Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Passo…una miseria

| 16 novembre 2009 | 128 Comments

MISERIA
Così intitoliamo questa nota settimanale della nostra rubrica sul passo, che è stato nullo, tanto da non offrirci nessuno spunto particolare da analizzare. Dopo la pioggia di domenica 08/11 e le nevicate fino a metà montagna, vi sono state due giornate di magnifico sole (11 e 12/11), quasi per ricordarci l’estate di San Martino, portato dal vento di Nord-Est.
Insomma, anche il tempo è stato veramente “meritevole” in questi primi quindici giorni del mese, riservandoci continue novità, ma mai troppo insistenti con una piacevole alternanza climatica. E’ stato un autunno/non autunno anche grazie all’anticiclone delle Azzorre, che dovrebbe – a sentire coloro che sanno di meteorologia – vincere la perturbazione che viene da occidente senza la spinta dell’aria polare, per cui dovremo aspettarci un ritorno di giornate belle e stabili. Che sia la volta buona per l’inizio, con la nuova luna (primo quarto il 24/11), di quel movimento di Tordi sasselli e di quello a fine mese delle Cesene? Lo speriamo, come attendiamo gli Zigoli e l’ultima fascia dei “ritardatari” autunnali, quali le Peppole, tanto attese e mai giunte.
Sulle migrazioni non possiamo ancora comandare ed è questo uno degli ultimi elementi belli del nostro rapporto quotidiano con la Natura. Restiamo in attesa di qualche colpo di scena.
Lunedì 16/11/2009 – ore 12,00






 

Category: .In Evidenza, ANUU

Comments (128)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. lucas scrive:

    Nella mia zona migratoria cacciabile zero. Ci sono molti fringuelli e diversi frosoni.
    Anche le beccacce non esistono. Sicuramente la peggiore annata che io ricordi.

  2. luigi scrive:

    Mi sa che se continua così la caccia si chiude da se!!!

  3. Giacomo scrive:

    copio e incollo :

    Restiamo in attesa di qualche colpo di scena.

    Quello che deve venire dal parlamento ? :wink:

  4. massimo fedeli scrive:

    Tocca da dasse ar pelo :wink: me sa che domenica vo a suidi :? so così incazzato che se me passa a tiro glie tiro puro lo schioppo :evil:

  5. El Tega scrive:

    Nel Veneto le peppole sono arrivate, giusto il giorno dopo la chiusura per ragiunti limiti di carniere..
    Fringuelli e peppole abbondanti, del resto lo zero assoluto: finiti i tordi, rari i merli, assenti sasselli e cesene. E se trovo pinocchio lo padello :evil: . Il brutto è che è andato a morire chissà dove. Annata da dimenticare.

  6. Pietro scrive:

    Ance in Puglia fino ad oggi annata da dimenticare. :cry: :cry: :cry: :cry:

  7. andrea scrive:

    Qua in emilia ci siamo divertiti con le allodole,che quest’anno nei miei posti sono state abbondanti.Ora speriamo nelle pavoncelle che hanno incominciato a farsi vedere in grossi branconi presso i “vasconi ” dei pesci e ai “lagoni “.Con le prime giornate di sole precedute da gelata notturna a mio parere qualcosa si fa

  8. henri (radere igor) scrive:

    ATC VI NORD peppole e storni a bizzeffe, avanno letto i giornali, resto zero.
    Prime becche viste ed incarnierate. Solo fagiani e starne di lancio. Aspettiamo sasselli e cesene. I capannisti sabato e domenica dalle mie parti non sono neppure usciti.
    Salutiamo. :(

  9. fiore scrive:

    VAI aprite febbraio e marzo almeno fra due anni si fa festa tutti e bravi i miei AVIDI!!! senza coscenza

    • henri (radere igor) scrive:

      Stasera mi sembri più incazzato del solito. Successo qualcosa?
      Ciao.

    • quanto sei patetico fiore, quindi se ci fosse febbraio la colpa sarebbe la nostra ?
      ma le stragi che fanno fuori dall’italia quelle sono passabili ?
      dammi retta fiore te lo gia’ detto piu’ di una volta , prima di schiacciare i tasti del tuo pc accertati di aver acceso anche il tuo cervello e prima di farlo pensare fallo scaldare sai i motori vecchi ci metto un po prima di muoversi . :idea: :idea:

      • fiore scrive:

        io un son mai andato a fare le stragi e mai ci andrò non è nella mia idea di caccia,,, ma se faccio due fossi a novembre e non va via nemmeno un tordo qualcosa vorra dire!!!!!! spiegami perchè dovrei rifarmi a febbraio (ammesso che ci sia qualcosa in più) gli vogliamo RENDERE UCCELLI PROTETTI poi a cosa si va a CORMORANIIIIIII!!!!!

    • Federighi Alessandro scrive:

      No Fiore , non sono daccordo; l”anno scorso che sul sito leggevo annata record per tordi inanellati , e sentivo voi che facevate carnieri, da noi è stata una delle più scarse annate!!!!!!!!!!Io che vado 3/4 volte l”anno a tordi, sono andato 1 volta e ho fatto fatica a fare 21 tordi !!!!!!! Quest”anno che voi vi lamentate, qui sono passati bene e sono sicuro che dicembre e gennaio , si sparerà !!!!!!!!! Ricorda che la caccia ha un “incidenza relativa su specie come i tordi , ma per far si che si fermino in un posto ci vuole l”habitat giusto!!!!!!!!!!!!!!!!!!adieusu !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1 :roll: :lol: :P

      • fiore scrive:

        Federighi, anno scorso non è stato meglio di questo almeno da me, e l’habitat t’assicuro che c’è e buono.

        Stanno esaurendosi piano piano anche se nessuno lo vuole ammettere, e la caccia fara la stessa fine almeno per i comuni motali

  10. fiore scrive:

    sem per te Giacomo venti todi sono una stage allora è un casino e senza pu..ne

  11. claudio di anzio scrive:

    Lasciamo stare le polemiche tra di noi. Nel Lazio-litorale sud di Roma il passo è stato nullo. Domenica scorso mi sono spostato verso i monti all’interno ,zone di macchie ,fossi, e grandi estensioni di ulivi. sapete come è finita ? 1 ( UNO) tordo allo spollo ed in seguito tanta cicoria.E penso che andrà così anche per il futuro. Ma di beccacce che dite?

    • Alessandro Cannas scrive:

      Asp Claudio non e’ stato proprio cosi da noi….I tordi son cominciati a vedersi gia’ dal3 -4 ottobre pochi ogni giorno, il grosso e’ stato sparato dal 21 di ottobre al 31..Grossi carnieri a Colle Romito sia ti bottacci che di merle che son entrate in massa il 28 di ottobre grossa sparatoria con carnieri di 20 uccelli a testa..Le lodole nelle piane di Sabaudia hanno regalato,anche al sottoscritto bei mazzi….Tanto e’ verso che in questi giorni si sta assistendo ad una migrazione tardiva di lodole…Son entrate anche molte beccacce,macchia dell’ermellino e bosco di figlino e canali circostanti….Da noi ora son spariti facaldo..Mi ha dato l’impressine di una migrazione a macchia di leopardo…Tantissimi i frosoni..Niente pavoncelle,qualche beccaccino…Qualche anatra in prevalenza garganelle e fischioni…Onnipresenti germani stanziali, anch’esse hanno avuto il loro picco nel plenilunio di ottobre, per la precisione, perche’ c’ero’ e ho tirato bene, era il 31 di ottobre..ma tutta la settimane e giorni dopo ha regalato una discreta presenza di fischioni,codoni,mestoloni,garganelle….

