Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

usa collare elettrico, denunciato

| 17 giugno 2009 | 23 Comments

collareelettrico.jpegGENOVA: USA COLLARE ELETTRICO, CACCIATORE DENUNCIATO
(AGI) – Genova, 16 giu. – Un cacciatore genovese di 62 anni e’ stato denunciato dai carabinieri della Compagnia di Genova Sampierdarena per maltrattamento di animali e irregolare custodia di armi. L’uomo e’ risultato essere il padrone di un cane da caccia di razza Setter trovato randagio ai piani di Praglia, alle spalle della delegazione di Genova Pra’.
L’animale aveva al collo un collare elettrico in grado di dare la scossa con un comando a distanza a fronte di un ordine non rispettato. Grazie alla targhetta di riconoscimento i carabinieri hanno rintracciato il padrone del Setter. Una perquisizione domciliare ha consentito di rinvenire il telecomando usato per azionare il collare e verficare che quattro fucili, due pistole e varie munzioni erano detenute in modo irregolare nonostante fossero regolarmente denunciate.
Immediata la duplice denuncia. Il cane e’ stato affidato al servizio veterinario dell’Asl 3 Genovese.

Tratto da: http://www.agi.it

Category: Generale, Liguria

Comments (23)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Federighi Alessandro scrive:

    @Tutti:ma non li avevano riabilitati? o solo i collari anti abbaio di marcha certificata?Chi ne sa di piùci informi ,sopratutto funzionari aziendali di tali ditte ,e tutori dell”ordine che saranno sicuramente aggiornati in materia!saluti

  2. luigi scrive:

    Meno male che non l’hanno messo ( il proprietario ) al fresco, di questo periodo, non avrebbe sofferto la calura estiva!!! Poveri noi.

  3. lucas scrive:

    ..”quattro fucili, due pistole e varie munzioni erano detenute in modo irregolare nonostante fossero regolarmente denunciate”…?

    E che ca@@o vuol dire, che li usava per girare la polenta? Mi sa tanto di un pretesto purchessia, tanto per arricchire il verbale di denuncia.

    Debole con i forti e forte con i deboli…

  4. giannirm2 scrive:

    Il collare elettrico l’ho provato sul mio collo, si sente solo un leggero formicolio più che una scarica, non vedo proprio il nesso con il maltrattamento degli animali, serve a correggere alcuni cani con un temperamento troppo irruento ed ostinato, è l’ideale per l’addestramento di qualsiasi cane da lavoro.
    Io direi al Legislatore e a tutti quelli (animalisti) che denunciano chi lo usa che è sempre meglio un cane addestrato col collare, che certe bestiacce libere di fare ciò che vogliono a scapito dell’incolumità delle persone e altri animali.

  5. lucio scrive:

    io sono un rivenditore di quei collari e vi posso garantire che sono stati riabilitati ho tutti i certificati
    per quanto riguarda le armi probabilmente anche se regolarmente denunciate non erano tenute in sicurezza ( cassaforte armadietto ecc ecc )

  6. lucas scrive:

    tratto da il Corriere della Sera

    “È la guerra di camorra tra i Sarno-Ricci ed i Mariano. Nel mirino finisce, però, per errore, un musicista romeno, innocente, che si guadagna da vivere suonando sui treni la fisarmonica. Si chiama Petru Birlandeanedu, colpito a una gamba e al torace mentre cerca riparo nella stazione sotto gli occhi terrorizzati della moglie. La donna cerca di aiutarlo a scappare da quella pioggia di fuoco: Petru arriva ai tornelli e cade al suolo. Accanto ci sono altri viaggiatori che scappano per la paura. Alcuni mostrano indifferenza: c’è chi parla al telefonino, si vede addirittura un passeggero che si preoccupa di obliterare il biglietto. È un attimo, poi tutti in fuga, lontano dall’orrore e dalla morte. La moglie di Petru grida cercando aiuto, attorno è il deserto. L’ultima immagine è quella della donna in lacrime. I fotogrammi sono stati acquisiti dalla polizia e trasmessi nel fascicolo d’inchiesta coordinato dai pm della Dda.

    16 giugno 2009″

    Che schifo di paese che siamo diventati. Un uomo muore e non interessa a nessuno. Per un cane con il collare elettrico o per un pensionato che ha due gabbiette di uccellini ci manca poco che intervenga l’esercito…

  7. Ezio scrive:

    “….Debole con i forti e forte con i deboli…”

    Questa l’ho già sentita ;-)

    Dicono tutti gli “esperti” che si possono usare no?!
    Nel frattempo qualcuno ogni tanto si trova a dover pagare l’avvocato…
    Sono anni che ce la tritano con la questione della certezza della pena e non hanno pensato che prima ci vorrebbe la certezza della giustizia…
    Ma forse per quella bisognerà attendere quella divina…
    Mah…
    Ciao.
    Ezio.

  8. renzo scrive:

    Roba da matti…………………….

