Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Dimostriamo la nostra forza

| 14 maggio 2009 | 84 Comments

cacciatore-acquatici.jpgLe vicende dell’ultimo mese stanno mettendo a nudo tutti i difetti di noi cacciatori. Dopo quanto successo in Comunitaria, praticamente nulla di compromettente rispetto alla modifica della normativa che ci riguarda, tanti cacciatori si sono lasciati andare in sterili polemiche.
Dopo lo straordinario risultato ottenuto con la raccolta delle 843.000 firme a sostegno della proposta dell’On.le Sergio Berlato, fatta propria sin dal primo momento dalla CONF.A.VI. e successivamente da altre componenti dell’associazionismo venatorio, avevamo ritrovato l’orgoglio di sentirci cacciatori.
Invece alla prima difficoltà ci siamo nuovamente scoraggiati!
Mi piace paragonare quanto successo ad una battaglia. Al primo “battere sugli scudi” dei nostri avversari, la nostra prima linea è andata, ahinoi, completamente in rotta.
Così invece di organizzare la resistenza, ci siamo messi a litigare e ad accusarci l’un l’altro per quanto accaduto.
E allora cosa fare? In tanti su questo sito hanno avanzato il loro disappunto, le loro proposte; sembra che molti siano orientati ad annulllare le schede elettorali.
Non voglio polemizzare, ognuno ha detto la sua, ma personalmente ritengo queste proposte alla guisa del marito che, tornando a casa e trovando la moglie a letto con l’amante, anziché prendersela con la traditrice, si taglia …….ci siamo capiti!
Credo che si possa e si debba fare qualcosa di più efficace e di maggiore visibilità:
Sabato 24 Maggio 2009 alle ore 20.00 io, Gino Melfi, invierò una mail alla: redazione.web@governo.it  (si tratta dell’indirizzo di posta elettronica del Governo) che conterrà la seguente frase:
SONO UN CACCIATORE ED ATTENDO FIDUCIOSO LA MODIFICA DELLA LEGGE SULLA CACCIA COME PROMESSO IN CAMPAGNA ELETTORALE
Mi aspetto che tutti quelli che vogliono il bene della caccia facciano altrettanto!
Sappiamo che il nostro Presidente del Consiglio è uomo sensibile al consenso e l’arrivo di tante mail sarà una dimostrazione di grande visibilità per tutti noi cacciatori e sosterrà anche i Parlamentari che stanno portando avanti la proposta di modifica della L. 157/92.
Il successo di questa iniziativa dipende solo ed esclusivamente da noi!
È ora di darci una mossa, il disfattismo non ha mai fatto vincere nessuno!
Siamo tutti cacciatori, prescindiamo dalle nostre associazioni di appartenenza, ritroviamoci ancora una volta tutti uniti in questa nuova iniziativa, diffondiamola a parenti, amici e conoscenti.  Dobbiamo dimostrare che siamo in grado di far sentire forte le nostre istanze.
Sono convinto che sarà un successo!
GINO MELFI    – Cacciatore

P.S.
Autorizzo tutti coloro interessati a questa iniziativa a diffondere questo articolo.

***
Come riceviamo e cosi’ pubblichiamo
***

Category: Generale

Comments (84)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Aquila scrive:

    Per Valentino.O capito pero siamo alle solite.Perche non ampliano la stagione con la modifica della legge 157.Cosi ci sara caos totale: una regione apre prima una dopo una regione chiude prima e una chiude dopo.Ma siamo in Italia.Saluto.

  2. Ezio scrive:

    Fiore scrive “…che peggio di lui non c’è nulla…”

    Fammi dare na toccatina, vah…

    Sono anni ormai che mi pare che si abbia toccato il fondo, eppure si riesce sempre a scavare ancora un pochettino…mah…

  3. Ezio scrive:

    E’ un po’ che non si sente più il Sig. Antonio Pinotti…

    Mi piace immaginarlo mentre si sta occupando delle “cose” semplici che ma di più…quelle che contano veramente nella vita di ogni uomo.

    Una sorta di moderno Cincinnato.

    Un caro saluto al Sig. Antonio.
    Ezio.

  4. Fiore scrive:

    Ezio, ho letto su la zampa!!! sono duri come le pine verdi!! come possiamo temere certa gente così ottusa e “ignorante”? forse sono i tempi, oggi vanno forte loro!!!

    ps. Maroni non ha fatto altro che eseguire ordini impartiti da me!!!

    chi l’ha detto?

  5. Fiore scrive:

    a me manca Valerio, sarà mica andato a far danno con la pertica benelli!!

  6. francesco scrive:

    X Gianni,

    Quel francesco che ha scrtto quelle cavolate non è il Francesco che conosci tu.

