Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

ANLC Puglia, Lisi Presidente

| 5 giugno 2009 | 17 Comments

Michele Lisi confermato Presidente ANLC della Regione Puglia.
In data 31 maggio 2009 l’Assemblea Regionale ANLC della Puglia ha riconfermato all’unanimità il Sig. Michele Lisi quale Presidente per il quadriennio 2009-2013.Lisi
La sua dedizione ed il suo attaccamento alla politica venatoria associativa sono stati rimarcati in tutti gli interventi dei Presidenti Provinciali, che hanno plaudito l’operato sin qui svolto da Michele, riconoscendogli trasparenza e propositività nella gestione della nostra associazione a livello regionale.
All’Assemblea ha partecipato, gradito ospite, il Consigliere Regionale Donato Pentassuglia da sempre al nostro fianco nelle battaglie a favore dei Cacciatori Pugliesi. Pentassuglia ha avuto parole di elogio per l’armonia e la compattezza che è tangibilmente emersa durante i lavori dell’Assemblea.
Alla fine, dei lavori ai convenuti è stato offerto un lauto pranzo nella splendida location “Parco delle Querce” a Crispiano – Taranto.
A Michele gli Auguri di tutti i Cacciatori della Liberacaccia Pugliese per sempre più ambiziosi traguardi.

Bari, 05/06/2009

Associazione Nazionale Libera Caccia
Segreteria Provinciale di Bari
Nino Mitola

Category: Generale

Comments (17)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Michele scrive:

    Siamo messi male,se non sbaglio Pentassuglia e lisi il primo consigliere prov. di Taranto e consigliere reg. del Presidente Vendola,il Sig lisi va a braccetto con questa politica di parchi e restrizioni,poveri noi cacciatori.

  2. michele lisi scrive:

    Per ” Michele ”

    POVERO SICURAMENTE SARA’ SOLAMENTE LEI!!!!
    PRIMO PERCHE’ O FA FINTA DI NON SAPERE OPPURE ANCORA PEGGIO L’IGNORANZA E’ TALE DA NON CONOSCERE I RISULTATI POSITIVI CHE IL MONDO VENATORIO PUGLIESE HA OTTENUTO DAL GOVERNO VENDOLA ATTRAVERSO L’IMPEGNO COSTANTE E TENACE DEL CONSIGLIERE REGIONALE PENTASSUGLIA SPRONATO COSTANTEMENTE DAL SOTTOSCRITTO.
    SECONDO PERCHE’ L’ETICA DELLA BUONA EDUCAZIONE VUOLE CHE CHI SCRIVE SI DEBBA FIRMARE CON NOME E COGNOME.PROBABILMENTE QUESTA QUALITA’ LE E’ LONTANA SIG.MICHELE,SE QUESTO E’ IL SUO VERO NOME, MA HO I MIEI DUBBI.
    QUINDI NEL MOMENTO IN CUI AVRA’ IL CORAGGIO DI FARSI IDENDIFICARE LE POTRO’ FORNIRE TUTTI I RISULTATI POSITIVI MENZIONATI SOPRA.
    IL SOTTOSCRITTO ED IL CONSIGLERE PENTASSUGLIA CON SPIRITO DI SERVIZIO E CON ORGOGLIO HANNO DATO SEMPRE QUALCOSA AL MONDO VENATORIO;
    VORREMMO SAPERE LEI DA CHE PARTE STA E CHE COSA HA FATTO FINO AD ORA NELL’INTERESSE DEI CACCIATORI.
    PRONTI AD UN CONFRONTO.
    MICHELE LISI

  3. Nino Mitola scrive:

    Caro Sig. MICHELE le accuse quando si fanno vanno documentate e firmate.Tutto quello che Lei asserisce mi risulta fazioso e provocatorio.Stare alla finestra Le và comodo difficile e scendere in campo in prima linea come lo fanno LISI e PENTASSUGLIA .D’altronde se vuole essere documentato su come Lisi e Pentassuglia facciano nel c..lo dando l’anima per l’Associazionismo Venatorio Pugliese(trascurando famiglia e tempo libero)sono pronto a renderne conto.Si faccia vivo e nel frattempo si pulisca la bocca e il cervello prima di scrivere menzogne e veillità sul conto delle persone….A volte la gelosia rode.Cordialmente anlc Bari

