesto una soluzione al problema venatorio e pare che finalmente qualcuno ci sta aiutando.
    Che sia la volta buona?
    Certo è che per fare quello che fate sicuramente non avete alcun assoggettamento con carrozzoni di dx e sx. Bene!
    Presentatevi alle elezioni, cercate un alleato forte, non badate che gli interessi la caccia ma solo i nostri voti. Sarà poi sufficente barattare i voti alle loro leggi e delibere con i voti che interessano noi per la nostra causa. Insomma fate politica!
    Mi avete convinto alle prossime amministratite in Sicilia io e i miei cari il voto lo diamo a Caccia Ambiente.

  36. Beppe scrive:

    Avanti cosi’ pulizia generale . Grazie Caccia Ambiente

  37. Paolo Lovecchio scrive:

    Caspita! mi è apparso un pensiero….
    …e questi di Caccia Ambiente fanno tutto questo senza chiederci di fare l’assicurazione con loro.
    Ah già! Non fanno Assicurazione loro ma fanno i fatti.
    e che diavolo fanno coloro che per le assicurazioni si scannano? dove sono i fatti?
    le Associazioni dovevano essere i nostri sindacati, sono state la nostra rovina.
    Foza Caccia Ambiente!!!!!

  38. Donatino scrive:

    Carissimo AVV. Dente,
    a parte l’interpretazione letterale dell’art. 28 della legge regionale Lazio 17/95, che non fà affatto riferimento al comitato tecnico faunistico nazionale ed a mio modesto avviso da ragione alle associazioni di protezione ambientale, ma se questo fosse anche vero come la mettiamo con il pasticciaccio EKOCLUB e URCA che, nello specifico, a Frosinone per quanto riguarda l’ATC FR1 ricoprono due posti dei quattro riservati agli ambientalisti e nell’ATC FR2, l’EKOCLUB ha addirittura 4 su 4. Secondo Lei, un tale composizione è legittima? Ci sono i presupposti per fare ricorso al TAR essendosi rinnovati a fine 2008?

Leave a Reply


1 + 1 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.