    • lucas scrive:

      La migrazione è stata talmente a “macchia di leopardo”, come dice Alessandro Cannas, che gli animali li ha visti solo lui e passavano solo dov’era lui. Cannas, smettila di raccontare favole, sennò niente voto :D .
      Io ho amici e colleghi nelle zone di Velletri e Frosinone e di tordi non ne hanno visto nessuno.
      Per non parlare delle beccacce, totalmente inesistenti in tutto il Lazio.
      Si è ammazzata solo qualche anatra di quelle stanziali, che non migrano più, all’inizio della stagione.
      Ci sono solo tanti fringuelli, frosoni e storni.
      Per il resto zero-zero carbonella.

      • Alessandro Cannas scrive:

        Alcune foto,ma solo alcune,non amo far sapere, con fischioni alzavole codoni,e mestoloni le ho postate,solo le piu’ belle ma tutti uccelli di passo, i germani neanche li menziono piu’…. I tordi chi c’era da noi puo’ raccontarlo,e ho assistito e visto i carnieri a Anzio di amici che c’erano io quel famoso mercoledi, ero a lavoro…di Lodole in piu’ occasioni dopo la posta alle anatre le sempre prese ..
        Poi se da te, a velletri e frosinone, zone assolutamente non vocate per i tordi tanto e’ vero che i velletrani stanno sempre accampati come zingari da noi,idem quelli di frosinone che arrivano come le cavallette,non li hai trovati non posso farci nulla Io ad oggi nel mio piccolo non possso lamentarmi….

        • Alessandro Cannas scrive:

          Dimenticavo sabato ho fatto due fischione femmine una giovane e una femminona adulta di passo!!!

        • lucas scrive:

          Mah, negli anni scorsi li ammazzavano eccome, i tordi.
          Tu parli di “un giorno” in cui hanno fatto bei carnieri? Ma ti rendi conto? Un giorno è una stagione?
          Nelle mie zone (VT) i tordi si sono sempre fermati e a fare i fossi c’era da divertirsi. Quest’anno non esce fuori niente.
          Non capisco per quale motivo tu debba sempre dire che il passo è fantastico anche quando non c’è una penna in aria. Boh…

        • Alessandro Cannas scrive:

          Non ho detto che e’ stato fantastico ho detto che nelle zone del sud pontino e’ stato nella norma con il picco del 21 al 31 di ottobre,ed e’ stato un passo a macchia di leopardo,molto influenzato nel mese di ottobre dal tappo delle perturbazioni sulla riviera adriatica che non ha permesso,apparte alcuni giorni un flusso costante su tutta la penisola,infatti nell’ultima settimana del mese il tappo si e’ tolto e si son visti tordi,sia da noi che in puglia..Ovvio ora fa caldo,le beccacce idem le hanno prese non molte ma le hanno prese nella norma…

  12. massimo fedeli scrive:

    Lucas nè sono entrati molti e a mare chi ha preso i posti migliori ha fatto carniere, poi il clima mite di inizio novembre ha rovinato tutto , difatti anche x i cinghiali le ultime uscte hanno registrato bassi abbattimenti gli animali sè nè stanno in alto e nei parchi dove non gli rompe i c………….i nessuno tutto qua, ciao a te, e a alessandro :wink:

    • giannirm2 scrive:

      I tordi nella zona del litorale romano sono entrati un solo giorno lunedi 26 e i merli mercoledi 28, solo questi due giorni venatori sono stati degni di nota, che poi possano essere passati nei gg di silenzio venatorio è altrettanto vero. Io fino al 25 sono stato in quella zona, poi purtroppo mi sono beccato l’influenza e ho saltato quei 2 gg.Conosco gente che ha passato l’ultima 15ina a capanno in quelle zone e questo mi ha confermato, l’annata pessima nonostante quei 2 giorni di exploit, in cui il capanno migliore ha fatto 70 pezzi (quasi tutti merli).

    • alessio bitossi scrive:

      Ciao Massimo,
      quando senti tu cognato fatte un pò di’ quanti agoni ce semo fatti fuori doimenica sera!
      Alla posta nulla ..ma a tavola!!!…………

      • massimo fedeli scrive:

        Ciao Alessio, sempre a magna e che diamine, dopo lo chiamo cè semo sentiti lunedì forse domenica…………… o se magna ancora o se va al cinghiale, ciao. :wink:

  13. ross scrive:

    70 pezzi? pezzi di mer.. potevano lasciarli al giorno dopo o a qualcun’altro.. io vado alla migratoria ma al volo ,70 in un anno! capite perchè in toscana vogliono segnare appena si spara! l’egoismo non ha limite questa poi di chiamarli pezzi mi demoralizza ancora di più…

    • giannirm2 scrive:

      Questi tirano solo a volo, tutti tiriamo solo a volo. Hanno sforato di brutto, ma dopo 20 gg a guardare il cielo non me la sento di biasimarli, il passo è questo prendere o lasciare, non è stanziale che se la lasci ce la ritrovi.
      A me anche una ventina sarebbero bastati, ma di fronte all’abbondanza dopo tanta miseria e alzataccie, non sò….
      Ps Pezzi è un modo di dire di zona.

  14. massimo fedeli scrive:

    pure io vado al volo, e se quella mattina di mercoledì 28 di ott. avessi trovato un posticino vicino alla fila di eucalipti sai quanti nè facevo almeno 30 al volo tra tordi e merle di passo, ma lì ci avevano dormito la notte quando sono arrivato c’èrano i fuochi accesi , il giovedì seguente come diceva Cannas è stato buono ma non ottimo, a torvajanica tordi e merli sono entrati fino al pomeriggio mio cognato su un tetto x una riparazione se li vedeva passare a 10 mt. sopra , è ora dove sono? :|

    • Giacomo scrive:

      :mrgreen: Quando uno fa la fame senza vedere niente per giorni e giorni, quando incoccia una giornata di passo gli sembra di stare nell’ATC paradiso…….a Milano. A belliiiiiiiii………! Le giornate devono susseguirsi quando la stagione è buona o a furia di non vedere niente in continuazione ve lo siete dimenticato ? :mrgreen:

      Una rondine non fa primavera si dice come una giornata buona di migrazione in un due mesi di caccia non significa proprio niente è zero !! E inutile star li a dire buffonate per paura che i cacciatori appendino i fucili, facendovi perdere gli interessi, perche continuando cosi senza avere Febbraio ne le 30 giornate libere l’abolizione dei due giorni di fermo e dei parchi inutili la caccia finirà lo stesso !! :mrgreen: :mrgreen:

      • Alessandro Cannas scrive:

        Credo che ti serva un medico, ma uno forte,ma deve esser forte..Perche’ amico stai messo proprio male….A me se appendete i fucili al chiodo mi fate solo che un grandissimo favore, meno rompi balle per le campagne, e piu’ selvaggina per me..Figurati che interesse…Se il passo autunnale e’ scarzo credi che con febbraio aggiusti..Illuso….Neanche le 30 libere ti aiutano se non c’e’ passo, vivi di chimere e di leggende urbane,non hai la benche’ minima conoscenza di cio’ che cerchi di predare…….Apri bocca e gli dai fiato e non e’ la prima volta che ti faccio osservare, educamente, le tue profonde lacune sia venatorie che giuridiche,anche poltiche va,’ visto che ci sono…..Non e’ questione di una rondine bello, neanche hai capito dello strano movimento dei migratori…Tu pensa io hai tordi neanche tiro li lascio a te…..Caccio al 90%anatre e di quelle ne vedo..Ma e’ troppo per te….

