Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

invito ad opporsi alla Brambilla

| 1 maggio 2009 | 88 Comments

A TUTTI I CACCIATORI DEL SITO,INVIATE QUESTO MESSAGGIO AGLI  ONOREVOLI  COME SOPRA.
Come cacciatore e come cittadino mi sento offeso e umiliato dal violento e inspiegabile attaco da parte dell’On.Michela Vittoria Brambilla.
L’autorevole esponente governativo dimostra non solo di non aver alcuna considerazione per i cacciatori,ma nemmeno per tutti coloro che vivono e lavorano intorno a questa attivita’:agricoltori, albergatori, produttori, artigiani, commercianti, albergatori, ristoratori ecc…ecc…
Ormai mi ero abituato a lottare contro i nemici idiologici della caccia,ma che dovessi difendermi anche da un sottosegretario che ho contribuito ad eleggere ,non lo avrei mai immaginato.
Grazie on.Brambilla.A buon rendere!Alle prossime elezioni!
Valerio Ercolini CPASport-CONFAVI

Detinatari: On. Maria Vittoria Brambilla- brambilla_m@camera.it

E per conoscenza a:

  • On.Fabrizio Chicchetto,Presidente Gruppo PDL alla Camera -cicchitto_f@camera.it
  • On.Italo Bocchino,Vicepresidente Gruppo PDL bocchino_i@camera.it  -  ib@italobocchino.com

E per conoscenza nascosta a:

  • Un indirizzo del CNCN per avere il riscontro del numero delle mail inviate: facs2009@gmail.com

***
Come riceviamo e cosi’ pubblichiamo
***

Category: Generale

Comments (88)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Giacomo scrive:

    ….tira in porta e fa gooooool !!!

  2. milanodabere scrive:

    ANCORA BERLUSCONI……..IO NON VOTO PIù

  3. nicola scrive:

    ……ma ORSI e BERLATO sono morti?

  4. nicola scrive:

    1 mese alle elezioni e non si muove più nulla, il silenzio regna sovrano solo per chi doveva difenderci, mentre verdi,pseudoambientalisti e anticaccia dell’ultima ora ci stanno versando addosso chili e chili di m…..a. E’ ora il momento di tirare fuori gli atttttributi e fare valere le nostre ragioni, ONOREVOLI ma dove siete finiti, è ora di uscire dal letargo!!!!!!!!!! qui si comincia ad averne le tasche piene della solita politica delle promesse pre elettorali, non fate fare a tanti quello che non vorrebbero fare……perchè mi sa tanto che 800.000 voti in meno questa volta non ve li toglie nessuno!!!!!!!!!

  5. Gianni scrive:

    A proposito della scomparsa del sen. Orsi e dell’on. Berlato a questo punto, a mio parere, si possono fare due sole ipotesi:

    1) Stanno agendo in silenzio e portando avanti qualcosa di straordinario che necessita di una loro sparizione mediatica (e dai siti). Insomma, lavorano nell’ombra per qualcosa che necessariamente dovrebbe avvenire prima delle elezioni.

    2) Hanno rinunciato alla riforma della 157, oppure più probabilmente qualcuno in alto del partito gli ha detto di finirla lì e basta. Questo non sarebbe un gran danno per Orsi, in questa fase, ma lo sarebbe per Berlato visto che le elezioni sono prossime.

    Naturalmente io ho la mia previsione. E voi?

  6. uomo del capanno scrive:

    dove sei finito on.berlato?????
    la sfiducia cresce urge un tuo intervento!!!!

  7. nicola scrive:

    non voglio più azzardare ipotesi,ma ho un unica certezza…. a giugno se non accade qualcosa di positivo, il mio voto non lo prendono più !!! E a quanto si sente in giro, il voto dei cacciatori e dei loro parenti andrà perso, a tal proposito bisognerebbe concentrarli tutti su l’unico partito che al momento ci è più vicino

  8. nicola scrive:

    CACCIA AMBIENTE sembra ben disposta a darci una mano, il problema è riuscire a fare confluire tutti i voti senza disperderli o annullarli…… cosa DURISSIMA vista l’incazzatura che c’è in giro!!!!!

