Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Europee e manifesto FACE

| 27 maggio 2009 | 56 Comments

Elezioni Europee 2009 – L’Intergruppo invita i candidati a sottoscrivere il manifesto FACE
Le elezioni per il Parlamento Europeo sono ormai imminenti e, proprio perché è evidente che in ambito venatorio sono sempre più importanti le decisioni che vengono prese a Bruxelles, L’Intergruppo Parlamentare “Amici del Tiro, della Caccia e della Pesca” ha deciso di rafforzare la campagna di sensibilizzazione nei confronti di tutti i candidati, avviata dal sito www.BigHunter.it, insieme al CNCN e a tutte le organizzazioni italiane che difendono l’attività venatoria.
Infatti L’Intergruppo ha inviato a tutti i candidati una lettera a firma dell’On. Rossi, con la quale li invita ad impegnarsi in prima persona a favore della caccia, con la sottoscrizione dei principi e degli obiettivi individuati a livello europeo dalla Face (la Federazione delle Associazioni di Cacciatori Europee) contenuti nel suo manifesto 2009-2013, affinchè in caso di elezione aderiscano all’Intergruppo “Caccia sostenibile, Biodiversità e attività rurali”.
Rivolgo un sincero in bocca al lupo ai candidati – ha affermato l’on Rossie mi auguro vivamente che in tanti sottoscrivano il documento FACE, nella speranza di poter a breve collaborare insieme, all’interno di un ideale connubio sovranzionale tra i due Intergruppi, con lo scopo di rafforzare il nostro impegno comune in difesa della caccia, sia a livello nazionale che europeo.
L’Intergruppo coglie l’occasione per invitare anche i Presidenti delle Associazioni Venatorie italiane a sensibilizzare i propri organi regionali e provinciali affinché estendano l’iniziativa su tutto il territorio, per ottenere la sottoscrizione del documento FACE da parte del maggior numero possibile di candidati.
La difesa dei legittimi interessi dei cacciatori inizia da Bruxelles.
LA SEGRETERIA DELL’INTERGRUPPO

Category: Generale

Comments (56)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. lucas scrive:

    “Se Prosperini era a favore non conta nulla”..?

    Prosperini ERA IL PRESIDENTE DELLA F.ID.C.

    Te l’ho messo in maiuscolo, così può darsi che si capisce meglio.

    Sponsorizzò la proposta di modifica CON TUTTE LE SUE FORZE.
    I fatti stanno in maniera ben diversa da come vuoi far credere…

    Sinceramente non capisco perché ti sbilanci a dire cose inesatte.

  2. ercolini valerio scrive:

    Scusa Lucas e’inutile continuare la polemica forse facciamo un discorso diverso,ma di fatto la legge non si fece perche’Federcaccia era contraria.

  3. Giusti Giacomo scrive:

    Lucas
    Non perche`la lega potrebbe diventare la salvezza della caccia,ma……. forse si metterebbe il foco al culo al PDL(forse)

  4. ilio scrive:

    Giovanni b,.
    Per quel che mi riguarda la polemica la chiudo qui. Prima però mi sembra doveroso risponderti. Non sto cambiando le carte in tavola perché se permetti la scelta suggerita dalla Caretta ,quella tanto per intenderci di votare Berlato nel suo collegio e scrivere Berlato fuori dal suo collegio per annullare il voto era rivolto ad un segnale forte di protesta verso il pdl che ha tradito la nostra fiducia. Pertanto non sono intervenuto a nome di altri ma a nome della caccia. Non ho sponsorizzato nessun parlamentare della mia Regione perché già è difficile la nostra visibilità immaginiamo se ognuno di noi prende strade differenti. Forse ti è sfuggito un mio post dove dicevo che sono talmente a DX che se appena mi muovo mi ritrovo Bertinotti tra le pa@@le immagina tu che posizione ho nei confronti di Tracchegiani. Ma in questo momento ci deve essere un segnale forte di dissenso e non credo che votando l’uno o l’altro candidato sua salutare per noi. Non ho nessun rancore nei tuoi confronti, il battibecco è scaturito dal tuo insistere nel presentare un candidato rispettabilissimo e professionale ma che in questo momento di protesta è da intralcio, come ogni candidato di qualsiasi schieramento iniziando dai traditori, se vogliamo fare protesta altrimenti CREDIMI non ho nessun problema votare per Tracchegiani. Il problema di solidarietà lo accantono perché è un argomento troppo importante e delicato per essere trattato in un sito di caccia anche se RISPETTABILISSIMO, avremmo modo di confrontarci a voce visto che ci conosciamo e siamo della stessa Regione.
    Anche il mio è un saluto fraterno tra cacciatori

    .

  5. massimo fedeli scrive:

    è proprio così Giacomo Giusti, il pepe al culo al pdl, tutto il resto sono chiacchiere da bar.

  6. lucas scrive:

    La legge non si fece perché non l’ha voluta Berlusconi.

    La Federcaccia, con a capo il presidente Prosperini, era favorevolissima alla proposta Onnis.

    Non facciamo un discorso diverso, è che si vogliono far credere cose diverse.

Leave a Reply


+ 7 = 15

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.