        • lucas scrive:

          Ora stai esagerando, Cannas. Non è che il fatto di avere conoscenze in più rispetto alla media ti autorizzi a trattare il prossimo come se fosse un mentecatto.
          Fatti un bagno di umiltà. I vecchi cacciatori semianalfabeti avevano previsto come saremmo finiti. Ed avevano ragione. :wink:

        • Alessandro Cannas scrive:

          Aspetta un attimo Lucas,da sempre vengo attaccato, anche pesantemente, mi e’ stato detto di tutto e di piu’,e non ho mai fatto una piega ,e non e’ la prima volta che Giacomo si permette di usare toni non consoni nei mie confronti, e che dici potrei anche essermi rotto le ballas di questo continuo sbeffeggiare,e insultare gratuitamente la mia persona..Alla fine anche il piu’ paziente perde la pazienza e ti dico realmente cosa penso..E visto che mi son stufato di questi continuie aggressioni verbali da oggi restituiro pan per focaccia..E lui e’ stato il primo ….Ho sempre con molta educazione espresso,e risposto, a determinati concetti mentre di ricambio ho ricevuto spessissimo insulti e illazioni e sbeffeggiamenti..Ora basta!!!!Ognuno al posto che gli compete….

          P.S. Anche i “vecchi” errano.

        • Giacomo scrive:

          copio e incollo

          A me se appendete i fucili al chiodo mi fate solo che un grandissimo favore, meno rompi balle per le campagne, e piu’ selvaggina per me..

          Questo è rivolto a tutti noi visto che parli al plurale. E tu saresti quello che vuole candidarsi per Caccia Ambiente, allora li vuoi prendere per il culo questi che hanno fondato il partito……… E dici che non hai interessi !! :mrgreen:

          Mi basta come risposta, e quello che volevo farti dire, grazie….. !!!

          Tutto il resto e solo sputare veleno… :mrgreen:

        • Alessandro Cannas scrive:

          Gia’ gente come te e’ sempre meglio perderla…

      • Giacomo scrive:

        Cannas vorrei sapere perche hai replicato al mio post ! Io sopra non ho fatto nessun nome, o forse credi che tutti ce l’abbiano con te. Mi sa che per la tua patologia di vittimismo un medico forte al peperoncino te lo devi trovare tu………. :mrgreen:

  15. woodsnipe scrive:

    Vorrei ricordare a tutti che la migrazione invernale da che mondo e mondo è legata ai venti nordici,pertanto se non tira la bora,non passa un c….,per cui quest’autunno estivo e bizzarro ha portato a queste conseguenze,passo velocissimo in qualche zona e poi zero assoluto,ci rifaremo a dicembre,spero!!!Se poi qualche cervellone non lo capisce,se ci fosse febbraio ci sarebbe da divertirsi ugualmente,almeno così è stato sempre in Puglia.Ho quaranta licenze alle spalle e quindi LO SO’.Il male non è la cattiva stagione che capita ogni tanto,ma la 157/92 che come la rogna non ce la togliamo più di dosso.

    • Alessandro Cannas scrive:

      Sui tordi oltre al vento e determinate,se non fondamentale, il fotoperiodo(fattore luce) che ne regola il flusso sia di anadata che di ritorno.Il blocco adiatrico delle pertubazioni ha dato luogo,a questo fenomeno, come si son sbloccate le condizioni atmosferiche, ad un passo velocissimo…

  16. Pier57 scrive:

    Cannas, secondo me ha ragione Giacomo!
    Lui non ha fatto nessun nome anche perchè, quasi sempre, non sa neanche quello che sta scrivendo.
    Saluti James.

  17. lucas scrive:

    Per quanto riguarda il passo, se le cose fossero come dici tu, Cannas, per quale motivo è pieno di fringuelli e frosoni? Non sono migratori anche quelli? E allora perché sono ovunque?
    In merito alla plemica accesa con Giacomo, ti invito a rileggere quello che ha scritto. Ha solo sostenuto che una buona stagione non si esaurisce in un giorno, ma dura mesi. Ciò è, né più né meno, quello che ho scritto anch’io sopra.
    Poi che si voglia far passare per una bel passo una delle peggiori annate degli ultimi decenni, è un altro discorso e francamente non ne capisco la ragione, ma qualsiasi cacciatore con diverse licenze all’attivo può benissimo sincerarsi da solo se trattasi, o meno, di una stagione d’oro o di @erda.

    • Alessandro Cannas scrive:

      E inutile star li a dire buffonate per paura che i cacciatori appendino i fucili, facendovi perdere gli interessi, perche continuando cosi senza avere Febbraio ne le 30 giornate libere l’abolizione dei due giorni di fermo e dei parchi inutili la caccia finirà lo stesso !!

      Ho fai finta di non capire o non lo so…

      Le migrazioni Lucas non durano mesi e di continuo hai giorni ottimi altri nulli altri discreti….
      E un susseguirsi di alti e bassi nell’autunno..I tordi son comunque passati….Come son passati frosoni e fringuelli..Il tordo e’ piu’ sensibile al caldo..Molte giornate possono esser avvenute anche in quota le lodole esempio a sciami erano anni che non le vedevo cosi numerose..InSpagna i canali erano liberi noi avevamo il blocco appenninico..Se guardi i siti Spagnoli hanno un’invasione di tordi mai registrata..Se hai seguito i meteo del periodo passato avresti visto noi si gelava e con perturbazioni adriatiche ferme, li sulle alpi e sul versante francese,e spagnolo alta pressione etempo mite molti son passati di li..Poi abbiamo avuto lo sblocco del tempo e son entrati anche qui in ritardo,velocissimi fattore luce incombente ..Guarda i carnieri pugliesi e guarda quelli del nostro litorale, certo e’ durato poco,ora fa caldo,abbiamo lo scirocco..tempo strano..Abbi fede vedrai come cambia a gelo arriveranno roscioli cesene e terminera con tante becche sul picco della luna di novembre che sara’ verso il 29 C.M.

      • Pier57 scrive:

        La migrazione degli uccelli è ancora oggi un fenomeno che non è completamente noto e conosciuto.
        Nonostante anni di studi e osservazioni, gli aspetti ancora da chiarire sono molteplici.
        Tanto più sul territorio italiano che è percorso da più rotte di migrazione.
        Se tutto fosse noto e programmabile prima di ogni uscita a caccia, probabilmente perderemmo tutte le sensazioni che si provano ad ogni attesa di passo o non passo.

    • Alessandro Cannas scrive:

      Le stagioni e i conti del passo si fanno sempre a fine dicembre..Io che caccio poco i tordi,ma da quello che ho sentito e visto nel nostro litorale sud pontino,sono tutti piu’ o meno dell’idea che il tempo ha fatto fare il paso strano pero’ tutti hanno avuto soddisfazione in quei giorni,se pensi il 4 ottobre ero a Sabaudia ho fatto una germana di posta poi 6 tordi e un ciuffo di lodole e son arrivato a 20 alle 9,00 e li c’erano i lodolari che hanno fatto carnieri d’altri tempi..Poi lo sai i cacciatori son ingordi non si accontentano mai..Vorrebbero sfiamma tutti i giorni…

  18. Giacomo scrive:

    Mi dispiace che si fanno i professori solo leggendo sui libri e poi divulgare come vangelo. C’è bisogno non solo di studiare ma anche di anni di esperienza di caccia, per affermare che adesso si può dire con certezza sulla migrazione degli uccelli solo basabdosi sul fotoperiodo, cosa che nessuno studioso fino ad ora si è preso l’incombenza di assumersene la responsabilita, altrimenti a quest’ora la migrazione sarebbe un libro aperto per tutti.

