Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Veneziano scrive al Codacons

| 4 marzo 2009 | 131 Comments

Veneziano scrive al Codacons: “Proposte irresponsabili di politici di centrodestra
Riforma legge venatoria: i cacciatori sono strumentalizzati

“Sta crescendo nell’opinione pubblica ed in tutti i settori della società civile una profonda contrarietà allo stravolgimento della legge sulla caccia annunciate da alcuni senatori del centrodestra”: questo il commento di Osvaldo Veneziano, presidente nazionale Arci Caccia, alle continue proteste sollevate dalla riforma dell’ordinamento dell’attività venatoria, l’ultima delle quali avanzata nei giorni scorsi dall’associazione dei consumatori Codacons.

“C’è una parte di cacciatori responsabili – sottolinea Osvaldo Veneziano riferendosi anche alle accuse del Codacons – che non sono interessate a tali proposte, l’Arci Caccia le ha fermamente respinte. La responsabilità del testo legislativo in esame è esclusivamente di esponenti della coalizione di centrodestra e dello stesso governo che sembra incapace di prendere una posizione chiara in merito”.

“Ribadisco – conclude Osvaldo Veneziano – che il nostro unico impegno sarà quello di continuare a collaborare, insieme alle altre associazioni venatorie, ambientaliste e degli agricoltori di concerto con il mondo scientifico, per ricercare soluzioni condivise ai problemi della gestione, dell’arricchimento del patrimonio della biodiversità e della sicurezza dei cittadini nell’interesse prioritario della tutela dell’ambiente e della conservazione delle specie selvatiche”.

Category: Arcicaccia

Comments (131)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. giancarlo scrive:

    di sicuro e’ una cosa sola …indietro non si torna! e tutto quello che verra’ fuori…e’ ben accetto’.bona.

  2. pluto scrive:

    x FIORE di la verita ci stai prendendo x il culo? son sicuro che quello che dici non lo pensi, sembri lo sgarbi della situazione!! io sto in romagna e ti garantisco non e piu possibile andare a caccia alla migratoria, abbiamo 50 atc che vanno da 150 euro a 240 nel ferrarese. Per rimediarne qualcuno buono bisogna prostituirsi alle due associazioni che vogliono la 157 e sapete quali! dove fanno il cattivo e bel tempo che io la chiamo mafia,e finora la sinistra gli lo a permesso ,dove ci sono cacciatori di serie A e B ,e mi parli di liberta . Certo che se sei uno stanzialista il problema per te non c’e 4 polli quei 2 conigli dal 20 settembre al 8 dicembre el gioco e fatto,guarda ti garantisco che peggio di cosi non puo diventare abbiamo raschiato il fondo.

  3. Bagnolesi Giovanni Roberto scrive:

    M è mai possibile Dott. Veneziano che a Lei non stia bene niente in materia di caccia? O meglio Le sta bene l’attuale normativa, ma forse forse se ci fosse la possibilità un’altra strettina gliela darebbe, vero? Gradirei conoscere la Sua contrarietà ad una modifica, ma faccia attenzione che sia una risposta seria e giudiziosa perchè se cominciano a non crederLe neppure i soci della Sua ssociazione figuriamoci quelli che hanno sempre preso le distanze dalla Sua democratica associazione. Suvvia Dott. Veneziano, faccia un piccolo sforzo, ma non troppo, potrebbe essere pericoloso, siamo in Europa a tutti gli effetti o dobbiamo restarci soltanto perchè a “qualcuno” fa comodo? La normativa deve adeguarsi a quella degli altri paesi europei, questo è più scontato, quindi la faccia finita una volta per tutte di cercare di fare un lavaggio del cervello ai vari cacciatori. Ormai egregio Dott. Veneziano, non Le crede più nessuno.

    Un saluto a tutti i cacciatori.

