Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Zaia su caccia e Berlato

| 4 giugno 2009 | 76 Comments

ZAIA: BERLATO CONTINUA A COINVOLGERMI IN POLEMICHE CHE NULLA HANNO A CHE VEDERE CON IL MIO DICASTERO
“Intervengo per l’ultima volta su una polemica inventata dall’On. Berlato e lo invito per l’ultima volta a lasciare il Ministro e il Ministero fuori da una polemica che afferisce solo alle sue fantasie”.
Così il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia replica alle accuse pretestuose mosse dall’On. Berlato.
“E’ utile distinguere le due vicende a cui il Berlato fa riferimento. Quanto al recepimento delle direttive Comunitarie sull’attuazione della rete ‘Natura 2000′ la competenza è esclusiva del Ministero dell’Ambiente, tanto è vero – prosegue Zaia – che sono stati emanati da ultimo due provvedimenti: il D.M. del 17 ottobre 2007 e la sua modifica con decreto ministeriale del 22 gennaio 2009, sempre per iniziativa del Ministro Prestigiacomo che, oltre ad essere collega di Partito del nostro Berlato, ha competenza esclusiva in materia. Provvedimento che è stato assunto nonostante il parere negativo della Conferenza Stato Regioni”.
“Altra questione è invece la modifica della legge nazionale sulla caccia, su cui è stato avviato un preciso percorso parlamentare. A questo proposito il Ministero ha avviato un’azione ricognitiva presso tutte le Regioni finalizzata a verificare lo stato di attuazione della legge nazionale ora in vigore sulla caccia. In questo modo il Parlamento della Repubblica – prosegue il Ministro – potrà disporre di una base attendibile per operare le modifiche che si rendessero necessarie”.

“In ogni caso, risulta bizzarro constatare che nel registro del maestro Berlato risulta l’insufficienza per il Ministro Zaia, per l’intero Consiglio dei Ministri, per sei o sette sottosegretari, un paio di Presidenti di Commissione, il Parlamento tutto. Resta, quindi, solo l’occhiuto Berlato a vigilare sulla caccia.”
“Se tutto questo è vero – conclude Zaia – ci sono solo due ipotesi a rigor di logica: o Berlato propone cose irrealizzabili per tutti, oppure il povero Berlato rimane occhiuto ma non conta niente.”

Ufficio del Portavoce
040609LP1450
TEL: 06.46653303 – 3204
FAX: 06.46653201

Category: Leggi/Politica

Comments (76)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. luigi scrive:

    Forza Berlato sempre all’attacco: è la migliore difesa; non demordere, alla fine dovranno ricredersi tutti, soprattutto quelli che fino a qualche mese fa erano tuoi tifosi. Mi raccomando la legge deve essere approvata così come sottoscritta dagli 843.000 cittadini, senza una virgola di meno. In bocca al lupo, augurandoti una valanga di voti.

  2. BEN scrive:

    Dopo aver visto live Lakers – Orlando, noto con piacere che anche altri, la notte, scorgono i post de “Il Cacciatore”, segno che riveste molta importanza, come giustamente scritto da Fulcheris. Alessandro, anche io risiedo in Toscana, voterò PDL dato che mi ha scritto uno di loro che si impegna a fare la modifica ed è anche stato l’unico, gli altri hanno scritto per fregnacce pure, infatti le missive le ho già regolarmtne strappate e cestinate. Forza Berlato, avanti così!!! Un saluto e notte.

  3. Valerio scrive:

    Caro Gianni,

    in merito al comunicato del ministro Zaia so benissimo come funziona,la mia era stata una provocazione verso chi ha dichiarato che la 157/92 ha bisogno solo di un tagliando e si nasconde dietro i comunicati fatti a nome del ministro senza firmarsi,(furbate politiche di chi accontentandosi di un ossicino come dice Berlato ha timore a firmare i documeti a nome del ministro),comunque al di la di questo ti ringrazio del chiarimento.