    Sono importanti anche le condizione del tempo meteo su tutto l’arco della migrazione, e spero che sia chiaro anche a chi vuole farsi grande svergognando poi gli ignoranti solo perche ha letto libri.

    L’anno scorso pure e stato un anno di merda per la migrazione fino a Gennaio nell’Italia centro meridionale e lo dicevano tutti !! Tranne qualche sporadico caso al nord agli inizi.

    Per qualcuno che ancora non lo sa o non lo vuol sentire perche forse è come ingoiare veleno, noi meridionali a febbraio ci siamo sempre rifatti sullo scarso passo di Ottobre Novembre e metà Dicembre. Chisà dove vanno a caccia quelli che affermano il contrario. Salutiamo :-)

    • Alessandro Cannas scrive:

      Ha ragione allora Pier57……Per i tordi il fattore luce e molto determinante oltre alla meteorologia la luna e cosi via….Il tempo e i venti regolano i flussi e l’italia e’ come una autostrada degli uccelli.L’anno passato abbiamo avuto dal centro sud venti occidentali perenni..Pero pero’ amici nell’appennino hanno fatto i numeri,son passati piu’ all’interno..Come i colombi l’altra anno il 4 di novembre fiono all’ 8 di novembre c’e’ stata un’invasione di colombi e lodole nel Grossetano il bello invece che di anatre in quel periodo nulla niente neanche l’ombra..Poi i colombi si son stanziati e a fine dicembre e tutto gennaio mi hanno regalato cacciate degne di note.Anche al nord l’anno passato hanno fatto faville..Quest’anno nulla…mi sembra che voi al meriodione perche’ ho testimonianza dirette si stanno facendo grossi carnieri di tordi,e ti cito un suo pezzo questo e di Lecce. sapete quanto ci mette un tordo a traversare il Canale d’Otranto e sbarcare nel salento? Un nulla!! Quando le condizioni in albania peggiorano, quelli in un nulla arrivano di qua. E sabato e domenica erano animali nuovi. Perchè io prima di sasselli e cesene non ne avevo visti, se non animali isolati. Poi i merli sono aumentati tantissimo in una notte.Poi un disc orso a parte meritano i posti. So per certo che a Ugento, alimini, melendugno, Borgagne, si è sparato tanto. A Castrì che per le scese è buono invece poco. Domenica pomeriggio hanno fatto il masuno nella riserva delle filare, al bosco dello Zundrano, con carnieri molto al di la del limite. Io a 3,4 Km di distanza ho fatto un bel masuno con numeri degni di rispetto. E il mercoledì quegli animali non c’erano. Ho foto del sabato e domenica passata di tre amici che son stati ospiti in Puglia con tre cifre a a tre strati di tordi
      Cosa debbo pensare……
      Ovviamanente li avete solo tordi mancano quelli guardate le foglie cadere…In questo non c’entra ne la 157 e ne febbraio siete di li!!! punto…

  19. luigi scrive:

    Non c’entra la 157? il passo di ritorno è quello che noi avvertiamo al sud area interna: di questo periodo passo zero. Allora, se è così tutti gli anni permetti che a noi del sud aree interne interessa il mese di febbraio? ed in questo la 157 c’entra eccome!!!

    • Alessandro Cannas scrive:

      Hai detto una gran cosa IL PASSO DI RITORNO PER ANDARE A NIDIFICARE….Ti sembra giusto da Cacciatore che sei, ammazzarli in quel delicato periodo??? Oltre ai molteplici divieti delle direttive proprio sulla risalita….Mi domando? puoi anche farli un po’ di chilometri e spostarti verso zone piu’ esterne…

  20. luigi scrive:

    Alessandro Cannas, qui bisogna chiarire, nel senso che se il passo di ritorno serve per andare a nidificare , allora come devono nidificare per le aree interne lo devono fare anche facendo un pò di km e spostarsi sulle zone più esterne. Non vedo cosa cambia. Secondo punto: ma allora questa benedetta modifica della 157 che prevede la chiusura a febbraio, perchè la vogliamo? Tanto più che si dice che bisogna equiparare la nostra legislazione a quella europea: sono solo chiacchiere allora quelle che si dicono? mi sa di no; infatti Paesi come la Grecia, la Francia, la Spagna, il Portogallo etc. chiuudonoi anche ai turdidi nel mese di Febbraio: siamo noi Italiani che attraverso i dati Ornis abbiamo fornito all’Europa dati non veritieri.

    • Alessandro Cannas scrive:

      Mi sa che ahi un po di confusione,il mio invitarti a spostarti verso la costa e’ riferito al passo autunnale e non a quello di risalita.Dopo riprendo il discorso dlle altre nazioni

    • SPRINGER scrive:

      siamo noi Italiani che attraverso i dati Ornis abbiamo fornito all’Europa dati non veritieri.

      _____________________________________________________________________________

      A si , e in base a che cosa lo dici ?? Hai prove concrete o ti limiti a ripetere pedissequamente quello che senti dire da altri . Oppure perche’ come il ” fenomeno ” sei convinto che i ricercatori francesi sono molto piu’ bravi di quelli italiani ?? Oppure perche’ fa comodo dire cosi’ e del ” rispetto ” del selvatico chi se ne fotte ?

  21. Pier57 scrive:

    Dice James:
    “noi meridionali a febbraio ci siamo sempre rifatti sullo scarso passo di Ottobre Novembre e metà Dicembre”
    ____________________________________________________________________________
    Non capisco perchè qualcuno si vuol “rifare” sui migratori nella migrazione pre-nuziale se non li ha visti nel passo autunnale.
    Ci si deve rifare per forza su contingenti che sono sopravvissuti alla precedente migrazione autunnale ed allo svernamento e che costituiscono il “capitale” che si spera genererà gli “interessi” su cui prelevare?
    Giacomino, vai a rifarti su qualcos’altro.

  22. luigi scrive:

    Così ti sposti? Bisogna fare domanda in carta bollata al Presidente della Repubblica e questo grazie a questa nostra legge che alcuni dicono che va bene!!!

    • SPRINGER scrive:

      Ma dai Luigi ……. tu e Lucas siete gli unici che si ostinano ad andare a caccia dietro casa e che continuano a lamentarsi che non trovano niente . Spostati come fanno tutti ed E’ POSSIBILE fare e vedrai che i Tordi li trovi .