  4. Michele scrive:

    Sig Mitola forse persone oneste e pulite dentro come me sono poche, le assicuro che quando mi conoscerà avrà modo di valutare la persona che le scrive e non ho bisogno di pulirmi di niente visto il linguaggio che lei usa?,avrò molto di dirle, forse a locorotondo io ci sarò!.Poi io racconto quello che vedo nella nostra Regione e non sono accuse o offese, non sono abbituato a farle ma a discuterle civilmente,cosa differente da lei che è entrato subito alle offese personali.cordiali saluti

  5. pierino scrive:

    PER I CACCIATORI FUORI REGIONE COSA AVETE FATTO?

  6. Nino Mitola scrive:

    Per MICHELE Tengo a precisarLe che non ho voluto offendere nessuno nel mio “commento”.Ho solo espresso la mia rabbia di cacciatore pugliese perchè con LISI e PENTASSUGLIA lavoriamo ininterrottamente solo per la Politica Venatoria e bastaaa.Quella sua affermazione di eufemismo con la quale “cita Lisi e Pentassuglia di andare a braccetto con la politica dei parchi e restrizioni venatorie” ha offeso anche il sottoscritto.Le chiedo chiarezza.Cordialità anlc Bari

  7. Nino Mitola scrive:

    Per PIERINO Noi della LIBERA CACCIA stiamo perorando la causa dei cacciatori fuori regione per la prossima annata venatoria. Lei per maggiori chiarimenti si rivolga alla sua Associazione Venatoria che saprà certamente informarla .Ad ognuno il suo bello mio!!!

    Salutoni anlc Bari

  8. Giacomo scrive:

    Per Nino Motola :

    lo possiamo sapere anche noi cosa volete fare per i fuori regione ? Io sono Campano mi interesserebbe. Cordiali saluti.

  9. Michele scrive:

    Io non ho rancore verso nessuno e non cito la vostra aa.vv.ma solo alcuni personaggi molto politicizzati a sinistra-sinistra,io ho incontrato una sola volta il Sig.Pentassuglia e il Sig Lisi nel mio paese di S. Giorgio Ionico, a domanda se nelle zps il sabato nel mese di gennaio cacciare era penale o sconfinare visto l’assenza della dabellazione? risposta di Dei due Sig.citati è solo una contravenzione amministrativa, come posso valutare questo? o dare male informazione a tutti i cacciatori presenti.Il resto sulla giunta Vendola dove ne fa parte il Consigliere Pentassuglia cosa ha fatto per noi cacciatori visto che siamo la regione piu’restrittiva su tutti i punti:territorio, parchi,giorni fissi,oasi,ecc.Io parlo con rabbia da cacciatore e commento quello che sono i fatti,quello che mi auguro che tutte le aa.vv. facciano gli interessi dei cacciatori e non una battaglia di tessere,e poi se proprio vogliamo fare politica cerchiamo un punto comune o il partito di soli cacciatori”esempio Francia” cordialmente Michele Frascella

  10. pierino scrive:

    caroSIG.NINO MITOLA,PERCHE’ NON MI DA LEI LE INFORMAZIONI CHE CERCO. CORDIALI SALUTI.

  11. Giacomo scrive:

    Copio e incollo :

    Caro Sig. MICHELE le accuse quando si fanno vanno documentate e firmate.Tutto quello che Lei asserisce mi risulta fazioso e provocatorio.Stare alla finestra Le và comodo difficile e scendere in campo in prima linea come lo fanno LISI e PENTASSUGLIA.