    Di cavolate posso scriverne anche io, però sono coerente nel tempo.
    Un abbraccio, Francesco

  7. Fiore scrive:

    http://www.youtube.com/watch?v=-NIuhZCkJT8

    Guardatevi questo video, il meglio viene alla fine, un spettacolare Carlo Monni.

    se non sbaglio quel locale è vicino a Bibbona sulla vecchia Aurelia.

  8. ennio scrive:

    X LUPINOLENGU,La lega non ha nessun interesse ad approvarla,perchè non l’ha a suo nome, come il decreto sicurezza.

  9. ennio scrive:

    Noi Caccatori Veneti voteremo e faremo votare Sergio Berlato, con Lui abbiato cominciato a cacciare dignitosamente e sono sicuro che continueremo.Alè Sergio.

  10. targhet scrive:

    SIAMO VITTIME ANCHE QUESTA VOLTA DEL FUOCO AMICO,L’INTEGRALISMO AMBIENTALISTA PURTROPPO COMPRENDE TUTTE LE FORZE POLITICHE,NON SOLO QUELLE SI SX.,DOPO TUTTE LE FIRME CHE ABBIAMO RACCOLTO ORA è IL MOMENTO SECONDO ME UNA GRANDE MANIFESTAZIONE STILE FRANCESE,A ROMA.OCCHIO X OCCHIO …………………..

  11. renzo_c scrive:

    Stanno per approvare la Comunitaria che, per propaganda contraria e per metterci uno contro l’altro era apparsa la notizia che era stata bocciata e non se ne faceva nulla.
    Ricordo però i tentativi di farci ragionare e di aver pazienza visto che nulla era ancora perduto.
    Certo la Commissione Agricoltura è da prendere a calci e assieme a lei ce ne sono altri al Governo, ma ricordiamoci che questo governo ci ha promesso la nuova legge e personalmente sono convinto che ci sarà.
    Non possiamo buttare all’aria come tutti diciamo un lavoro durato 17 anni.
    Dimostriamo di essere uniti e convinti, comunque cari Amici la manifestazione la dobbiamo fare nel momento in cui siamo uniti, CONFAVI,LIBERACACCIA,ENALCACCIA,ANUU,FIDC,ITALCACCIA allora si.

    Teniano duro e continuiamo a scrivere le nostre idee nel bene della Caccia.
    I.B.A.L.
    Renzo Cavasin

  12. Sololasipe scrive:

    x Renzo Cavasin
    Quando ci fu la grande manifestazione a Roma,organizzata dalla Confavi,si sono aggregate tutte le Associazioni con striscioni,bandiere ecc.I vertici di codeste associazioni,pur essendosi dichiarati contrari alla manifestazione,ma prevedendo che i loro stessi iscritti fossero presenti in massa,hanno colto la palla al balzo e si sono presentati sul palco per intervenire con discorsi vecchi e rimasticati.Come dire: mi infilo dentro anch’io tanto il pranzo lo avete pagato voi!
    Ma la cosa più pietosa fu il vedere la tracotanza di una decina di guardacacca dell’Associazione più grande che,con le loro divise pseudo-militari si posero all’inizio della sfilata,in bella fila, davanti alle maestranze! Lo spettacolo fu indegno! Alcuni di loro, anziani e con enormi panze e gambe alla Costanzo,sembravano rotolarsi anzichè camminare. E…queste le chiamiamo Associazioni??

  13. Fabrizio scrive:

    CARI AMICI CACCIATORI

    L’ IMPORTANTE E’ SMETTERE DI CONTINUARE A FARCI PRENDERE PER IL C…O DALLE ASSOCIAZIONI VENATORIE E DAI PARTITI!!

    SALVO CHE NEL COLLEGIO ELETTORALE DI BERLATO,
    FINO A CHE LA RIFORMA DELLA 157 NON SARA’ COSA FATTA, IO E MIGLIAIA DI ALTRI CACCIATORI A VOTARE NON CI ANDIAMO O VOTIAMO ANNULLANDO LA SCHEDA…..

    ….CACCIARE MONETA VEDERE CAMMELLO!!!

    CI HANNO GIA’ TRADITI UNA VOLTA, CI STANNO PRENDENDO IN GIRO DI NUOVO !!!

    COME MAI L’ ARMA DEL VOTO -O DEL NON VOTO- DEI CACCIATORI, IN USA E IN FRANCIA FUNZIONA????

    me lo spieghi pure qualche attivista alle dipendenze di qualche pliticante.

    CACCIARE MONETA VEDERE CAMMELLO!!!

    …… E PASSATE PAROLA!!

