Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

ZPS, no a deroghe

| 9 ottobre 2008 | 157 Comments

 Tratto dal sito Agenzia ASCA
***

REGIONI, NO A DEROGHE PER ZONE DI PROTEZIONE SPECIALE

cartucce.jpg(ASCA) – Roma, 8 ott – La commissione ”Ambiente e protezione civile’ degli assessori delle Regioni, coordinata dall’assessore all’ambiente della Calabria, Silvio Greco, a maggioranza ha espresso un parere contrario alla proposta del Ministro Stefania Prestigiacomo sulla deroga al divieto di utilizzare pallini di piombo per la caccia nelle aree protette. La proposta di decreto del ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare su ”Modifica al decreto ministeriale del 17/10/2007 concernente i criteri minimi uniformi per la definizione di misure di conservazione relative alle zone speciali di conservazione (Zsc) e a zone di protezione speciale (Zps)” e’ finalizzata a far slittare il divieto, gia’ in vigore per l’utilizzazione dei pallini di piombo, a partire dalla stagione venatoria 2009/2010. Il provvedimento originario venne adottato dopo una lunghissima discussione anche all’interno delle Regioni, a causa delle pressioni del mondo venatorio, per rispondere ad una procedura di infrazione comunitaria che eccepiva carenze all’azione di protezione delle aree protette.

(ASCA) – Roma, 8 ott – ”Oggi, rimettere in discussione il faticoso equilibrio raggiunto tra tutte le Regioni lo scorso anno, dopo quasi un biennio di confronto con il Governo, non ci sembra opportuno -ha chiarito il coordinatore della Commissione, Silvio Greco- anche perche’ si potranno verificare notevoli differenze tra le Regioni che ormai hanno imposto il divieto e quelle che non hanno ancora legiferato”.

Molti assessori regionali all’ambiente, inoltre, hanno fatto presente che una novita’ cosi’ rilevante non puo’ essere adottata a meta’ della stagione venatoria, senza provocare confusione e difficolta’ di gestione.

Il parere negativo, espresso a maggioranza con l’opposizione del Veneto e l’astensione della Lombardia, e’ stato inviato alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni per la decisione da esprimere in sede di Stato-Regioni.

rus/mcc/ss

(Asca)




Category: Deroghe, ZPS/SIC

Comments (157)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. massimo zaratin scrive:

    Se ho chiesto a te che sembravi, seppur per motivi “storici”, così convinto è proprio perchè quella ricerca l’ho fatta, molto probabilmente, tanto prima della tua e come dice Lucas, gli esiti sono negativi.
    Il mio senso di responsabilità quindi mi intima di diffidare dell’irresponsabilità con la quale vengono assunte alcune importanti decisioni da parte di persone convinte come te per le quali è appena appena sufficiente spiattellargli in “bella vista” due dati da laboratorio per far chiudere la caccia.

  2. tito scrive:

    Evinco che non hai preso il giorno di ferie…
    Beh!Non mi pagano certo per convincerti.
    In ogni caso mai e poi mai si è messo in discussione il fatto di “chiudere la caccia”.
    Non fare demagogia e non continuare a dire falsità, compreso il tuo millantato senso di responsabilità…
    Se poi sei convinto a tal punto delle tue posizioni tanto da mettre in discussione e bollare come irresponsabile l’atteggiamento di numerosi GOVERNI europei e d’oltreoceano, beh, caro mio fatti due (complesse) riflessioni. Tenendo ben fermi ovviamente, quali punti di riferimento, i succitati “senso di responsabilità e colpevole fino a prova contraria”.
    Saluti.

  3. lucas scrive:

    Come sopra: solo chiacchiere e distintivo.

  4. massimo zaratin scrive:

    Non ho nulla da eccepire sul comportamento dei Governi che hanno adottato queste misure super cautelative, come non ho nulla da ridire, anzi, mi ci complimento pure, per il comportamento degli “anticaccia” che hanno ben orchestrato la vicenda ed hanno saputo speculare alla grande quei dati di laboratorio. Mi rammarico invece che alcuni cacciatori, compreso te, accolgano favorevolmente una restrizione bizzarra senza alcuna prova tangibile. Non sei riuscito nemmeno a fornirci uno straccio di link che documenti in maniera esaustiva, come hai fatto per i dati da laboratorio postati in precedenza, un rinvenimento di fauna morta per saturnismo. Non riesci a trovarlo semplicemente perché non c’è e se questi dati non ci sono significa che in natura il problema non si pone. Credendo ciecamente a queste cose senza richiedere le prove, ci giocheranno sempre! Pensa che alcuni “studi” hanno perfino dimostrato che in America, da quando si spara acciaio, la popolazione di anatidi è aumentata…siccome è aumentata anche in Italia, il merito di chi è? Se il prossimo anno qualche ambientalista nostrano si inventerà di speculare su questi dati nella stessa maniera americana, ci verranno a raccontare che il merito è stato dell’acciaio…ovverosia degli ambientalisti che si sono adoperati contro il piombo dei cacciatori…e tu che fai? …fino a prova contraria ci credi?
    Per quanto concerne il mio senso di responsabilità, non preoccuparti! Quando mi forniranno le prove che la mia passione incide pesantemente sull’ambiente, sarò il primo a smettere! Nel frattempo, cerco di evitare il più possibile di farmi prendere in giro!

  5. Federighi Alessandro scrive:

    @DuckHunter:per dare a Cesare quel che è di Cesare, nel 1996, si è insediato il 1 governo Berlusconi, che governò per 10 mesi circa, cadde per colpa di Bossi!Saluti

  6. lucas scrive:

    Federighi Alessandro, dai a Cesare quel che è di Cesare e a Romano (Prodi) quel che è di Romano (Prodi): il 1996 è l’anno del primo governo dell’ulivo (Prodi).
    Il governo Berlusconi cui fai riferimento ci fu nel 1994.
    Studia meglio e fatti riinterrogare.

  7. Duckhunter scrive:

    Per Federighi Alessandro

    Forse ti confondi …. tratto da wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Governo_Berlusconi_I

    ” Il Governo Berlusconi I è stato in carica dal 10 maggio 1994 al 17 gennaio 1995, per un totale di 252 giorni, ovvero 8 mesi e 7 giorni. ”

    Sempre da Wikipedia

    http://it.wikipedia.org/wiki/Governo_Dini

    ” Il Governo Dini è stato in carica dal 17 gennaio 1995 al 17 maggio 1996, per un totale di 487 giorni, ovvero 1 anno e 4 mesi. ”

    Dopo furonoi sciolte le camera e ci furono le elezioni che vinse la coalizione di csx con premier Prodi .

    Tanto per dare a Cesare quello che e’ di Cesare .

Leave a Reply


5 + 3 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.