  9. Giacomo scrive:

    Gianni lascia stare i senatori tu sei uno studioso di animali e parliamo di animali così impariamo qualcosa, cosa ti importa dei politici e quello che stanno facendo se a caccia non ci vai ?
    A proposito delle recinzioni dei parchi, che forse non è possibile fare e che giustamente come tu dici gli animali non devono vivere rinchiusi nei recinti, ci potresti parlare dei bufali e di come devono vivere ? Come è la loro indole quella di vivere nelle stalle chiusi come mucche da latte e mangiare mangime, o quella di stare in territorio libero paludoso così come vivevano una volta e faccio riferimento alla piana del Casertano e del Sele, e se così non fosse come vivono in Africa nelle grandi pianure se non sbaglio ? Possono vivere anche in montagna negli altipiani ?
    Devi sapere che come tu hai la passione dei lupi, io ho la passione anche di questi animali perché allo stato libero creano habitat per gli uccelli, i quali habitat sono quasi spariti in ogni regione e non se ne vedono neanche nei parchi dove dovrebbero essere protetti.Ti prego di darci dei chiarimenti più approfonditi essendo tu un rispettabile studioso di animali, e ti ringrazio anticipatamente.

    PS. Non mi hai risposto sull’altro post se un animalista dovrebbe considerare allo stesso modo gli uccelli i lupi e i pesci.

  10. nicola scrive:

    Piccola riflessione: il PDL manda in avanscoperta Orsi e poi nomina la Brambilla ministro, CON NOI O CONTRO ?
    IDV candida membri LAC e LIPU al parlamento europeo, QUESTI CONTRO
    SINISTRA E LIBERTA’ ovunque schierata con i verdi , QUESTI CONTRO
    Premettendo che ho sempre votato a destra e non riesco proprio a darlo al PD, propongo spudoratamente un bel voto alla LEGA che se riuscisse a portare il suo 10% a un bel 18%-22% avrebbe il suo peso…….. scusate ma ormai non so più dove andare a sbattere la testa!!!!!!!!!!!!!!!!

  11. Giusti Giacomo scrive:

    Gianni

    Scommetto che la tua previsione e`la numero 2!
    Ho indovinato?
    Son proprio bravo!!E`?
    Ciao!

  12. Giovanni A. scrive:

    Ma ancora siete speranzosi verso il pdl? Ma lo capite che fanno solo i cavoli loro e basta? Così fanno tutti non illudetevi, le promesse mai mantenute sono il piatto forte del pdl e dei politici in genere. Guardate se spuntano fuori a dirci qulcosa i vari berlato e orsi. Muti come tombe…….ma per favore, la smettano di prendere in giro la gente e i creduloni.

  13. Giusti Giacomo scrive:

    X Davide

    Se un cacciatore va a votare, annulla la scheda,Se non va,e va al mare sta meglio,
    Se proprio non ce la fa a non mettere una croce su un qualcosa,deve dar retta a Nicola.

  14. Giusti Giacomo scrive:

    Giovanni A
    Infatti caro!
    Si sta cercando il modo di dare una mazzolata tra capo e collo,a quei partiti che hanno promesso e,spero,(per ora) non hanno mantenuto.

  15. Gianni scrive:

    X Giacomo

    Scusa, l’altro post mi dev’essere sfuggito. Comunque, tutti gli animali hanno uguale importanza e dignità, pensa solo allo scarafaggio (l’unico animale che mi fa ribrezzo, colpa mia, e anche un po’ paura, come tutti gli insetti) che esiste da 300 milioni d’anni e che è il più veloce fra gli insetti terrestri. Ci sono specie più importanti, ora, fra le altre perchè in pericolo, ma in linea generale nessuna è più importante delle altre, inclusi pesci e uccelli. Tutto rientra nel disegno della Natura.

    “cosa ti importa dei politici e quello che stanno facendo se a caccia non ci vai ?”

    Niente, semplice curiosità.

    Se sei appassionato saprai molto sul bufalo indiano (non africano, quello indiano c’è in Italia, non il b. cafro o di altra specie che è africano e troppo aggressivo e infido), importato in Italia dai Romani insieme al fagiano, istrice, daino e così via. Certo che è meglio che vivano all’aperto, il loro habitat sono zone umide (guarda l’uso nelle risaie in Asia)e anche le alte montagne (poi viene sostituito dallo yak) tanto che anche in Nepal (montagne) i giovani bufali venivano usati come esche per la tigre. E’ un animale robustissimo e molto utile, come sai, purtroppo in Campania alcuni delinquenti (pochi rispetto ai produttori onesti) li fanno pascolare fra i rifiuti, con relativi problemi sanitari anche per il latte. Pensa che i bufali indiani domestici sono milioni mentre quelli selvatici sono meno di 4000. Un tempo i marajah indiani organizzavano degli spettacoli facendo combattere un elefante indiano con un bufalo indiano selvatico – chiamato arni, che è grande il doppio rispetto ai bufali che avrai visto dalle tue parti (anche 12 q. x 170 cm. alla spalla) – tenendoli legati con una lunga catena legata alle rispettive zampe. Comunque, sì, il bufalo indiano preferirebbe stare all’aperto e ci guadagnerebbe la sua salute e la sua mozzarella.