  4. lucas scrive:

    Adesso siamo all’assurdo: si da la colpa del contenuto del comunicato al portavoce del ministro???

    Il portavoce è espressamente e formalmente incaricato di emettere comunicati a nome del ministro ed il ceontenuto è quello richiesto da quest’ultimo.

    O vogliamo far credere che Zaia non ne sappia niente..?

  5. Alessandro Fulcheris scrive:

    per BEN
    anche io Ben, voterò per quello lì che dici te, ho capito, infatti è l’unico che ha fatto qualcosa

  6. Alessandro Cannas scrive:

    La chiave di lettura di questa replica e’ chiara e concisa,come e’ chiaro che un eventuale percorso di modifica, sara’ solo di natura Governativa.

    Il Ministro Zaia, non ha lasciato spazio, anche in maniera molto ironica, a dubbi sulla reale importanza di altri eventuali osservatori esterni.
    Fine dei giochi.

  7. luigi scrive:

    O la modifica si fa secondo la popolar-Berlato o appendo il fucile al chiodo e il mio voto con quello dei miei familiari ( circa una ventina ) lo vedono con il binocolo, altro che osservatori esterni no, osservatori esterni si.

  8. Valerio scrive:

    lucas,
    come al solito capisci fischi per fiaschi.

  9. ilio scrive:

    Da questa storia chi ne esce più pulito è Berlato non cetamente Zaia o la prestigiacomo che insieme alla brambilla stanno nel governicchio a fare passerella.

  10. Alessandro Cannas scrive:

    ilio,sei sicuro di cio’ che affermi?
    A mio avviso, non ne esce bene nessuno….

  11. lucio scrive:

    zaia e berlato fra tutti e due non saprei chi scegliere. pero’ per le quote latte non l’ha fatta cosi’ lunga ha fatto e basta ! l’altro
    insieme alla carretta promette promette e non viene modificata neanche una virgola sara’ meglio incominciare a misurargli il naso !!!

  12. Valerio scrive:

    Alessandro,

    dai retta a me se vuoi continuare a cacciare la migratoria cambia associazione venatoria.

    Secondo te come e esce Arcicaccia con il suo comunicato al voto sul sito con i parlamentari che gli agradano e quelli che non gli garbano comunque essendo per cacciatori non li ha citati?

  13. Valerio scrive:

    Lucio,

    se la pensi cosi’vota per i candidati del tavolo Stakeholders e vedrai che loro non faranno promesse faranno di fatti ,ti faranno appendere il fucile al chiodo.

  14. Gianni scrive:

    Qualcuno di voi ha scritto che questo sito è importante e viene visionato anche da politici di alto rango. Verissimo, è un sito anche piacevole dove ogni tanto ci si scontra, a questo è il sale della vita e non possiamo avere tutti la stessa opinione. Il fatto che venga anche costantemente visionato dagli “anticaccia”, come dite voi, è verissimo. Proprio l’altro ieri parlavo con il presidente del WWF che mi ha detto che lo visiona spesso, e lo stesso fanno anche i vertici della Lipu. Probabilmente anche altri. Anzi, ieri pomeriggio mi ha confermato che lo legge anche Dall’Olio.
    Questo per voi, e soprattutto per Daniele, dev’essere un vanto, e un vanto ben meritato.

  15. Alessandro Cannas scrive:

    Gianni fai poco lo spiritoso!

    Valerio,come ne escono i vari politici che fanno regolarmente pubblicita su questo sito?
    Il sito e diventato proprieta’ di un solo schieramento?
    A me non sembra.

    Se credi che cambiando associazione caccero’ di piu’ la migratoria..Ti prego illuminami del tuo sapere,e indicami la strada maestra, per la caccia alla migratoria..E con pazienza insegnami,l’eventuale funzionamento del meccanismo europeo, che ci fara’ accedere a fantastiche sparatorie ai celletti…

  16. Gianni scrive:

    Spiritoso?