  9. SPRINGER scrive:

    Il problema del collare eletrico e’ nel chi lo usa e come . E’ vero che si puo’ regolare anche a livelli per cui l’ effetto e’ quello di un lieve pizzicore , ma i livelli di stimolazione sono molti e i piu’ alti sono decisamente troppo forti se usati senza criterio e molti idioti ( e incapaci ) convinti di fare prima , impostano il ” massimo ” rovinando spesso il soggetto cosi’ trattato , dando contemporaneamente adito a chi dice ( e utilizzato cosi’ hanno anche ragione ) che e’ un metodo di addestramento cruento .
    Bisogna anche dire che prima dell’ avvento del collare elettrico i metodi di addestramento cruento utilizzati da alcuni ( sparare cartuccette nel sedere dell’ ausiliare ) lo erano sicuramente di piu’ .
    La soluzione secondo me sarebbe dare un limite massimo di ” scarica ” accettabile dal soggetto senza che superi la soglia che possa portare a problemi , cioe’ un modo intelligente per risolvere il problema dando contemporaneamente la possibilita’ al cacciatore o a altri appassionati o semplici proprietari di cani ( perche’ non sono solo i cacciatori a utilizzarlo ) di addestrare soggetti restii a qualsiasi altro metodo . Considerando anche che un cane ben addestrato e’ un cane che difficilmente si perdera’ , difficilmente rappresentera’ un pericolo per altri ( per esempio attraversando una strada ) ecc.
    Ma forse e’…. troppo intelligente come soluzione .

  10. Patrizio Abboni scrive:

    Vorrei capire che significa “irregolarmente detenute”.

  11. FlavioB scrive:

    x lucio.

    Potresti indicare qualche riferimento normativo o qualche link dove si chiarisca la questione ??

    Lucio ha ragione sulla custodia delle armi che devono essere al sicuro da furti e non alla portata di minori perciò meglio custodirli in armadio chiuso a chiave. Fate attenzione che anche le cartucce devono essere custodite allo stesso modo.
    La cosa veramente grave è che il magistrato ha concesso un mandato di perquisizione solo perchè è stato trovato un cane che indossava un collare elettrico.
    Si dice che non ci sono risorse per le forze dell’ordine e poi li si impiega in perquisizioni alla ricerca del telecomando.

  12. Federighi Alessandro scrive:

    @Flavio:penso che in “fragranza di reato” l”u.p.g. possa direttamente fare la perquisizione,il problema è che oggi si/ci denuncia ,querela,esponga,con troppa facilità, che comunque va ad alimentare un “mercato”(avvocati)che comunque trae vantaggio da tali situazioni,che durano anni, con dispendio di energie e risorse,che poi alla fine non fanno altro che incasinare il nostro sistema giudiziario ,già abbastanza ingolfato.Per dirvene una un mio amico 15 anni fà fu denunciato dalla forestale,per abuso edilizio,e altri reatucci,con documenti del comune che approvavano le costruzioni fatte da sto amico! Quindi regione,contro comune;il solerte forestale in via ufficiosa e senza testimoni,gli disse:minimo con sta denuncia gli farò spendere un po di soldini in avvocati,se poi verrà assolto buon per lei!!!!Morale : 3 gradi di giudizio assolto perchè il fatto non sussiste,miglior avvocato della Sardegna profumatamente pagato,quindi il forestale ha avuto ragione!Quando gli si è detto a sto amico di presentare il conto per i danni subiti,gli si sono addrizzati i capelli,non vuole sentir parlare di avvocati,giudici ecc. per almeno 99 anni !saluti

  13. massimo fedeli scrive:

    tutto bene me pare oh!! però il cane si trovava a girare x la campagna da solo, mi pare sia vietato o sbaglio? cè la denuncia x mancata custodia dell’animale, o sbaglio? lasciamo perdere il collare ma il resto? se hai un cane è ci tieni non puoi lasciarlo in giro in questi periodo x la campagna.

  14. bosco64 scrive:

    Come la mettiamo con i recinti elettrici ??
    Mi risulta ,xchè ho toccato con le mie mani, che sono più potenti dei collari.
    Che facciamo, due pesi e due misure ?? Oppure la corrente dei collari è cattiva e quella dei recinti è buona ??
    Il problema in Italia è che si fanno le leggi quando succede qualche guaio, con il risultato di crearne altri.
    Un giorno o l’altro proibiranno anche i coltelli da cucina, non si sa mai, magari anzichè tagliare i pomodori potrebbero essere usati per fare altro. E’ questo è solo un esempio dei molti che si potrebbero fare

  15. pietro scrive:

    Magari i nostri politicanti la smettessero di approvare leggi sulle scie di onde emotive; questi guardano di più alla pagliuzza che da fastidio e non alla trave che incombe minacciosa su tutti. Quante bestialità e ingiuistizie in questo Paese. Saluti.

  16. Fabrizio scrive:

    ma quei militari della Benemerita Arma …. non avevano altro da fare???

    Il possesso di collare elettrico NON e’ reato;

    L’ uso di collare elettrico per addestrare il cane NON e’ reato;

    puo’ inquadrare gli estremi del maltrattamento di animali l’ uso improprio e distorto del collare elettrico, come l’ uso improprio del guinzaglio (se -ad esempio- lo usi per frustare il cane o per strozzarlo).