    X Giusti Guacomo

    No, sto cercando di capire. Anche perchè se fosse la seconda ipotesi la totale mancanza di notizie da parte di Orsi e Berlato sarebbe una gravissima offesa verso voi cacciatori. Veramente troppo. Basterebbe comunicarvi che ci hanno tentato ma che è andata male, e sarebbero rispettati lo stesso, no? Devo capire di più.

  16. fabio scrive:

    Orsi e Berlato stanno proggettando la fuga dal pdl per la Lega … oppure fonderano un loro partito con Gunnella …….

    Oppure si riforma la 157 nonostante i mal di pancia .

  17. massimo fedeli scrive:

    Fabio la seconda che hai detto, infatti il Gianni è preoccupato più di noi del silenzio.

  18. stiv scrive:

    QUESTA SERA ALLE ORE 23,50 SU “LA7″ SI PARLA DI UNGULATI IN SOVRANNUMERO.
    GUARDIAMO COSA DICONO
    UN SALUTO A TUTTI I CACCIATORI.

  19. luca c scrive:

    Cari amici a proposito di partiti il sig Andrea Zanoni presidente della LAC veneta si e’ candidato nelle liste IDV di DI PIETRO.
    Apposto.

  20. Giacomo scrive:

    Gianni ma allora a questa tregua gli animalisti non dovrebbero farsi sentire con chi alleva Bufali tenendoli chiusi in stalle senza farli uscire all’aperto per pascolare ?
    E nei parchi sia nazionali che regionali non si dovrebbero tenere anche i bufali allo stato
    naturale per studiarli come i lupi, creando ambienti che li possano ospitare, altrimenti questi poveri animali soffrono perchè loro sono abituati alle paludi ? Perchè si parla tanto solo di chi tiene gli uccelli in gabbia inventandosi le civette alla catena e non si parla anche dei bufali tenuti in stalle uno addosso all’altro in condizioni precarie ?
    Come giustamente dici tu e la pensiamo molti di noi tutti gli animali devono avere pari opportunita.
    Perchè secondo te non si parla mai dei pesci e dei pescatori che a differenza dei cacciatori non pagano licenze di pesca per la pesca in mare ? Al fiume si pesca con licenza con modica spesa, e che comunque uccidono i pesci. Ci sono anche i parchi marini perchè non si fanno i ripopolamenti anche in mare ? Anche agli scarichi dei fiumi in mare sono dannosi per i poveri pesci che pur devono avere pari opportunità come tutti gli altri animali, non ti sembra ?

  21. Fiore scrive:

    Giacomo,

    ginepraio!!!!!

  22. ercolini valerio scrive:

    Cari amici,

    con le elezioni Europee i politicanti di tutti i partiti fanno a gara a presentare anticaccia nelle propie liste.

    Il PDL ha candidato a sindaco di Livorno un ex radicale Mario Taradasc,in una citta’di cacciatori presentano un anticaccia.

    Provate un po ad immaginare dove andremo a finire andando avanti di questo passo.

    Cominciate a scaldare i motori per andare al mare o in montagna che almeno sicuramente impegnerete meglio il vostro tempo,senza contribuire a distruggevi con le vostre mani.

    L’unica cosa che mi raccomando,camminate piano in macchina e occhio a non fare incidenti.

    Fiore,

    come minimo se non approvano la legge prima delle elezioni siamo rovinati,non criticare questo mio sfogo perche’io non sono come Te,prima viene la mia passione poi il resto.

    Saluti Valerio

  23. stiv scrive:

    Ma sbaglio o DI PIETRO va a caccia mi ricordo di averlo visto in alcune foto su delle riviste del settore e il presidente della LAC si presenta nel suo partito ? UNO DEI DUE E’ DI SICURO FUORI LUOGO!
    UN SALUTO A TUTTI I CACCIATORI

  24. Giacomo scrive:

    Fiore

    lo so !!!

  25. Giacomo scrive:

    x stiv :

    non ti sbagli !! Sulla copertina della rivista Diana.

  26. Fiore scrive:

    Valerio,

    non credo, le cose prima o poi cambiano e il fondo l’abbiamo toccato qualche anno fa quando l’animalambientalismo spopolava, ora qualcuno sta iniziando a dubitare su quel fondamentalismo, noi abbiamo solo da guadagnarci.