      • lucas scrive:

        Guarda che io “dietro casa” ho delle belle zone che hanno sempre regalato soddisfazioni di tutto rispetto.
        Oggi, “grazie” alla fantastica “gestione” del territorio :mrgreen: da parte dell’ATC, non c’è più selvaggina stanziale, ma l’habitat per la migratoria è di qualità.
        Peccato che la migratoria sia in flessione ovunque, non solo “dietro casa mia”, stando sia alle mie osservazioni sia a quelle degli altri cacciatori, tant’è che questo argomento si intitola “Passo…una miseria” e non “Passo eccezionale” come qualcun altro, per scopi suoi, vuol far credere. :wink:

        • SPRINGER scrive:

          Ecco , allora se ” dietro casa ” hai zone di tutto rispetto e di ottima qualita’ sei avanti ” un pezzo ” . Devi solo ASPETTARE una stagione piu’ favorevole come fanno in molti , oppure spostarti come fanno tanti cercando la ZONA piu’ favorevole .
          Che la migratoria sia in flessione e’ PARZIALMENTE VERO , perche’ dipende da quale specie si esamina . Diciamo che nel complesso e generalizzando , sono in diminuzione le specie cacciabili ( senza entrare nel merito su di chi e di cosa e’ la colpa ) e chiedere di cacciarle di piu’ e piu’ a lungo anche in periodi in cui prudentemente sarebbe meglio astenersi dal farlo , di certo non le aiuta a riprendersi .
          Sul fatto che nel (quasi) 2010 la Caccia dovrebbe sempre essere piu’ conservativa e meno distruttiva non credo sia neanche da discutere . Come non e’ da discutere che sarebbe auspicabile siano gli altri Paesi ad adeguarsi a noi in fatto di limitazioni ( Febbraio e oltre ) e non il contrario , oltreche’ indispensabile ridimensionare i ” carnieri ” e i periodi di caccia effettuati durante le spedizioni punitive ( perche’ ammazzare 2.000 Allodole in tre giorni NON E’ CACCIA ma ” massacro ” ) di molti cacciatori all’ estero .

        • Pier57 scrive:

          Il “passo una miseria” è riferito al periodo esaminato: solo l’ultima settimana.
          dice:
          “MISERIA
          Così intitoliamo questa nota settimanale…”

  23. luigi scrive:

    Mi pare che è accertato, anche tenendo in considerazione legislazioni di altri Paesi Europei che a Febbraio non si danneggia alcunchè, ma d’altronde prima della 157 e durante tutto il corso della legislazione sulla cacia in Italia fino a quando si andava a caccia? Con l’attività venatoria addirittura fino a marzo si ha mai danneggiato il ritorno sui luoghi di riproduzione di tutte le specie cacciabili migratorie. E poi in italia vogliamo vedere il pelo nell’uovo, mentre negli altri Paesi europei addirittura vanno a caccia fino ad Aprile inoltrato . allora quali legislazioni bisogna modificare, la nostra che è la più restrittiva d?europa o qiella degli altri paesi dove si caccia ad Aprile? e vogliamo ottenere la modifica legislativa quando tra di noi cacciatori ci sono quelli che affermano simili cose!!!

    • lucas scrive:

      Adesso ti diranno, come sta scritto sul manuale dei giovani arcicacciatori, che non siamo noi che siamo co@lioni, ma sono tutti gli altri che sbagliano e stai pur certo che si adegueranno al nostro calendario sicuramente entro 40 o al massimo 50 anni. :mrgreen:

    • SPRINGER scrive:

      Se e’ per questo in Amazzonia gli Indios vanno a caccia tutto l’ anno e tirano ” mazzate ” a tutto quello che di commestibile , volante o ” corrente ” :mrgreen: , gli passa davanti .
      Che facciamo …….. facciamo come loro oppure cerchiamo di capire una volta per tutte che e’ giusto rispettare il periodo preriproduttivo e accettiamo di assoggettarci a regole e comportamenti virtuosi ?

  24. luigi scrive:

    Springer, se i tordi stanno in Puglia, io sono della Campania, non mi danno l’autorizazione, come faccio ad andarci?

    • SPRINGER scrive:

      Luigi ……… i Tordi stanno solo e sempre in Puglia ? A volte e’ sufficente spostarsi di Provincia senza dover addirittura cambiare Regione .
      E poi perche’ dici che non ti danno l’ autorizzazione . Conosco personalmente parecchi cacciatori della mia Regione che ci vanno senza incontrare tanti problemi .

    • lucas scrive:

      Ma come, se grazie alla legge 157/92 si va a caccia da agosto a marzo e ci si muove liberamente..!
      Ah, ma non te ne sei accorto..? :mrgreen:

  25. luigi scrive:

    Springer sono diversi anni ormai che non produco più domanda per andare a caccia in questa regione e sai perchè ‘ mi sono stancato, quando la facevo non sono mai stato accettato!!! Gli amici tuoi? non lo so come fanno a fare le scelte in Puglia, forse scelgono un certo numero di cacciatori a seconda della regione di provenienza e datosi che sono migliaia i cacciatori della Campania che scelgono la Puglia, di questi solo pochi sono i fortunati!!!

  26. Giusti Giacomo scrive:

    Giacomo
    Te tu continui imperterrito e a farti del male al fegato,Discutendo con” cacciatori”che della migratoria,e della riforma della 157 non gliene frega nulla.
    Loro sono qui a cercare di convincere che il futuro della caccia e`quello che dicono loro,non vogliono,per interessi personali,o meno,che si smetta di combattere per avere una giusta riforma..
    Forse in Italia non avverra`mai,ma loro non vogliono nemmeno che si tenti di fare qualcosa.
    Tanto e`vero che dicono che(chi e`culturalmente piu`preparato) potrebbe usare i post,per fare opera di convincimento verso i cacciatori piu`restii ad assimilare il proprio”Vangelo venatorio”
    Percio`ti dico per l’ennesima volta,lascia perdere,dai retta a me………..e pensa al tuo fegato.
    Ma senza mai smettere di combattere per quello in cui si crede,o che si spera puo`accadere.
    Ciao

    • Pier57 scrive:

      Sig. G.G., aggiorna il timer che quà il sig. G non è della discussione da un po di post.
      Perchè lo evoca?

      • Giusti Giacomo scrive:

        Senta sig. P.
        Cerchi di lasciarmi perdere,e l’abbozzi di fare commenti inutili su miei post non rivolti a lei.
        Grazie.

    • Giacomo scrive:

      Giusti non ti preoccupare che a me basta un’uscita a beccacce per mettermi a posto con la salute.
      Il guaio è per chi deve stare a cacciare con i piedi nella vasca dell’acqua, puoi vedere da te che tirano fuori la bile e il veleno su di noi quando parlano e parlano e alla fine si accorgono che non hanno convinto nessuno.

      Mi fanno divertire un mondo in special modo Pierino che mi sembra il pappagallo Loreto messo sopra il tre piedi con la catenina al piede.

      Almeno Pierino ha ragione deve difendere la categoria………… per gli altri due il caso è patologico !!dicono che devono devono difendere la migratoria perche sono loro che li allevano :lol: :lol: :lol: :lol: ………… :mrgreen: Ciao

  27. luigi scrive:

    Mi ripeto: quando si andava a caccia fino a marzo non si capiva il periodo riproduttivo? Allora l’anno successivo di migratori ce ne erano sempre di più. Ora sono diversi anni che la caccia si chiude a gennaio, dove sono i benefici di questa chiusura anticipata, quando di anno in anno di tordi soprattutto se ne vedono sempre di meno? Lo vogliamo capire o no che non è la caccia con le diverse date di chiusura che regolano la vita di questi migratori? Bisogna cercarne le cause in altri settori della nostra vita sociale, della nostre attuvità produttive etc. dei cambiamenti climatici e chi più ne ha più ne metta. La caccia non distrugge, ma regola o no !?

  28. SPRINGER scrive:

    Luigi ti posto un messaggio tratto dal Forum di questo sito datato 11 Novembre 2009 riferito alla Basilicata ( che forse , dipende ovviamente dove stai , e’ piu’ vicina della Puglia , che ti fa capire che non ci vuole tutto sto casino se vuoi spostarti di Regione visto la varieta’ di Provincie del Nord Italia che vengono citate . Ho tolto per correttezza solo l’ indirizzo E-MAIL .