    DI SICURO NON PUO’ ESSERE UNA CIRCOLARE DI UN MINISTRO DELLA SANITA’ A CREARE NUOVE FATTISPECIE CRIMINOSE….

    CIRCOLARI MINISTERIALI CHE SPESSO SONO FRUTTO DELLA PEGGIORE INSIPIENZA.

    Sono state riscontrate lesioni o segni di maltrattamento sul corpo del cane?

    sono state riscontrate lesioni di natura elettrica sulla cute del cane??

    dov’e’ una certificazione del veterinario che possa avvalorare la tesi dei maltrattamenti a mezzo del collare?

    fabrizio

  17. lucio scrive:

    x flaviob i certificati mi vengono spediti
    insieme ai collari quindi non so se c’e’ qualche link per informarsi

  18. Ezio scrive:

    Fabrizio tu sei avvocato e sai benissimo come funziona, anzi come NON funziona…
    Al di la dei soprusi dolosi che ci possono essere dalla parte delle FFOO, anche se ho dei dubbi che possano essere molti visto cosa rischiano e lo stipendio che pigliano, c’è l’”anormalità” quotidiana in cui spesso sono i primi a dover subire sulla loro pelle un sistema che definire aberrante è un eufemismo…
    Devono conoscere migliaia di leggi e normative ed hanno l’OBBLIGO di applicarle pena il rischio di cadere loro stessi nel reato di “omissioni d’atti di Ufficio”…

    E’ na gran gatta da pelare vivere in sto bailame…

    O sei na capra e perciò non capisci nulla e vivi nel tuo limbo, allora ok,… o un delinquente vero, uno che in ogni caso non ha nulla da perdere, allora anche in quel caso sei a posto… se no…brrrrrr…. se ti “va bene” è soprattutto questione di grande, enorme, fattore “C”….

  19. Sololasipe scrive:

    ATTENZIONE ! – ULTIME NOTIZIE -
    L’ASSOCIAZIONE AMBIENTALISTA GREENREDGREESE HA INVIATO UNA FLOTTA DI CARAVELLE ARMATE DI MISSILI TERRA-TERRA CON L’INTENZIONE DI PRELEVARE IL PRESIDENTE DI UN NOTO STATO AMERICANO E TRASFERIRLO IN EUROPA DOVE SARA’PROCESSATO PER L’ INFAMANTE DELITTO COMMESSO IN DIRETTA DURANTE UN’INTERVISTA TELEVISIVA.E’ACCUSATO DI AVER AMMAZZATO UNA MOSCA AL PRIMO COLPO!
    GLI INVESTIGATORI CERCANO DI SCOPRIRE,NEL FRATTEMPO,SE IL PRESIDENTE SIA IN POSSESSO DI UN REGOLARE PORTO D’ARMI E SE LA MOSCA IN OGGETTO APPARTENGA AD UNA SPECIE PARTICOLARMENTE PROTETTA .I MANIFESTANTI AMBIENTALISTI CHIEDONO A GRAN VOCE CHE SIA FATTA UN’AUTOPSIA AL POVERO ANIMALE CON IL CONSEGUENTE SEQUESTRO DELLA MANO DEL PRESIDENTE.

  20. Ezio scrive:

    Sololasipe sei un grande!

    Pensa l’avesse fatto il Presidente, operaio, imprenditore, ecc ecc … cacciatore, …ah no cacciatore no….. un gesto simile…

    Pensa ai titoli dei giornali…

    Certo che l’”essere umano” è un bel fenomeno!

    Riesce ad avere dello stessa azione due opinioni diametralmente opposte a seconda di chi la compie…

    Ciao.
    Ezio.

  21. francewscol scrive:

    x SOLOLASSIPE

    DAVVERO? HA USATO UIN CALIBRO 12 UNA CARABINA UN MISSILE PATRIOT MA….. SIAMO ALLE SOLITE.

    POVERA MOSCA DI SICURO AVEVA UNA FAMIGLIA DEI FIGLI CHE NE SARA’ DI LORO, CHE DISGRAZIA!!!!!!!!!!!

  22. Clandestino scrive:

    Il collare elettrico bisognerebbe attaccarlo alle palle degli ambientalisti……forse gli si risveglia qualcosa.

    (visto che viene dato di pedofili ai cacciatori da molti siti animalmentecatti…)..

    Scusatemi ma, a volte perdo il filo…..

    Un saluto ai cacciatori.

  23. Sololasipe scrive:

    Amici miei,ringrazio in particolar modo Ezio per aver apprezzato il mio sarcasmo che è un’arma di difesa molto valida e non si trova nelle armerie. Per poter passare al contrattacco contro le invettive che ci lanciano contro,quotidianamente,quei simpatici ambientalisti-bestialisti-nullafacendisti ecc.bisogna rispondere,a mio modesto avviso, con il sarcasmo,unico potente battericida che possa distruggere o perlomeno allontanare acari,pidocchi,zecche,ambiental-bestialisti ecc.
    Questo pidocchicida,è in particolar modo indicato per snidare questi fastidiosi parassiti che si annidano nei nostri blogs!

Leave a Reply


+ 1 = 8

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.