  17. cele scrive:

    pur essendo un sostenitore di Berlato devo dire che un attacco più pesante alla Prestigiacomo almeno alla pari di quello portato a Zaia ci stava…comunque la lega come se ne è stata fuori dalla mod 157 ora nn ha firmato x la legge Reg.Lombarda sulle deroghe quindi é guerra tra partiti…state attenti che i cacciatori ora sono molto vicini alla verità e sono pronti a mandare a casa tutti!!!a proposito in tutte queste negatività non si vede l’ombra di un anticaccia quindi attenzione a nn avere serpi in seno!!!!!!!!!!!

  18. Giovanni A. scrive:

    Cele, ma come, ancora le serpi in seno cerchiamo? Il pdl che cos’è? Chi si fida ancora dei politici del pdl ha capito na mazza allora.

    Il Berlato mai attaccherà la sua camerata, ci mancherebbe altro, infatti lo vediamo no?

    L’ho detto e lo ripeto..Dagli “amici” mi guardi Iddio che dai nemici mi guardo io.

    Quindi meglio i nemici che conoscevamo, che gli “amici” attuali.

    E ricordiamoci, non siamo solo i cacciatori gli italiani che votano..rendo l’idea?

  19. lucas scrive:

    Berlato ne esce così pulito che non sembra avere più nessuno che lo ascolti.
    Peggio di così non ci poteva andare.
    Siamo arrivati alle elezioni senza la riforma della legge 157/92 che ci era stato promesso sarebbe divenuta operativa già con la stagione venatoria 2009/2010 e con il nostro principale referente istituzionale completamente delegittimato dal ministro per l’agricoltura.

  20. Ezio scrive:

    Ale, guarda che Gianni dice sul serio!!!

    Bello però che abbiamo tutte ste “attenzioni”…

    Speriamo solo di non fare la fine del passero della nota storiella di “Trinità”…. ;-)

  21. Alessandro Cannas scrive:

    Gianni non e’ fesso,ha capito quello che volevo dirgli….Capisci a me, cosa intendevo…

  22. Giacomo scrive:

    Meno male che c’è Gianni !

    Se non fosse per Tarzan quà non ci leggerebbe nessuno !!

  23. pietro scrive:

    Ragazzi, più conosco gli uomini e più amo gli animali, chissà perchè poi. Come si suol dire in Sicilia, “finiu a schifiu”. Saluti.

  24. Fiore scrive:

    Ezio,

    NON TUTTI QUELLI CHE TI TIRANO LA MERDA ADDOSSO LO FANNO PER FARTI DEL MALE,

    NON TUTTI QUELLI CHE TI TIRANO FUORI DALLA MERDA LO FANNO PER FARTI DEL BENE,

    MA SOPRATUTTO QUANDO SEI NELLA MERDA FINO AL COLLO, STAI ZITTO!!

    la storiella dell’uccellino che sperduto nella prateria preso dal freddo, comincia a urlare cip cip cip.. arriva una vacca, alza la coda e… blof gli lascia andare una margherita addosso bella calda, l’uccellino allora si sente al sicuroe riscaldato, ma dopo un pò ricomincia, cip cip cip… un coyote li vicino lo sente e lo raggiunge velocemente, lo prende per una zampina gli da una bella pulita e gnam!! se lo pappa.

    bellissimo aforisma raccontato da Girotti nel film IL MIO NOME E’NESSUNO se non sbaglio

  25. Ezio scrive:

    Chissà perché avevo in testa Trinità??!! ;-)

    Grande verità comunque eh??!!

  26. Mauro Di Tosto scrive:

    Ministro Zaia …tiri fuori gli attributi se li ha ancora e faccia qualcosa di concreto per la Caccia e i Cacciatori I-T-A-L-I-A-N-I!!
    Gliene saremo grati per sempre!
    Mauro Di Tosto Dirigente -CPA Roma-

Leave a Reply


3 + = 10

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.