    Ciao, quello che ti posso dire io è che con mio babbo e mio fratello una volta l’ anno andiamo a Melfi. Ci facciamo una bel week end di caccia alle allodole senza troppe pretese di richiami vivi o altro. Fischietto una giostra un makako e una civetta con ali girevoli e ci godiamo 2 giorni di caccia e la buona cucina dell’ agriturismo dove andiamo.
    Lo so che da Verona è lunga ma noi siamo di Rimini e anche da qui non è una passeggiata, quest’ anno abbiamo incontrato due ragazzi di La Spezia!
    In oltre nella zona dove andiamo (nelle vicinanze)non è difficile incontrare un bel giro di tordi e qualche regina….
    Il costo poi non è eccessivo se pensi che 1/2 pensione vogliono 40/45€ al giorno.
    Ma almeno per 2 giorni si caccia, si parla di caccia in tutte le sue forme (donne comprese), si mangia e si beve e si conosce tanta gente. Poi ti dirò forse perchè la in zona di allodole ce ne sono tante ma la gente non sembra essere così gelosa come sono da noi (almeno nella mia zona).
    Se ti servono ulteriori info mandami una mail :
    ti indicherò se vuoi l’ agriturismo dove vado io e la zona dove andiamo a caccia, anche se come ti ho detto li basta chiedere (la prima volta ci ha detto dove andare il proprietario dell agriturismo).

  29. luigi scrive:

    Springer allora facciamo così: per l’anno prossimo io ti do i miei dati e tu mi spedisci la domanda con il tuo indirizzo, così la risposta la riceverai tu, se ti rispondono, così capirai.

    • SPRINGER scrive:

      Luigi , facciamo cosi’ . Tu mi dici dove vuoi andare e io ti faccio la domanda . Se riesco a farti entrare dove richiedi , mi accontento solo di una bella pizza offerta da te all’ ombra del Vesuvio . Gia’ che ci sono ( in zona ) aggiungo la clausola “” invitando anche Giacomo detto il Fenomeno ( da me ) e James Bond da Pier 57 ( che poi mi spieghera’ il perche’ ……. perche’ non l’ho mica capito ) in modo che possa conoscerlo e parlare di ” firme , Berlato , Parchi , giornate libere alla migratoria e quant’altro ( anche Lupi e Orsi nei recinti ) ” avendocelo davanti .
      Aspetto tue notizie .

  30. Pinotti Antonio scrive:

    Buonasera a tutti.

    Torno in questo momento da Roma dove ho assistito al convegno di Fare Ambiente. Una buonissima cosa. Ho fatto anche un intervento. Il presidente Pepe è un docente universitario. E’ accattivante e molto preparato. C’è una squadra di giovani che insieme al nostro amico Massimo Zaratin si fanno valere. E’ la prima volta, in vita mia, che ho ascoltato pareri favorevoli da parte di un’associazione ambientalista. Poi c’erà la politica quella che conosciamo (Orsi, I presidenti delle Commissioni Agricoltura di Senato e Camera e Berlato) Ho detto loro quello che pensavo senza alcun timore ne paura.Era presente un frequentatore di questo sito (Sig.Francesco ) che può testimoniare se dico la verità.
    Rilevo infine la presenza di una docente universitaria, che ha magistralmente svolto il tema della compatibilità della caccia con il prelievo che gli ambientalisti ed i vari TOZZI definiscono “cruento”.
    Comunico in ogni caso che dedicherò all’argomento il prossimo taccuino (n.73) che sarà consegnato agli esclusivisti venerdì 2o p.v.

    Un abbraccio ed un saluto.

    • lorenzo scrive:

      grazie Sign. Pinotti per quello che fa sono con lei moralmente, ps. ha fatto bene a dire le nostre ragioni e quale sia la verita grazie di nuovo.

    • ALESSANDRO CANNAS scrive:

      Sig Pinotti,la stimo e le voglio bene come un “Padre”.
      Volutamente oggi non sono venuto.Le posso solo consigliare da piccolo “figlio”
      timeo Danaos et dona ferentes

  31. SPRINGER scrive:

    Tanto e`vero che dicono che(chi e`culturalmente piu`preparato) potrebbe usare i post,per fare opera di convincimento verso i cacciatori piu`restii ad assimilare il proprio”Vangelo venatorio”

    _____________________________________________________________________________

    G.G. vecchiaccio stizzoso :mrgreen: , lo sapevo che non saresti riuscito a trattenerti dall’ alludere a me . Non c’e’ niente da fare ……. e’ piu’ forte di te…… ti trattieni ma alla fine la cazzata su di me la devi scrivere .
    Comunque ….. piuttosto che al fegato degli altri pensa al tuo , perche’ rodersi dentro fa molto male . E tu ti rodi troppo ….
    Inoltre come al solito non hai capito un tubo riguardo quello che ho scritto sull’ utilizzare i post . Non e’ per inculcare il MIO Vangelo , anche perche’ in teste di legno ( tipo la tua ) c’e’ poco da inculcare , ma SENSIBILIZZARE ( riesci a comprendere la differenza :roll: :?: ) i cacciatori verso temi importanti come GESTIONE della FAUNA e dell’ AMBIENTE . Cosa che non riguarda e/o interessa solo me o pochi altri ma indistintamente TUTTI sia migratoristi – che stanzialisti – che selecontrollori . TUTTI hai capito ?? Anche te .
    P.S.
    Guarda che le guerre puniche a cui, visto l’ eta’ , hai partecipato ………. sono finite da un pezzo .
    Percio’ smettila di atteggiarti a guerriero citando battaglie e combattimenti vari a cui peraltro non hai mai partecipato , deponi lo scudo e la lancia , prenditi una bella dose di Lexotan per il sistema nervoso , un cucchiaio abbondante di Malox contro il mal di stomaco ( o di Amaro Medicinale Giuliani per il mal di fegato ) , mettiti un paio di pantofole ( piu’ adatte degli stivali alla tua eta’ e condizione fisica da ottuagenario avanzato ) e buono buonino cerca di capire quello che uno scrive PRIMA di commentarlo . Ci faresti solo una gran bella figura .
    Ciao vecchia cariatide . Alla prossima :mrgreen:

    • Pier57 scrive:

      Che botta!

      • Giusti Giacomo scrive:

        Si che botta!!!
        Ma a chi?
        Quanto vi sbaglaiate sul mio conto!!!!
        Io vi leggo e rido da vecchiaccio stizzoso!
        Ma preferirei esssere vecchio e rincoglionito che essere come voi due.
        Ve lo garantisco!!!!!!

        • Pier57 scrive:

          Springer per G.G. ti sei dimenticato anche la qualifica di presuntuoso.
          Il signor G.G. di tutti sa e su tutti sentenzia!
          (a modo suo però)

    • Giacomo scrive:

      Mi dispiace ma non posso accettare il tuo invito sotto al Vesuvio perche io ho quasi la stessa età di Giusti per cui sono vecchio come lui e tu sei allergico giustamente ai vecchi che ti fanno il cu@o.

      Ti diamo già l’onore di risponderti per cui va bene così. Tanto non cambierebbe nulla, una testa quadra non può diventare tonda (la tua ).