    Fabrizio

  14. Gino Melfi scrive:

    Caro Fabrizio,leggendo il tuo scritto mi accorgo che hai,come è giusto sia,grande stima dell’Onorevole Berlato. Allora copio e incollo quanto l’Onorevole stesso ha detto qualche tempo fà attraverso queste stesse pagine
    A costoro voglio rivolgere una domanda: ma ve lo siete mai chiesto perché un numero sempre minore di politici si dichiarano disposti ad abbracciare la causa del mondo venatorio italiano? Come credete che una persona che ricopre cariche istituzionali possa essere incoraggiata a difendere i cacciatori se nel bel mezzo della battaglia, anziché sentirci sostenuti da chi decide di fare quadrato per darci maggior forza e sostegno, siamo costretti ad assistere allo squallido linciaggio ad opera di coloro che, per convinzione, ci ostiniamo a difendere.
    Come potete pensare che si possano schierare dalla nostra parte quei politici che, avendo una posizione neutrale sulla caccia, vedono che i primi ad essere impallinati dai cacciatori sono proprio quei pochi politici che hanno avuto il coraggio di esporsi in prima persona per difendere i loro diritti.
    Vi invito a mantenere la calma e a riflettere prima di agire. un saluto a tutti

  15. Attilio Ariano scrive:

    Allora, aspetteremo la fine di Giugno per capire se la colpa è dei Politici o dei Cacciatori. Ma, una volta per tutte, bisognerà pur mettere un limite oltre il quale i Politici non potranno continuare a rimandare, trovando mille scusanti e mille situazioni, per non approvare la riforma della 157.

  16. Fabrizio scrive:

    caro Gino

    come hai capito, ho grande stima personale nei confronti di Sergio Berlato, e di Orsi, anche se non li conosco personalmente.

    Questo non significa che il PDL (pieno di animalisti dichiarati e non dichiarati) stia giocando pulito nei nostri confronti.

    Quando il PDL -cioe’ la dirigenza nazionale del PDL- uscira’ dall’ ambiguita’ e chiarira’ A CHE GIOCO STA GIOCANDO, nei confronti dei cacciatori, io e molti altri SAREMO BEN LIETI DI TORNARE A VOTARE PDL.

    CACCIARE MONETA…VEDERE CAMMELLO!!

    Per quanto mi riguarda, vantaggi personali con la politica non ne ho mai voluti, e non ne voglio, ecco perche’ posso fare quello che mi detta la coscienza, e lo posso fare a viso aperto……….. nessuno puo’ darmi ordini con la minaccia che altrimenti “mi taglia i viveri” (parlo in generale e senza nessun diretto riferimento).

    un saluto al popolo cacciatore

    Fabrizio

  17. valentino88 scrive:

    C’è li possono anche tagliare i vivere tanto più scuro della mazzanotte non può venire.

  18. francesco scrive:

    ATTENZIONE!
    ho saputo che in questo forum scrivono anche degli infiltrati che vogliono mettere scompiglio (NON CACCIATORI).
    A BUONI INTENDITORI……..

  19. Bagnolesi Giovanni Roberto scrive:

    Anche nel mese di Agosto e di Febbraio avete cacciato, vero Ennio!? Io vado al seggio e faccio mettere a verbale dal Presidente di non voler votare in quanto nessun partito rappresenta le mie idee. Solo in questo modo sono sicuro che un vantaggio non lo avrà nessuno in quanto le schede bianche o nulle vengono sempre conteggiate e nè usufruisce chi ha il maggiore consenso. Quindi l’unico modo sicuro per non far andare un eventuale nostro consenso è quellodi far mettere a verbale il non voto. Altrimenti non ci si reca proprio al seggio e si va a pesca, al mare, a f@@a o dove uno preferisce andare, ma andare a votare e votare PDL meno che mai. Per me il centro destra non esiste più.

    X Giovanni A.
    Quello che ho prospettato è l’unico sistema se uno decide di andare al seggio, altrimenti al mare con una bella gnocca,almeno si gode di si’uro.

    Bagnolesi Giovanni Roberto -Lucca

  20. massimo fedeli scrive:

    x Gionni ma esiste la destra, ciao.

  21. Gino Melfi scrive:

    Fabrizio,per quanto riguarda una manifestazione a Roma di protesta,io personalmente ritengo che sia ancora presto, con ciò voglio dire che neanche dobbiamo aspettare tanto.Stai pur certo che la CONF.A.V.I. Nazionale, per bocca del Presidente Maria Cristina Caretta,già ebbe a dire che una nuova manifestazione andava organizzata o di vibrante protesta, o di consenso verso il Governo rispetto a come si muoverà relativamente alla modifica che aspettiamo. Quindi invito tutti ad avere ancora un poco di pazienza e maggiormente l’invito è quello di restare tutti uniti.Un caro saluto a tutti

  22. Bagnolesi Giovanni Roberto scrive:

    Massimo Fedeli la vera destra è finita con il 68. Quella attuale non riesco a capire cosa sia di preciso. Forse soltanto F.N. si avvicina alla destra che fu, altri gruppi lasciano il tempo che trovano.

