Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Umbria, potenziare servizio analisi

| 29 settembre 2008 | 1 Comment

www.ilcacciatore.com – Come riceviamo e cosi’ pubblichiamo
***

Caccia ed etica: Federcaccia chiede di riportare a Norcia o almeno potenziare a Perugia il servizio analisi sui cinghiali abbattuti
I ritardi dei risultati costringono i cacciatori a gettare via quintali di carne

Alla vigilia dell’imminente apertura della stagione di caccia al cinghiale, la sezione comunale di Federcaccia Norcia segnala un problema che è già costato e potrebbe continuare a costare la gravissima perdita e lo spreco privo di etica di decine di quintali di carne animale. Si tratta delle analisi da effettuare sulle corate degli esemplari abbattuti, allo scopo di verificare l’eventuale presenza di trichinosi. Fino all’anno scorso i rilevamenti si svolgevano nel mattatoio locale, il che consentiva alle squadre nursine di disporre dei risultati nel giro di 24 o al massimo 48 ore. Adesso, probabilmente per questioni di risparmio e gestione delle risorse, i macchinari necessari a tali analisi sono stati concentrati tutti a Perugia, dove vengono utilizzati – almeno per i cinghiali prelevati in Valnerina – soltanto una volta alla settimana, vale a dire ogni mercoledì.
“In pratica – spiega Giuseppe Nobili, presidente di Federcaccia Norcia – per avere i risultati delle analisi sui cinghiali prelevati nelle battute del giovedì, bisogna aspettare 7 o anche 8 giorni. Spesso gli animali, specialmente quelli colpiti in determinati punti, si deteriorano e siamo costretti a disfarcene, il che è il più grave peccato che qualunque cacciatore possa compiere. Dal puto di vista etico non riteniamo sostenibile questa situazione”. Dei 19 cinghiali prelevati nel corso della battuta di contenimento di giovedì 18 settembre, una delle due squadre locali si è trovata costretta a scartarne ben 9 per i ritardi dei risultati delle analisi, e altrettanto è successo per i colleghi cinghialari dell’altra squadra nursina.
“Non sappiamo perché abbiano portato via i macchinari da Norcia – conclude Nobili – ma chiediamo alle autorità sanitarie competenti di ripristinare il servizio qui da noi o perlomeno di potenziarlo a Perugia, in maniera tale da poter disporre dei risultati entro un paio di giorni. Non è possibile e non è moralmente giusto sprecare tutta questa carne”.

Norcia, 29 settembre 2008
Ufficio Stampa Federcaccia Umbra – Sezione Comunale di Norcia

Category: Federcaccia, Umbria

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. romex60 scrive:

    da noi nel mugello non esiste questa prassi sanitaria (per il momento).
    Forse il mattatoio locale potrebbe tenere i cinghiali nelle proprie celle frigorifero sino all’arrivo delle risposte delle analisi.
    saluti

Leave a Reply


8 + 2 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.