      PS ma come mai le medicine le conosci tutte ? Ti raccomando di non esagerare troppo lexotan ti fa male. :mrgreen:

  32. SPRINGER scrive:

    Sig. Pinotti , mi fa piacere che sia stato un’ incontro positivo che l’ ha soddisfatta . Una curiosita’ resta pero’ !
    Massimo Zaratin e il Comunicato di Fare Ambiente parlavano di aver invitato tutte le Associazioni Venatorie oltre a quelle degli Agricoltori . Delle prime vedo che non ne ha parlato .
    Spero non sia perche’ non se ne e’ presentata nessuna , perche’ sarebbe veramente incredibile e il colmo che in un Convegno su ” Ambientalismo e Caccia ” credo per la prima volta assieme e in Senato ( percio’ un possibile ” gemellaggio ” di altissimo livello ) , ci siano stati gli ambientalisti e ” tutti gli altri ” tranne le Associazioni Venatorie in rappresentanza dei cacciatori .
    Mi auguro vivamente non sia stato cosi’ altrimenti sarebbe incredibilmente grottesco come fatto .
    :wink:

  33. lucas scrive:

    Che boria e maleducazione. Chi non rispetta i più anziani non ha capito niente non della caccia, ma della vita.

  34. massimo fedeli scrive:

    Spero che qualche rappresentante delle aavv sia stato presente, altrimenti che pensare di costoro? :|

  35. alessio bitossi scrive:

    Daniele,
    non sarebbe il caso di cominciare con i cartellini gialli e poi il rosso per i maleducati e insolenti???

    • Pier57 scrive:

      e già meglio scrivere e dibattere di quello che sotto riporto sig.Bitossi vero?
      “Ciao Massimo,
      quando senti tu cognato fatte un pò di’ quanti agoni ce semo fatti fuori doimenica sera!
      Alla posta nulla ..ma a tavola!!!…………
      Replica
      massimo fedeli
      Posted on 17 novembre 2009 at 11:31
      Ciao Alessio, sempre a magna e che diamine, dopo lo chiamo cè semo sentiti lunedì forse domenica…………… o se magna ancora o se va al cinghiale, ciao.
      Replica
      Traica Roberto
      Posted on 17 novembre 2009 at 12:21
      No magnati talmente tanti che me stanno a usci le pinne .
      Roberto Traica”
      ?????

      • alessio bitossi scrive:

        ok. ok. tutto chiaro

      • massimo fedeli scrive:

        x Pier57 non capisco il tuo riassunto, non possiamo? Abbiamo offeso qualcuno? :roll:

        • Giacomo scrive:

          No Massimo si vede che tiene la gastrite, gli fa male lo stomaco solo a sentire parlare di mangiare !!

        • Pier57 scrive:

          Era solo per proporre, a chi avanza, una tantum, richieste di cartellini gialli e rossi, di “intavolare” un nuovo scambio di pareri su questo o quello chessà da magnà!
          Cosa che proprio interessa tutti e dalla quale possiamo
          trarre coinvolgenti spunti di dibattito.

      • massimo fedeli scrive:

        Vedi pier57 anche a tavola si parla di caccia, ci si incontra tra cacciatori del sito, tra dirigenti e rappresentanti di aavv, solo gli altri possono fare i tavoli? noi si discute fra noi sul sito ma poi………….dovè è possibile penso sia utile incontrarsi a tavola anche x mangiare così ci sì guarda negli occhi :wink:

        • Pier57 scrive:

          Sulla tavola sono 100% d’accordo.
          Solo una cosa però:
          il sito non è un vs/ esclusivo feudo (tosscani, intendo).
          Quà ci stanno anche altri cacciatori che leggono e scrivono e non sono stanno a quattro passi da casa vostra.
          E a questi, come il sottoscritto, di leggere quando, cosa, come e quanto vi siete magnati, non gliene frega niente.
          PS. Se ti interessa, privatamente, ti posso rendicontare degli ultimi 2-3 spiedi che ci siamo cucinati, fra cacciatori, quà a Brescia.
          Ciao.

    • SPRINGER scrive:

      Daniele,
      non sarebbe il caso di cominciare con i cartellini gialli e poi il rosso per i maleducati e insolenti???
      _____________________________________________________________________________

      E poi senza amici come fai ??:mrgreen:

  36. lorenzo scrive:

    x Giusti Giacomo il mio messaggio che è stato cancellato era rivolto a springher tanto cosi per chiarire , visto che se uno è di opinione contraria non la puo esprimere .

  37. SPRINGER scrive:

    Lucas , gli anziani che vogliono essere rispettati , proprio perche’ anziani e teoricamente piu’ saggi dei giovani , dovrebbero essere i primi a dare il buon esempio e RISPETTARE gli altri .
    Cosa che il caro G.G. non fa’ mai riservandosi o meglio arrogandosi il diritto di criticare qualsiasi cosa io scriva . Anche la piu’ condivisibile o estranea a lui e al suo tipo di caccia . Visto la semplicita’ , i contenuti e le repliche passate che gli ho dato cercando con pazienza di ” spiegarmi ” e spiegare meglio quello che intendo , assistendo nonostante tutti i miei tentativi alle sue puntuali e sarcastiche risposte ( peraltro mai richieste ) o allusioni , mi ha alla fine fatto venire il fondato dubbio che lo faccia apposta e per partito preso . Nonostante non lo consideri il suo un comportamento corretto fatto con cosi’ tanta ostinazione e a ” priori ” , gli riconosco comunque il diritto di farlo .
    A questo punto visto che io accetto il suo diritto di farlo , lui deve accettare che io abbia lo stesso diritto di replicare col tono che certe sue prese di posizione meritano .
    Se non gli stanno bene le mie risposte deve semplicemente smettere di commentare sarcasticamente tutte ( perche’ non se ne lascia scappare neanche una ) le mie qualsiasi sia l’ argomento che tratto . Viceversa accetta il mio diritto di replica .
    Sta semplicemente a lui decidere .

    • lucas scrive:

      Giusti Giacomo ha solo espresso quel che pensa, peraltro in modo educato, senza dare del “vecchiaccio stizzoso” o altri pittoreschi epiteti a nessuno.
      Capisco che quel che dice possa dar fastidio a chi è convinto del contrario e cerca, senza riuscirci, di convincere il prossimo, a chi è convinto di avere in mano chissà quale verità, ma niente giustifica una reazione come la tua.
      Faresti bene a chiedergli scusa.
      Non pensare che il tempo sia immobile. Passa per tutti e chi è avanti a noi nel cammino della vita merita un affettuoso rispetto.

      • SPRINGER scrive:

        Se e’ per questo anch’io ho dato educatamente a lui del ” vecchiaccio stizzoso ” o altri pittoreschi epiteti . Credimi , con tutta la deferenza e rispetto dovuto a uno della sua eta’ che si esprime in certi termini nei miei confronti e di tutto quello che scrivo .
        Diventare vecchi e’ un destino crudele a cui nessuno sfugge …….. nemmeno io .
        Diventarlo come lo e’ diventato lui , spero ( caratterialmente , perche’ fisicamente non so ) mi sia francamente risparmiato .
        Sul chiedere scusa , non ci penso assolutamente . E’ lui che deve semmai chiedere scusa a me . Ma basta piu’ semplicemente che smetta di far riferimento a me oppure che si rapporti con me in maniera normale come fanno tutte le persone educate e civili .
        E adesso non voglio parlarne piu’ .

  38. Giacomo scrive:

    Il fatto e che tu avendo il 50 % di sangue animalista e 50% di sangue affarista non sai replicare !!

