Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Alessandria allarme cinghiali

| 13 agosto 2009 | 9 Comments

ALESSANDRIA: Allarme cinghiali, troppo numerosi
Nell’alessandrino in questo ultimo periodo sempre più numerose sono le segnalazioni giunte agli assessorati provinciali competenti da cittadini ed agricoltori riguardo la presenza di cinghiali nelle vicinanze di aree urbane, animali che inoltre danneggerebbero le colture e le aziende agricole presenti sul territorio.

Per cercare di arginare il problema l’assessore alla Caccia e Pesca Giancarlo Caldone e l’assessore all’Agricoltura e Ambiente Lino Rava, anche su sollecitazione delle organizzazioni agricole, hanno ritenuto opportuno attivare un tavolo tecnico con le rappresentanze delle Associazioni Agricole (Coldiretti, Cofagricoltura CIA), Associazioni Venatorie (Federcaccia, Arci Caccia, Libera Caccia, Enal Caccia) oltre agli ATC 1-2-3-4.

Nel corso dell’incontro in primo piano ovviamente è stata collocata l’emergenza cinghiali e insieme la necessità rivedere la strategia di contenimento del numero non solo di questi animali ma anche dei caprioli.
A questo proposito le Associazioni agricole e venatorie hanno espresso e proposto alcune attività di controllo che rendano più snelle ed efficaci le procedure burocratiche: si sono privilegiate attività di gestione che prevedano la valutazione dello status della popolazione, la valutazione di impatto sull’ambiente e sulle altre specie.

Per quanto riguarda gli interventi proposti per la riduzione dei danni alla produzione agricola, parte dei capi prelevati saranno destinati a centri di controllo appositamente istituiti per le finalità di controllo biologico e sanitario e l’avvio di specifici percorsi di filiera per la commercializzazione.
Per l’emergenza è stata ribadita la condivisione anche rispetto all’individuazione di un tutor a protezione delle coltivazioni, a questo proposito la Provincia si impegna ad attivare i propri vigili faunistici venatori.

http://www.giornal.it

Category: Generale, Piemonte

Comments (9)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Traica Roberto scrive:

    ha……..ha.ha.ha.ha.ha.ha.ha.
    siamo invasi dai cinghiali .
    quanto sono contento.
    E siccome qualcuno tempo fà mi disse che non erano i miei, allora spero che si moltiplichino ancora di piu’.
    A da veni u jorno come dice Spartacus.

    Roberto Traica

  2. romex60 scrive:

    non è lontano il giorno che per allontanare ed abbattere i cinghiali e le altre specie che arrecano danno all’agricoltura e pericolo ai cittadini(vedi incidenti stradali)sarnno costretti a supplicarci poichè siamo e saremo solo noi il loro unico rimedio.
    ciao romex60

  3. 1CACCIATORE scrive:

    a questo proposito la Provincia si impegna ad attivare i propri vigili faunistici venatori.

    ma vi rendete conto? vogliono attivare i VIGILI FAUNISTICI VENATORI. …..e io pago!!!!!

  4. Pinotti Antonio scrive:

    Buongiorno, intanto mi permetto di fare gli auguri di Ferragosto a tutti. Bisognerebbe essere allegri, e noi ci proviamo.Ma ce ne vuole di coraggio ! 170.000 persone sono andate in paradiso (quello fiscale) per non pagare le tasse ! Un vice direttore di un giornale quasi rimprovera i cinque eroi dell’Innse,Aung San Suu Ky l’eroe di Miamar viene condannata a 18 mesi di arresti domiciliari, due attivisti Ceceni vengono massacrati,e non c’è in Italia in questo momento un ambientalista, o un finto
    rivoluzionario, o un appartente ai cosiddetti CENTRI sociali, che si dipinga la faccia e scenda in Piazza a protestare contro queste ignominie.

    Loro camminano a senzo unico o gli USA,o le forze dell’ordine, o i cacciatori. Allora si che si mobilitano e fanno chiasso!

    Tornando al’argomento del post, e scusandomi della divagazione, ma non ne potevo fare a
    meno,appare sempre più evidente che le vere e reali risposte al problema, si potranno solo ottenere, considerando l’eccesso di ungulati alla stregua di un “calamità naturale” usando gli interventi, vista l’eccezionalità della situazione, proposti con efficacia dal testo Orsi.

  5. renzo scrive:

    Proposta semiseria dovuta al caldo afoso :

    Sono disposto a costruire… e vendere.. a prezzi modici, guinzagli in cuoio, anche lavorati e intarsiati a fuoco.
    Moschettone in acciaio inossidabile, eventuale museruola per tutte le taglie, ciotole in acciaio o legno di noce…..
    Cappottini salvapioggia per l’inverno e sacchetti o palette raccogli popò ,
    il tutto per i vostri amici cinghiali.

    Li potrete così portare a spasso, farli vostri compagni di vita . Basta con i cani che abbaiano, e poi …. dopo la caccia dobbiamo abbandonarli perche il cibo costa .
    I verri invece basta portarli a sgambettare vicino all’orto del vicino o ai cassonetti della spazzatura. Ci penseranno loro a cibarsi, e per noi sarà gratis !
    Pensateci su e fatemi sapere.

    In bocca al lupo a tutti

    Renzo

  6. massimo fedeli scrive:

    ieri gli animalisti hanno liberato piero il cinghialone ligure che èra stao ingabbiato dopo che aveva morso un passante, chi ha notizie può scrivere sul sito, Wanted, il giornalista dice animali simpatici e mansueti, io penso che siamo arrivati a un punto di non ritorno.

  7. Argo scrive:

    Anche i giornalisti sono simpatici e mansueti. Non capisco cosa ci trovi di strano.

    Saluti
    Argo

  8. fabrizio scrive:

    …… e intanto il bracconaggio sta diventando una professione molto redditizia, sebbene illegale…… grazie al cretinismo antivenatorio che imperversa soprattutto sui mass-media, grazie a certe donnicciole isteriche di ambo i sessi ….. che la campagna la vedono solo in televisione……

    Fabrizio

  9. Jo 68 scrive:

    FATE APPROVARE AL PIU PRESTO IL DDL ORSI!!!NON AVRETE MAI PIU DI QUESTI PROBLEMI!!!

Leave a Reply


3 + = 4

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.