    Bagnolesi Giovanni Roberto Lucca

    P.S.: Cerchiamo di prenderla in risate perchè con questa persona ci sarebbe da andare alle m…

  4. Giusti Giacomo scrive:

    Ragazzi Fiore gl’e`un fenomeno,le dice epoi si contraddice,a volte mi pare che una cosa gli vada bene,poi no,la un gli va`piu`bene.Quella che esprimi sara`anche la tua idea Fiore,pero`a me tu mi sembri molto allineato e coperto.Mi dici dove non vengono rispettate le direttive Europee nelle proposte di legge?Sullo storno tu m’ha fatto ridere ed e`un (bene)Cosa dice Veneziano e`un (male)per tutti noi te compreso(forse)Tu sei sempre a parlare di convincere la gente,di far capire cos’e` la caccia,ma a chi lo vuoi far capire?Piano piano la gente lo capira` da se il male che hanno fatto gli animalambientalisti,a loro stessi,e all’ambiente,quindi non ci sara`bisogno di convincere nessuno che erano i cacciatori che avevano ragione.E qualcosa,hanno gia iniziato a capire.Solo Veneziano ancora un c’ha capito una sega.

  5. Valerio ho già fatto presente diverse volte su questo sito di poter verificare gli iscritti ad Arcicaccia. Chi ha il potere di farlo lo deve fare, ma qui purtroppo mi sembra che caschi l’asino, perchè nessuna associazione venatoria vuole prendere questa iniziativa. Se l’Arcicaccia non ha più i numeri dovrebbe essere il minisrero stesso a comunicarlo mediante una lettera ad Arcicaccia stessa e per conoscenza alle altre associazioni riconosciute. Che giustizia sia fatta una volta per tutte e chi ha sbagliato paghi. Penso proprio che Arcicaccia debba restituire un bel po’ di soldini.
    Un saluto a tutti

    Gionni

  6. El Tega scrive:

    Dalle mie parti a marzo le sezioni locali delle associazioni venatorie raccolgono i tesserini regionali dell’annata precedente: è l’occasione per voltare la schiena a quelle associazioni che non si muovono per il bene dei cacciatori, è il campanello di allarme che li deve far riflettere. Quando le sezioni comunicheranno ai loro capi l’emorragia in atto, vedrete che qualche riflessione la faranno. Poi c’è tutto il tempo per rinnovare la tessera associativa per la nuova stagione,tornando se si crede alle AA.VV.che nel frattempo avranno cambiato atteggiamento, oppure abbandonandole per sempre.
    Non sottovalutiamo la possibiltà di lanciare questo segnale.

  7. giannirm2 scrive:

    X Fiore-(Fiorentino).

    E BASTA!!! Trovati un’altro passatempo.

  8. francesco scrive:

    Dovete finirla di fare politica con noi cacciatori,VERGOGNATIVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. lucio scrive:

    nel mio negozio di caccia ho gia smesso di fre tessere arci fatelo anche voi !!!!!!

    p.s. se le stesse proposte le avesse fatte la
    sinistra sono sicuro che per veneziano sarbbero
    state ottime che buffone

  10. Donato scrive:

    Perchè, caro Veneziano non ti associ all’ARCI-GAY?????????

  11. corrado scrive:

    UN CONSIGLIO PER TUTTI COLORO CHE VOGLIONA FARE QUALCOSA DI UTILE ALLA CACCIA.
    STAMPATE QUESTA DICHIARAZIONE DEL VENEZIANO.
    ANDATE IN TUTTE LE SEDI DELL’ARCI CACCIA ,NEI BAR….APPENDETE,DIFFONDETE FATE PROSELITISMO..
    ANCHE NEI TESSERATI MAGARI UNO SOLO…FOSSE SOLO UNO CHE LI MANDA A QUEL PAESE AVRESTE OTTENUTO PIU CHE NON SCRIVERE TRA NOI…
    ANCHE ALL’ARCI FORSE QUALCUNO RAGIONA.

  12. bat21 scrive:

    mi limito ad inoltrare la mail da me inviata in data odierna a Veneziano e Ciarafoni (sperando che rispondano):

    “Cari Signori,

    Visto che rendete pubblico un indirizzo mail il cittadino “cacciatore”, giustamente, pensa di poter utilizzare questo bellissimo strumento per contattare persone alle quali si vuol esprimere il proprio parare, in forma corretta ed educata, magari anche diametralmente opposto al pensiero dei destinatari della mail.

    Per carità, capisco il fatto che ne riceverete tantissime e non sarà possibile rispondere on linea a tutte, ma educazione vuole, nel mondo del web, che al mittente venga data sempre una risposta, anche un semplice “non mi contatti più in quanto non le risponderò mai”.

