Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

2° Campionato Tiro Combinato

| 27 maggio 2009 | 0 Comments

fidasc2.jpeg2° Campionato Europeo di Tiro Combinato dal 29 al 31 maggio 2009
E’ iniziata la settimana del Campionato Europeo che domani, 27 maggio 2009, alle ore 11,30 presso la sede del Palazzo dell’Informazione, Piazza Mastai, 9 – Roma, avrà il battesimo ufficiale con la conferenza stampa di presentazione, unitamente alla più importante manifestazione fieristica italiana Game Fair, giunta ormai alla sua 19a edizione.
Al contrario della tradizionale kermesse campestre, dedicata alla caccia, alla pesa e a tutte le attività ricreative e sportive che si svolgono all’aria aperta, la competizione europea di tiro Combinato è sicuramente molto più giovane, e a questa sua seconda edizione prenderanno parte un centinaio di tiratori provenienti da oltre 13 Paesi.
Anche in questa particolare disciplina sportiva, come tutte quelle della Fidasc (Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia) si usano i comuni fucili impiegati nell’attività venatoria ma la sua principale e assolutamente singolare caratteristica, è che viene praticata utilizzando sia armi con la canna ad anima liscia (adottate con cartucce caricate a pallini) che quelle con la canna rigata, che permettono di sparare proiettili singoli a grandi distanze e con ottima precisione.
Il tiratore, infatti, si cimenta in tre prove distinte: due su piattelli da colpire con i pallini; una su bersagli posti a 100 metri di distanza, usando una carabina dotata di cannocchiale montato sulla canna. Per tirare al piattello, l’arma viene imbracciata solamente all’apparire del bersaglio, mentre per i tiri con la carabina si adottano tecniche differenti, tutte utilizzate nella pratica venatoria: in piedi con due tipi di appoggio (un palo fisso e un bastone comunemente definito alpenstock); senza alcun appoggio, ed infine in posizione sdraiata, con i soli gomiti a fare da sostengo.
Poiché i pur immensi campi di tiro organizzati a Spinicci (la località vicino Tarquinia dove si svolgerà il Game Fair) non offrirebbero le assolute garanzie di sicurezza previste dal rigidissimo regolamento internazionale e dalle nostre normative statali, la Fidasc farà effettuare le prove con la carabina in un attrezzatissimo poligono federale situato nel Comune di Tuscania, a pochi kilometri dalla Fiera, dove i tiratori saranno trasferiti a bordo di apposite navette.
Venerdì prossimo, alle ore 11,00, avrà luogo la suggestiva cerimonia di apertura, con la sfilata di tutte le delegazioni nazionali, inserita all’interno della splendida cornice di spettacoli organizzata dal Game Fair per inaugurare degnamente la tre giorni di festa campestre.
Poi, già dal pomeriggio, avranno inizio le prime prove con la carabina nel poligono di Tuscania. Il sabato e la domenica, la competizione proseguirà sia nel poligono che sui campi di tiro di Spinicci. Nel pomeriggio del 31 maggio, al termine delle prove, verranno stilate le classifiche e si procederà alle premiazioni ufficiali cui farà seguito la suggestiva cerimonia di chiusura.
Roma, 26 maggio 2009
L’UFFICIO STAMPA

Category: Generale

Leave a Reply


6 + 3 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.