    E chi glielo fa fare ne potrebbero fare pure a meno !! Saluti

  12. Nino Mitola scrive:

    Risposta ai Sigg. PIERINO e GIACOMO
    Rilascio Autorizzazioni a Cacciatori Extraregionali (ATC/BARI /A).Con l’approvazione del Nuovo Piano Faunistico Venatorio Regionale Puglia 2OO9/2O14 il territorio utile alla caccia nella provincia di Bari (ATC/BA/A)passerebbe da Ha 219,145 a Ha 249,682 e quindi il numero dei cacciatori ammissibili da 11.528 passerebbe a 13.134 di conseguenza il numero dei Cacciatori Extraregionali ammissibili passerebbe dagli attuali 461 a 525.Tanto per opportuna conoscenza.Cordialmente anlc Bari.

  13. Giacomo scrive:

    Voglio ringraziare Nino Mitola per la precisazione. Grazie ! Cordiali saluti.

  14. Nino Mitola scrive:

    Saluti a Te o “Divo Giacomo”….. glielo fa fare lo spirito di corpo e la passione venatoria per sacrificarsi prr Lei e di quanti come Lei stanno dietro le classiche quinte a fare opportunismo venatorio.Si svegli e la smetta di “pescare nel torbido”.anlc Bari

  15. Giacomo scrive:

    Caro Nino il lavoro che stiamo facendo noi su questo sito non credo sia da meno a quello degli altri, valutando poi che è gratis !!

    La verità è che in tutta Italia e non solo in Puglia la caccia non va bene.

    Io sono campano, e fino a che devo pagare un tesserino per cacciare la migratoria da voi in Puglia come in Basilicata ed altre Regioni dove i parchi continuano ad espandersi senza che nessuno muova dito, vuol dire che la caccia non va bene e non sono il solo a dirlo !

    Questa è colpa anche dei vari presidenti e di tutte le associazioni senza scartarne nessuna
    perche poco stanno facendo per l’approvazione della legge 157/92 popolarBerlato e per la difesa dei cacciatori.
    Mi sembra proprio che dietro le quinte non ci sono salo io a questo punto e se si facesse un poco il mea culpa senza nascondersi dietro al dito forse le cose andrebbero un po meglio.

    Io non mi sono messo in mezzo a fare il presidente perche non ne sono capace e perché ho valutato che non è cosa facile e lo ammetto, ma facendo questo schifo di caccia con l’attuale legge 157 e pagando le dovute tasse e la tessera all’associazione senza poter cacciare secondo regola di caccia,credo di fare anche la mia parte.

    Chi ci si mette in mezzo deve mettere nel conto di prendersi anche le critiche di chi paga la tessera se le cose non vanno bene e non prendersi solo onori e oneri.

    Tutti i cacciatori Pugliesi che scrivono o hanno scritto su questo sito si sono lamentati di come si gestisce la caccia in Puglia ! O forse non è vero ?

    Io non posso pescare nel torbido perché sono un semplice cacciatore che si batte per la sua passione ne tantomeno faccio il divo perche non mi serve dare le apparenze per poi prendere il sottobanco come molti usano fare, non è il vostro caso naturalmente. Io rispetto molto le idee dell’ ANLC.

    Io così la vedo ma mi posso anche sbagliare ! Un cordiale saluto a te e un augurio al presidente Michele Lisi.

  16. matteo scrive:

    adeso si litiga anche tra di noi cacciatori vuol dire che siamo proprio arrivati.
    Ma così facciamo il giuco di chi ci odia
    allora cosa dobbiamo dire in sicilia che quasi non si può cacciare in nessun posto
    dobbiamo solo aver pazienza.
    Non è facile combattere la maggioranza che ci odia specie se si litiga anche tra di noi
    un saluto a tutti i cacciatori

  17. Nino Mitola scrive:

    Caro GIACOMO…..Le chiedo venia ma per… “il mea culpa”…e per completezza di informazione sono costretto a ricordarLe l’immobilismo di Associazioni Venatorie come la Federcaccia e addirittura l’aperto e inconcepibile boicottaggio operato da Arcicaccia e Italcaccia frutto di un becero corporativismo che da solo e’ purtroppo in grado di minare le basi dell’intera riforma legislativa della 157/92 mettendone a serio rischio gli sviluppi. Cordialmente anlc Bari.

Leave a Reply


7 + 5 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.