    Sai leccare solo chi ti risponde pensandola come te……….. Il guaio per te caro Spriger e che siete solo in tre……… tre briganti e TRE SOMARI sulla strada dell’arci declino !! :mrgreen:

  39. nero scrive:

    Parliamo di caccia basta con ste polemiche stupide

  40. Giusti Giacomo scrive:

    Ragazzi
    Un grazie a tutti per il vostro appoggio,e i vostri post in difesa di un povero vecchietto di 57 anni,e con 33 licenze sulle spalle,
    Grazie,grazie davvero!
    Da buon vecchietto(seppur stizzoso)mi sono commosso.
    Ora pago dei vostri post mi infilo le pantofole,e invece di preparare lo schioppo per domattina,vado a letto,e siccome vado a letto non gli mando a quel paese.
    Anche perche`non e` nello stile di vita del vecchietto.

  41. Marcello48 scrive:

    Hai perfettamente ragione nero, AMICI CACCIATORI è iniziato ora ora PORTA a PORTA indovinate l’argomento “PUO FERMARSI IL PARLAMENTO PER IL TAGLIO DELLA CODA AI CANI” ci sono quasi tutti i nostri nemici, sintonizzatevi, mi sa che ne sentiremo delle belle.
    Cordiali saluti a tutti i cacciatori.
    Marcello :cry:

    • Giusti Giacomo scrive:

      Non posso sintonizzarmi.ma scommetto che a difesa del taglio in tenera eta`per alcune razze,non c’e`nessuno.
      Vero Marcello?

      • Marcello48 scrive:

        Tutti meno uno, ti spiego come e formata la squadra:
        n° 9 partecipanti di cui:
        5 anticaccia di cui 4 del PDL, un addestratore
        1 anticaccia Bonelli dei verdi
        1 solo a favore in quanto allevatore e cacciatore del IDV
        2 neutri tra cui Sgarbi e un attore della serie il comissario REX
        e con questo spero di aver detto tutto alla faccia del governo amico. E della democrazia vigente nei mas media nei nostri confronti.
        Ciao
        Marcello :x

        • Marcello48 scrive:

          P.S il cacciatore lo stano sbranando e lo hanno ridotto al silenzio. VERGOGNA. :evil: :evil:
          Marcello

        • Alessandro Cannas scrive:

          Ma non c’era anche questa nuova associazione ambientalista? Ma non c’era On Berlato,e l’On Orsi?
          cHE STRANA COSA E’ LA “DEMOCRAZIA”

  42. Pinotti Antonio scrive:

    Sig.Springer, è stata una mia lacuna. Le associazioni venatorie erano presenti : Federcaccia ed ANUU come i rappresentanti degli agricoltori. Farò un reportage con il taccuino prossimo e con la massima autonomia, anche perchè io non vendo mai “l’anima a nessuno”.

    Sig: Cannas, non mi consideri vecchio, nella mia vita ho partecipato a 4 maratone, battendo sempre la metà degli atleti partecipanti (New York 1988-1991-1993-1997 Dublino 1999) Con un piccolo particolare, che ho garreggiato dopo un difficile intervento cardiochirurgico al cuore. E poi dicono che i cacciatori non hanno la tempra giusta. La prego infine di spiegarmi meglio il senso della sua battuta sul Convegno.

    • massimo fedeli scrive:

      sig. Antonio buongiorno, lei si è definito vecchietto, ma che uno a 57 anni è vecchietto? io nè ho 56 , certo non è come quando nè avevo 40 però………… noi diamo una pista a tanti altri comuni cittadini :wink: penso che il governo attuale non arrivi a gennaio ,troppe contraddizioni al suo interno, anche il presidente Berlusconi credo pensi che si debba andare ad elezioni anticipate, così le nostre tenui speranze………. :| la saluto cordialmente :wink:

    • Alessandro Cannas scrive:

      Mai considerata un “vecchio”.

      Mi chiede una spiegazione, alla mia battuta..Ma NON e’ una battuta Sig Pinotti…E’ un consiglio.
      Per adesso non si esponga a facili entusiasmi, su un terreno dove e’ piu’ semplice parlare..Oggi abbiamo bisogno di fatti concreti.
      Se Da uno sguardo al quadro odierno Politico, del Paese ,e non credo Le sia sfuggito..Abbiamo un Pres.Del Consiglio che ama fortemente la monarchia assoluta..Mantiene i ranghi stretti, con lo spauracchio delle elezioni anticipate,se facciamo due conti matematici,per i nuovi, il vitalizio ancora non e’ scattato..Ma me ne frego di questo e di tutto il resto..Tornando a noi,e alla nostra situazione..Oggi al 18.XI.2009 Cosa e’ stato prodotto per il mondo venatorio?.Abbiamo avuto imprudenti promesse,su fantastiche caccie fuori dai dettami Europei, Io avevo ragione e Voi torto.
      Abbiamo avuto una parvenza di modifca del decreto del 1997 su zps e sic..Cassato anch’esso..Non entro in merito di come si e’ scoperto il fianco nel conflitto giuridico, non smetto piu’ poi di scrivere, e non ne ho piu’ tanta voglia. la Proposta Orsi sappiamo benissimo che fine ha fatto,al Sen Orsi ha avuto un grandissimo coraggio ad esporsi per noi,Ha avuto la Grande Onesta,e non e’ da tutti, di farci sapere che tutto e’ stoppato..
      Nasce questa nuova associazione, che strizza l’occhio al mondo venatorio,oltre l’occhio, oggi, ieri, non visto e ne sentito nulla.Il Sen Carrara, voce coraggiosa? Chi lo sa? Vedremo se avra il coraggio di metter mano a leggi che
      autorizzano l’erogazione di fondi pubblici a codeste associazioni ambientaliste,perche’ alla fine il dubbio mi sorge..Anche questa nuova associazione vuole entrare nel grandissimo affare economico-politico dell’ambiente?
      Si cozza con una politica del no passato, loro partono con il si.
      Io dico queso a Lei Sig Pinotti.

      Letteralmente; temo i Danai ( i greci) anche quando portano doni.

  43. Pinotti Antonio scrive:

    “a 5″ e non “4″ (la fretta di scrivere)

  44. lucas scrive:

    Comunque questi vogliono privatizzare anche l’acqua potabile. Non sanno più neanche loro dove prendere i soldi per mantenere questo baraccone politico (sono quasi 1.000.000 di persone che campano da signori con la politica) che gli permette di vivere da nababbi senza fare un ca@@o.
    Ci manca solo che privatizzino anche l’aria che respiriamo e qualche ditta venga a chiedere di pagare la bolletta per l’ossigeno consumato.

  45. massimo fedeli scrive:

    x Pier 57 , per precisare non per altro, io sono laziale non toscano, ciao. :wink:

  46. nero scrive:

    Qualcuno ha visto per caso un uccello marrone colore del fogliame becco lungo vive nel bosco ecc,ecc……qua la situazione è tragica al 19 novembre zero incontri

    • massimo fedeli scrive:

      se vive nel bosco quanno o trovi :wink: vedrete come tutti gli anni gli animali si vedranno a fine gennaio quando arrivera il freddo, oramai è una consuetudine, il clima è cambiato e di brutto, ma brutto brutto brutto :?

  47. PIETRO scrive:

    io sono un cacciatore toscano piu precisamente dell’alta toscana e anche qui da noi il passo e quasi nullo per non dire avvilente ancor piu avvilente quando sento parlare dei carnieri che fanno i cacciatori che vanno all’estero migliaia di tordi in SPAGNA migliaia di allodole e cesene in ROMANIA e qui da noi ? io penso prima o poi passeranno anche di qua ma come si dice la speranza e l’ultima a morire ma quando hai una batteria di richiami che ti allevi con cura tutto l’anno e poi lunica soddisfazione e sentire il canto dei propri richiami

Leave a Reply


3 + = 9

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.