    Gionni

  23. Ivan Adinolfi scrive:

    x Attilio Ariano

    Preg.mo “Assessore” La invito ancora una volta a non fermarsi alla contestazione ma ad andare oltre rendendosi “propositivo” all’incirca la risoluzione dei problemi ai quali è legato il mondo venatorio. La invito fino ad essere ripetitivo a venirci a trovare presso la segreteria di CACCIA AMBIENTE dove senz’altro troverà persone che hanno idee concrete atte alla risoluzione delle problematiche di cui sopra. Per quanto riguarda il colore politico del Partito Le chiedo: quale tonalità ha visto a seguito del ritiro di tutte le nostre liste in appoggio al PDL? Sicuramente in futuro delle alleanze dovremo farle staremo però attenti a non sostenere quei politici che approffittando del malcontento dei cacciatori ne carpiscono la buona fede per beceri scopi elettorali.
    Come vede caro “Assessore” alias “UNNO” io e Lei, seppur di ideologia politica diversa, per amore della caccia riusciamo a parlare la stessa lingua e quindi a capirci perfettamente.
    Cordialmente.

    Ivan Adinolfi
    Tesoriere
    CACCIA AMBIENTE

  24. valentino88 scrive:

    X Ivan Adinolfi

    Ma dove si trova la tua sezione.

  25. Ivan Adinolfi scrive:

    x Valentino88
    Ciao Vale, parli di sezione di associazione venatoria oppure della segreteria del partito?

    Ciao Vale

    Ivan Adinolfi

  26. valentino88 scrive:

    X Ivan Adinolfi

    Dimmele tutte e due.

  27. ennio scrive:

    Ben detto Sololasipe, ti dirò di più,alla manifestazione di settembre i dirigenti della FIDC del Veneto avevano vietato ai loro tesserati di parteciparvi.

  28. ennio scrive:

    Comunque cominciano a svegliarsi, come diceva quella nota trasmissione televisiva “Non è mai troppo tardi”

  29. Sololasipe scrive:

    Tanti furono i cacciatori eletti in vari partiti da anni a questa parte…alcuni sono divenuti deputati,altri senatori,ma a memoria nostra, potremmo mai ricordare qualcuno di essi che ci abbia spalancato ,non dico una porta,ma almeno uno spiraglio.. !! Il fatto è che,una volta eletti,entrano in un mondo dorato,da “MILLE E UNA NOTTE” e, come nella famosa fiaba,diventano ingioiellate “bajadere” che devono “danzare” solamente per il Sultano.
    Morale: ..no voto,no party,no danze per il Sultano!

  30. Fabrizio scrive:

    ah ah ah ah ah

    SOLOLASIPE…….

    ……..SEI TOSTO !!!!

    NO RIFORMA DELLA LEGGE 157…NO VOTO!!!

    AVANTI COSI’

    E L’ ANNO PROSSIMO NIENTE PAGAMENTO DELLA QUOTA DEGLI ATC…. IN TUTTA ITALIA!!

    CHI PECORA SI FA LUPO LO MANGIA.

    e noi cacciatori e’ da troppo tempo che ci comportiamo da pecore…siamo buoni solo a farci tosare…. e prendere in giro!!!

    un saluto al popolo cacciatore

    Fabrizio

  31. lucas scrive:

    Fabrizio, è possibile non pagare la quota dell’ATC, considerato che produce solo cornacchie, gazze e volpi?

  32. francesco Ve scrive:

    EH EH EH SONO VENETO E NON VOTERO’ BERLATO (ALMENO CHE’ NON PASSI LA LEGGE ENTRO IL 6 GIUGNO! CARO ONOREVOLE, NO LEGGE? NO PARTY

  33. renzo_c scrive:

    Siamo tutti a conoscenza che della Caccia ai parlamentari unica cosa che interessa è non parlarne.
    Ma perché io non devo votare chi, se ne ho la possibilità logistica, porta avanti i nostri diritti e si sta scontrando con DX e SX e appestati vari.
    Chi non ha la possibilità di dare voto a questi due nostri paladini è giusto che dimostrino nei confronti del centro-destra il disappunto.
    Tutti i politici si devono rendere conto di quanti siamo e di cosa vogliamo, ed è per questo che dobbiamo sostene chi Berlato ed Orsi.
    Non facciamo il gioco del nemico debole che accortosi della potenza del rivale lo vuole sconfiggere con la sua stessa forza.
    Andiamo e votiamo,se dimostriamo fiducia e compattezza i risultati arriveranno.
    Le battaglie si possono anche vincere bisogna combatterle chi si ritira perde soltanto.
    I.B.A.L.

    Renzo Cavasin

Leave a Reply


+ 3 = 7

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.