    Visto che entrambi glissate dal far questo volevo solo esprimerVi tutta la mia delusione nel vedere che anziché fare gli interessi dei vostri associati (fortunatamente io non lo sono e certi Vostri comportamenti e prese di posizione non hanno nulla a che vedere con il volere ed il pensiero della Vostra base) continuate ad aggrapparVi al carrozzone della politica dissociandoVi da tutte le proposte di modifica della 157. Ma Voi, cosa avete proposto ? Siete i classici esponenti della sinistra frustata, pronti solo a dire questo no, quello no, l’altro neanche solo ed esclusivamente perché le proposte vengono fatte da chi la pensa diversamente da Voi.

    Ma è mai possibile che non capiate che la caccia è e deve essere bipartisan (per nostra fortuna, non per la Vostra) e che tutte le migliorie, nel massimo rispetto della legge e delle Istituzioni, sia che vengano da destra che da sinistra devono essere accolte in maniera positiva da tutto il mondo venatorio ??

    – La responsabilità del testo legislativo in esame è esclusivamente di esponenti della coalizione di centrodestra e dello stesso governo che sembra incapace di prendere una posizione chiara in merito –

    Ecco, questa è l’unica cosa che si ostenta a dire il Sig. Veneziano. La posizione chiara deve essere presa dalla Dirigenza della Vs. associazione, non dal Governo……anzi no, sto dicendo una stro.…ta !!!

    Voi agli occhi dei cacciatori la posizione chiara l’avete assunta, schierandoVi apertamente CONTRO IL VOLERE DEI CACCIATORI, Vs. TESSERATI COMPRESI !!!

    Sfiga vuole per Voi che questo strumento di divulgazione bellissimo che è il WEB sta aprendo “il cuore e le menti” dei cacciatori che stanno lentamente capendo chi realmente sta facendo di tutto per continuare a farci esercitare la nostra passione e chi invece continua a tirare l’acqua al proprio molino solo ed esclusivamente per mantenersi le tessere e la poltrona.

    Tempi duri cari Signori, è finita l’epoca dell’omertà e del “clientelismo”, il cacciatore vuole finalmente certezze (e non mi rispondete che è il Governo che deve dare certezze), non solo i 4 polli lasciati ad hoc all’apertura per “nascondere” i propri fini!!

    Distinti Saluti

    Lettera Firmata

    dubito che risponderanno, contrariamente vi terrò aggiornati

    saluti
    BAT21

  13. pietro lazzini scrive:

    Chi sarebbero i cacciatori responsabili,quei quattro gatti che ancora sono iscritti all’Arci?…fatevi furbi ragazzi,con Veneziano a caccia ci andrete sempre meno! saluti da chi a caccia ci vuole andare sempre di più.Pietro59

  14. roberto scrive:

    Capisco Veneziano il tuo accanimento contro la riforma della 157: perchè se passasse sarebbe una vittoria troppo grande per il centrodestra e per il popolo dei cacciatori!! Io sono un vecchio associato Arcicaccia, ma da quest’anno mai più!! Non pensavo che il nostro Presidente fosse così ostile a tutte le proposte di modifica che tutto il mondo venatorio aspetta ormai da 16 anni;si pensava che anche tu fossi così come noi, e invece no sei proprio peggio di un Verde ambientalista. VERGOGNATI!!!!!!

  15. Fiore scrive:

    che vi devo dire,

    VOGLIO VEDERE I GRANDI BENEFICI!!!! PORCA EVA

    VOGLIO I FATTI NON VEDETE CHE VI PRENDANO IN GIRO EBBASTA

    QUELLO CHE VERRA’ OTTENUTO SARA’ QUELLO CHE ANCHE FIDC E ARCI HANNO SEMPRE SOSTENUTO

    TUTTO IL SOVRAPPIU’ RICHIESTO SERVE SOLO A NON OTTENERE QUELLO CHE SI POTEVA OTTENERE

    se non c’avete capito nulla semmai velo rispiego.

  16. massimo fedeli scrive:

    falsità ne arci ne fidc si sono impegnate, se otterremo un pur piccolo risultato non sarà x queste due aavv ke lo otterremo, certo si sono dovute dare da fare all’ultimo viste le richieste fatte dai loro iscritti.

  17. giancarlo scrive:

    fiore ..prendono in giro 8499 cacciatori..? siamo circa 8500 ..a chi …il privilegio?