  27. Giusti Giacomo scrive:

    Secondo me il ginepraio e`dove vogliono che ci sia,e/o dove interessa che ci sia.

  28. ezio scrive:

    Fiorello, ricordati che al peggio non c’è mai fine!! Purtroppo…

  29. Fiore scrive:

    Giusti,

    anche codesto è vero, purtroppo

  30. Giusti Giacomo scrive:

    Stiv
    Secondo me tutti e due,perche`uno lo fa per raccattare voti contro il centro dx,l’altro per far carriera,come hanno fatto i suoi simili.
    Quindi per me sono tutti e due fuori luogo!

  31. Fiore scrive:

    Ezio,

    cerco di guardare le cose in positivo, cosa mi resta da fare!! lo so e l’ho scritto che non si conta un cappero, per questo bisogna cercare di farci valere come persone e poi in seconda come cacciatori.

    E’ chiaro che abbiamo quasi tutte le porte chiuse, ma penso che le nostre opinioni su questioni sociali come la gestione del territorio o le politiche faunistiche siano d’assoluta competenza, quindi se non abbiamo poltrone per decidere abbiamo sempre la “strada” per confutare e contestare.

  32. ezio scrive:

    Giacomo Giusti scrive:
    “Secondo me il ginepraio e`dove vogliono che ci sia,e/o dove interessa che ci sia.”

    Grande analisi caro Giacomo!
    In questi giorni ad esempio ci snerveranno sulla questione “divorzio dell’imperatore”.
    Sai che me ne frega a me!
    A me interessa sapere del mio stipendio visto che ho tre persone a cui dare da mangiare, se dovrò morire di vecchiaia prima di vedere 4 soldi di pensione, quando potrò smettere di dormire con la pistola sotto il cuscino, …quando verrò trattato sui mass media come cacciatore con un pochino almeno di “garantismo”..chiamiamolo così…
    Non lo si nega neppure ai peggiori delinquenti in questo Paese…

  33. Gianni scrive:

    Giacomo, io non la penso così ma se il problema della caccia sarà risolto chiudendola come vuole qualcuno – e io no di certo – vedrai che si passerà alla lotta contro la pesca. Il fatto è che un certo tipo di persone – che evidentemente hanno problemi personali ben gravi – vogliono imporre agli altri il proprio punto di vista. Forse non hanno nulla da fare e poca accortezza per non capire che le cose stanno sempre a mezzo. Se i pesci urlassero o lo facessero i lombrichi quando gli infili l’amo da vivo, di sicuro ben pochi andrebbero a pesca. Diciamo che si tratta di animali sfortunati per questo motivo.
    Per quanto riguarda i bufali, guarda che sono animali d’allevamento e non selvatici, anche se indubbiamente anche a loro non va di stare ingabbiati. Sarebbe meglio allevarli lasciandoli liberi e questo vale anche per polli, conigli, maiali ecc. ma è una questione di costi (liberi consumerebbero più cibo e crescerebbero meno). Che vuoi che ti dica, se esiste la reincarnazione speriamo di prendere nuova vita sotto forma di falco, rondine o altro animale libero.

  34. ezio scrive:

    Urca Gianni, che Signor POST!!!

    Manco io sarei riuscito a far di meglio!!

    Scrivile anche sui giornali non di settore ste cose…
    Anzi no, non farlo …poi ti licenziano… :-)
    Ciao.
    Ezio.
    P.S.: Di secondo nome faccio…. Modestino ;-)

  35. Giacomo scrive:

    Io sotto forma di scarafaggio, sai.. per togliermi qualche soddisfazione con Tarzan !?!
    Ti ringrazio per la collaborazione.Un cordiale saluto.

  36. claudio anzio scrive:

    ragazzi prepariamoci ad una ennesima sconfitta.Pian piano si stanno scoprendo gli altarini e purtroppo non vedo all’orizzonte alcuna voce autorevole (ORSI_BERLATO) che ci tuteli.Che ne pensate?

  37. dardo scrive:

    Per Claudio Anzio, non essere così pessimista, facciamo forza a chi ci supporta e soprattutto a politici che si sono schierati BERLATO, ORSI, e si sono schierati senza ma ne però.

  38. ercolini valerio scrive:

    Cari amici,

    non stancatevi di inviare e-mail ai parlamentari per sollectarli ad appoggiare la legge Orsi -Berlato,e importantissimo perche’nei prossimi giorni sara’decisa la nostra sorte.

    INVIATEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

Leave a Reply


+ 7 = 16

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.