  18. Fiore scrive:

    Giancarlo

    ricordi la storia di Galileo, quello che diceva che era la terra a girare intorno al sole…

    fra un pò lo bruciano MA POI GLI DIEDERO RAGIONE

  19. Giacomo scrive:

    SE TU NON OTTERAI QUELLO CHE OTTERREMO NOI
    SARA’ PERCHE PER OTTENERLO
    HAI LAVORATO NON OTTENENDO NULLA
    CIOE’ PER IL PADRONE SBAGLIATO
    A te non c’è bisogno di rispiegartelo queste cose le sai benissimo

  20. Fiore scrive:

    @ Giacomo

    E METTIAMO CHE CI RIMETTO!!!

  21. to scrive:

    X Giacomo

    IL problema è che lui otterrà quello che otterremo noi anche senza lottare.
    A meno che non sia coerente fino in fondo e continui a cacciare con la legge così tanto venerata da lui e dal suo padrone.

  22. Fiore scrive:

    To, ma ancora veramente ci credi!!

  23. to scrive:

    La stessa domanda la faccio a te:
    Ma tu continui a credere che non succederà niente?

  24. to scrive:

    Fiore

    ricordi la storia di Galileo?

    “EPPUR SI MUOVE”.

  25. Fiore scrive:

    credo che se tutto va bene si potrà cacciare lo storno in tutt’Italia si potra cacciare in tutti gl’ATC senza dover telefonare ( da rivedere la storia dell’appostameto)
    e poco altro

  26. giancarlo scrive:

    fiore…come vedi ancora un’hanno cominciato e gia’..tre modifiche sono sicure….ma allora ..non mi riesce di capirti!

  27. giancarlo scrive:

    x fiore…e’ gia’diverse volte che scrivi che lo storno si potra’ cacciare in tutta italia…sai accennarmi o indirizzarmi a questo? ciao.

  28. Giusti Giacomo scrive:

    E`Inutile!!!!!!!!Con Fiore non ce la farete mai !!!!!!!!

  29. Bagnolesi Giovanni Roberto scrive:

    Fiore ora sei rimasto uno dei pochi ad essere iscritto ad Arci. Anche il Sig. Roberto aprendo definitivamente gli occhi si è stufato approdando in un’associazione che tutelerà gli interessi suoi e della maggior parte dei cacciatori.

  30. Luca Davide Enna scrive:

    Carissimi Amici,
    c’è poco da dire, con le sua parole si è qualificato, ancora una volta, da solo: Anonimo Veneziano.
    Dopo diciassette anni di offese nei confronti dei cacciatori italiani, dopo avere tentato in tutti i modi di distruggere la passione per la caccia e per i suoi valori, dopo aver osservato il dimezzamento del numero dei cacciatori italiani, ancor aha voglia di fare sparate demagogiche.
    A volte sentendoli parlare , mi viene in mente che la Fallaci, tutto sommato, aveva ragione. Quando si cerca di sradicare le radici dell’Europa, la cultura occidentale, è il momento di dire BASTA.
    Forse è proprio il caso di fare le verifiche affinche coloro i quali, grazie agli italiani, sono diventati extraparlamentari, siano raggiunti da coloro i quali faranno parte di associazioni non più riconosciute.
    Una cosa è certa, la caccai continuerà ad esistere. C’era prima di loro ed anche se campassero centocinquant’anni, ci sarà dopo di loro. E triste pensare che c’è gente così ma anche questa e l’Italia.
    Cari Saluti
    Luca Davide Enna
    p.s. Massimo Zaratin: ho provato a contattarti, ma il tuo cell. non riceve.
    p.s.2 Grifononero: si può sapere perchè sei così incavolato, Armando? Ti ha beccato qualcuna delle tue Calandre grandi come tortore?
    ;-)))

  31. Fiore scrive:

    se il sig. Roberto ha ritenuto di cambiare idea, è affare suo, io non cambio le mie opinioni per moda o per andare dietro a altri. Anzi posso aggiungere che se qualcuno nutre dubbi fa bene a cambiare opinioni, sarebbe solo un peso inutile meglio che sia contro che a favore per abitudine.

    io rimango delle mie idee, fino a quando non vedrò proporre cose che interessano anche il mio modo d’intendere la caccia fino ad allora mi tengo la 157 rimodernandola.

Leave a Reply


2 + 1 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.